Menu

Bagno: idee per un arredo di design da copertina

Visite ricevute
3873
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come arredare un bagno di design 


Un’ottima progettazione degli spazi e la giusta commistione di materiali ed elementi d’arredo, possono trasformare un ambiente di servizio funzionale e indubbiamente pratico, in un bagno di design da copertina. Molto spesso la semplicità nella distribuzione dei vari sanitari, insieme ad una corretta dose di attenzione verso la qualità delle scelte materiche e la complicità di dettagli personalizzati, costituiscono gli elementi fondamentali e vincenti per ottenere una stanza da bagno di tendenza glamour chic, nella propria casa.

Se in altre situazioni è invece un oggetto in particolare che piace e che deve essere assolutamente inserito, con forme e dimensioni importanti, è allora necessario che tale accessorio diventi senza alcun dubbio il punto di partenza verso cui indirizzarsi per creare un progetto armonico e che potrebbe essere tranquillamente visionato sulla prima pagina di una rivista.


Come arredare un bagno di design


Gli approcci progettuali sono differenti e ogni volta vanno valutati in base a tante variabili, come lo stile che si intende seguire, la metratura che si ha a disposizione e il budget che si pensa di poter investire.

Per facilità Archisio, ha pensato di indirizzarvi verso una serie di idee che giocano sui tre elementi che all’interno di un bagno devono dialogare in modo impeccabile, in special modo se questo ambiente di casa deve diventare un’immagine iconica con look da lasciare a bocca aperta: sanitari, rivestimenti e disposizione.

Vediamo insieme ciascuna proposta che potrà davvero diventare una fonte di ispirazione per le vostre future realizzazioni!



Bagno di design: vasca unica protagonista


Amate trascorrere del tempo a rilassarvi in una vasca stile spa comoda e assolutamente affascinante dal punto di vista estetico? Ecco un primo elemento attorno al quale è fattibile sviluppare un progetto di interior design per rendere un bagno di casa trendy e alla moda. Una vasca freestanding è quello che state cercando, solida e monolitica ma ingentilita da una serie di modelli curvilinei tra cui scegliere e presenti sul mercato.


Bagno di design: vasca unica protagonista


Per dare la giusta importanza e una perfetta visuale di ogni suo lato, una vasca da bagno di questo tipo dovrebbe essere collocata in modo centrale rispetto alla planimetria in oggetto o per lo meno non stipata a ridosso di un muro o posizionata in un angolo.

Un ambiente da copertina deve risultare impattante al primo colpo d’occhio, pertanto la considerevole dimensione di questo elemento necessità di una buona dose metri a disposizione. Tutt’intorno non sono previsti oggetti opzionali inutili ma semplicemente un adeguato erogatore e un sostegno minimal per asciugamani o accappatoi, che può essere identificato in sgabelli versatili o scale a pioli rivisitate.

L’eccezionalità di una vasca da bagno freestanding risiede, oltre che nella geometria, nel materiale in cui può essere realizzata.


Bagno di design con vasca unica protagonista


Bellissime le soluzioni naturali in una ceramica bianca sempre apprezzata e spettacolari le versioni in rame, legno, vetro o corian che offrono un pizzico di estrosità in più, per concretizzare l’idea di avere un bagno di design con una vasca unica protagonista.



Bagno di design: doccia assoluta padrona


Se al contrario preferite una soluzione più pratica e veloce per dedicare i giusti attimi alla vostra igiene personale ma con tempistiche più sbrigative, allora una doccia confortevole e funzionale è ciò che fa per voi. Ma come inserirla e farla diventare l’assoluta padrona per trasformare un semplice ambiente di servizio in un ricercato e distintivo bagno da copertina?

La risposta è: utilizzate una doccia walk in. Se gli angoli di una pianta non sono indicati per una vasca freestanding, diventano invece in luogo ideale per farsi costruire uno spazio ampio, razionale ed efficiente, dove trascorrere in completa libertà il momento da dedicare alla doccia quotidiana.


Bagno di design con doccia assoluta padrona


I box e le tende non sono contemplati in questa soluzione progettuale, vetrate fisse con telai minimalisti offrono la perfetta soluzione per evitare schizzi e fuoriuscite d’acqua indesiderate. Soffioni a cascata, getti idromassaggio o erogatori misti con bocchette verticali sono optional da prendere in considerazione quando si pensa di voler creare qualcosa di unico nel proprio bagno di design. Benché infatti sia un luogo dove si trascorre del tempo limitato, non significa che per questo motivo lo si debba trascurare. Con semplici riguardi anche una banale zona doccia può essere trasformata e davvero cambiare totalmente l’aspetto di una stanza di casa che diventa un’area piacevole da vivere e soprattutto da far vedere.


Bagno di design: doccia assoluta padrona



Bagno di design: lavabi di tendenza


Terzo sanitario importantissimo all’interno di un bagno, dato il suo impiego costante e abituale in più occasioni della giornata, è il lavabo.

Sul mercato esistono davvero un’infinità di modelli e moltissimi sono adatti per realizzar un bagno di design di stile e charme. Ma cosa rende davvero impeccabile un lavandino che abbia i perfetti connotati per trasformare un bagno in un bagno da prima pagina?


Bagno di design: lavabi di tendenza


Alcuni ritengono che una forma inusuale e originale possa in effetti avere dei punti in più per caratterizzare una zona molto frequentata. Ciò ha sicuramente del vero, bisogna però fare i conti anche con la funzionalità di un elemento che deve contenere acqua corrente ed essere sufficiente comodo da mantenere pulito e in ordine. Probabilmente tale opzione è gestibile in un ambiente di servizio meno visitato e dedicato magari agli ospiti.

Pensare ad una linearità tipica e semplice, ovvero il classico rettangolo, ma impreziosito dal materiale per la sua realizzazione o alla rivisitazione di profondi lavabi, usati abitualmente nelle cucine country o rustic style, può divenire l’alternativa ideale per progettare un bagno di design con lavabi di tendenza incomparabili e pratici al tempo stesso.


Bagno di design: lavandino di tendenza



Bagno di design: rivestimenti d’eccellenza


Un ulteriore modo per ottenere un bagno di design da rivista, riguarda l’utilizzo di rivestimenti d’eccellenza che hanno da sempre la particolarità di aumentare pregio e valore sia collocati a pavimento che a parete. Districarsi tra le texture, le rifiniture, le forme e le dimensioni delle piastrelle diventa davvero complicato ma la carta vincente da giocare per concretizzare un bagno con un look innovativo e strabiliante, riguarda proprio la commistione e la contaminazione di elementi apparentemente in disaccordo tra di loro.


Bagno di design: rivestimenti d’eccellenza


Abbinare sapori orientaleggianti con maioliche raffinate a muro, a minimalisti pavimenti effetto parquet a spina di pesce, è una tra le varie combinazioni che si possono effettuare.Così come semplici pavimentazioni con piastrelle naturali, quadrate, in linea e senza tempo, assumono un ruolo neutrale per dar ancor più rilevanza a decori colorati e a tema per un piatto doccia dal gusto decò.

Con un po' di entusiasmo e fantasia, risulterà ancora più semplice sbizzarrirsi nel creare il vostro progetto perfetto per un bagno di casa sempre sulla cresta dell’onda.


Bagno: idee per un arredo di design da copertina



Bagno di design: disposizioni particolari


Se per contro non vi interessa utilizzare sanitari atipici o rivestimenti troppo appariscenti, l’alternativa è quella di pianificare delle disposizioni particolari a cui solitamente non si è abituati in un bagno e pensarlo come un luogo dove ciascuna funzione deve trovare la sua perfetta collocazione senza necessariamente far riferimento alle altre presenti.

Se i tramezzi di casa lo permettono, creare delle ottimali rientranze per ospitare vani doccia e vani wc e bidet in zone appartate e a sé stanti, è un valido metodo per arricchire e rendere più arioso e pratico al passaggio, un bagno in cui si vogliono collocare anche una vasca e un’area lavabi ampia e con doppi lavabi e capienti mobili contenitore.


Bagno di design: disposizioni particolari


Un escamotage del genere permette di gestire un unico grande ambiente in modo razionale, che permette a più fruitori di usufruirne in contemporanea, mantenendo un livello molto alto di stile e design per la capacità progettuale di gestire gli spazi in modo sapiente e spettacolare.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla