Menu

Piscina: come gestirla dopo il periodo estivo

Visite ricevute
235
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come mantenere la piscina in inverno


Quando la stagione estiva si conclude è il momento di chiudere le piscine all'aperto fino alla prossima primavera, quando le temperature torneranno a salire. Effettuare correttamente lo svernamento consente di preservare la piscina e tutte le sue attrezzature in buone condizioni, senza dover effettuare interventi di riparazione più pesanti al nuovo riavvio.

Il periodo giusto per effettuare questa manutenzione annuale varia a seconda della località poiché l’indicatore da prendere in considerazione è la temperatura dell’acqua che deve scendere ad almeno 12 °C, al di sotto di questa temperatura infatti si arresta lo sviluppo di microrganismi.


manutenzione piscina


L'operazione di svernamento della piscina diventa ancora più importante da eseguire nelle zone in cui durante l’inverno si abbassa molto la temperatura e si forma ghiaccio. Il gelo infatti può danneggiare le varie componenti di filtraggio e la pompa della piscina. Inoltre, lo svernamento elimina la possibilità che si formino altri sgradevoli fenomeni come depositi di calcare, corrosione e ruggine. 

Lo svernamento prevede una pulizia approfondita e l’utilizzo di prodotti chimici appositi da aggiungere all’acqua della piscina che bloccheranno la formazione di batteri.


piscina all'aperto


Piscina: considera lo svernamento attivo o passivo


Ci sono due tecniche per eseguire lo svernamento. La prima è lo svernamento attivo (o semi svernamento) che è in pratica una chiusura parziale, poiché la piscina rimane attiva durante tutto l’inverno ma in modo alleggerito e per un tempo ridotto (un paio d’ore sono sufficienti). Non si vanno così a smontare le componenti che per tutto il periodo invernale vengono messe in funzione ogni giorno per una breve durata garantendo un livello minimo di filtrazione.

Si può attuare quando si è consapevoli che l’inverno non porterà gelate che potrebbero danneggiare i tubi contenenti acqua se non si dispone di un sistema di riscaldamento e di un quadro anti gelo. All’arrivo della primavera andrà effettuata comunque una pulizia completa dell’intera piscina prima di riutilizzarla.

I vantaggi di eseguire lo svernamento attivo sono la sua semplicità di esecuzione, l’evitare il totale svuotamento della vasca e il mantenimento della qualità dell’acqua. Tra gli aspetti negativi di cui tenere conto ci sono invece i consumi elettrici, la necessità di continuare a trattare l’acqua e l’usura delle attrezzature.


pulizia invernale piscina


L’altra possibilità è rappresentata dallo svernamento passivo (o svernamento completo) che prevede lo svuotamento totale della piscina, l’interruzione del sistema di filtrazione e lo smontaggio delle componenti per effettuare una pulizia completa e si tappano i tubi. Questa è la soluzione ideale per le zone in cui la temperatura scende abitualmente sotto i 5°C durante l’inverno e ci sono frequenti gelate.

Tra i vantaggi vi è il risparmio sui costi di alimentazione dell’impianto di filtraggio e delle pompe della piscina che però richiederà un nuovo riempimeno prima del nuovo utilizzo. Inoltre durante tutto il periodo di svernamento non sarà necessario eseguire controlli e manutenzioni della piscina. Richiede però una mole di lavoro superiore sia al momento dello svernamento sia al momento della riapertura.



Piscina: mantieni l’acqua durante l’inverno


Lo svernamento attivo è vantaggioso soprattutto dal punto di vista estetico. La piscina piena è molto più gradevole da vedere, rende l’ambiente outdoor più completo e gradevole anche in inverno. Se la piscina è di ampie dimensioni lo svuotamento complessivo risulta uno spreco di acqua che può invece essere mantenuta ed essere nuovamente utilizzata l’anno successivo. Procedere in questa maniera è utile soprattutto quando il riempimento della piscina deve essere effettuato attraverso delle autocisterne per l’impossibilità di avere altre fonti di acqua in prossimità.


svernamento piscine


Svuotare completamente le piscine interrate può rappresentare un problema poiché la struttura potrebbe essere a soggetta a pressioni che arrivano dal sottosuolo in presenza di acque. Senza il peso dell’acqua all’interno della piscina, queste pressioni agendo dal basso rischiano di danneggiare il rivestimento della vasca, in particolare quelle con membrane in PVC che potrebbero deformarsi mentre quelle in cemento sono soggette a crepe. Dove invece non sono presenti acque nel sottosuolo questo problema non si pone.

Se invece sono previste gelate sarà necessario inserire nell’acqua dei galleggianti di svernamento che hanno la funzione di assorbire la pressione esercitata dal ghiaccio.


pulizia piscina per l'inverno



Piscina in inverno: evita la formazione di alghe


Affinché l’acqua si mantenga trasparente e non si diventi verde è necessario mettere nell’acqua un alghicida, prodotto da usare quando la temperatura è sotto i 12 °C. Purtroppo per le piscine esterne non vi è altro rimedio che l’utilizzo di prodotti chimici per evitare la formazione di alghe. Una volta inserito il prodotto si attiva la filtrazione per almeno un ora per dare il tempo di agire e stabilizzare l’acqua. L’effetto sarà efficace per il tutto il periodo invernale senza necessità di ripetere il trattamento.


manutenzione piscina in inverno



Piscina: abbassa il ph al minimo invernale


Un altro parametro da verificare prima della chiusura della piscina è il ph dell’acqua. È importante che l’acqua sia chiara, e per questo è necessario che il ph sia neutro, quindi l’acqua non deve essere né acida né basica. Poiché 7 è il valore corrispondente al ph neutro per l’acqua, quando questo valore è compresotra 6,5 e 7,5 è accettabile. 

Prima di effettuare lo svernamento si può iniziare con un trattamento d’urto dell’acqua. Con qualche giorno di anticipo si può procedere ad un cloraggio d’urto per eliminare le impurità e sanificare l’acqua eliminando i batteri. Quando il cloro libero raggiunge 0,0 ppm ed il pH dell'acqua è neutro la piscina si potrà coprire.


ph acqua piscina



Piscina: pulisci filtro e pompa prima dell’inverno


Una pulizia approfondita della piscina è una tappa fondamentale da eseguire durante lo svernamento. Si dovranno pulire accuratamente tutte le pareti interne della piscina ed il fondo, usando attrezzature come spazzole, aspirafango o robot per piscine. In particolare si dovrà agire con più attenzione sulla linea dell’acqua dove si può depositare una quantità maggiore di sporco. Bisognerà pulire con la stessa cura anche tutti gli altri elementi come filtri, pompe, skimmer, ecc. Se si attua uno svernamento passivo tutte queste componenti andranno asciugate e poste al riparo dal freddo e dagli agenti atmosferici, mentre se si opta per uno svernamento attivo saranno rimessi in funzione.


svuotare piscina



Piscina: inserisci coperture e chiusure per l’inverno


Lo svernamento della piscina consente di avere tutto pulito e pronto per affrontare il periodo di inutilizzo. Tuttavia è difficile impedire che pioggia, foglie, insetti e polvere possano entrare nella vasca della piscina. Per questo motivo si può ricorrere all’installazione di apposite coperture e chiusure per l’inverno, resistenti alla permanenza in esterni. Queste coperture impermeabili possono essere in diversi materiali plastici e rinforzati con una struttura metallica affinché restino in tensione. Grazie alla loro presenza l’acqua presente nella piscina sarà protetta anche termicamente.


copertura piscine


I teli di svernamento per evitare l’ingresso dello sporco nella piscina devono essere ancorati saldamente al bordo esterno attraverso dei solidi ganci. Per riuscire a coprire una superficie superiore rispetto a quella occupata dalla piscina ed evitare così l’ingresso dello sporco i teli devono avere una dimensione superiore di almeno 50 cm per ogni lato. 


teli di svernamento per piscine

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla