Menu

Come rivestire la facciata di casa

Visite ricevute
2510
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Tipologie di rivestimento esterno per la facciata di casa


La facciata è l’involucro esterno che avvolge un edificio. Le opzioni per realizzare il rivestimento delle pareti esterne di una casa sono veramente molte e si distinguono per materiali e tecnologie di posa. Ognuna può dare luogo a risultati stilistici differenti a seconda del progetto dell’edificio. Tali rivestimenti solitamente si applicano al momento della costruzione dell’edificio ma si possono applicare anche in fase di ristrutturazione della facciata. 

Il rivestimento esterno protegge la costruzione da agenti atmosferici come sole, pioggia o vento evitando ripercussioni sulle componenti strutturali, pertanto deve essere costituito da materiali idonei.

Trattandosi dello strato più esterno, il rivestimento in facciata acquisisce anche una funzione decorativa caratterizzando l'aspetto esteriore dell’architettura.


ristrutturazione facciata


Ci sono due tipologie di facciate. Le facciate tradizionali sono realizzate con intonaco e poi tinteggiate con pitture specifiche per esterni oppure rivestite con materiali lapidei o ceramici incollati sul lato esterno dei muri perimetrali.

Le facciate ventilate invece hanno la funzione di isolare termicamente l’edificio rendendo l’interno più salubre e confortevole oltre ad assicurare un notevole risparmio energetico. Si tratta di un sistema che riveste la facciata, agganciandosi al muro esterno tramite strutture metalliche ma distanziato per lasciare uno spazio vuoto in cui l’aria ha modo di entrare, fungendo da isolante tra esterno ed interno. Il rivestimento superficiale può essere realizzato in materiali come legno, marmo o alluminio. 


come rivestire la facciata



Rivestimento facciata in legno


L'aspetto naturale del legno applicato in facciata impreziosisce gli edifici connotandoli con le sue inconfondibili caratteristiche estetiche. Il legno è un materiale ottimo in facciata per caratteristiche come la durevolezza e le proprietà isolanti. 

Ci sono diversi modi per rivestire la facciata di casa con il legno. Una delle possibilità è l’utilizzo di doghe in legno massello o legno lamellare che danno un aspetto semplice ma molto decorativo, anche in funzione del verso di posa (orizzontale, verticale o obliqua). Possono essere facilmente personalizzati con l’applicazione di prodotti di finitura per legno, ottenendo la colorazione desiderata. Uno dei limiti di questa soluzione è la necessità di effettuare manutenzione periodica per preservare il legno nel suo stato originale ed aumentarne la resistenza contro agenti esterni di qualsiasi genere, come muffe, parassiti, smog o salsedine a seconda del luogo in cui si trova la casa.


facciata in legno


Applicando pannelli in legno per facciate, in cui il materiale naturale viene integrato con materiali sintetici che ne migliorano le caratteristiche, si ottengono facciate che non necessitano di manutenzione. In legno naturale infatti tende a subire deformazioni a causa dell’umidità e può avere problemi nella resistenza meccanica come conseguenza della distribuzione delle fibre.

Un'altra opzione sono i frangisole in legno, che possono essere applicati in facciata come rivestimento oltre che come ombreggiante.


rivestimento facciata in legno



Rivestimento facciata in cemento


Le facciate rivestite con cemento faccia a vista hanno un aspetto grezzo molto utilizzato nell'architettura contemporanea. Le imperfezioni controllate che si ottengono con le cassaforme al momento della costruzione diventano un elemento decorativo dallo stile industriale.

Per realizzare facciate di questo genere si possono utilizzare anche pannelli in calcestruzzo prefabbricato, anche rinforzati con l’aggiunta di fibra di vetro nella sua composizione. Questi pannelli sono concepiti per avere un’estetica perfetta, con finiture perfettamente lisce e griglie regolari dove sono presenti fori che simulano quelli lasciati dai tiranti.


facciata in cemento



Rivestimento facciata in mattoni


I mattoni in facciata sono un rivestimento semplice ma in grado di dare effetti sofisticati su facciate di case moderne. 

Si utilizzano mattoni in laterizio specifici per facciate, resistenti al gelo ed alle radiazioni solari. A seconda della composizione i mattoni possono avere diverse sfumature di colore, tendenti al rosso, al grigio o al marrone. Il risultato varia a seconda di come si dispongono i mattoni e può essere variato con lo spessore della malta. Molto dipende dal progetto ma anche dalla precisione dell’esecutore nella posa.

Esistono anche pannelli frontali che imitano i mattoni, ideali per alleggerire il peso dei mattoni veri e propri.


facciata in mattoni



Rivestimento facciata in pietra


Utilizzare la pietra in facciata è una scelta ecologica e sostenibile. Si tratta infatti di un materiale naturale e facile da reperire, usato tradizionalmente nell’architettura. Oggi si può utilizzare la pietra su facciate moderne per dare un aspetto originale. 

Un esempio è il ricorso a gabbioni metallici riempiti di pietra, che solitamente vediamo impiegati per contenere le pareti ai lati delle strade, quindi molto resistenti a diverse tipologie di carichi e sforzi. Questi si comportano come elementi modulari che possono essere sovrapposti ed affiancati fino a coprire l’intera parete. Posti in facciata, Visivamente ricreano l’estetica dei muri a secco in una forma totalmente rinnovata.


rivestimento facciata in pietra



Rivestimento facciata in marmo


Il marmo è un materiale con cui dare un aspetto pregiato alla facciata di casa, contando sulla sua estetica sempre sofisticata ed elegante. Vanno individuate delle tipologie di marmo con buone proprietà negli esterni, come ad esempio il travertino, resistente al gelo ed impermeabile. Le tante varietà danno la possibilità di avere colori differenti così da ottenere lo stile desiderato.

Per avere un effetto più articolato si possono usare lastre di vario formato, piccolo o grande, anche andando a creare dei pattern grafici utilizzando diversi tagli. L’uso del marmo si addice perfettamente alla realizzazione di facciate ventilate.


rivestimento facciata in marmo



Rivestimento facciata in alluminio


L’alluminio è un materiale estremamente leggero ma altrettanto resistente a sollecitazioni meccaniche, inoltre è ideale per esterni poiché non è soggetto a processi di corrosione. Si tratta di un materiale molto versatile che si presta a diverse interpretazioni. Come rivestimento di facciate è disponibile sotto forma di doghe, scandole o lastre, anche ondulate o grecate.

Negli edifici moderni sono molto utilizzate le lamiere stirate in alluminio che si distinguono per la trama forata formata da tagli regolari ed un effetto di rilievo. Queste particolari reti danno un aspetto tridimensionale alla facciata aumentata da particolati riflessi di luce che si determinano.


rivestimento facciata in alluminio


Un altro modo per impiegare l’alluminio come rivestimento della facciata di casa è attraverso la posa di pannelli sandwich, particolarmente efficaci per coibentare dell’edificio. Questi sono pannelli compositi costituiti da due strati di alluminio alle estremità con al centro un materiale isolante. Sono robusti e resistenti, sempre mantenendo grande leggerezza. Per questa soluzione si possono avere diverse dimensioni, colorazioni o finiture che riproducono l’estetica di materiali come il legno o il cemento.


installazione alluminio facciata





Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla