Menu

Mattoni a vista per gli interni: idee e consigli

Visite ricevute
293
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Mattoni a vista in casa: dove inserirli in una ristrutturazione


I mattoni a vista sono una soluzione davvero di tendenza quando si pensa di decorare la propria abitazione. Non si abbinano necessariamente ad uno stile piuttosto che un altro. Dal country all’industrial, dal classico al contemporaneo, spaziando per quasi tutti gli orientamenti esistenti, trovano sempre il corretto modo di inserirsi per arricchire ogni ambiente di casa.


Mattoni a vista in casa: dove inserirli in una ristrutturazione


Molto spesso durante una ristrutturazione è facile imbattersi in qualche positiva sorpresa che riporta alla luce degli elementi originali che possono dare una svolta incredibile a un progetto di interni nel work in progess.

Muri interi, porzioni di pareti, soffitti, voltini o archi in mattoni a vista, diventano l’oggetto su cui ruoterà l’intera realizzazione e a seconda di come verrà gestito, saprà determinare ogni volta un look estetico differente.


Mattoni a vista per gli interni: idee e consigli


Inserirli in una ristrutturazione ad hoc richiede una lavorazione da manuale, che se eseguita perfettamente non potrà che dare risultati qualitativamente elevati, sia dal punto di vista edile che estetico.



Mattoni a vista: come recuperarli e riportarli in superficie


Una volta deciso di far emergere questi elementi originali della casa, i professionisti del settore dovranno eseguire una serie di lavorazioni per riportali in superficie.

Le fasi, per recuperare i mattoni a vista e inserirli in una ristrutturazione per interni, riguardano:

  • la decisione su come intervenire: meccanicamente o manualmente. Di solito per rimuovere la maggior parte di intonaco vengono utilizzati dei martelli pneumatici appositi che scalfiscono lo strato superficiale senza scheggiare il mattone stesso. Successivamente possono venire impiegati altri strumenti, come martelli, scalpelli e mazzette per eliminare delle piccole parti e che permettono di preservare l’integrità del laterizio;


Mattoni a vista: come recuperarli e riportarli in superficie


  • l’uso di spazzole metalliche o sabbiatrici per scalfire la malta che “sfarina” utilizzando in contemporanea dell’aria per eliminare tutti i residui di quella fastidiosa e tipica polverina.
  • la ricostruzione e l’inserimento di eventuali parti mancanti;
  • il trattamento superficiale. Essendo un materiale poroso, il mattone a vista deve essere provvisto di uno strato coprente opaco. Una miscela di sostanze a base di acqua e aggreganti naturali (resina e cera), per evitare che si formino quelle antiestetiche ragnatele di polvere, muffe o umidità nel tempo.


Mattoni a vista in casa: come inserirli in una ristrutturazione



Mattoni a vista: valorizzare una parete intera


Una volta riportati alla luce e dopo aver capito la loro effettiva qualità, i mattoni a vista vengono spesso utilizzati per valorizzare una parete intera sia in una zona giorno che in una notte, per dare maggior carattere ai entrambi gli ambienti. Questa soluzione permette di giocare con gli arredi per definire lo stile che si vuole ricreare in casa, facendo propendere l’aspetto estetico verso opzioni più tradizionali (shabby o rustiche) o decisamente più contemporanee (urban o industial).


Mattoni a vista: come valorizzare una parete intera


La bellezza di queste pareti in mattoni a vista risiede nel lasciarle completamente libere e di non addossarvi eccessivi arredi o accessori che disturberebbero la loro visibilità.

Quando la ristrutturazione non prevede che possano essere lasciati del loro colore naturale, per continuità di stile con l’arredamento scelto o per i gusti personali dei padroni di casa, è fattibile dipingerli per creare qualcosa di innovativo in un progetto di interni di grande tendenza.

Solitamente è il colore bianco che va per la maggiore, soprattutto per schiarire ambienti con poca luce.


Mattoni a vista: come valorizzare una parete colorata


Ma alternative originali in nero o nelle tinte più svariate, sono altrettanto apprezzate nelle ristrutturazioni odierne. Una volta puliti i mattoni è sufficiente utilizzare delle vernici all’acqua di ottima qualità, per donare nuova vita a una parete magari un po' anonima e che necessita di un ammodernamento audace, ma spettacolare.



Ristrutturare casa: mattoni a vista decorativi come un quadro


Se un’intera parete di mattoni a vista può essere troppo invasiva, optare per una porzione decorativa come se si trattasse di un quadro, è un espediente che soddisfa molti padroni di casa. Infatti a chi piace l’idea di riportare alla luce un elemento originale della propria abitazione, ma non desidera esserne inondato, può valutare l’inserimento di un mini inserto sopra il letto nella zona notte, accanto a un divano nello studio o in una nicchia nell’ingresso. Semplice, sobrio ma di grande effetto.


Mattoni a vista: decorare con piccole parti come un quadro



Ristrutturare casa: volte e soffitti in mattoni a vista


Oltre alle pareti, quando si dispone di una casa con elementi strutturali particolari, è bene decidere se voler riportare a vista i mattoni che definiscono dei soffitti a volta, molto belli e incisivi sull’ambiente sottostante.

Per compiere quest’azione bisogna tenere in considerazione la luce che entra in casa, dal momento che il colore originale tende a scurire i vari spazi. Mantenendo però il bianco o colori molto neutri per le pareti, assicuriamo che il contrasto sarà decisamente visibile e con risvolti trendy e très chic.


Mattoni a vista: come valorizzare volte e soffitti

Volte a crociera, a padiglione o semplici voltini in sequenza, sono proprio quegli elementi che caratterizzano in maniera spiccata un soggiorno, una cucina o una camera da letto, rendendo versatile ciascun ambiente, che può cambiare ogni volta look in base agli arredi abbinati. Come per le pareti anche i soffitti in mattoni a vista possono venire tinteggiati, con alternative che ricadono di solito sul bianco o sul nero.


Mattoni a vista: come valorizzare soffitti colorati


Questo escamotage permette di cambiare decisamente aspetto alla casa che pur avendo riportato alla luce uno degli elementi più tradizionali a livello di costruzione edile, si rinnova per far spazio a concezioni di interni decisamente più contemporanee.



Mattoni a vista: personalizzare archi e colonne in casa


Quando il contesto lo consente, perché si possiedono i metri quadri ottimali, personalizzare con i mattoni a vista archi e colonne in casa, è una procedura che dona grinta ed eleganza ad ambienti che diventano delle vere e proprie progettazioni da copertina.

Un passaggio arcuato di solito è previsto tra un ingresso e una zona giorno o comunque tra un’area di servizio che immette in una stanza principale.


Mattoni a vista: personalizzare archi e colonne in casa


Valorizzare questo passaggio con una decorazione in mattoni a vista, richiede di avere camere con dimensioni importanti e che permettano di mettere in luce questi elementi nel modo corretto e proporzionato. Colori naturali in abbinamento, sono da preferire per lasciare spazio ai veri protagonisti dell’ambiente, evitando che si vengano a creare eccessivi punti focali.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla