Menu

Vasca sotto la finestra: particolare posizione in bagno

Visite ricevute
5789
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come arredare un bagno con la vasca sotto la finestra


Anche se in molte case si preferisce la praticità della doccia, una comoda vasca da bagno è sempre vista di buon grado. Dopotutto, concedersi un bagno caldo è un modo per rilassarsi e scaricare la tensione accumulata, una vera e propria coccola. Se in aggiunta, quando si è immersi nell'acqua, si ha la possibilità di guardare fuori dalla finestra il beneficio è doppio, soprattutto se questa si apre su un bel paesaggio oppure su un cielo stellato. Inoltre la luce naturale che entra attraverso i vetri è molto piacevole.


vasca da bagno sotto la finestra


L'idea di porre la vasca sotto alla finestra consente di recuperare uno spazio altrimenti sprecato, adottando una soluzione che permette di trarne il massimo vantaggio. Allo stesso tempo, poiché la vasca da bagno occupa una superficie piuttosto ampia, lascerà più flessibilità per la distribuzione dei sanitari e degli altri elementi necessari all'interno del bagno. Oltre all'ingombro della vasca stessa bisogna sempre pensare anche allo spazio necessario per potersi muovere comodamente, aggiungendo almeno 50 cm intorno alla vasca, tranne per i lati in cui la vasca è addossata alla parete.


vasca da bagno vicina alla finestra


A seconda della tipologia di pianta e dell'effetto che si vuole ottenere dal punto di vista stilistico si potrà optare per una specifica tipologia di vasca da bagno. I modelli sono svariati, e si differenziano per materiale, forme, dimensioni e linee, ognuno dei quali crea effetti differenti all'interno dello spazio. 



Vasca sotto la finestra: di tendenza in un bagno minimal


Nel bagno di concezione minimalista la vasca sotto la finestra è una soluzione di tendenza. Vasche da bagno di design dalle linee essenziali ma di forte impatto aumentano la loro presenza scenica poste in questa posizione e dialogano con i materiali neutri usati come rivestimenti. In particolare sono da valutare i modelli da centro stanza, ovvero le vasche a libera installazione, possono essere ammirate da tutti i lati poiché ognuno di essi è finito. In questo caso però uno dei lati sarà posto più vicino al muro, per avvicinare la vasca il più possibile alla finestra se possibile lasciando comunque lo spazio necessario per poter pulire, essendo comunque una zona che può essere facilmente raggiunta da schizzi d'acqua. 


vasca da bagno freestanding


Una grande finestra da cui entra tanta luce è un toccasana ma la privacy viene fortemente compromessa. Se il bagno è provvisto di finestre a tutta altezza, oppure affaccia in una zona non protetta da sguardi indiscreti sarà opportuno mettere delle tende optando per un tessuto idoneo a questa posizione. 

Per quanto riguarda la rubinetteria si possono usare modelli da pavimento o da parete, predisponendo l'impianto idrico in modo adeguato all'installazione.

Tra la vasca e la parete si possono inserire elementi d'arredo che contribuiscono a rendere il bagno più funzionale ma anche più curato dal punto di vista estetico, come una panca oppure elementi freestanding come pratici porta asciugamani.


vasca da bagno forma squadrata



Vasca sotto la finestra: pratica nel bagno in mansarda


Nei bagni in mansarda la vasca può essere collocata anche dove l'altezza è ridotta, poiché non è necessario stare in piedi per utilizzarla. Questa posizione talvolta è una scelta forzata per questioni di spazio ed impiantistiche, ma il risultato dal punto di vista estetico è molto gradevole se in corrispondenza è presente una finestra per tetto.

Illuminata dalla luce zenitale che entra dai lucernari la vasca viene valorizzata nelle sue linee e conquista una posizione privilegiata ottenendo un bagno comodo e funzionale.


vasca da bagno in mansarda


Rispetto ad altre soluzioni in cui collocare la vasca sotto la finestra, nei bagni in mansarda si gode di maggiore privacy e si ha la possibilità di contemplare la volta celeste mentre si fa il bagno poiché non è necessario chiudere le finestre con tende. Una zona appartata che trasforma un bagno nel sottotetto in un'invidiabile oasi di relax. 

Interessante l'idea di evidenziare la superficie dedicata alla vasca da bagno con un rivestimento a parete differente che sottolinea le diverse aree funzionali.


vasca da bagno moderna



Vasca sotto la finestra: utile in un bagno lungo e stretto


Nei bagni lunghi e stretti posizionare la vasca su uno dei lati corti è spesso l'unico modo per non doversene privare. Se si hanno almeno 170 -180 cm di larghezza ci sta una vasca di dimensioni standard.

La distribuzione che prevede l'inserimento della vasca da bagno in questa posizione è molto funzionale e se sullo stesso lato è presente anche la finestra lo spazio viene sfruttato al massimo. Lascia infatti la possibilità di disporre in modo razionale i sanitari e gli altri elementi all'interno del bagno.

Inoltre, otticamente sembra ridurre la lunghezza della stanza, attenuando lo sgradevole effetto corridoio tipico dei bagni caratterizzati da una pianta lunga e stretta. In questo caso per evitare di inserire una tenda che sarebbe troppo a contatto con l'acqua, si potrà utilizzare semplicemente un vetro opaco.


distribuzione bagno lungo e stretto



Vasca da bagno sotto la finestra: arredo su misura


La vasca da incasso è una soluzione estremamente versatile che consente di realizzare svariati progetti se considerata come un elemento d'arredo su misura. Questo aiuta anche ad organizzare la distribuzione dello spazio, realizzando delle zone funzionali ben distinte ed ottimizzando ogni centimetro, soprattutto all'interno di bagni dalle dimensioni contenute. 

Ad esempio, può essere affiancata ad una doccia, installando il box doccia in posizione adiacente alla vasca, lasciandosi così la possibilità di scegliere tra l'una e l'altra opzione a seconda dei momenti.


vasca da bagno su misura


La vasca da bagno utilizzata come un arredo su misura consente inoltre di poter scegliere il rivestimento da applicare sulle pareti dei muretti di sostegno, personalizzando così ulteriormente l'aspetto della stanza. Come tutto ciò che viene realizzato su misura, l'effetto ottenuto con l'installazione di una vasca da bagno in un progetto ad hoc è la perfetta integrazione nello spazio.


vasca da bagno e box doccia



Vasca da bagno sotto la finestra: funzionale nell’angolo


Per i bagni ampi, dove si ha lo spazio sufficiente su due pareti che formano un angolo si potrà considerare l'idea di inserire una vasca d'angolo.

Anche in questo caso si potrà optare per una soluzione da incasso oppure per una vasca angolare pannellata, classica oppure idromassaggio se si intende realizzare un vero e proprio angolo wellness domestico. 

Questo genere di soluzione enfatizza un angolo del bagno rendendolo funzionale oltre a dargli un aspetto prestigioso.


vasca angolare idromassaggio

Le veneziane sono una valida opzione da considerare per le finestre con vasche poste in prossimità poiché essendo in plastica o alluminio non sono soggette alla formazione di muffe conseguenti alla formazione di condensa, inoltre lasciano filtrare la luce in modo delicato e gradevole.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla