Menu

Letti a una piazza e mezza: guida all’acquisto

Visite ricevute
833
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come scegliere un letto alla francese


Un letto a una piazza e mezza è il giusto compromesso per chi desidera una sistemazione per il riposo, comoda e più ariosa rispetto ad un letto singolo, non potendo inserirne al contempo uno matrimoniale per mancanza di spazio nella zona notte di casa.


Letto a una piazza e mezza: guida all’acquisto


Ma scegliere un letto alla francese vuol dire valutare a 360° tutte le peculiarità di tale elemento davvero fondamentale. Un’opzione di questo tipo può rivelarsi utilissima per arredare una camera per ragazzi dal design studiato, una stanza per gli ospiti di stile o per risolvere situazioni particolari, nell’ottica di ottimizzare piccole aree come un monolocale, gestendo la praticità e la multifunzionalità di un letto a una piazza e mezza, oggi giorno molto in voga.

Per approcciarsi al meglio verso la selezione di questo componente d’arredo è bene seguire una guida all’acquisto, che prende in considerazione dei fattori utili per avere ben chiare tutte le informazioni del caso.


Letto a una piazza e mezza: come sceglierlo


Gli aspetti da ponderare, per comprare un letto a una piazza e mezza, riguardano:

  • la valutazione dei pro e dei contro;
  • l’analisi della grandezza e delle dimensioni;
  • la scelta di un materasso su misura;
  • lo studio per una biancheria da letto sartoriale;
  • la quotazione dei costi.



Letti a una piazza e mezza: pro e contro


I pro e i contro da esaminare, quando si pensa di acquistare un letto a una piazza e mezza, sono tanti e tutti decisamente non trascurabili.

Tra i vantaggi possiamo scuramente elencare:

  • la comodità di avere uno spazio intermedio, tra un singolo e un matrimoniale, decisamente ottimale per muoversi in libertà;
  • la versatilità di poter diventare anche dei capienti divani (in soluzioni multifunzionali di monolocali);
  • l’adattabilità ad ogni ambiente date le dimensioni contenute;


Letto a una piazza e mezza: pro e contro


  • la praticità di poter abbinare utili optional, vano contenitore o cassetti sottostanti, capienti ma non così pesanti sa sollevare o ingombranti da aprire;
  • le innumerevoli soluzioni personalizzate che si possono attuare;
  • i costi oggi giorno più contenuti dato il loro maggiore utilizzo.

Negli svantaggi troviamo solamente una voce e che riguarda sostanzialmente la difficoltà di non poter conformare elementi già in possesso dei proprietari per un letto a una piazza e mezza. Questo implica e prevede l’acquisto di un kit completo che comprende struttura, rete/doghe, materassi e tessile, senza possibilità alcuna di adattare parti diverse di letti singoli o matrimoniali dismessi.


Letto a una piazza e mezza: svantaggi



Letti a una piazza e mezza: grandezza e dimensioni


Prima di valutare lo stile, la forma, i colori e i vari accessori da abbinare, è senz’altro efficace soffermarsi sulla grandezza e dimensioni di un letto a una piazza e mezza.

Per quel che riguarda la lunghezza non vi sono grandissime varianti confrontando le misure con un letto singolo da adulto e un classico letto matrimoniale. Ci troviamo nel range dei 2 m, con qualche modifica dei vari modelli che cambiano in realtà di pochi centimetri: 190 – 195 e 210 cm.


Letto a una piazza e mezza: dimensioni


Ciò che si modifica notevolmente è invece la larghezza con i suoi 120 cm, che in determinati prodotti può scendere sino a 110 cm.  

E’ bene precisare che questi numeri si riferiscono alla struttura interna del letto che tiene in considerazione l’ingombro della rete/doghe e del materasso.

Un giroletto standard sarà quindi maggiore, con dimensioni che arrivano a circa 130 cm di larghezza con un tetto massimo di 150 cm per letti a una piazza e mezza particolarmente lavorati.


Letto a una piazza e mezza: dimensioni e misure


Questi dati sono importantissimi perché permettono di considerare in concreto l’area totale che il letto a una piazza e mezza stesso, effettivamente occuperà, senza cadere nel rischio di optare per una soluzione che poi nella realtà non sarà invece fattibile attuare.



Letti a una piazza e mezza: materasso su misura


Durante l’acquisto di un letto a una piazza e mezza è naturalmente comprensibile capire che anche le sue componenti dovranno essere scelte ad hoc, come per quel che riguarda un materasso su misura. Come abbiamo detto, in commercio si trovano misure standard con intervalli tipici per l’elemento imbottito in questione. Tuttavia esistono produzioni particolari e su richiesta per lavorazioni non convenzionali per letti a una piazza e mezza, creati apposta per essere inseriti in nicchie, porzioni di muratura o comunque in spazi inconsueti.


Letto a una piazza e mezza: quale materasso abbinare


Per quel che riguarda invece l’altezza è consigliabile propendere per un materasso su misura che non superi i 16 cm, anche se su ordinazione è fattibile acquistare elementi che arrivano a 21 cm sino al limite dei 26 cm.



Letti a una piazza e mezza: biancheria da letto sartoriale


Se struttura e materasso sono inevitabilmente pensati per calzare alla perfezione in un letto a una piazza e mezza, è naturale che anche la biancheria da letto da accostare sarà creata in un’ottica sartoriale, con soluzioni di tendenza per una zona notte con elementi fuori misura.

Nella scelta di questa parte tessile, vengono prese in considerazione alternative alle classiche lenzuola e coperte, dove i più contemporanei sacchi contenitore trovano largo impiego perché maggiormente pratici e versatili.


Letto a una piazza e mezza: tessile su misura


Inserire all’interno una trapunta o un piumone, evita di dover sovraccaricare la superficie con copriletti, plaid e quant’altro. Una bella fantasia, in abbinamento alla scelta estetica della camera, con qualche optional di cuscini sparsi qua e là, sarà sufficiente per rendere armonico un letto a una piazza e mezza dal design e dalle misure inconfondibili.


Quanto costano i letti a una piazza e mezza


I costi relativi ad un letto a una piazza e mezza, come per moltissimi altri complementi d’arredo, variano in base a molti fattori:

·        brand;

·        materiale;

·        grandezza;

·        stile e lavorazione;

·        finitura;

·        durabilità;

·        accessori.


Letto a una piazza e mezza: costi


Stabilire una cifra e offrire un’indicazione di budget precisa non è effettivamente semplice e farsi redigere un preventivo puntuale da professionisti del settore è sempre la scelta migliore.

Un tempo, non essendo così utilizzati nei progetti di interni, potevano avere prezzi più proibitivi, proprio per la scarsità della richiesta.

Oggi giorno, sempre più in voga tra i giovani, e non solo, hanno come cifra media di partenza un costo che si attesta su un minimo di 300 euro per poi salire appunto in base agli aspetti sopra elencati, che influenzano il ventaglio di proposte presenti sul mercato.


Quanto costa un letto a una piazza e mezza


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla