Menu

Tv: soluzioni per inserirla in modo perfetto nella zona living

Visite ricevute
6298
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come integrare la tv in zona giorno 


Un elemento a cui non si può davvero rinunciare e che per un motivo o per l’altro deve essere inserito in più ambienti di casa, ma in particolare all’interno della zona giorno, spazio molto vissuto e utilizzato in ogni abitazione.

Di cosa stiamo parlando? Ma della televisione naturalmente. Se nel corso del tempo ha subito dei grandissimi cambiamenti sotto molteplici punti di vista, dalla grandezza, alla forma, ai dispositivi esterni o integrati che la compongono, lo scopo della tv è in realtà sempre lo stesso: creare dei momenti di intimità e aggregazione, dove una coppia o una famiglia trovano il piacere di visionare insieme il proprio programma preferito, il film tanto atteso o l’ultima puntata di una serie tanto amata.


Come integrare la tv in zona giorno


E’ anche vero che sporadicamente è piacevole godersi qualche programma o un cartone in completa solitudine, ecco perché la tv trova spazio in un soggiorno, in una cucina, nella zona notte e in moltissime altre stanze di casa: mansarda, taverna, studio e a volte anche in angoli ben studiati outdoor.

Ma come è possibile integrare la tv nella zona giorno armonizzandola alla meglio con tutte le funzioni presenti in un living che vede stili differenti e necessità sempre in evoluzione?


Tv: soluzioni per inserirla in modo perfetto nella zona living


Ecco per voi 5 tra le principali e più utilizzate idee per inserire in modo perfetto la tv in casa da cui trarre spunto e ispirazione.



Tv nella zona giorno: incassata a parete


La tv incassata a parete nella zona giorno è tra le più ambite realizzazioni contemporanee riguardanti l’inserimento di un oggetto di utilizzo quotidiano che deve risultare meno invasivo possibile e allineato alla perfezione con l’aspetto esteriore che un living moderno, chic e all’avanguardia deve sostenere.

Bella su pareti di confine, ma eccellente posta in tramezzi ad altezza occhi, questa preferenza per integrare la tv all’interno di un soggiorno, è quanto mai perfetta dal punto di vista estetico: tutto nascosto in spessori ridotti, dalle geometrie impeccabili alle dimensioni calcolate al millimetro.


Tv nella zona giorno: incassata a parete


Per quel che riguarda la praticità, possiamo dire che è tutto ottimale fino al momento in cui si penserà eventualmente di voler modificare l’ambiente per svariati motivi.

In quel caso si dovrà tenere conto del passaggio a parete dei cavi e capire a come farli interagire con la nuova situazione progettuale che si andrà a creare.


Living con tv incassata a parete



Living: tv appesa a parete


Un classico per il vostro living: la tv appesa a parete. Molte soluzioni progettuali prevedono l’impiego di schermi piatti a muro dove tutto si risolve nell’applicare su una superficie verticale un’apposita staffa con piastra a cui la televisione andrà agganciata.


Living: tv appesa a parete


Questa prima opzione è capace di offrire un look più elegante e meno invasivo alla vostra zona giorno, se si tengono in considerazione alcuni punti fondamentali:

·        scegliere uno schermo ultra piatto;

·        essere collocato all’altezza corretta;

·        avere un supporto adatto che permetta di eliminare completamente i cavi a vista;

·        avere lo spazio necessario per consentire all’eventuale braccio pieghevole di orientare la tv ad hoc senza che il movimento interferisca con altri oggetti adiacenti.


Living e tv a parete


L'installazione a parete ha quindi il duplice vantaggio di rendere la tv sia un oggetto funzionale che di design, in special modo se si considerano modelli all’avanguardia con luci a led incorporate, anti rilesso e con schermo rilassante anche per la vista. In moltissime soluzioni il televisore sembrerà quasi un quadro in un contesto di interior ben studiato, accogliente e confortevole.

Un piccolo svantaggio è che la sua collocazione è pressoché statica.

Una volta decisa l’ubicazione, con relativo passaggio di tubi elettrici nascosti e incassati, sarà molto difficile poterla spostare senza dover intervenire in modo invasivo.



Zona giorno: tv appoggiata sulla consolle


Il tipico piedistallo, incorporato alla la tv, richiede un supporto orizzontale su cui appoggiarsi e che in un living coincide solitamente con la tipica consolle da soggiorno. Rispetto alla precedente, questa possibilità è più versatile e offre dei pro che nella preferenza a parete non è possibile cambiare una volta eseguita l’installazione.


Zona giorno: tv appoggiata sulla consolle


In questo caso le prese di corrente, nonché il cavo per l’antenna saranno collocate nella consona posizione in basso alla parete oggetto di intervento. Questa modalità permette di poter raggiungere la tv in ogni situazione, tramite filo diretto, prolunga o ciabatta a seconda della grandezza e posizione del complemento d’arredo. Nulla influirà se si intende modificare o sostituire il mobile stesso: a parete o sospeso e con altezze differenti, orizzontale o angolare, più o meno lungo la televisione farà parte dell’arredo e lo seguirà costantemente nelle sue evoluzioni in casa.


Zona giorno: tv appoggiata su mobile



Tv incorporata nel mobile del soggiorno


Una variante che sta esattamente a metà tra le due alternative sopraelencate, è la disposizione della tv incorporata nel mobile del soggiorno ma installata come se fosse su una parete. Questa scelta unisce tutti i vantaggi delle due soluzioni prese singolarmente, garantendo una posizione mobile della televisione, in caso si intenda cambiarne la collocazione, ma assicurandone una visione più contemporanea e quasi impercettibile alla vista rimanendo praticamente a filo mobile.


Tv incorporata nel mobile del soggiorno


Un’idea flessibile con un look accattivante per chi ama modificare la propria zona giorno e arricchirla con alternative sempre nuove dallo stile impeccabile e di gran classe.



Tv in soggiorno: disposizione particolare con piedistallo a terra


Un’ideazione a cui pochi pensano è quella di optare per una disposizione con piedistallo a terra per la propria tv. Se si intende sperimentare questa soluzione un po' particolare, è ovvio che si dovranno tenere in considerazione alcuni utili consigli:

·        usufruire di un televisore dalle dimensioni ampie e che ricadano nella scelta di quelle apparecchiature senza cornice a tutto schermo per poter avere un’ampia visibilità data la contenuta posizione in altezza della tv stessa.

·        cercare di collocarla in punti strategici dove non sia così facile toccarla o imbattersi contro, per evitare cadute e conseguenti rotture di spigoli o schermo stesso;

·        ubicarla lontano da fonti di calore, da finestre e da fonti di illuminazione diretta che potrebbero interferire sulla corretta visualizzazione dell’immagine.


Tv in soggiorno: disposizione particolare con piedistallo a terra


Un aspetto alternativo, giovane e urban style per il vostro soggiorno di tendenza, eclettico e modificabile a seconda delle varie esigenze e necessità nel corso del tempo.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla