Menu

Tinteggiare le pareti di casa: 6 colori di tendenza a confronto

Visite ricevute
1217
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Imbiancare casa con colori chic e di stile


Tinteggiare le pareti interne è uno degli interventi meno invasivi con cui dare una rinfrescata alla casa e rinnovare in modo semplice gli ambienti in cui si vive. In questa occasione si ha l’opportunità di scegliere nuove colorazioni da assegnare alle diverse pareti per ottenere un ambiente di tendenza. Cambi drastici di colore trasformano la percezione che si ha entrando in una stanza e possono farla sembrare più piccola, se si utilizzano tonalità scure, o più ampia, se si punta su colorazioni chiare e luminose. La scelta del colore non è quindi soltanto una questione estetica poiché ad ogni colore corrisponde un effetto differente che se scelto nel modo corretto può migliorare un ambiente e renderlo chic e ricercato.


tinteggiature pareti


Per decidere come tinteggiare le pareti non è sufficiente guardare un campionario, sfogliare un catalogo online oppure una mazzetta di colori. Questo perché il supporto cartaceo o lo schermo non hanno la stessa resa di un muro, per quanto ci si possano avvicinare. Altri fattori, come la luminosità dell’ambiente ed i materiali presenti nella stanza, influiscono sull’effetto reale. Per questo motivo è utile procurarsi diversi campioni dei colori che si vorrebbero utilizzare e testarli direttamente nello spazio da dipingere, applicandoli su delle piccole porzioni di parete. In questo modo si potrà avere realmente idea di come ogni colore possa effettivamente apparire. Non è raro che una tinta perfetta sulla carta, una volta inserita nell’ambiente, risulti invece inadeguata. 

Se invece si ha in mente un colore ben preciso grazie al tintometro lo si può ottenere in modo molto fedele, anche prendendo spunto da un elemento che si desidera valorizzare come, ad esempio, un quadro o un oggetto particolare. 


prove colore tinteggiatura pareti


Analizziamo 6 tra le nuance di tendenza per imbiancare le pareti di casa e scopriamo quale effetto producono una volta eseguita la tinteggiatura di una stanza. 

In generale se si vuole avere un effetto di forte impatto allora è preferibile dipingere le quattro mura, mentre se si desidera un più leggero risultato decorativo si potrà scegliere di applicare la pittura colorata su una sola parete o al massimo due. 



Tinteggiare casa con il nero: trendy e dal sapore contemporaneo


Il nero è tra le tonalità di tendenza per l’interior design con cui tinteggiare interamente le pareti di una stanza per dare un effetto molto elegante ed accogliente. Scegliere il nero per dipingere una stanza può suscitare dubbi e perplessità perché può essere ritenuta una scelta estrema, ma guardando alcuni esempi l’effetto è molto contemporaneo e trendy. 

Che il nero assorba eccessivamente la luce è un dato scientifico ma questo non deve preoccupare se sono presenti grandi finestre poiché la luminosità non mancherà e con una buona illuminazione artificiale anche nelle ore serali non ci saranno problemi. 

Inoltre un soffitto ed un pavimento chiaro contribuiranno ad attenuare l’effetto.


pareti nere stile nordico


A seconda dell’arredamento e dell’abbinamento con altri materiali, l’atmosfera della stanza dipinta di nero varia notevolmente. Affiancare a questo colore così cupo e profondo dei colori chiari aiuta a dare un ambiente arioso mentre optare per altre tonalità scure determina un ambiente più avvolgente ed intimo, ma sempre molto chic. A seconda delle combinazioni cromatiche si ottengono anche stili molto lontani tra di loro. Se abbinare il nero al bianco ed al legno chiaro dona uno stile scandinavo, l’inserimento in un ambiente dominato da tinte più dark dona invece uno stile industriale.


parete nera stile loft



Tinteggiare casa con il colore petrolio: mix tra blu e verde


Il colore petrolio è una sfumatura molto elegante e raffinata che unisce il blu ed il verde. Tinteggiare una parete o un’intera stanza con questa elegante colorazione dona agli spazi una particolare intensità. Con questo colore di sfondo ogni ambiente della casa appare valorizzato, che sia un soggiorno o una camera da letto. Creare abbinamenti con questa tonalità è molto semplice, poiché si intona bene con tutte le sfumature del blu e del verde, ma anche con colori neutri e con finiture dorate. Originale l’accostamento a colori vivaci come il giallo, il viola o il rosso che produce un effetto particolarmente eccentrico. 


parete verde petrolio



Tinteggiare casa con il tortora: elegante e rivisitato


Il tortora è una colorazione che rientra nella gamma dei colori neutri ed in quanto tale è un colore con il quale difficilmente si sbaglia. Armonizza piacevolmente gli interni con le sue calde sfumature tra il marrone ed il grigio, delicato e discreto. Permette di costruire stili di diverso genere, classici o moderni, ma sempre particolarmente accoglienti. Dona ottimi risultati combinato con altri colori neutri mentre appare rivitalizzato quando si inseriscono tocchi di colore.


parete color tortora


Nelle case contemporanee il tortora è tra i colori più usati per tinteggiare le pareti, nelle sue differenti nuance. Forse perchè tra i pregi di questa colorazione troviamo il potere di riscaldare l’atmosfera regalando un ambiente sereno e familiare. L’unico rischio dato dall’utilizzo di questo colore in abbinamento con tonalità simili è quello di ottenere ambienti eccessivamente statici e piatti. Per evitare che ciò accada bisogna dunque cercare qualcosa che possa animare la scena come delle lampade dal design ricercato o delle piante che diano un tocco di freschezza.


tinteggiare casa con colori neutri


Il grigio per le tinteggiature d'interni è un classico che non stanca mai e che non passa mai di moda. Le gradazioni di grigio però sono così tante che ognuna di esse dona effetti differenti. Per questo motivo l’esatto punto di colore va valutato in base allo spazio in cui si desidera applicarlo, a seconda della luminosità e dell’effetto che si vuole ottenere. Il suo essere neutro permette al colore grigio di adattarsi allo stile in cui viene inserito, spaziando da ambienti eclettici ad ambienti minimalisti e risultando sempre una base ottimale.


dipingere pareti grigie



Tinteggiare casa con l’arancione: nuance calda e accogliente


Allegro e vivace, l’arancione è un colore che negli interni produce un effetto sorprendente. Essendo un colore forte tende ad essere protagonista dello spazio in cui viene applicato per cui bisogna calibrare bene le scelte riguardo l’arredamento in modo da bilanciare l'insieme. Sono da evitare quindi colori sgargianti ed in forte contrasto con l’arancio se si vuole ottenere un ambiente accogliente. La palette cromatica deve quindi essere ridotta al minimo, includendo prevalentemente tonalità calde come il marrone o il beige.


dipingere parete arancione



Tinteggiare casa con l’azzurro: etereo e rilassante


In alcuni ambienti si desidera ottenere una dimensione serena in cui potersi concedere momenti di assoluta tranquillità. L’azzurro è un colore ideale per dipingere le pareti di una stanza in cui si vuole creare un'atmosfera distesa e rilassante. Questo effetto viene amplificato utilizzando in abbinamento colori tenui che permettono all’azzurro di essere protagonista dello spazio, mentre sono da evitare tonalità forti e vivaci che cambierebbero completamente l’atmosfera.


parete tinteggiata di azzurro

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla