Menu

Tendenze casa: elementi appesi per decorare la zona giorno

Visite ricevute
3768
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Home decor: cosa appendere nella zona giorno


Una zona giorno con muri perfettamente immacolati appare incompleta, fredda ed inospitale. Per trasformarla c'è bisogno di qualcosa che dia un tocco decorativo e che faccia emergere una piacevole atmosfera di casa vissuta ed accogliente. Appendere degli elementi alle pareti è un modo semplice per raggiungere questo obiettivo. Non solo quadri ma anche oggetti decorativi e piccole soluzioni d'arredo aiutano a definire lo stile della casa e a dare alla zona giorno un'aspetto veramente finito.


decorazioni a parete per la zona giorno


Il primo passo è la scelta degli elementi da utilizzare, da selezionare in base al proprio gusto personale ed avendo già in mente il progetto da realizzare. Ogni oggetto ha infatti un proprio carattere e a seconda di come viene abbinato può suscitare emozioni differenti.

Creare un effetto ben riuscito può sembrare semplice ma è necessario impegnarsi per trovare un buon equilibrio tendendo conto dell'insieme di colori, motivi decorativi e materiali presenti nello stesso ambiente.


home decor per la zona giorno


L'idea di piantare dei chiodi nel muro a volte può spaventare, soprattutto se si vive in una casa in affitto dove non è consentito apportare modifiche. Per superare questo scoglio è possibile utilizzare dei ganci adesivi, studiati appositamente per sopportare il peso di quadri o decorazioni. Una soluzione ideale anche per chi ama cambiare spesso la disposizione degli oggetti creando sempre styling differenti ed attuali.


Vediamo di seguito delle soluzioni home decor di tendenza a cui ispirarsi per arredare la zona giorno.



Pareti con cesti in fibra naturale


I cesti in fibra naturale sono utili per riporre plaid e coperte, oppure si possono utilizzare come pratici porta vasi decorativi ma vale la pena pensare per loro ad un utilizzo più originale. Appesi ad una delle pareti della zona giorno sono senz'altro una soluzione inusuale ed inaspettata, ma con un effetto di grande impatto che rende l'ambiente trendy. Gli intrecci delle fibre hanno un grande potere decorativo mentre la sagoma caratteristica dei cesti aggiunge tridimensionalità. Poiché hanno un ingombro abbastanza importante rispetto ad altri tipi di decorazione a parete bisogna valutare l'area in cui inserirli in modo che non siano d'intralcio, ad esempio ai lati del divano.


tendenze home decor



Muri con manufatti artigianali in tessuto


I decori realizzati in macramé o altri filati come corde di iuta sono di grande tendenza ed è facile trovarli nei negozi di decorazioni per la casa o sugli shop online di artigianato, in tutte le dimensioni e forge. Questo genere di decorazione murale in tessuto è sempre presente negli ambienti arredati in stile boho chic, dove rappresenta un vero e proprio cult per la leggerezza e le sensazioni positive che trasmette. Nulla però vieta di inserire i cosiddetti wall hanging in interni di qualsiasi natura dove apportano un tocco anticonformista. 


wall hanging in macramè


Si tratta di prodotti realizzati manualmente o con l'utilizzo di piccoli telai, intrecciando ed annodando sapientemente i fili in modo da creare dei motivi decorativi, anche mescolando diversi colori. Per dare la rigidità necessaria per sospenderli a parete vengono inserite bacchette di legno, piccoli rami o sottili cerchi in metallo. Questa idea si può ricreare facilmente con le proprie mani, in questo modo si potranno ottenere dei manufatti estremamente personali oltre ad aver praticato un'attività creativa e divertente.


decorazioni per pareti in tessuto



Fotografie in bianco e nero


La fotografia in bianco e nero è molto suggestiva. Attimi immortalati restituiti in tutta la loro drammaticità sono anche estremamente decorativi ed impreziosiscono qualsiasi zona giorno. Ideali per arricchire progetti di interior design incentrati su una palette cromatica estremamente ridotta e dominata da tonalità neutre.

Per ottenere un effetto armonioso è utile scegliere soggetti che seguono un filo conduttore che assecondi i propri interessi o le proprie passioni in modo da non stancarsene mai. Ad esempio: fotografie di interni, paesaggi o ritratti d'autore. Sarà come creare una piccola galleria d'arte tra le mura di casa.


fotografie in bianco e nero incorniciate



Mix di cornici vuote appese a parete


Eterni indecisi o minimalisti estremi possono optare per delle cornici vuote da appendere nel proprio living. Questa soluzione prevede che sia la cornice stessa l'elemento decorativo, senza che vi sia nessuna immagine all'interno. La zona giorno risulta così un ambiente arioso poiché non è appesantita dalla presenza di fotografie, stampe o pitture incorniciate.

Utilizzare una sola cornice di formato extralarge permette di riempire lo spazio con grande semplicità, mentre creare un mix giocando con diverse misure ottenendo una griglia geometrica aggiunge molte più linee che assumono valenza decorativa.


decorare con cornici vuote


La stessa idea si può realizzare con moderne cornici dal profilo lineare oppure si possono preferire delle cornici vintage più decorate e vistose. Quest'ultima soluzione è ideale per aggiungere un tocco contrastante in ambienti contemporanei donando uno stile eclettico alla zona giorno. Particolare anche l'idea di dipingere le cornici nello stesso colore della parete che consente di ottenere in poche mosse ed a costi contenuti un effetto sofisticato e fuori dal comune.


cornici vuote nella zona giorno


L'idea di appendere cornici vuote alle pareti della zona giorno si può sfruttare anche quando si desidera vendere o affittare casa, realizzando un piccolo intervento in linea con la pratica dell'home staging. Le immagini infatti possono essere molto personali e chi è interessato all'immobile potrebbe non gradirle. Inoltre le cornici vuote faranno percepire meglio l'ampiezza dell'ambiente. 



Mensole e piccoli quadretti a muro


Le mensole sono un elemento su cui contare sempre per ravvivare le superfici verticali. Sono infatti elementi molto versatili che si prestano ad infiniti progetti di home decor. Le forme essenziali consentono di creare delle composizioni personalizzate, studiate in funzione del proprio spazio. 

Combinare mensole e piccoli quadri fissati a parete permette di ottenere un insieme dal successo assicurato. Da una parte si mettono in evidenza degli oggetti o dei vasi con piante, dall'altra si affiancano delle immagini accattivanti.


decorare pareti con mensole e quadri


Vietato però improvvisare. Meglio procedere con calma, decidendo esattamente il punto in cui fissare le mensole ed i quadretti. Si può fare un disegno della parete su un foglio e fare dei tentativi di disposizione per verificare l'effetto complessivo. Successivamente, solo quando si è convinti del risultato ottenuto si possono segnare i punti direttamente sulla parete ed iniziare a fissare i diversi elementi. Un'altra tecnica infallibile per stabilire senza errori in che modo distribuire ciò che si vuole appendere a parete consiste nel disegnare le diverse sagome su dei cartoncini, ritagliarli ed attaccarli sul muro in modo da simulare l'effetto che daranno una volta fissati. 


come appendere mensole e quadri


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla