Menu

Rinnovare il workspace: ecco i consigli dei pro

Visite ricevute
1598
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Quali accessori scegliere per uno spazio di lavoro in casa


Per lavorare in maniera efficiente in casa è necessario creare una postazione di smart working personalizzata. Inserire una scrivania, una sedia comoda e qualche mobile da ufficio nello studio o in un'area ricavata all'interno di un'altra stanza consente di evitare di lavorare da posizioni improvvisate, scomode e poco funzionali. Un'organizzazione dello spazio ottimale può aiutare a svolgere al meglio le proprie mansioni lavorative e favorisce la concentrazione. Ricorrere ad una serie di utili accessori che consentano di avere praticità nelle azioni quotidiane è quindi un'ottima strategia per semplificare ed alleggerire le ore di lavoro. Grazie ad alcuni accessori è possibile personalizzare lo spazio di lavoro ricavato tra le pareti domestiche cercando sempre di mantenere uno stile in linea con l'arredamento della casa.


organizzare postazione di lavoro in casa


A seconda delle proprie esigenze si potranno selezionare determinati accessori da ufficio che contribuiranno anche ad arredare e a rendere più accogliente lo spazio di lavoro. Alcuni esempi sono:

  • organizer e portaoggetti da parete;
  • mensole;
  • scaffali;
  • cassettiere per ufficio;
  • scatole;
  • minicassettiere da scrivania;
  • portariviste;
  • vaschette per fogli e corrispondenza;
  • supporti per monitor.


accessori per lavorare in casa


Vediamo di seguito alcuni consigli degli esperti per realizzare un ufficio in casa, comodo e funzionale ma che sia soddisfacente anche dal punto di vista estetico. 



Workspace: organizza la parete come una lavagna


Alcuni utili accessori su cui puntare per arredare lo spazio di lavoro in casa sono quelli che consentono di sfruttare le pareti come se fossero una lavagna. Si tratta di una soluzione che permette di liberare il piano della scrivania e mantenerlo così in ordine. Inoltre, questa tipologia di accessori consentono di avere a portata di mano cancelleria ed altri elementi che si utilizzano spesso, così come consentono di poter avere sott'occhio delle note, dei promemoria o semplicemente delle immagini di ispirazione.


arredamento ed accessori per ufficio in casa


Per organizzare le pareti del workspace di casa è possibile utilizzare diversi accessori, tra i quali:

  • organizer da parete in tessuto;
  • organizer da parete in metallo;
  • portaoggetti da parete plastica;
  • bacheche in sughero;
  • pannelli portaoggetti;
  • lavagne;
  • griglie portaoggetti.


organizer da parete


Al fine di disporre tra le mura domestiche di una zona di lavoro dall'aspetto gradevole ed in armonia con il resto della casa bisogna scegliere questi accessori con cura, cercando di ottenere un buon insieme per quanto riguarda colori, materiali e stili.



Workspace: utilizza supporti funzionali per monitor


Un utile accessorio da valutare quando si ha bisogno di allestire una postazione di smart working in casa sono i supporti per monitor. Si tratta di elementi utilizzati principalmente per rialzare e gestire l'altezza dello schermo che si utilizza per lavorare, necessari soprattutto quando non dispongono di un proprio sistema di regolazione. Oltre a questa funzione primaria assolvono a molte altre utilità poiché consentono di organizzare meglio il piano della scrivania. A seconda dello stile della propria area di lavoro in casa si potrà individuare il supporto per monitor più adatto, per quanto riguarda stile, forme ed utilizzi.


supporto per monitor


I supporti funzionali per monitor consentono di moltiplicare lo spazio che si ha a disposizione sulla propria scrivania. Essendo una sorta di gradino su cui poggiare il monitor del computer è possibile utilizzare lo spazio sottostante per riporre piccoli oggetti, agende ed appunti oppure la tastiera. Anche il piano superiore, se ampio a sufficienza, può essere sfruttato per sistemare ulteriori accessori da utilizzare mentre si lavora. 

Alcuni supporti per monitor possono avere cassetti integrati o ripiani aggiuntivi, consentendo così di ottimizzare lo spazio. Anche il piano può presentare diverse funzionalità come portaoggetti, porta telefono o porta bibite.

Inoltre alcuni modelli sono dotati funzioni elettroniche integrate come caricatore wireless, lettore di schede SD, hub e prese USB.  


supporti per computer



Workspace: scegli sedie ergonomiche di design


Indispensabile per qualsiasi spazio di lavoro in casa è la presenza di una sedia ergonomica di design per ufficio. Sono fondamentali per mantenere la postura corretta mentre si lavora, evitando così di procurarsi i dolori che una posizione scomoda assunta per parecchio tempo può causare a schiena, collo e spalle.

Le sedie ergonomiche per ufficio consentono di avere una postazione di lavoro confortevole grazie a delle caratteristiche peculiari quali:

  • schienale reclinabile;
  • altezza del sedile regolabile;
  • braccioli;
  • imbottitura confortevole.


sedia ergonomica per ufficio in casa


Se la sedia ergonomica non ha altezza regolabile è necessario assicurarsi di avere un rapporto ottimale tra l'altezza della seduta e quella della scrivania ma anche rispetto a quella del monitor, in modo da non effettuare sforzi di tipo fisico o visivo. Per valutare in modo empirico la distanza che ci dovrebbe essere tra la persona e lo schermo del computer bisogna assicurarsi che sia pari a quella del proprio braccio teso.



Workspace: predisponi una saletta riunione


Quando lo spazio di lavoro in casa è condiviso da più persone oppure si ricevono dei clienti da incontrare per delle riunioni è utile disporre di una comoda saletta, da ricavare all'interno dello studio o in un ambiente separato se disponibile. 

Per rendere confortevole questo spazio è possibile optare per un tradizionale tavolo con sedie, oppure puntare sull'inserimento di sedute imbottite come poltrone o divanetti a cui affiancare pratici tavolini come punti d'appoggio. 

L'aggiunta di elementi decorativi contribuisce a dare un'atmosfera più accogliente all'angolo riunioni ricavato nell'ufficio in casa. 


arredamento saletta riunioni in casa



Workspace: tinteggia con nuance personali


Affinché il workspace possa risultare un ambiente in cui sia gradevole passare le ore dedicate al lavoro è necessaria una valutazione sui colori. Le tonalità delle pareti, essendo superfici ampie, possono esercitare una grande influenza sull'umore delle persone se si passa molto tempo all'interno di una stanza. 

Per questo motivo, tinteggiare le pareti con nuance personali può rendere lo spazio di lavoro in casa un ambiente che invoglia a permanere al suo interno, alleggerendo lo stress dovuto alla propria attività. 


tinteggiature per ufficio in casa


Optando per pareti impreziosite attraverso l'applicazione di effetti decorativi si ottiene un ufficio dal carattere molto personale. L'ambiente risulta inoltre valorizzato ed affascinante, distaccandosi dall'idea di ufficio anonimo e noioso. 

Per favorire la concentrazione sarà opportuno puntare su colori che non affaticano la vista. Tra questi troviamo i colori neutri oppure sfumature delicate come l'azzurro o il verde che hanno un effetto riposante per gli occhi. Da evitare invece i colori troppo energici o il bianco che può avere un effetto riflettente. Nulla vieta però di tinteggiare le pareti del proprio studio in casa con il proprio colore preferito se questo può stimolare il buon umore.


colori pareti per studio in casa

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla