Menu

Una casa in stile eclettico: un progetto di puro design

Visite ricevute
1755
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Meravigliosa idea progettuale per un appartamento di città


Arredare la propria casa seguendo uno stile che ricalchi principi eclettici è esemplare per chi desidera inserire più tendenze in ambito di home decor nella propria abitazione. Molte volte la difficoltà nel selezionare una tra le varie proposte di design odierne, non riesce a far propendere per una decisione netta di una scelta stilistica univoca e che funga da filo conduttore per il proprio progetto di interni.


Una casa in stile eclettico: un progetto di puro design


La meravigliosa idea progettuale per un appartamento di città che Archisio vi propone oggi, presenta una casa in stile eclettico che incarna un progetto di puro design dove la commistione di materiali, complementi d’arredo, colori e accessori, moderni e tradizionali, dialogano in modo ottimale e danno origine ad una splendida e accogliente dimora, perfetta per poter essere vissuta, con un look originale e attuale.


Meravigliosa idea progettuale per un appartamento di città



Ingresso minimal e multimaterico 


Tutto ha inizio con un ingresso semplice, lineare ma organizzato che si immette in modo diretto nella zona giorno attraverso il passaggio di una porta contemporanea a filo parete che si mimetizza perfettamente con il muro circostante, tinteggiato in una bella tonalità di grigio scuro satinato. Essenziali elementi decorativi, una panca e un porta vasi, arredano il corridoio che funge da collegamento tra una entryway minimalista e la restante parte dell’abitazione stessa.


Loft: Ingresso minimal e multimaterico


Uno splendido armadio a muro caratterizza quest’area. Un oggetto di design, realizzato su misura, in una particolare nuance di un verde classico, che in apparenza sembra essere una decorazione creata ad hoc per una parete senza finalità, ma che in realtà diventa un contenitore unico, pratico e funzionale per giacche, cappotti e scarpe. Elementi molto differenti tra loro, in colorazioni e finiture, già si intravedono in questa piccola porzione di casa, dove il concetto multimaterico è immediatamente evidente. 


Loft: armadio a muro in ingresso minimal e multimaterico


Un distintivo soffitto cementizio spazzolato si armonizza perfettamente con il più tradizionale dei pavimenti: un parquet in legno chiaro e disposto, secondo il chevron style, a spina di pesce.



Open space: un living trendy 


La zona living comprende un grande open space dove tre funzioni fondamentali sono ben distinguibili all’interno della grande stanza perfettamente articolata, benché non vi siano frazionamenti di tramezzi e un unico pilastro sia la sola porzione muraria divisoria, presente in tutta l’area. Il salotto è composto da due splendide sedute molto differenti tra loro. La principale, a centro stanza, è un bel divano vintage, chiaro in pelle marrone e con sostegni in legno naturale. Frontalmente è stata collocata la televisione a schermo piatto a parete, con sottostante giradischi su mobiletto anni ’70. Un’ottomana contemporanea, trapuntata in tessuto grigio mélange, arricchisce il soggiorno sulla parete che porta alla camera da letto, abbinata a due tavolini metallici con piano in legno wengé. 


Open space: un living trendy


Un tappeto colorato, una tela monocroma collocata a terra e una consolle in legno, concludono il progetto d’arredo di questo spazio, dove pochi ma giusti oggetti e accessori rendono arioso, ospitale e confortevole un living davvero trendy.

Lo spazio dedicato a pranzi e cene, trova la sua ottimale sistemazione nella parte più luminosa della casa, accanto ad una grande finestra a tre ante. Un tavolo rotondo in legno con sedie abbinate, diventa il piano di lavoro utilizzato quotidianamente dai padroni di casa e un punto d’appoggio durante apertivi e feste in compagni di amici e familiari. 


Living di tendenza


L’illuminazione, molto semplice, è garantita dall’inserimento di faretti cilindrici posti a distanza regolare sul soffitto, in file perpendicolari rispetto alla geometria planimetrica della casa. 



Cucina: country style rivisitato


La scelta stilistica della cucina, potrebbe sorprendere se pensata come elemento a sé stante posizionato in un loft moderno e contemporaneo.


Cucina: country style rivisitato


Un modello più che classico, lineare e in un tipico country style, che viene però rivisitato grazie all’assenza della disposizione di pensili e all’inserimento di una cappa con una lunga e imponente tubazione a vista. I mobiletti con riquadri e pomelli in un verde classic chic, sono stemperati da un rivestimento chiaro in marmo a continuazione del top, che si interrompe dove l’unico elemento appeso funge da punto di contatto con la parete grigia soprastante. L’illuminazione, apparentemente casuale, è caratterizzata da un punto unitario a soffitto, da cui partono 5 fili con bulbo a vista sorretti da un’asta metallica a sbalzo. La luce naturale, proveniente dalla porta finestra che immette su un terrazzino esterno, entra per rischiarare la cucina e tutta la zona giorno circostante.


Cucina in stile country rivisitato



Bagno: piccolo ma funzionale


Nell’appartamento è presente un unico e piccolo bagno, ma pensato, ragionato e realizzato in modo razionale per rendere funzionale ogni suo aspetto. Entrando si trova a destra un bel lavabo su mobiletto in legno con rubinetteria a parete per ottimizzare ogni centimetro a disposizione. Frontalmente un armadio su misura, contiene biancheria e lavatrice sottostante. Proseguendo ci si imbatte nella zona sanitari con vasca da bagno terminale, ben studiata con vetro fisso e soffione doccia a soffitto.


Bagno piccolo ma funzionale


Ciascuna porzione dell’intero spazio è stata ideata nel dettaglio e tutti gli ingredienti che lo compongono, rendono questo bagno davvero efficiente e un ambiente dal look originale pur con finiture eclettiche del tutto differenti da quelle usate nel resto della casa. 



Camera padronale: tinte omogenee decise


La camera padronale è attigua alla zona giorno e come per tutta l’abitazione si presenta pavimentata con il bel parquet classico, posizionato anche in questo caso con geometria a spina di pesce. La caratteristica che la contraddistingue è l’impiego di tinte omogenee decise e contemporanee per le pareti ma che in questo progetto continuano in egual modo su soffitto e porta per delineare uno stile rigoroso e dal design peculiare. Colori forti ma grandiosi, per la struttura tessile del letto che ben si combina con la nuance circostante, e che viene richiamata anche in una tela a giorno, collocata a terra senza fronzoli di vetro e cornici.


Camera padronale: tinte omogenee decise


Due semplici applique sopra il letto fungono da abatjour e sono l’unica fonte di illuminazione artificiale presente. Una camera matrimoniale d’effetto, contenuta e insolita, per l’assenza di armadi, comò o sedute.


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla