Menu

Zona notte: 5 tipologie per la struttura del letto

Visite ricevute
793
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Struttura letto matrimoniale: quale tipologia scegliere


La comodità e l’infinito comfort di un letto, risiedono indubbiamente nella scelta di un perfetto materasso che ben si deve adattare alle esigenze richieste dei padroni di casa. In lattice o in gommapiuma, ortopedico o memory, presentano davvero tantissime opzioni tra cui scegliere. Ma la struttura che li ospita, come deve essere?


Zona notte: 5 tipologie per la struttura del letto


In questo caso la forma non ha varianti da considerare ma i materiali giocano sicuramente un ruolo fondamentale: legno, metallo, misto, imbottito, tante tipologie per una struttura letto da vagliare con attenzione anche in base al trend verso cui la vostra zona notte propende.

Oggi vi proponiamo 5 opzioni differenti, con connotati e particolarità importanti. Ciascuno, con diverse qualità e caratteristiche saprà conquistarvi e porvi delle valide soluzioni tra cui scegliere per il vostro inimitabile progetto di interni.


Struttura letto matrimoniale: quale tipologia scegliere



Zona notte: struttura in metallo per il letto matrimoniale


Un materiale utilizzato nei tempi passati ma in molte situazioni ancora scelto per progetti di interni che riguardano il letto matrimoniale in una zona notte. Una struttura in metallo e una soluzione assolutamente efficace in molteplici valutazioni stilistiche dato che la tipologia materica ben si addice a innumerevoli trend. Dall’industriale all’hipster, dal country al contemporaneo, trova un approccio positivo e oltremodo caratteristico. Le forme e geometrie sono le più differenti e variano da linee minimaliste a sagome leggermente curvilinee. L’acciaio è di sicuro il metallo più quotato per i complementi d’arredo.


Zona notte: struttura in metallo per il letto matrimoniale


La forza, la duttilità e la durezza sono le sue principali peculiarità. Non essendo resistente alla corrosione, il suo impiego nei complementi d’arredo viene fatto quando si tratta l’acciaio inossidabile, mescolando cromo e ferro, in modo da garantire degli oggetti performanti e duraturi nel tempo. Le strutture per il letto con relative gambe a vista, sono alcuni tra i prodotti più gettonati, che il mondo del riposo e del relax propone. Nella sua colorazione originale ha la capacità di essere associato a qualsiasi tono e palette si voglia utilizzare per l’ambiente circostante, garantendo neutralità e imparzialità, su cui si può giocare con ideazioni monocrome o variopinte.



Struttura in ferro battuto per il letto matrimoniale


Il ferro battuto è invece una lega metallica ottenuta dalla commistione di ferro e una piccola quantità di carbonio. Le sue fondamentali caratteristiche sono:

  • malleabilità;
  • durezza;
  • resistenza alla corrosione;
  • flessibilità;
  • facilità di saldatura.


Struttura in ferro battuto per il letto matrimoniale


Queste qualità lo rendono un materiale molto adatto per la realizzazione di articoli e oggetti per l’arredo di interni, come lampade, specchi e tavolini, ma in modo particolare per le zone notte impiegato in camere padronali con alcove e comodini molto spesso abbinati. Linee, riccioli, pomelli e disegni di ogni genere, sono elementi distintivi in questa scelta d’arredo, dove testiere e pediere lavorate rendono armoniosa e unica una struttura in ferro battuto per il letto matrimoniale.


Letto matrimoniale in ferro battuto


Stile classico, scandinavo ma anche moderno, a seconda della silhouette scelta e della geometria più o meno articolata, trovano in un letto con struttura in ferro battuto un alleato spettacolare per pianificare una progettazione in casa davvero bella e confortevole, da associare a calde trapunte e soffici piumoni.



Camera matrimoniale: struttura in legno per il letto


Il legno, amico fedele in una qualsiasi abitazione con la sua lavorazione per creare e produrre mobili o accessori di design, che in ogni tempo ed epoca hanno saputo, e continuano tutt’ora a farlo, soddisfare e sorprendere per la versatilità di un materiale vivo e in continua evoluzione.

In una camera matrimoniale è da sempre stato impiegato per armadi e cassettiere, così come per strutture letto, comodini e petinuese associate. La bellezza delle venature e dei colori che ogni essenza sa tirar fuori, rendono ogni creazione unica e particolare nel suo genere. Inoltre il legno, ben si presta ad interpretazioni ogni volta differenti e adatte a tendenze e mood più disparati.


Camera matrimoniale: struttura in legno per il letto


Splendide quelle strutture letto massicce e scure, con gambe alte per una seduta più agevole e immense testiere avvolgenti, che mettono in risalto uno stile tradizionale ma volte inserito in contesti contemporanei con risultati bellissimi che possono davvero ispirare.

Oltremodo fantastiche, le linee minimaliste e squadrate di strutture in legno per il letto, che devono ricalcare i pregi di uno stile scandinavo semplice e naturale, tipico delle concezioni di interior decor del Nord Europa.

Bellissime le soluzioni di letti e relative strutture in stile country o shabby, dove il legno è il vero protagonista anche nei suoi utilizzi più rustici o tinteggiati.


Letto matrimoniale in legno


Insomma, se la scelta ricade su questo materiale, si sa davvero di non sbagliare mai!



Zona notte: struttura imbottita per il letto matrimoniale


Per chi ama le coccole ed essere avvolto a 360° dalla morbidezza in una zona notte, valutare una struttura imbottita per il letto matrimoniale, è senz’altro l’idea più valida da considerare. Non solo la testiera o la pediera, ma tutta la struttura letto diventa un concentrato di piacevole sofficità. Lo scheletro è quasi sempre realizzato in metallo, a cui viene associata una serie di pannelli ricoperti da vari materiali che si prestano al rivestimento per questo tipo di scelta.


Zona notte: struttura imbottita per il letto matrimoniale


Ad esempio si potranno avere rifiniture in:

  • delicata e pregiata pelle, disponibile in una vasta gamma di colori;
  • non lavorate fibre naturali, come il lino, in tinta bianca o ecrù;
  • fantasioso e colorato cotone;
  • monocromo ed elegante velluto.

Ogni creazione saprà accostarsi al meglio all’arredo circostante della vostra zona notte, garantendo uno stile impeccabile e di grande effetto.



Zona notte: struttura mista in legno e ferro per il letto 


Se vi piace uno stile eclettico, dove più materiali, stili e ideologie convivono insieme, allora una struttura mista per il vostro legno saprà soddisfare ogni desiderio e necessità versatili e poliedriche.

Legno e ferro sono perfetti per un letto interessante e originale sia dal punto di vista estetico che portante. Designer e professionisti del settore hanno saputo coniugare i punti di forza di entrambi i materiali e concentrarli in oggetti ammirevoli e funzionali. E’ possibile trovare complementi d’arredo realizzati con gambe in ferro dalle forme geometriche particolari; con linee snelle e leggere che sostengono una struttura letto in legno, che mantiene il minimalismo dell’intera concezione estetica.


Zona notte: struttura mista in legno e ferro per il letto


In altri casi, strutture letto più massicce, dove il tema eco sostenibile fa da padrone, arredano ambienti unici con sostegni metallici importanti e travi in legno riciclato e trattato ad hoc per mobili particolari adatti a differenti stili: industriale, contemporaneo e minimalista.


Letto matrimoniale: struttura mista in legno e ferro


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla