Menu

Mensole in bagno: arredo funzionale e di design

Visite ricevute
915
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Arredare il bagno con stile e praticità


Le mensole in bagno diventano oggi giorno un arredo funzionale e di design, utile e trendy per arredare una stanza di servizio in casa, coniugando stile e praticità.

In ogni ambiente, nelle loro dimensioni minime o con forme particolari, questi elementi considerati esclusivamente degli accessori, riescono in verità molto spesso a risolvere dei problemi di spazi e soprattutto diventano degli ottimi complici per ospitare degli oggetti di uso quotidiano, che non si sarebbero potuti inserire altrove.


Mensole in bagno: arredo funzionale e di design


Collocare delle mensole in bagno significa capire dove effettivamente sia più vantaggioso montarle, oltre a valutare bene la loro grandezza, lo spessore, il materiale e la sihouette.

Oltre alla classica disposizione su una parete vuota è importante capire se la loro sistemazione non possa essere più efficace a ridosso dei pezzi fondamentali che occupano il bagno stesso.

Detto ciò si può ben capire che seguendo tale criterio, le mensole per arredare con razionalità e tendenza un bagno, si possono trovare:

  • utili sopra la vasca da bagno;
  • pratiche nella doccia;
  • efficienti sopra il lavabo;
  • funzionali sotto il lavabo;
  • comode accanto ai sanitari.


Arredare il bagno con mensole utili e di stile



Mensole: utili sopra la vasca da bagno


Attorno alla vasca da bagno è sempre difficile posizionare sapone, docciaschiuma e shampoo, senza che inevitabilmente cadano ripetutamente all’interno dell’oggetto in questione e diano sensibilmente fastidio durante una seduta rilassante nell’acqua calda. Questo ovviamente succede perché tali elementi, non hanno la possibilità di avere bordature capienti che sminuirebbero la loro sagoma, a meno che non vengano incassate a muro e si predisponga una nicchia per il necessaire relativo all’igiene personale.


Arredare il bagno con mensole sulla vasca


Molto più semplice e immediato pensare di utilizzare delle mensole sopra la vasca da bagno stessa per creare un appoggio stabile e da organizzare a piacere.

Se si intende realizzare un’ideazione di questo tipo gli approcci seguono due tipologie:

  • montare una o più mensole, lunghe quanto l’ampiezza della vasca, nello stile e nel colore che più si addice all’estetica scelta per la progettazione dell’ambiente, coordinando cestini contenitivi e porta asciugamani per mantenere ordine e decoro;
  • ideare, prima della fase esecutiva, una mensola in muratura o in cartongesso, che si collochi sopra la vasca, ma che funga anche da elemento decorativo per la parete che la ospita. Espediente ottimale per coniugare la funzionalità di appoggiare i vari prodotti di bellezza, mantenendo un tocco di design che infonde carattere all’ambiente stesso.


Arredare il bagno con mensole sopra la vasca



Bagno: pratiche mensole nella doccia


I sanitari di oggi presentano delle soluzioni tecnologiche avanzate, che prevedono una conversione di idee rispetto ai tradizionali elementi a cui tutti siamo abituati. Soluzioni passanti o opzioni walk-in hanno dato origine ad una nuova concezione di shower ma che deve comunque essere accessoriata con elementi pratici e funzionali.

Le tipiche e pratiche mensole nella doccia sono un oggetto legato alla tradizione, ma che continua a divenire utile anche in ideazioni all’avanguardia e più contemporanee.

Rivisitate e pensate per diventare multifunzionali riescono nella loro semplicità a soddisfare il loro scopo primario, pur esaltando un design sensazionale e originale.


Arredare il bagno con mensole nella doccia


Basti pensare ad unico oggetto che creato su misura, diventa un fantastico appoggia tutto che tiene lo spazio di un’intera parete. Utilizzato sopra il lavabo o i sanitari, prolunga la sua estensione per poi immettersi con eleganza in una doccia semiaperta e poter essere sfruttato come porta asciugamani o altro. Una delle tante idee per rivisitare le mensole in bagno che rimangono sempre un accessorio immancabile e mai scontato.



Mensole in bagno: efficienti sopra il lavabo


Il luogo ideale per sistemare delle mensole in bagno efficienti al 100%, è senza alcun dubbio sopra il lavabo. Partendo dalle tradizionali incorporate nei pensili con specchio, per arrivare a quelle minimaliste sospese al soffitto, hanno da sempre avuto lo scopo di essere utili per appoggiare spazzolini e profumi, che più volte al giorno vengono impiegati nella routine quotidiana che scandisce la vita all’interno di tutte le abitazioni.


Arredare il bagno con mensole sopra il lavabo


I fattori fondamentali, che vanno ad influire sulla scelta delle mensole in bagno sopra il lavabo, riguardano:

  • forma;
  • grandezza;
  • spessore;
  • colore;
  • rivestimento;
  • stile.

Valutando ogni elemento sopra citato e abbinandolo punto per punto all’orientamento estetico dell’ambiente, completeranno un progetto di interni perfetto e capace a soddisfare nella totalità, le necessità dei padroni di casa.



Mensole in bagno: funzionali sotto il lavabo


Se sopra il lavandino sono da sempre efficienti e davvero utili, le mensole in bagno diventano estremamente funzionali anche sotto il lavabo. Per le soluzioni progettuali a vista, oggi giorno molto in voga, una o due vasche di ogni forma e dimensione vengono nella maggior parte dei casi appoggiate su un top, che lascia intravedere nella parte bassa le tubature che diventano esse stesse elemento di design. Questo implica però che non si abbia il tradizionale mobiletto dove riporre la biancheria e gli oggetti più vari. Ecco che entra in funzione un secondo ripiano per ovviare a questa mancanza.


Arredare il bagno con mensole sotto il lavabo


Lo si può trovare liscio o corredato di optional come maniglione porta asciugamano o con degli inserti ad hoc per spazzole, trucchi e quant’altro. Una semplice ma ottimale mensola che salva estetica e praticità.

In altre alternative queste mensole sotto il lavabo del bagno fanno invece parte di un complemento d’arredo concepito in maniera mista. Al di sotto delle classiche antine che ricoprono il contenitore con lavabo incorporato si trova un ulteriore piano, che smorza la linearità di un tipico mobile da bagno, rendendolo più accattivante e offrendo spazio aggiuntivo per oggetti di uso quotidiano e comodi da avere nell’immediato a portata di mano.


Arredare il bagno con le mensole sotto il lavandino



Mensole in bagno: comode accanto ai sanitari


Anche in posizioni meno scontate e a volte non correttamente sfruttate, le mensole in bagno possono offrire dei punti di appoggio in più e ottimizzare degli spazi che non si pensava di poter utilizzare. Accanto ai sanitari o collocate immediatamente sopra possono risultare davvero comode per appoggiare sia accessori utili alle mansioni che si svolgono in questo ambiente, sia optional puramente decorativi.


Arredare il bagno con mensole sopra i sanitari


Queste mensole, con dimensioni contenute e a volte realizzate su misura per adattarsi a nicchie e riseghe esistenti nelle pareti, assumono anche la mansione di correggere quegli inestetismi che in alcune situazioni non si sa davvero come migliorare.

Tono su tono con i colori che le circondano o a contrasto, dovuto anche alla scelta di differenti materiali, riescono comunque a trovare una sintonia con complementi e sanitari, pur essendo un piccolo elemento a volte un po' trascurato.


Arredare il bagno con mensole accanto ai sanitari


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla