Menu

Tv in camera da letto? Immancabile nella zona relax

Visite ricevute
2558
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Zona notte con tv: ecco dove posizionarla


Le ultime serie tv in streaming, i film on demand o le partite della propria squadra del cuore? Qualunque sia la passione, l'abitudine di guardare la tv mentre si sta comodamente adagiati sul letto accomuna molte persone. Trascorrere delle serate o dei weekend all'interno della propria camera da letto davanti allo schermo è un passatempo irrinunciabile. Per rendere questa esperienza di home entertainment confortevole diventa quindi indispensabile creare una zona relax in camera da letto dove la tv è l'assoluta protagonista. 


installare tv in camera da letto


Sono tanti i sistemi che consentono di installare la tv in maniera che sia ben visibile ed al tempo stesso evitando che sia troppo invadente. In alcuni casi sono da valutare pratiche soluzioni salvaspazio da preferire quando si desidera avere un ingombro ridotto.

Innanzitutto, prima di scegliere la tipologia di supporto da utilizzare bisogna scegliere la posizione in cui collocare la tv, in funzione delle dimensioni e della conformazione della stanza tenendo conto delle distanze dallo schermo in modo da avere una visione ottimale.


tv in camera da letto


Inoltre bisogna tenere conto che la tv per funzionare necessità dell'attacco all'elettricità e del collegamento all'antenna per cui devono essere presenti le apposite prese, altrimenti bisogna creare la predisposizione. Di seguito vediamo degli esempi di come inserire la tv in camera da letto.



Tv in camera da letto su piedistallo rotante a 360°


Installare la tv su un piedistallo rotante a 360° consente di poterla sfruttare con molta flessibilità. Si tratta di un accessorio che consente di realizzare una zona relax in camera da letto da adattare alle proprie esigenze in maniera semplice e pratica. Grazie alla rotazione completa è infatti possibile guardare la tv da differenti posizioni e con qualsiasi angolazione senza doverla spostare.

Ci sono diversi prodotti con questa funzionalità. diversi per design e materiali. Alcuni hanno anche altezza regolabile per la massima personalizzazione. Affinché sia un supporto affidabile è imprescindibile che abbia una base solida, in alternativa ci sono piedistalli da fissare saldamente al pavimento attraverso viti. Inoltre bisogna verificare che possa reggere il peso del televisore che si andrà a collocare su di esso.


piedistallo rotante per tv



Tv in camera da letto: a scomparsa nell’armadio


Una soluzione per avere una tv in camera senza occupare spazio consiste nell'inglobarla nell'armadio grazie al basso spessore dei televisori moderni. Inserito all'interno del volume del mobile lo schermo non avrà alcun ingombro e si integrerà alla perfezione anche dal punto di vista estetico.

In questo caso è fondamentale pensare preventivamente alle predisposizioni necessarie per il funzionamento della TV considerando il punto in cui dovranno essere localizzate. I fili necessari per l'alimentazione e per la ricezione dell'antenna del digitale terrestre dovranno essere sistemati in modo che siano nascosti alla vista all'interno dell'armadio.

Armadi dotati di pannelli girevoli a cui viene fissata la Tv sono una soluzione pratica e funzionale. Inoltre con meccanismi di questo tipo la parte retrostante al televisore può rivelare degli utili vani che consentono di ottimizzare lo spazio.


armadio con supporto tv



Tv in camera da letto: classica a parete


Il sistema più semplice ed essenziale per inserire una tv in camera da letto è l'installazione fissa a parete. I supporti appositi sono sicuri ed efficaci, fissano la tv in modo stabile e con uno spessore minimo. La tv grazie a questo sistema occupa il minimo ingombro, rubando solo pochi centimetri in profondità.

Si tratta di un'idea salvaspazio il cui effetto è minimalista ed essenziale. La tv appare come una cornice fissata a parete senza lasciare a vista antiestetici cavi o elementi di fissaggio che vengono completamente coperti dal monitor stesso.


tv fissa a parete


La maggior parte dei modelli di tv in commercio hanno in dotazione il supporto da parete che consente di realizzare l'installazione in maniera semplice. Solitamente sono staffe per installazione fissa a parete e non consentono di muovere il televisore per orientarlo. In alternativa, per un utilizzo più flessibilità si possono utilizzare delle staffe universali che consentono di avere diverse funzionalità aggiuntive. Alcune tipologie di supporti offrono la possibilità di orientare la tv in differenti posizioni, sia in senso orizzontale che verticale. Nei modelli più avanzati tecnologicamente i movimenti possono essere motorizzati per offrire la massima comodità di utilizzo.

Naturalmente è necessario verificare che il supporto sia compatibile con il televisore che si intende installare, in base al peso ad ai pollici del televisore.


supporti per tv a parete



Tv in camera da letto: incassata in una nicchia


Le nicchie sono sempre una buona opzione per ottimizzare gli spazi. L'interno di questi utilissimi vani da realizzare su misura si può sfruttare in tanti modi diversi e consente di organizzare anche oggetti ingombranti in maniera pulita e ricercata. Installare la tv all'interno di una nicchia creata ad hoc rappresenta senza dubbio una soluzione molto elegante e discreta per inserire questo dispositivo nella propria camera da letto. La nicchia può essere realizzata facilmente utilizzando un materiale versatile come il cartongesso, con la possibilità di caratterizzare la parete ottenuta con un rivestimento personalizzato, oppure ricorrendo a di pannelli in legno per apprezzare tutta la bellezza di un materiale naturale.


nicchia per installazione tv


Grazie all'effetto a scomparsa dato dall'inserimento nella nicchia, la tv non ruba spazio alla stanza poiché viene interamente contenuta nel volume creato appositamente. 

Per ottimizzare ulteriormente lo spazio si può optare per l'installazione della tv ad incasso in una nicchia realizzata all'interno di un mobile che si trasforma in questo modo in una sorta di parete attrezzata.


armadio con nicchia tv



Tv in camera da letto: su un piedistallo come un quadro


Un'idea pratica per posizionare la tv liberamente a centro stanza consiste nell'utilizzo di un piedistallo che può poggiare direttamente sul pavimento oppure su un tavolo. Si tratta di una tipologia di piedistallo per tv che ha un aspetto simile ad un cavalletto, realizzato in materiali come plastica, metallo o legno e può avere un solo piede ma esistono versioni anche con doppio piede o con treppiede. 

Questo tipo di supporto fa apparire lo schermo come un quadro ed elimina la freddezza di un elemento elettronico, quale è la tv, all'interno della stanza dedicata al riposo. Inoltre, permette di porre la tv nella posizione che rende più comoda la visione in maniera totalmente libera. 


piedistallo per tv



Tv in camera da letto: nell’angolo a soffitto


Anche chi ha una piccola camera da letto non deve rinunciare a rilassarsi guardando un po' la tv comodamente dal letto. L'installazione a parete non ruba spazio, soprattutto se realizzata in un punto altrimenti non utilizzato come un angolo un po' alto, ad un'altezza che quasi sfiora il soffitto. Una delle tante soluzioni salvaspazio per installare una tv in camera da letto da valutare.


installazione tv in un angolo


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla