Menu

Specchi nella zona notte: idee di stile per la camera da letto

Visite ricevute
1943
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Tipologie di specchi per la camera da letto


Gli specchi sono un complemento d'arredo che offre diverse possibilità di utilizzo in camera da letto. Si può utilizzare per decorare qualsiasi angolo della stanza apportando un tocco chic e sofisticato. Inoltre, inserire una superficie riflettente all'interno di un ambiente aiuta ad amplificare illusoriamente lo spazio e ad aumentarne la luminosità, oltre a dare un aspetto rinnovato . 

In camera da letto uno specchio non ha solo funzione decorativa ma è un accessorio utile anche per guardarsi mentre ci si prepara, per truccarsi, per pettinarsi o per dare uno sguardo a figura intera.

Le idee a cui ispirarsi per inserire questo complemento d'arredo in una camera da letto moderna sono molte, da valutare in base alla situazione.


specchi per camera da letto


Innanzitutto è necessario capire dove e come posizionare lo specchio in camera da letto, per cui bisogna valutare:

  • la funzione per cui si utilizza;
  • l'area in cui collocare lo specchio;
  • il sistema da utilizzare per fissare lo specchio;
  • lo stile della camera da letto;
  • i colori presenti nell'ambiente.

Secondo le teorie del feng shui gli specchi in camera da letto sarebbero da evitare in quanto non consentono di riposare bene, soprattutto quando sono posizionati in maniera da riflettere la persona mentre dorme. Se non si vuole rinunciare ad uno specchio in camera da letto, per evitare qualsiasi disturbo basta però coprirli con dei teli.


come appendere specchio in camera da letto


Le tipologie di specchi che si inseriscono bene in camera da letto sono molto variegate. Alcune delle caratteristiche in base a cui scegliere sono:

  • specchi di forme geometriche semplici;
  • specchi di forme irregolari;
  • specchi senza cornici;
  • specchi con cornici elaborate e sofisticate;
  • specchi grandi per vedersi a figura intera;
  • specchi per il viso;
  • specchi di design;
  • specchi freestanding da terra;
  • specchi da parete;
  • specchi da appoggio;
  • specchi integrati in altri elementi d'arredo;
  • specchi da tavolo.



Specchio in camera da letto: freestanding a terra


Gli specchi freestanding in camera da letto sono una soluzione ideale quando si vuole avere massima flessibilità. Essendo specchi dotati di una propria struttura non richiedono alcun fissaggio a parete per cui si possono posizionare liberamente nella stanza da letto, spostandoli molto semplicemente se necessario. Solitamente sono specchi alti, pratici per specchiarsi a figura intera e perfezionare il proprio look. Possono avere una base girevole o avere inclinazione regolabile.


specchi freestanding per camera da letto


Alcuni specchi freestanding possono essere dotati di funzionalità aggiuntive, come:

  • ganci per fissare gioielli e accessori;
  • cassetti;
  • svuotatasche;
  • servomuto
  • luci integrate.



Specchio nella zona notte: rettangolare da appoggio


Quando si opta per specchi rettangolari in formato extralarge, un'ottima idea per inserirli nell'arredamento della camera da letto consiste nel lasciarli liberamente appoggiati a pavimento, sostenuti da un parete. Uno specchio rettangolare di dimensioni importanti ha anche un peso considerevole, perciò non c'è bisogno di fissarlo.

Questo tipo di soluzione oltre a rendere l'ambiente più luminoso apporta un tocco informale alla stanza perciò è adatto soprattutto ad ambienti giovanili. 


specchi rettangolari per camera da letto


Uno specchio da appoggio è un'idea per valorizzare una zona della camera da letto poco sfruttata, donandole in questo modo una funzione. Ad esempio, sistemando lo specchio rettangolare da appoggio nell'angolo formato da due pareti, disponendo intorno ad esso elementi decorativi come delle piante, una lampada da terra o un tappeto si ottiene un'area accogliente e decorativa all'interno della stanza. 

Come per altre tipologie di specchio, la cornice può fare la differenza. Specchi rettangolari da appoggio privi di cornice o che presentano una cornice molto essenziale sono idee su cui puntare per un risultato epurato e minimalista. Al contrario, specchi impreziositi da cornici ornamentali ricche di dettagli possono essere un complemento decorativo di forte impatto per la camera da letto.


specchi rettangolari da appoggio per camera da letto



Camera da letto: specchio rotondo a parete


Gli specchi rotondi a parete sono elementi d'arredo con cui creare dei punti focali nella camera da letto. Nell'arredamento classico tutti gli arredi ed i complementi della camera da letto sono coordinati e posizionati il più possibile in modo simmetrico, per cui la collocazione ideale per lo specchio rotondo è perfettamente centrato sopra comò o cassettiere. Nell'arredamento contemporaneo invece le regole sono sovvertite e si ha la tendenza a mescolare elementi differenti per creare abbinamenti più audaci. In questo caso lo specchio rotondo può essere quindi un complemento che permette di rompere la monotonia e apportare un tocco personale alla camera da letto. 


specchio rotondo a parete in camera da letto


Varie le idee per utilizzare uno specchio rotondo in camera da letto come elemento decorativo. Ad esempio, si possono impiegare diversi specchi rotondi di dimensioni differenti per riempire una parete vuota in modo originale.

Lo specchio rotondo sta bene anche fissato sulla parete sopra la testiera del letto dove non avrà altra funzione che quella decorativa.

Una maniera utile per sfruttare lo specchio rotondo a parete è fissarlo sopra uno consolle, in modo che ci si possa sedere per il trucco e il parrucco. 


specchi rotondi per camera da letto



Zona notte: specchio incorporato nell’armadio


Lo specchio integrato nelle ante dell'armadio è una soluzione che unisce due elementi in perfetta armonia. Se l'armadio ha uno sviluppo a tutta altezza anche lo specchio lo sarà, per un effetto che amplifica gli spazi a dismisura. Per questa ragione un armadio con ante a specchio è una soluzione particolarmente adatta ad ambienti dalle dimensioni ridotte. 

Un armadio con tutte le ante a specchio risulta notevolmente alleggerito, al punto che il suo ingombro sembra quasi scomparire.


specchio incorporato nell'armadio


L'incorporazione dello specchio nell'armadio si può avere sia su ante a battente che su ante scorrevoli. Molti produttori di armadi offrono la possibilità di scegliere la tipologia di anta, tra cui quella a specchio. Oltre allo specchio incolore si possono avere specchi colorati per dare alla stanza un tocco alternativo.

In ogni caso, lo specchio integrato nell'armadio rende la camera da letto più ariosa e luminosa oltre a dare un aspetto elegante e sofisticato. 

Molti armadi incorporano specchi all'interno delle ante a battente, per specchiarsi bisogna dunque aprire l'armadio. Questa soluzione, pratica quanto comune, consente di avere uno specchio a tutta altezza senza occupare alcuno spazio. 


armadio con ante a specchio



Specchio ovale in camera da letto: elegante a muro


Uno specchio dallo sviluppo ovale grazie ad una cornice decorativa può essere un elemento ricercato con cui caratterizzare la camera da letto. Prima di appenderlo al muro sarà necessario individuare la posizione migliore, valutando quella che più lo favorisce incluso ciò che riflette quando si osserva entrando nella stanza o mettendosi in una determinata posizione. Inoltre l'effetto è molto diverso se si appende lo specchio in verticale o in orizzontale.


specchio ottogonale con cornice

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla