Menu

Serra in giardino: coltivare durante la stagione fredda

Visite ricevute
3600
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Organizzare l’orto in inverno con una serra in giardino


Coltivare un piccolo orto nel giardino di casa permette di poter produrre in autonomia verdure, ortaggi e piante aromatiche. In questo modo si ha il vantaggio di nutrirsi in modo più sano e genuino contando su prodotti di provenienza certa e sapendo quali trattamenti e sostanze sono state impiegate per la coltivazione.

Affinché le piante possano affrontare la stagione invernale è molto utile prevedere l'installazione di una serra proteggendo così le colture, mettendole al riparo dal freddo e dagli agenti atmosferici ma anche dall'attacco di insetti e parassiti. Realizzare una serra per l'orto in giardino è dunque vantaggioso perché permette di aumentare i raccolti e di avere una qualità migliore. Inoltre grazie a queste coperture si può lavorare all'interno del proprio orto anche nei giorni di pioggia senza bagnarsi.


serra per giardino


La serra in giardino si può sfruttare per anticipare le coltivazioni rispetto al periodo previsto e per prolungarne la durata, per realizzare semine o moltiplicazioni per talea oppure per collocare all'interno piante che non resisterebbero alle temperature invernali. 

All'interno infatti si genera un microclima che consente alle piante di vivere bene anche quando fuori fa freddo. La temperatura interna di una serra è un po' più alta rispetto a quella esterna, ma si può aumentare aggiungendo un apposito sistema di riscaldamento.

Affinché le prestazioni sia ottimale è preferibile posizionare la serra in una posizione soleggiata e non esposta a correnti d'aria, se possibile meglio una zona riparata dove può essere protetta in caso di venti forti.


serra per orto


Realizzare una serra impeccabile non è molto complicato se si utilizzano kit che contengono tutte le componenti necessarie e le istruzioni per l'installazione. Chi invece preferisce costruire la propria serra ricorrendo alle proprie abilità nel fai da te dovrà prima realizzare un progetto di massima e successivamente reperire i materiali necessari per la costruzione.


Ci sono diverse tipologie di serra che si differenziano per la forma.

  • a doppia falda, con tetto a spiovente che dona la classica forma a casetta;
  • a una falda, da posizionare addossata ad una parete;
  • a tunnel: composte da elementi modulari, più economiche e funzionali.


La serra è anche un elemento decorativo per il giardino per cui la scelta del materiale di cui è costituita è molto importante per l'effetto complessivo. Per quanto riguarda la struttura portante questa può essere realizzata in legno o metallo. Le coperture invece possono avere diversi gradi di rigidezza, resistenza e trasparenza a seconda del materiale utilizzato. Tra i materiali più impiegati per le serre troviamo il policarbonato, il PVC, il plexiglass, il polietilene ed il vetro.


serra a spiovente


Quando si installa la serra deve essere ben ancorata al suolo in modo che sia ben stabile. Può essere inserita in pieno terreno senza dover realizzare una pavimentazione in modo da poter coltivare direttamente il suolo.

Se si tratta di una struttura rimovibile, l'installazione della serra non richiede titoli abilitativi, ma bisogna comunque consultare il regolamento edilizio comunale se si intende occupare una superficie di dimensioni importanti oppure realizzare una costruzione fissa con basamento in cemento armato.



Serra in giardino: organizza gli attrezzi


Realizzare uno piccolo spazio dedicato all'attrezzatura che si utilizza per la coltivazione dell'orto all'interno della serra aiuta a mantenere l'ordine e ad avere l'occorrente a portata di mano quando ci si dedica al giardinaggio. Per organizzare i diversi attrezzi si possono usare scaffali, tavoli oppure un pratico armadio da esterni, a seconda dello spazio disponibile.


attrezzatura giardinaggio



Serra in giardino: dividi lo spazio a seconda delle colture


Importate stabilire le misure della serra che andranno proporzionate alle dimensioni dell'orto, anche in base alla propria capacità di occuparsi delle colture e all'attività da svolgere. Una serra troppo grande se si ha poco tempo da dedicare risulta inutile. 

All'interno della serra si può creare la stessa organizzazione che si darebbe ad un orto all'aperto. Si possono inserire funzionalità che permettono di gestire le coltivazioni in maniera più semplice come l'aggiunta di un impianto a goccia per annaffiare le piante in maniera automatizzata e programmata.


attrezzi per coltivare l'orto


Per organizzare la serra in base al tipo di pianta è utile realizzare diversi recinti simili a delle aiuole, utilizzando delle assi di legno o sassi per delimitarle. Importante lasciare uno spazio sufficiente per potersi muoversi agevolmente tra l'una e l'altra. Ogni spazio può essere dedicato così ad una coltura differente e mantenendo un aspetto ordinato e curato all'interno della serra.


serra a tunnel



Serra in giardino: opta per strutture a piani per la semina


All'interno della serra uno spazio può essere dedicato all'attività della semina di nuove piante che andranno trasferite nell'orto vero e proprio quando saranno pronte. Vale la pena posizionare il semenzaio nell'area della serra con esposizione migliore, in modo che abbia l'ambiente ideale per lo sviluppo dei semi grazie a qualche grado in più.

Una soluzione realizzata su diversi livelli permette di sfruttare la verticalità, ottimizzando lo spazio. 

Un semenzaio ben strutturato permette di moltiplicare la funzionalità della serra. Mentre alcune piante sono nel semenzai l'orto può essere utilizzato per altre coltivazioni consentendo di gestire più colture allo stesso tempo.


semenzaio verticale



Serra in giardino: sistema ad intreccio filari per piante volanti


Alcune piante rampicanti come le zucchine ed i cetrioli tendono a sviluppare rami lunghi su cui crescono le verdure. Per occupare meno spazio all'interno della serra si può mettere a punto un sistema per sospenderle in alto, fatto con delle reti di sostegno oppure realizzando un intreccio di filari. Questo sistema di coltivazione alternativo deve essere stabile poiché crescendo i frutti andranno a costituire un peso notevole. Inoltre questa soluzione è utile per avere maggiore uniformità nel raccolto, che non sarà deformato a causa del contatto con il terreno. 


verdure rampicanti



Serra in giardino: predisponi utili aperture a velux per l’ambiente


Una serra completamente chiusa favorirebbe la comparsa di umidità e di conseguenza l'insorgenza di malattie per le piante. Per questo è sempre importante che la serra presenti delle aperture per il ricambio dell'aria. Questo è molto importante durante l'estate quando si raggiungono temperature molto calde e l'ingresso di aria è provvidenziale per la sopravvivenza delle piante, ma è un accorgimento valido in tutti i periodi dell'anno.


aperture serra


Le serre a spiovente possono essere dotate di finestre sul tetto simili a velux oppure sulle pareti, le quali si uniscono alle porte attraverso cui si accede alla serra. Questo è utile perché tenere aperte almeno due aperture favorisce l'aerazione.

Anche le serre a tunnel possono presentare delle aperture su tutta la lunghezza che garantiscono una corretta ventilazione.


interno serra


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla