Menu

Mansarda: 8 proposte per arredare il sottotetto di casa

Visite ricevute
1117
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come sfruttare al meglio una mansarda in casa


La mansarda è un ambiente davvero unico e versatile che una volta reso abitabile, aggiunge dello spazio in più, pratico e funzionale, all’interno di una casa. Arredare il sottotetto, significa avere la possibilità di ampliare ed espandere alcune attività della zona giorno o creare una zona notte aggiuntiva.

Molteplici sono le soluzioni che possono davvero rivelarsi indispensabili per aumentare i metri quadri a disposizione in un’abitazione, ma come sfruttare al meglio una mansarda in casa, e come attivarsi per realizzare idee e sogni nel cassetto?


Mansarda: come sfruttare al meglio un sottotetto in casa


In base alle esigenze dei padroni di casa e ai fruitori di quest’area, esistono tantissime ed efficaci alternative che vanno incontro ad un percorso più o meno invasivo a seconda della progettazione che verrà attuata.

8, tra le proposte più trendy e in voga per arredare il sottotetto di casa, riguardano:

  • una mansarda con play room attrezzata;
  • una mansarda con zona tv privata;
  • una mansarda con un tranquillo workspace;
  • una mansarda con una sauna nel sottotetto;
  • una mansarda con un’intima cameretta per ragazzi;
  • una mansarda con una camera per gli ospiti con bagno;
  • una mansarda con una mini palestra:
  • una mansarda con una sala divertimenti multifunzionale.


Mansarda: 8 proposte per arredare il sottotetto di casa


Ciascuna opzione si inserisce bene in casa, all’interno di un luogo “extra” dove poter davvero trovare il proprio spazio e godere di momenti da dedicare a sé stessi.



Mansarda per una play room attrezzata


Una mansarda con una play room attrezzata è ciò che serve ad una famiglia che necessita di uno spazio in più da dedicare ai bambini, per poter dedicarsi a svariate attività di gioco. Questa zona così flessibile, permette di trasformare un semplice sottotetto in una sala ludica, che i piccoli di casa possono fruire in tutta tranquillità e modificare ogni volta che le occupazioni cambiano. Colori neutri o tinte più vivaci sono in egual modo molto efficaci e arredare con pochi, ma pratici complementi, è ciò che serve a bimbi sempre in movimento.


Mansarda: come sfruttarla come play room


Tavolino e sedie, cassapanca contenitore, tappeti e cuscini sono l’essenziale che non deve mancare. Accessori aggiuntivi, come pareti dotate di pittura effetto lavagna o di appoggi per scalate indoor, amache appese o freestanding, materassi ad hoc per leggere o rilassarsi, sono ben accetti per completare una play room attrezzata in una mansarda grintosa e di tendenza.



Arredare la mansarda: una zona tv privata


All’interno di una casa i dispositivi multimediali sono oggi giorno davvero tanti e collocati in quasi tutti gli ambienti. Dalla cucina al soggiorno, dalla camera matrimoniale alla cameretta, troviamo monitor di svariate dimensioni dove film, cartoni, documentari e telegiornali vengono quotidianamente visionati.

In alcune situazioni avere però uno spazio aggiuntivo, diventa davvero indispensabile, dove arredare la mansarda per creare una zona tv privata diventa l’escamotage più opportuno da attuare.


Mansarda: come sfruttarla come zona tv


Un luogo nel sottotetto molto utile sia per godere in piena solitudine di un’ora di pace e serenità gustando la propria serie preferita o per ospitare gli amici e tifare per la squadra del cuore senza arrecare fastidio agli membri della famiglia.

L’arredo? Molto semplice ed efficace: un grande schermo e una o più sedute. Ecco cosa realmente serve in una mansarda con zona tv privata, comodi divani o poltrone a seconda dei metri a disposizione e nient’altro che aumenti i lavori di pulizia e spolvero!



Mansarda per un tranquillo workspace


Per chi lavora da casa e ha la necessità di avere uno spazio appartato, utilizzare la mansarda per un tranquillo workspace organizzato, è un modo funzionale per arredare il sottotetto di casa. Nella maggior parte delle soluzioni progettuali è sufficiente una scrivania ampia, una sedia comoda e qualche scaffale per riporre stampante e documenti.


Mansarda: come sfruttarla come workspace


Ma se si vuole sfruttare del mobilio già presente nell’abitazione, delle basse librerie sono un esempio perfetto per rendere meno impersonale l’ambiente: così come poltrone, tappeti, quadri e svariati accessori, che contribuiscono a rendere accogliente una zona ufficio domestica in mansarda ben riuscita.



Arredare la mansarda: una sauna nel sottotetto


In pochi ci pensano ma effettivamente uno spazio aggiuntivo in casa può essere dedicato a realizzare quella coccola tanto desiderata e mai potuta attuare. Avere una piccola spa domestica è un sogno che molti concretizzano nel seminterrato o in zona esterna adibita allo scopo, magari con progetti complessi che prevedono piscine, bagni turchi e palestre. Per una ideazione più modesta, ma comunque efficiente, perché non pensare di installare una sauna nel sottotetto per creare un angolino benessere in miniatura?


Mansarda: come sfruttarla come sauna


Attraverso soluzioni differenti, dalla sauna finlandese prefabbricata a quella ad infrarossi, arredare la mansarda in questo senso non implica particolari lavori edili, a meno che la si voglia costruire in totale autonomia.

In tal caso occorrerà del materiale idoneo, che comprende:

  • pannelli in legno di abete per il rivestimento:
  • isolante naturale;
  • diffusore di calore (meglio legna o pietre riscaldate);
  • illuminazione adeguata;
  • apertura in vetro e accessori da sauna.



Arredare la mansarda per una mini palestra


Per rimanere in tema wellness, anche una mini palestra può essere pensata per arredare la mansarda. Attrezzature di vario genere, a seconda della planimetria e del piano di calpestio idoneo, possono entrare in un sottotetto, sfruttando lo spazio al meglio e creando una zona fitness domestica.


Mansarda: come sfruttarla come mini palestra



Mansarda: un’intima cameretta per ragazzi


Quale adolescente non desidererebbe avere un proprio spazio appartato dove trascorrere del tempo con gli amici o dove poter studiare circondato da calma e quiete?

Un’intima cameretta per ragazzi è quello che si può progettare in una mansarda inutilizzata. I bambini di casa cresciuti avranno a disposizione un ambiente tutto da ideare, dedicato sia alla zona notte sia alla realizzazione di aree da godere anche durante i momenti di relax pomeridiani o per organizzare degli spensierati weekend con i coetanei.


Mansarda: come sfruttarla come cameretta per ragazzi


Arredo a tema, versatile e pratico è quello che serve. Sempre con qualche tocco personale trendy e chic per fare la differenza.



Arredare la mansarda: camera per gli ospiti con bagno


Per chi possiede già un’ottimale organizzazione degli ambienti in casa e non gli manca davvero nulla da inserire, allora pensare di adibire la mansarda ad una camera per gli ospiti con bagno, è la soluzione d’arredo che aggiunge una chicca ad un’abitazione, adatta ad accogliere familiari o amici in visita.

Progettare una zona notte confortevole e pratica con servizi privati non è cosa davvero complessa e si deve arredare nell’ottica che questa stanza aggiuntiva in mansarda non sarà costantemente utilizzata.


Mansarda: come sfruttarla come camera per gli ospiti


Pertanto, gli elementi indispensabili da inserire sono:

  • un letto matrimoniale;
  • un divano o poltrona letto, per avere posti in più per dormire;
  • uno scaffale multifunzionale per abiti o accessori;
  • un appendiabiti sospeso poco ingombrante.



Mansarda con una sala hobby multifunzionale 


Se in casa si è in tanti e ciascuno coltiva una passione differente da svolgere tra le mura domestiche, diventa importante capire come sfruttare gli spazi per ricavare zone adatte ai diversi passatempi.

La mansarda diventa in effetti un luogo perfetto per creare una sala hobby multifunzionale, dove ogni componente della famiglia può ritagliarsi un angolino per potersi dedicare alla musica, alla pittura, al cucito, al modellismo e così via.


Mansarda: come sfruttarla come sala hobby


Non servono arredi specifici in un progetto come questo: un tavolo, sedie e un armadio contenitore sono sufficienti per gli “attrezzi” delle varie attività. Accessori dedicati troveranno invece collocazione in scaffali appositi o possono essere anche lasciati a vista e collocati nella propria area di competenza.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla