Menu

Panche in cucina: arredare con originali sedute

Visite ricevute
6015
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Tipologie di panche per il tavolo in cucina 


Le panche in cucina sono un complemento d’arredo versatile che rappresenta una validissima alternativa alle sedie in un ambiente sempre in evoluzione, che deve ottimizzare funzionalità e bellezza estetica. Molto utilizzate nelle progettazioni di interni in modo statico e con la doppia funzione di seduta e contenitore – dispensa, hanno circondato i tavoli da pranzo per lungo tempo, soprattutto nella loro versione in legno con cuscini segnaposto comodi e removibili all’occorrenza.


Tipologie di panche per il tavolo in cucina


L’aspetto che ne scaturiva era però leggermente tendente al rustico e forse limitato a poche scelte stilistiche per quanto riguardava mobiletti e pensili.

Oggi giorno, arredare con originali sedute, per creare qualcosa di nuovo a livello di interior design e che possa rendere ancor più particolare una cucina già di tendenza, pratica ed efficiente, diventa semplice quando ci si avvale dell’aiuto di persone qualificate e competenti del settore, per districarsi tra tante idee che vanno ponderate a seconda del progetto conclusivo che si intende realizzare.


Panche per il tavolo in cucina


Le tipologie di panche per il tavolo in cucina rientrano in una categoria un po' delicata, poiché non tutti le trovano così adatte nello svolgere la loro funzione quotidiana. In verità moltissimi modelli, pur mantenendo quel look county e tipico di questo complemento, diventano ergonomici e performanti in soluzioni magnifiche che ben si accostano allo stile della cucina a cui vengono abbinate. Cuscini e imbottiture riescono ad assicurare un ottimo livello di comfort nel momento in cui ci si siede e materiali attuali rendono le panche di un tavolo da pranzo davvero uniche e originali.


Panche in cucina: arredare con originali sedute



Panca moderna in cucina: piccola a scomparsa


Design moderno esaltato all’ennesima potenza da materiali innovativi, elettrodomestici tecnologici e soluzioni salvaspazio finalizzate al massimo rendimento. Come poter inserire un elemento tradizionale come una panca da tavolo, in una cucina piccola e quasi futuristica?

Studiando la collocazione di pareti attrezzate, con ideazioni a ribalta ben integrate al contesto sia in fase di apertura che chiusura, è possibile sfruttare una seduta idonea e vantaggiosa sia a livello razionale e relativo alla praticità, che a livello che armonico ed estetico.


Panca moderna in cucina: piccola a scomparsa


Una panca moderna in cucina, piccola e a scomparsa, ha la capacità di coniugare su di sé molte qualità che la rendono impeccabile sotto tutti i fronti, in un progetto di interior assolutamente da riproporre nelle proprie mura domestiche.



Panca classica: ben illuminata sotto la finestra


Atmosfera e profumo scandinavo vi attendono in soluzioni lineari e semplicistiche per quel che riguarda una panca classica in cucina da posizionare sotto la finestra. Uno sfondo bianco immacolato, che riflette positivamente la luce dalla parete trasparente, accoglie un tavolo con sedute in legno chiaro dalle forme geometriche molto definite.


Panca classica: ben illuminata sotto la finestra


Lavorazione artigianale e modestia nella rappresentazione, sono caratteri tipici di un design all’insegna del minimal, che viene scaldato e reso però accogliente, dal calore innato che scaturisce dal legno, un materiale vivo e sapientemente trattato e che riesce a rendere attuale, una panca classica in una cucina odierna.



Panca in cucina morbida e imbottita


La sensazione di benessere, agio e comfort che devono scaturire nel momento in cui ci si siede, deve essere sempre garantito. Per i più scettici, relativamente a questa tipologia di seduta, garantire una superficie morbida e imbottita, può senz’altro far cambiare l’atteggiamento poco positivo nei confronti di una panca per il tavolo della cucina, senza contare le innumerevoli soluzioni che interessano gli accessori che adornano la panca stessa.


Panca in cucina imbottita


A seconda dello stile che si vuole ricreare nell’ambiente della propria abitazione, è possibile optare per tessuti più classici, rigati o quadrettati, con imbottiture e rigide e sfoderabili all’occorrenza, per tendenze più conservative o giocare su prodotti facilmente igienizzabili con un panno umido, come pelle naturale o sintetica, per ideazioni statiche, che doneranno eleganza e signorilità ad una seduta considerata umile, anche abbinata a materiali più contemporanei come nelle glass chair.


Panca in cucina morbida e imbottita


Se invece è lo stile casual e informale quello che state cercando, allora valutare ampi cuscini in velluto, con sottostante tappetino peloso e morbidissimo, è l’opzione che fa per voi. Una tendenza proveniente dal Nord che ha la duplice mansione di rendere calda e soffice la superficie di una panca da tavolo con la possibilità di mutare colori, forme e fantasie con poca spesa quando si decide di rinnovare il look alla propria cucina.


Panca in cucina con cuscini



Panca in cucina minimalista in legno tradizionale


Quando in una planimetria ci si accorge di avere dello spazio inutilizzato a causa di pareti portanti che delimitano delle aree che non si possono modificare, sfruttarle al meglio aiuta a perfezionare la disposizione degli arredi al suo interno, valorizzando ogni centimetro a disposizione. Una nicchia tra muro e finestra, diventa il luogo ideale per ospitare il tavolo da pranzo in cucina con una panca minimalista in legno tradizionale che corre lungo tutto il perimetro.


Panca in cucina minimalista in legno tradizionale


La luce naturale in entrata giocherà un ruolo fondamentale per illuminare un piano di lavoro multifunzionale, insieme all’accostamento di una pittura bianca che metterà ancor più in risalto la bellezza del legno massello di sedute e tavolo. Un aspetto country chic dal retrogusto minimalista, che diventerà perfetto nella cucina della vostra casa di campagna.



Panca lineare e contemporanea in cucina


Cucine contemporanee, dalle silohuette austere e lineari dove ogni accessorio superfluo, come maniglie ed elettrodomestici a vista, lasciano il posto a superfici lisce e continue, prevedono solitamente un’isola grande e centrale con sgabelli per il piano snack. Una soluzione che va per la maggiore in progetti di questo tipo, ma che può essere sovvertita con realizzazioni unconventional, associando un elemento datato come una panca al tavolo da pranzo, per rendere l’intero ambiente eclettico ma con misura.


Panca lineare e contemporanea in cucina


Appartamenti cittadini, loft e case dai connotati spiccati nell’ industrial style ospiteranno questa panca in cucina in modo agevole con un aspetto esteriore davvero chic.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla