Menu

Legno fiammato: come arredare gli ambienti di casa con stile

Visite ricevute
10659
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Una tecnica giapponese che diventa tendenza per arredare casa


Il legno fiammato è il risultato di una tecnica giapponese antichissima, che applica una particolare lavorazione sui pannelli di legname vario. Trattandolo in maniera specifica per proteggerne la parte superficiale, vuole preservare un materiale vivo a 360°, che inevitabilmente muta nel tempo.

Il processo di questa finitura originale ed esteticamente straordinaria, si chiama Shou Sugi Ban (assi di cedro bruciate) ed è una tendenza nel campo dell’arredo che ha preso piede in ogni parte del mondo.


Legno fiammato: una tecnica giapponese di tendenza per arredare casa


Oggi giorno le assi di legno fiammato vengono sottoposte ad una “pratica di carbonizzazione” una per una e solo successivamente vengono assemblate per creare tavoli, panche o armadi. Questo avviene perché il procedimento è decisamente più veloce grazie all’ausilio di macchinari moderni e avanzati. Un tempo erano invece gli oggetti ultimati e finiti ad essere carbonizzati dopo la loro costruzione.

I fattori che hanno determinato l’apprezzamento e l’utilizzo del legno fiammato per arredare gli ambienti di casa con stile, riguardano:

  • la resistenza nel tempo a qualsiasi agente atmosferico e al fuoco;
  • la diversità di colorazione, ogni volta esclusiva e irripetibile (dovuta ai diversi tempi di esposizione del legno al processo di carbonizzazione);
  • l’appartenenza alla categoria delle produzioni green ed ecosostenibili.


Legno fiammato: come arredare gli ambienti di casa con stile


Architetti e interior designer propongono progettazioni dal design unico e sensazionale con mobili e accessori creati con questa antica metodologia. Sia nella versione più tradizionale, che in rimaneggiamenti moderni, il legno fiammato riesce ad inserirsi perfettamente in molte zone di casa, diventando il protagonista in ambienti eleganti e di gran stile.



Legno fiammato: simply chic in un soggiorno contemporaneo


Anche se originariamente la carbonizzazione veniva applicata su assi di cedro, oggi giorno il legno fiammato riguarda anche l’impiego della quercia e del larice, oltre ad altri tipi di legname di più facile reperimento.

Una volta sottoposto alla “bruciatura”, il pannello viene raffreddato con acqua, lasciato asciugare, spazzolato per eliminare i residui di carbone e rifinito con una passata di olio naturale.

L’aspetto che ne deriva è quello di assi di diverso colore dove anche le venature sono messe più o meno in evidenza e con colori che vanno dal brunito scuro al caldo miele.

Ma come poter arredare con questo legno fiammato “grezzo” un soggiorno contemporaneo? Con i giusti accostamenti per una progettazione d’interni semplicemente chic.


Legno fiammato in un soggiorno contemporaneo


Credenze, consolle, librerie e tavolini da caffè sono perfetti in abbinamento ad accessori neutri. Tinte tenui, nelle palette dei sabbia o dei grigi creano un’atmosfera distinta dove un mobile in legno fiammato si inserisce alla perfezione.

Fantastici gli accostamenti materici differenti, dove il legno fiammato stesso dialoga con complementi e accessori metallici e riscalda pareti di fondo in laterizio bianco o in pietra naturale.


Legno fiammato: chic in un soggiorno contemporaneo


Insomma una soluzione vincente per creare un soggiorno attuale e personalizzato con elementi che solo voi avrete!



Legno fiammato: ottimo e impermeabile in cucina


Utilizzare il legno in cucina è sempre un motivo di discussione nel campo dell’arredo. Questo perché si sta parlando si un materiale che si può rovinare se non trattato nel modo corretto e poiché sottoposto a sollecitazioni di vario tipo.

Se un tempo era solamente il tavolo da pranzo ad essere costruito con varie tipologie di essenze, in realtà oggi giorno sempre più banconi, top, isole e penisole, vengono rifiniti scegliendo questa soluzione materica.

Il legno fiammato è un ulteriore passo avanti nell’impiego di tale materiale vivo, che risulta però ottimo e soprattutto impermeabile in cucina.


Legno fiammato: arredo per la cucina


Grazie alla lavorazione di cui abbiamo parlato, il legno stesso riesce a raggiungere una robustezza tale, da poter essere usato per piani di lavoro dove vari ingredienti, tra cui l’acqua, non danneggiano assolutamente la parte superficiale.

E’ naturale che asciugare o pulire altri liquidi rovesciati è sempre una prassi da eseguire, ma questo con qualsiasi top si abbia a che a fare in cucina


Legno fiammato: impermeabile in cucina


Preservare nel tempo un qualsiasi complemento d’arredo è sempre un accorgimento importante, ma attraverso i processi per creare il legno fiammato potrete stare tranquilli del risultato finale. Un mobile di qualità esteticamente unico e originale con una robustezza garantita.



Legno fiammato colorato: caratteristico nel workspace


Se non a tutti il colore particolare e a volte tendente leggermente al brunito, può non piacere a livello visivo, il legno fiammato colorato è un’alternativa per coloro che vogliono aggiungere un tocco di allegria in più in casa.

Questa antica tecnica giapponese prepara infatti la superficie di un arredo che però può essere rivisitata in alcune parti attraverso il sapiente uso dei pigmenti.

In un workspace casalingo è a volte necessario dare uno slancio incisivo che caratterizzi questo ambiente. Tinteggiare magari la parte frontale di cassettiere o alternare listelli naturali ad altri dipinti, aiuta a personalizzare una camera dove si passano molte ore durante la giornata e dove tutto deve essere armonioso e perfetto per viverci e lavorarci bene.


Legno fiammato colorato


In questa scelta il legno fiammato si veste allora di una rifinitura ancora più singolare, ma che risulta estremamente splendida!



Legno fiammato: originale come testiera in camera matrimoniale



Legno fiammato per la testiera letto



Arredare con il legno fiammato: più duraturo come rivestimento



Legno fiammato: più duraturo come rivestimento


Legno fiammato: arredare con il rivestimento






Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla