Menu

Mix e match: 8 modi per arredare casa in bianco e blu

Visite ricevute
6340
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Mix di colori: arredare in bianco e blu


Due colorazioni eleganti e con una verve coinvolgente e di classe che arricchiscono in modo naturale e a volte con pochi ma decisivi tocchi, ambienti in e outdoor di una abitazione.


Mix di colori: arredare in bianco e blu


Il bianco e il blu vengono da sempre utilizzati per arredare casa sia in zone giorno che in spazi progettati per aree notte. Se singolarmente hanno già la capacità di infondere carattere alle varie camere, insieme sono un vero tripudio di bellezza e forza armonica che valorizza al meglio un unico punto focale o più elementi in un progetto di interior.


Mix e match: 8 modi per arredare casa in bianco e blu



Bianco e blu: mix di colori per la facciata di casa


Partendo dall’esterno, è oltremodo usuale trovare case, ville e palazzi tinteggiati di bianco, mentre il blu ha sicuramente qualche difficoltà in più ad inserirsi in contesti di pareti e prospetti, benché alcune soluzioni caratteristiche in determinati luoghi e regioni d’Italia e nel mondo, trovino l’impiego di questo colore abituale e assolutamente normale. Farlo entrare in maniera soft è possibile, specialmente esaltando una porta d’ingresso in blu, accostata agli altri serramenti in bianco.

Un mix di colori per la facciata di casa non presuppone necessariamente la sua tinteggiatura completa in due varianti di palette. A volte semplici elementi, come gli infissi, possono giocare un ruolo fondamentale anche a livello estetico oltreché funzionale, garantendo un look tenue ma al contempo di grande effetto.


Bianco e blu: mix di colori per la facciata di casa



Arredare l’ingresso in bianco e blu


Varcata la soglia di casa ci si trova immersi in uno spazio che può essere più o meno strutturato per accogliere amici, famigliari e ospiti in genere. L’ingresso è uno dei punti nevralgici di una abitazione e molte volte si ha la difficoltà di arredarlo e decorarlo perché lo si pensa come una mera zona di passaggio per raggiungere un altro ambiente. Connotarlo in maniera forte e distintiva lo renderà invece un luogo da osservare e sfruttare con complementi ad hoc. Pavimenti chiari, pareti terminali e soffitti in bianco, dialogheranno perfettamente con un accento di una parete blu notte.


Arredare l’ingresso in bianco e blu


Ampliare la percezione della metratura con l’inserimento di escamotage come ante vetrate per un armadio guardaroba e luci ad incasso, aiuteranno a regalare l’illusione di non avere solamente un corridoio da percorrere, ma di stare in un ambiente distintivo in bianco e blu.



Arredare in bianco e blu il soggiorno


Infinite sono le ideazioni e soluzioni di colore per soggiorni di ogni stile e tendenza. Dal moderno minimalismo, al semplicistico nordico per finire con il tradizionale classico, il bianco e il blu per arredare una zona giorno, hanno la qualità di mettere in rilievo aspetti differenti e apparentemente dissonanti ma che trovano la perfetta armonia gli uni con gli altri. Ambienti eterei e asettici, arredati con materiali tecnologicamente evoluti e finiture lucide in chiaro, trovano per esempio in stoffe monocolore di morbide sedute, un punto di incontro favorevole in un soggiorno ultra contemporaneo tutto da vivere.


Arredare in bianco e blu il soggiorno



Mix di colori: bianco e blu per la sala da pranzo


Se una sala da pranzo dà sempre l’impressione di essere una stanza formale e molto spesso utilizzata con parsimonia, renderla meno convenzionale e maggiormente fruibile in completa libertà, significa giocare su alcuni aspetti decorativi che un bel mix di colori può aiutare. Pavimento in bianco candido, associato a una sola parete di un intenso blu con accessori che richiamino entrambi i colori per legare il tutto, trasformeranno la vostra dining room, in un contesto familiare e confortevole per pranzi e cene non più sporadiche ma di utilizzo quotidiano.


Mix di colori: bianco e blu per la sala da pranzo



Arredare la cucina in bianco e blu


Se avete già delineato le linee stilistiche per arredare la vostra cucina, ma vi sembra che manchi sempre quel certo non so che, utile per renderla davvero speciale, allora giocate sui colori. Antine in nuance differenti dai mobiletti bassi, top e piani di lavoro in toni scuri rispetto ai complementi, isole di spicco per dimensioni e accenti cromatici, sono solamente alcune tra le tante soluzioni per armonizzare le colorazioni differenti per una cucina da copertina. Immaginatela in un bianco candido a 360° con un punto focale in blu a centro stanza.


Arredare la cucina in bianco e blu


Davvero bella e sorprendentemente elegante!



Bagno trendy in bianco e blu


Rivestimenti su pareti in blu di spicco con pavimenti in bianco all’interno di un bagno? Decisamente si, quando le finiture e le grandezze delle piastrelle attualizzano una stanza pratica ed esigente con un livello di funzionalità che deve raggiungere il top. Abbinare i colori è abituale in progetti inerenti questa zona di servizio molto sfruttata, ma gestire elementi materici differenti e proposti anche in finissage difformi richiede capacità visive ed estetiche che mostrino bene tutti i connotati di un bagno trendy in bianco e blu.


Bagno trendy in bianco e blu



Arredare in bianco e blu: mix elegante in camera da letto


Quando si ha l’esigenza e la voglia di cambiare arredo e aspetto alla propria camera matrimoniale, il modo più semplice è quello di trasformarla con i colori. Molte volte, un accessorio tessile, una poltroncina o un inserto di una parete in una tinta che spicchi, riescono in poche mosse a delineare un nuovo stile per la propria zona notte. Pensare di accostare arredi e accessori in bianco e blu, è ideale per ottenere un mix elegante in camera da letto, dove il comfort e il calore devono emergere in ogni oggetto presente.


Arredare in bianco e blu: mix elegante in camera da letto



Bianco e blu per arredare la cameretta


Bianco e blu per arredare la cameretta. Due tinte classiche, utilizzate da sempre per decorare la zona notte di bambini e adolescenti. Svecchiare l’idea di un tradizionale ambiente con tipico armadio ad ante bicolore o con l’inserimento di tappeti e biancheria da letto in blu su sfondi bianchi, è semplice con qualche piccola soluzione simpatica e d’impatto. Complementi d’arredo in bianco si sposano benissimo con l’impiego di elementi tridimensionali, realizzabili con pannelli in rilievo o carte da parati materiche con la medesima nuance di tono scuro in blu tinteggiato in tutta la camera.


Bianco e blu per arredare la cameretta


Applicato su superfici differenti, risalterà in modo particolare sulle pareti della cameretta per creare un bellissimo look a livello ottico con sfumature non banali e accattivanti.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla