Menu

8 passi da seguire per arredare casa in stile zen

Visite ricevute
5658
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Idee per un arredamento zen negli ambienti di casa


Lo zen è un modo di vivere che nasce nella cultura giapponese e che implica una meditazione costante nel voler ricercare il benessere, sia per la mente che per il corpo, da godere nella vita quotidiana. Questo stile di vita è ricercato oggi giorno da molte persone, specialmente nella sua concretizzazione all’interno dell’intimità della propria casa, che dovrebbe appunto essere il luogo più ospitale, accogliente e confortevole, in grado di trasmettere assoluta tranquillità ed estrema sicurezza.


Idee per un arredamento zen negli ambienti di casa


Progettare i vari ambienti di una casa in stile zen, significa voler eliminare tutto ciò che di superfluo coesiste in una abitazione e distribuire spazi e arredi secondo un’organizzazione mentale semplice ma efficace.

Godere del meritato relax dopo lunghe e intense giornate di lavoro e scuola, è ciò che qualsiasi coppia o famiglia ricerca rientrando a casa. Le mura domestiche devono soddisfare questa esigenza tanto desiderata e scegliere un arredamento in stile zen, decorando con gli opportuni accessori, aiuterà senz’alcun dubbio a raggiungere nel modo più immediato tale scopo.


8 passi da seguire per arredare casa in stile zen



Usa arredi semplici e sobri


Un arredamento zen negli ambienti di casa presuppone linee sobrie con forme geometriche semplici ma ben definite. Impossibile trovare divani curvilinei o letti con testiere e pediere sagomate. I complementi d’arredo sono assolutamente essenziali, senza fronzoli o arricchiti di accessori poco utili. Nell’ideologia zen, anche i mobili scelti devono contribuire a far emergere serenità e pacatezza in casa. Questa opzione mono tematica aiuta ad ottenere un livello stilistico univoco per i vari ambienti da progettare, dove l’estetica risulta rigorosa ma caratterizzata da alcuni elementi peculiari di ciascun spazio arredato.


Usa arredi semplici e sobri


L’impatto a 360° che si deve avere, entrando in una casa in stile zen, è quello di aree che si fondono le une nelle altre e dove tutto viene percepito in maniera uniforme, ma non monotono, per assicurare quiete e distensione costante, spostandosi tra i vari ambienti.



Inserisci colori chiari e naturali


Per ottenere un’atmosfera legata a sensazioni di serenità, calma e pace, è ovvio che impiegare tinte chiare e che richiamino i colori della natura, sia il giusto approccio verso cui indirizzarsi.

Palette neutre per pareti, pavimenti e complementi d’arredo, aiutano a circondarsi di una carica positiva in casa senza che un elemento piuttosto che un altro, spicchi rispetto a quelli circostanti. Materiali naturali, come il legno, sono molto apprezzati e legati in modo indissolubile alla scelta delle varie palette dell’avorio, del beige e dell’ocra che pur nella loro impalpabile sobrietà, donano comunque un calore rilassante ai vari ambienti.


Inserisci colori chiari e naturali



Evita confusione e disordine


Arredare un’abitazione in stile zen, significa introdurre al suo interno solo elementi essenziali e utili, cercando di eliminare tutto ciò che diventa eccessivo e superfluo. Questa pratica viene adottata soprattutto per evitare che confusone e disordine prolifichino nei vari ambienti di una casa vissuta. E’ infatti inevitabile che ogni tanto, introducendo più oggetti in un unico spazio, si vengano a creare situazioni di caos dovute a sovrabbondanza di elementi che non sempre servono realmente, ma che vengono comunque acquistati. Tale surplus con relativo scompiglio è da omettere in una casa zen.


Evita confusione e disordine



Utilizza la luce esterna


Anche la luce naturale è uno degli aspetti che uno stile zen deve rispettare per creare una casa armoniosa e affabile. Ambienti in penombra e dotati di luce artificiale continua, rivelano a lungo andare delle difficoltà che si ripercuotono sia sull’umore e stato d’animo, che sulla condizione fisica, di chi li vive. Circondarsi di grandi finestre o lucernari per trovare la corretta fonte di illuminazione proveniente dall’esterno, è una pratica da mettere assolutamente in atto per arredare in stile zen.


Utilizza la luce esterna



Scegli essenze e profumi adatti


Essenze e fragranze sono un altro tratto tipico della cultura orientale. Spezie, agrumi, fiori e legni pregiati dagli inconfondibili profumi, sono adatti per ricreare in una abitazione un’atmosfera pacata e strettamente legata alla natura, con la peculiarità di poter anche infondere dei benefici per i padroni di casa, legati ai vantaggi dell’aromaterapia.


Scegli essenze e profumi adatti


Diffusori ornamentali di oli, vaporizzatori o vere e proprie essenze fiorite presenti nei vari ambienti, caratterizzeranno con le proprie gradevoli esalazioni ciascuno spazio indoor in cui potersi rilassare, diminuendo la tensione fisica e psichica accumulata durante la giornata.



Limita decori e accessori


Come abbiamo già consigliato, limitare gli accessori e gli elementi decorativi in casa, aiuta a non distogliere la mente da una meditazione dedita a trovare il tanto agognato relax a fine giornata. Questo non significa che una casa in stile zen sia spoglia o asettica. Professionisti esperti di questa filosofia di vita, sapranno cogliere e consigliare verso quali optional utili indirizzarsi e da introdurre in una zona giorno piuttosto che in un’area notte, valutando ciò che piace e che completa al meglio un progetto di interior decor, rispettando i canoni classici di questa tendenza. 


Limita decori e accessori



Introduci piante e piccoli arbusti


La vegetazione è molto radicata in un approccio di vita zen poiché piante e piccoli arbusti ci ricordano il ruolo importantissimo che la natura ha nei nostri confronti, anche inserita in casa. Scegliere le tipologie più adatte ad un luogo domestico per ricreare i tipici giardini zen è una possibilità da sfruttare per chi possiede uno spazio outdoor da adattare a tale scopo.


Introduci piante e piccoli arbusti


Per chi invece non ne ha la possibilità, sarà necessario avere molta cura nella fase di inserimento di piccoli vasi, magari di bonsai, che infondano lo stesso benessere dello stare in mezzo al verde, anche negli ambienti interni.



Completa con tessuti leggeri


Un accessorio ottimale da inserire per arredare una casa in stile zen, riguarda i tessuti. Leggeri, vaporosi ed evanescenti che riusciranno a garantire bellezza ad ogni stanza in cui verranno inseriti. Dalle tende, alle coperte, dalle fodere di morbidi cuscini ai tappeti, il tessile scelto dovrà anche in questo caso essere il più neutro possibile, in modo da non spiccare esageratamente pur decorando con grazia minimalistica la vostra abitazione zen. 


Completa con tessuti leggeri


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla