Menu

Lavabo per il bagno: quale materiale scegliere

Visite ricevute
2874
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Tipologie di materiali per il lavabo in bagno


Come per il piatto doccia, la vasca o gli altri sanitari presenti in un ambiente indispensabile della casa, come il bagno, anche il lavabo richiede attenzioni durante le sue fasi di scelta. Infatti ponderare le tipologie di materiali a disposizione presenti sul mercato odierno, renderà più immediata la decisione e l’indirizzarsi verso lo stile, le qualità e le caratteristiche più opportune che ciascuno di noi cerca per la realizzazione di un arredo bagno ad hoc.


Tipologie di materiali per il lavabo in bagno


Di seguito, vi proponiamo 6 tra i più utilizzati prodotti che per fattezze, silhouette, grandezze e caratteri propri, potranno fornire dei consigli validi sul materiale verso cui far propendere l’idea per scegliere il vostro lavabo in bagno.  


Lavabo in pietra: solido e minimale


Un lavabo in pietra, da utilizzare all’interno della stanza da bagno, è sicuramente una soluzione di stile che si sposa perfettamente con in ogni tipologia di ambiente, poiché caratterizzato da un impatto solido e minimale che può essere associato con successo a qualsiasi classificazione dal punto di vista estetico.

Disponibili in svariate misure e forme, sono davvero pezzi originali per l’unicità del materiale impiegato e per il fatto di non poter essere realizzati in serie, data la versatilità della composizione mineraria di ciascun pezzo grezzo, che verrà successivamente lavorato e levigato per essere introdotto in commercio. Meravigliose le geometrie pulite e lineari nei prodotti più contemporanei.


Lavabo bagno in pietra


Un lavabo in pietra racchiude in sé un’eleganza innata pur essendo un mix esemplare di tendenze originali ed eclettiche con una durata nel tempo pressoché illimitata. La manutenzione è davvero semplice e non richiede operazioni straordinarie. Sarà sufficiente detergere con prodotti poco abrasivi e panni morbidi. L’unica accortezza riguarda l’asciugatura. Per evitare depositi di umidità e calcare, che potrebbero intaccare la porosità della pietra e formare fastidiose macchie bianche, sarebbe bene eliminare i residui di acqua all’interno del lavabo e mantenerlo costantemente asciutto dopo averlo utilizzato.


Lavabo in ceramica: classicità e tradizione


Nulla di più classico e tradizionale dell’impiego di un lavabo in ceramica in un progetto o in una ristrutturazione di un bagno. Colore bianco, profili ricercati ma accessibili, ottima qualità e costi contenuti.


Lavabo in ceramica: classicità e tradizione


Tutte caratteristiche fondamentali, che aggiunte alle peculiarità di questo materiale, lo rendono un prodotto intramontabile nella categoria dei sanitari all’interno di un ambiente di servizio, rendendolo estremamente chic e di tendenza.

Un lavabo in ceramica è un prodotto resistente alle abrasioni, alla differenza di temperatura e alla luce naturale. E’ semplicissimo da mantenere pulito e in poche mosse è possibile igienizzarlo senza particolari sforzi o fatiche.


Lavabo in ceramica per il bagno


Nei modelli più contemporanei, da appoggio, sospesi o freestanding riesce a calibrare al meglio il fattore estetico e dal design accurato alla funzionalità e praticità di un materiale davvero senza tempo.


Lavabo in marmo: glamour e signorilità


Come in ogni suo impiego, anche in un oggetto di utilizzo quotidiano come un lavabo da bagno, il marmo riesce a rendere un ambiente glamour e connotato di una signorilità oltremodo innata. Una stanza efficiente e comoda, si trasforma in una piccola spa dotata dell’eleganza che questo materiale possiede, con le sue particolari venature, colorazioni e forme che può assumere, dalle più lineari a quelle morbide e curvilinee.


Lavabo in marmo per il bagno


Un lavabo in marmo diventa il protagonista di un bagno e lo caratterizza essendo un oggetto artigianale e proposto in versioni che non potranno mai essere uguali le une alle altre.

Poche accortezze riguardano l’impiego di prodotti per la pulizia neutri, per non alterare il ph della superficie e panni o spugne delicate. Inoltre una cura continua manterrà invariata la lucentezza del marmo stesso senza doversi preoccupare di dover applicare ulteriori soluzioni liquide o in crema.


Lavabo in acciaio: inconsueto e particolare


Per coloro che amano l’originalità e gli oggetti dal sapore ricercato ed eccentrico, un lavabo in acciaio, inconsueto e particolare nel proprio bagno di casa, è proprio ciò che fa al caso loro. Pochi sceglierebbero questo materiale in un progetto di interni, ma possiamo assicurare che associato allo stile opportuno e arricchito da accessori ad hoc e ben studiati, può dare adito a soluzioni di interior design davvero straordinarie e spettacolari.


Lavabo bagno in acciaio


Naturalmente si fa riferimento all’impiego di acciaio inossidabile, sempre lustro e splendente, la cui prerogativa del suo utilizzo, riguardava sino a qualche tempo fa, solamente l’ambiente della cucina. Tuttavia, proprio per le sue ottime qualità, come la facilità di mantenerlo in ottimo stato e la resistenza agli urti, graffi e segni del tempo, lo hanno reso un prodotto di nicchia leggermente più costoso, ma che si sta facendo strada nel settore dell’arredo bagno.


Lavabo in legno: inusuale ma d’effetto


Come per altri materiali anche il legno può sembrare una scelta azzardata e inconsueta per la scelta di un lavabo da inserire all’interno di un bagno. In verità, tale soluzione progettuale, può rivelarsi inusuale ma d’effetto per un arredo bagno che mira a donare un look naturale ma dal taglio contemporaneo e ricercato a tutto l’ambiente circostante. Con opportuni trattamenti e verniciature, anche un prodotto in legno può tranquillamente essere utilizzato dove l’acqua e l’umidità proliferano.


Lavabo in legno per il bagno


Resine naturali e idrorepellenti sono le soluzioni che vanno per la maggiore per rendere il più performante possibile un lavabo in legno che dovrà essere trattato con panni non abrasivi per non intaccare lo strato di finitura impermeabile. Esistono molteplici essenze che possono essere valutate per la realizzazione d i questi prodotti, ad esempio il teak o il palissandro, così come le geometrie più o meno regolari e le dimensioni che variano dalla produzione di piccoli lavandini da appoggio sino a grandi metrature di lavabi doppi ad incasso in complementi d’arredo incomparabili ed esclusivi.


Lavandino in legno in bagno



Lavabo in vetro: di stile e design


La trasparenza e l’effetto della luce che si riflette in vari modi attraversando la sua superficie rendono un lavabo in vetro una scelta di stile e design che contraddistingue un bagno trendy e alla moda. La versatilità delle forme, delle misure e dei colori (a seconda delle varie pigmentazioni che possono essere eventualmente aggiunte all’ impasto) lo rendono una scelta ottima per chi necessita di personalizzazioni e vuole connotare un elemento comune di un aspetto elaborato e pregiato.


Lavabo per il bagno in vetro


Nelle versioni da appoggio, integrate o sospese trova grande attrattiva per quel che riguarda l’aspetto estetico, oltre al fatto di essere un materiale pratico da pulire. Mantenerlo sempre asciutto ed evitare il deposito di acqua e goccioline, lo renderà sempre bello alla vista ed evitare formazione di calcare ed eventuali incrostazioni. Unica pecca, la fragilità e la tendenza a scheggiarsi se non utilizzato con cura, in modo specifico sulla parte relativa al bordo; nulla che un minimo di accortezza possa risolvere senza problematiche particolari.


Lavandino in vetro per il bagno


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla