Menu

8 tipologie di cornici per camini decorativi

Visite ricevute
3416
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Camini finti: consigli per decorare gli ambienti di casa


Rinnovare gli ambienti della propria abitazione dopo un certo periodo di tempo, è una prassi comune che prima o poi tutti i padroni di casa vanno ad affrontare. Questo succede molto spesso perché dopo alcuni anni arredi e accessori si vanno a consumare e logorare per il frequente utilizzo, oppure perché le scelte stilistiche dell’epoca non rientrano più nell’idea di estetica che si ha oggi o ancora perché semplicemente si desidera dare una rinfrescata a zone giorno e notte non superate ma da attualizzare.


8 tipologie di cornici per camini decorativi


Procedere per step è il miglior consiglio che ogni pro si sente di conferire e se ciò che state cercando è un’idea semplice, economica e che porti alla realizzazione di un look particolare e personalizzabile, valutare un approccio più che altro decorativo e ciò che fa al caso vostro.

Ritinteggiare e svecchiare con i colori è il primo passo da compiere, a cui va associato però un progetto di home decor che stupisca e renda incantevoli i vostri spazi interni.

Perché allora non considerare l’opzione di creare un camino finto, tramite l’applicazione a parete di cornici meravigliose e disponibili in una gran quantità di modelli, colori e stili?


Camini finti: consigli per decorare gli ambienti di casa


I camini in casa sono il sogno di tutti ma per svariati motivi non è sempre semplice inserirli in una progettazione di interni. Far avverare anche solo a livello di decoro questa soluzione e caratterizzare così living, soggiorni e camere da letto aiuterà a svecchiare i vari ambienti e a renderli unici con alternative che vanno dal contemporaneo al country, dal kitsch allo shabby.

Provare per credere!



Camini finti in casa: cornici in scandinavian style


In uno stile nordico tanto in voga non possono mancare tre elementi peculiari che connotano questo modo odierno di arredare e decorare casa:

  • linearità;
  • legno;
  • bianco.

Camini finti in casa riprodotti con perfette cornici in scandinavian style non possono precludere tali caratteri che anche in un’ideazione decorativi mettono immediatamente in luce il trend che si desidera far emergere in casa in un modo relativamente semplice ma deciso.


Camini finti in casa: cornici in scandinavian style


Cornici di questo tipo diventano perfette mensole per soprammobili e punti luce, che movimentano in modo originale pareti piatte e monotone.



Camini finti: cornici english style


Le cornici english style utilizzate per decorare una parete con un camino finto sono sempre tra le più gettonate e mai fuori moda. Il loro aspetto distintivo ed elegante è apprezzato in ogni ambiente della casa in cui vengono inserite e applicate a muro, trasformando sempre in modo differente il look in base ai complementi d’arredo associati e agli accessori che gli si intende abbinare. Spettacolare in una zona giorno, un camino finto con cornice stile inglese trova la sua collocazione ideale in camere da letto tutte coordinate e molto british con candele, quadri e piccole piantine tipiche di questo mood.


Camini finti: cornici english style



Camini finti in casa: cornici dal sapore industriale


Se è lo stile cittadino che state cercando di far rivivere nella vostra casa, ma non lo volete esageratamente esasperato, allora creare una corretta commistione di materiali, colori e forme differenti, risulterà meraviglioso per ideare un camino finto con cornici dal sapore industriale, ingentilito da geometrie con bordi e torelli curvilinei. Sagome classiche, che rievocano l’atmosfera ottocentesca nel pieno boom di fabbriche e officine ma in versione dark style abbinate a una porzione di parete in mattoni a vista è l’idea vincente da concretizzare per decorare una zona giorno accattivante e accogliente.


Camini finti in casa: cornici dal sapore industriale



Camini finti in casa: cornici country chic


Il country chic è un’ulteriore alternativa che ben si sposa ad una progettazione di cornice per camini finti in casa, ma che sanno infondere il medesimo calore grazie al sapiente impiego del legno in sua forma, essenza e colorazione naturale impiegata. Creare un disegno chic e meno rustic style è l’obiettivo da raggiungere e inserire in una casa di oggi. Pensare ad una cornice a sbalzo a tutt’ altezza che diventi un vero e proprio punto focale del finto caminetto, è una maniera efficace di decorare un ambiente per evitare soluzioni ovvie e ripetitive.


Camini finti in casa: cornici country chic


Abbinarvi accessori quali mensole e rifiniture metalliche nella struttura del foro, renderà ancora più particolare un’idea già bella e non così comune.



Camini finti: cornici dal gusto settecentesco


Le cornici dei grandi saloni settecenteschi sono tra le più conosciute al mondo, con le loro volute e i tratti in foglia d’oro riconoscibili ovunque. Utilizzare nella propria abitazione questo escamotage per ricreare un camino finto non è cosa da poco, poiché la parete stessa va preparata e trattata come se fosse davvero d’epoca. Boiserie, anche in polistirolo applicato, specchi della nonna e finti mattoni per il braciere, serviranno a rendere ancor più veritiera e originale una soluzione per chi ama stupire inserendo tratti caratteristici e oltremodo peculiari in casa.


Camini finti: cornici dal gusto settecentesco



Camini finti: cornici di tendenza shabby chic


Camino = romanticismo. E’ questo uno dei primi pensieri che ci vengono in mente quando si pensa ad un caldo focolare acceso di fronte ad una comoda zona relax in casa. Se questo è l’intento che si vuole rinvigorire e che spinge verso l’installazione di un camino finto realizzato esclusivamente con cornici, allora la tendenza verso cui propendere è decisamente lo shabby chic style.


Camini finti: cornici di tendenza shabby chic


Legno bianco decapato, intarsi artigianali e un gusto decisamente vintage ma usurato dal tempo, sono gli ingredienti essenziali per valorizzare una parete con decori importanti in 3D che creano un’atmosfera retrò e country che conquista in ogni progettazione di interni!



Camini finti: cornici in stile kitsch


Non sapete decidere l’aspetto estetico da voler far emergere nel vostro progetto di relooking? Spesso lasciato da parte perché considerato grossolano e di bassa qualità, il kitsch in questo particolare contesto può dare invece adito a qualcosa di piacevole ed eccentrico da considerare. Mescolato ad alcuni elementi che esulano da questo stile, come:

  • il colore bianco, puro e asettico, quasi mai considerato per la sua sobrietà;
  • il rigore delle linee, solitamente sovvertito da curve e sinuosità;
  • la simmetria delle forme, che va controcorrente con i concetti alla base di questo trend;

trovano invece un dialogo perfetto con una cornice per camini finti con piramidi a rilievo eccessive e ripetute a parete come richiamo fondamentale, per enfatizzare uno stile kitsch più elegante e contenuto che non stona alla vista e trova la sua ragione di esistere in un soggiorno niente male!


Camini finti: cornici in stile kitsch



Camini finti: cornice in stile neoclassico


Approccio neoclassico per chi ama decori riconoscibili, simmetrici e dalle geometrie marcate che ben si inseriscono in contesti contemporanei di abitazioni ultra moderne e tecnologiche. Cornici neutre per camini finti diventano una chicca che non deve mancare in camere da letto moderne eteree e ben studiate nell’abbinamento impeccabile di colori, materiali e disposizioni.


Camini finti: cornice in stile neoclassico


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla