Menu

Porte interne: soluzioni in bianco nella zona giorno

Visite ricevute
570
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Differenti tipologie di porte interne bianche per la casa


Le porte di colore bianco nella zona giorno sono un classico che difficilmente stanca o passa di moda nel tempo. Il bianco è infatti un colore che si armonizza bene in qualsiasi ambiente. Grazie all'effetto neutro ed alla facilità con cui è possibile creare abbinamenti con l'arredamento ed i complementi che riempiono la zona giorno, le porte bianche sono una scelta su cui vale la pena puntare senza troppi ripensamenti. 

Proprio grazie al colore una porta bianca risulta discreta in qualsiasi ambiente della zona giorno, ma allo stesso tempo cattura l'attenzione per la sua eleganza. Questo effetto risulta massimizzato se la porta è collocata su una parete anch'essa perfettamente bianca, per una mimetizzazione senza eguali. 

Al contrario, se posta su una parete colorata o decorata la porta per interni bianca risulta valorizzata per contrasto.


porte interne bianche


La scelta della tipologia di porta bianca per la zona giorno dipende soprattutto dal progetto che si ha in mente e dallo stile che si vuole dare al proprio ambiente. Tra le tante versioni ci sono modelli più tradizionali ed altri invece più orientati alle linee contemporanee. Se si hanno le idee chiare non sarà quindi difficile individuare il modello più adeguato al proprio caso. A seconda del look della zona giorno si andrà a selezionare la porta bianca che ha il linguaggio più affine.

Quando bisogna scegliere le porte interne bianche da utilizzare per la zona giorno è necessario valutare aspetti quali: 

  • dimensioni;
  • materiali;
  • tipologia di apertura (a battente, scorrevole, a libro, filomuro, ecc);
  • numero di ante (singola, doppia, tripla, ecc.);
  • presenza di elementi decorativi;
  • finitura (lucida, opaca, ecc.);
  • tipologia di maniglie. 


porta interna bianca



Porte interne nella zona giorno: variante a filo muro in bianco


Le porte interne filomuro dipinte di bianco sono una soluzione ideale per chi desidera creare ambienti dal gusto rigorosamente minimalista. Innovative e sofisticate nel design, sono porte la cui presenza è appena percepibile nell'ambiente grazie alle linee estremamente essenziali e l'assenza totale di qualsiasi decoro. In questi modelli di porte non sono presenti infatti elementi come cornici e stipiti, ma rimane visibile soltanto un sottile taglio nella parete. La porta filo muro, o raso muro, risulta perfettamente planare rispetto alla parete in cui viene installata. L'unico elemento tridimensionale rimane la maniglia. 


porta bianca filomuro


Per realizzare un effetto total white assolutamente perfetto un'opzione da considerare per il proprio progetto sono le porte bianche filomuro abbinate ad una parete con la stessa finitura. Queste tipologia di porte consentono infatti di applicare sull'anta il medesimo rivestimento utilizzato per la parete. Si ottiene in questo modo un effetto di perfetta continuità. Avendo anche la stessa matericità del muro, la porta filomuro si fonde perfettamente con la superficie della parete rendendo la zona giorno molto elegante e raffinata. Inoltre, non avendo alcun ingombro visivo, la scelta di installare una porta filomuro bianca consente di far apparire più spazioso l'ambiente in cui viene inserita.


porte bianche raso muro



Porte interne nella zona giorno: d’epoca verniciate in bianco


Delle porte interne d'epoca dipinte di bianco aggiungono carattere ad una zona giorno di classe. Quando si hanno delle porte antiche in legno è possibile modificarle per renderle attuali. Verniciare di bianco delle porte d'epoca in legno consente di alleggerirle e dare loro un aspetto più attuale, senza intaccare il loro fascino.

Grazie ai decori articolati le porte antiche verniciate di bianco creano un'atmosfera senza tempo all'interno della zona giorno, sia essa arredata con elementi classici o contemporanei.

Considerata la sua particolarità, una porta interna d'epoca tinteggiata di bianco non è da considerare solo come una finitura ma è a tutti gli effetti un elemento d'arredo che con la sua presenza caratterizza uno spazio. 


porte antiche dipinte di bianco



Porte in interne trasparenti: telaio bianco e vetro


Le porte bianche con inserti in vetro sono un vero e proprio evergreen che richiama alla mente gli interni di ispirazione classica. Nonostante il loro aspetto tradizionale si sposano molto bene anche con ambienti dallo stile contemporaneo, abbinandosi indifferentemente ad interni arredati in stile nordico, shabby, vintage o bohémien. Il disegno formato dagli elementi in vetro delle porte risulta molto decorativo mentre il bianco del telaio le rende leggere, per cui sembrano ampliare lo spazio.


parta con telaio bianco e vetro


Le porte interne bianche con telaio bianco e riquadri in vetro consentono il passaggio della luce. Sono quindi ideali anche per corridoi poco illuminati oppure per separare due ambienti differenti della zona giorno mantenendoli in perenne contatto visivo. Per quanto riguarda il telaio bianco si possono avere diversi materiali e finiture, mentre il vetro può essere totalmente trasparente o semitrasparente, con effetti come la satinatura o l'acidatura. 


porta bianca vetrata



Porte interne bianche: in legno tinteggiato nella zona giorno


Un'altra soluzione molto frequente per la zona giorno sono le porte interne bianche in legno tinteggiato. Quando si desidera apportare un cambiamento radicale nella zona giorno scegliere di tinteggiare le porte in legno è sicuramente un'idea su cui puntare. Investendo un piccolo budget il cambiamento è sorprendente.

Rinnovare qualsiasi porta in legno è un intervento piuttosto semplice ed economico, che con un po' di impegno potrebbe rivelarsi anche un piacevole lavoro fai da te. La nuova colorazione bianca renderà la porta della zona giorno più moderna e facile da integrare con l'arredamento, qualsiasi sia il suo stile. 


porte in legno tinteggiate in bianco



Porte interne zona giorno: d’effetto laccate in bianco


Le porte laccate di bianco sono una delle soluzioni più utilizzate nelle case di oggi. Sono estremamente versatili grazie al design essenziale che le rende idonee agli ambienti di concezione contemporanea. La semplicità delle porte laccate in bianco è la loro carta vincente. Si presentano con una superficie perfettamente liscia che regala un effetto lineare e moderno alla zona giorno. La laccatura bianca rende le porte della zona giorno facili da pulire e mantenere, si tratta infatti di un processo che rende la superficie priva di porosità ed imperfezioni.


porta laccata bianca


Un'alternativa alle porte bianche laccate lisce è rappresentata da quelle pantografate. In questo caso le porte sono arricchite da decori più o meno elaborati che vanno a dare maggiore personalità. Porte di questo genere sono di facile collocazione in qualsiasi ambiente dallo stile contemporaneo o classico.

Per cambiare look alla zona giorno è possibile laccare in bianco una porta interna in legno, anche se è già stata tinteggiata. Questo lavoro richiede una serie di passaggi e l'uso di attrezzature specifiche per ottenere un risultato perfetto per cui conviene affidarlo ad un falegname che può eseguire eseguire un restyling a regola d'arte.


porte laccate in bianco


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla