Menu

Lampadari di grandi dimensioni in casa: illuminare con stile

Visite ricevute
2786
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come inserire lampadari di grandi dimensioni negli ambienti di casa


I lampadari sono un elemento fondamentale per lo stile di ogni casa. Considerarli come un dettaglio poco importante da scegliere senza riflettere troppo sarebbe riduttivo. 

Il lampadario a sospensione, tra le varie alternative disponibili per illuminare una stanza, è quella che più aiuta a caratterizzare l'ambiente avendo un grande impatto nello spazio.

Grandi lampadari sospesi sono adatti a qualsiasi ambiente della casa, che sia il soggiorno, la sala da pranzo o la camera da letto, senza escludere che possano essere inseriti in ambienti di passaggio come disimpegni o ingressi. 


lampadario grande


Oltre alla funzione primaria di illuminare, i lampadari sospesi contribuiscono ad arredare lo spazio in cui vengono inseriti, donando un importante tocco sullo stile complessivo della stanza. 

A seconda dell'effetto desiderato si punterà su lampadari dalle linee essenziali e moderne per un effetto neutro oppure per soluzioni più articolate che soddisfano un gusto più eclettico completando l'arredamento degli ambienti con carattere. 

L'installazione del lampadario realizzata in corrispondenza di uno specifico elemento d'arredo o di un insieme formato da diversi elementi, come di un tavolo, oppure un angolo conversazione o una zona dedicata al relax, consente di creare delle "isole" all'interno di uno spazio più ampio. Si tratta anche di un'astuzia da applicare quando si vuole accentuare la distribuzione negli interni senza creare delle separazioni vere e proprie.


lampadari a sospensione grandi


Per trovare il prodotto ideale bisogna prima di tutto analizzare bene l'ambiente. Un fattore da non trascurare quando si sceglie un lampadario sono infatti le proporzioni rispetto alle dimensioni del locale in cui viene installato. In una stanza con soffitti alti bisognerà inserire un lampadario importante, con una lunghezza rilevante, in modo che sia un dettaglio degno di nota. 

Anche i materiali ed i colori sono da scegliere in base alle finiture ed allo stile della stanza, in modo che si crei una buona alchimia sempre pensando a quale effetto si vuole ottenere. In questo modo si potrà capire se si preferisce andare verso forme anticonvenzionali o minimaliste, colori neutri o colori accesi.

Inoltre, si possono valutare lampadari che integrano soluzioni innovative che consentono una gestione avanzata della luminosità.



Living: lampadari XXL trendy in sala da pranzo


Assegnare ad un lampadario a sospensione la posizione a centro stanza permette di mettere in evidenza al massimo le sue grandi dimensioni ed illuminare l'ambiente con una luce diffusa su tutta la superficie, ma non sempre è la posizione migliore. Un lampadario XXL e trendy infatti può essere utilizzato per accendere il focus su un elemento o una zona particolare della stanza fornendo un'illuminazione puntuale.

Posto in corrispondenza del tavolo da pranzo, un grande lampadario che scende dal soffitto è sempre un'opzione valida per enfatizzare quest'area della casa e donare un'atmosfera conviviale. 


lampadario grande per sala da pranzo


Questa scelta presuppone una progettazione a monte, in modo da avere il punto luce nella posizione esatta. Per avere proporzioni armoniose il tavolo dovrà avere essere più ampio rispetto al lampadario ed i due elementi dovranno rapportarsi bene tra di loro. Se il tavolo è rettangolare o ovale con sviluppo allungato è preferibile optare per un lampadario che ha una forma simile, in modo da illuminare bene tutta la superficie del piano. In alternativa. si potranno utilizzare più lampadari installati uno accanto all'altro per formare una fila. Se il tavolo è quadrato o rotondo invece si potrà puntare su un solo elemento da posizionare esattamente al centro del piano.



Soggiorno con lampade a sospensione XXL di tendenza


Per un soggiorno contemporaneo pieno di stile la presenza di lampade a sospensione in formato extra large è un must. Grandi paralumi dal design sofisticato e linee che escono dagli schemi classici impreziosiscono la zona giorno apportando un tocco di tendenza. Si tratta di elementi che vanno a riempire lo spazio e a caratterizzarlo, coordinandosi con il resto dell'arredamento oppure creando un contrasto che sorprende e cattura l'attenzione. 


lampadario grande zona giorno



Cucina: lampadari XXL di stile sull’isola


Anche in cucina, posizionati in corrispondenza dell'isola, uno o più lampadari sospesi sono un complemento ideale, decorativo e funzionale.

Varie le possibilità le possibilità da valutare per l'installazione. Per dare dinamicità alla cucina si può realizzare una composizione asimmetrica collocando il lampadario decentrato rispetto all'isola in modo che cada sul piano di lavoro o sul bancone snack illuminandoli perfettamente.


lampadario sull’isola in cucina


Se invece si vuole ottenere un'illuminazione uniforme su tutta la superficie dell'isola si può optare per l'installazione di più lampadari uguali disposti in linea ad occupare tutta l'estensione del piano. Questa scelta consente inoltre di riportare in altezza l'ingombro che si ha al pavimento creando una sorta di blocco unico che aiuta a creare una divisione all'interno della stanza.


lampadari sospesi cucina



Open space: lampadari XXL sul tavolo in cucina


Un grande lampadario è ideale anche per valorizzare la zona pranzo in cucina. Poiché vanno a costituire un insieme, il design del lampadario dovrà essere scelto in modo da sposarsi bene con quello del tavolo sottostante e delle sedi. Dovrà mescolarsi bene però anche con i mobili e le finiture della cucina per cui individuare una soluzione idonea può essere una sfida particolarmente complessa.

Inoltre è meglio preferire luci con colore neutro per non alterare le sfumature del cibo che si consuma a tavola.


lampadario sul tavolo in cucina


In aggiunta, dovendo installare il lampadario in cucina bisogna scegliere con attenzione i materiali di cui è fatto. In questo ambiente durante la cottura si produce infatti dell'unto che si va a depositare su ogni superficie, conviene quindi optare per dei materiali facili da pulire e sgrassare.

Naturalmente per avere la giusta funzionalità è necessario sospendere il lampadario ad un'altezza tale che non sia in alcun modo d'intralcio mentre si sta seduti intorno al tavolo. Lasciare una distanza di almeno 70 cm tra il piano ed il punto più alto del lampadario dovrebbe essere più che sufficiente.


lampadari per cucine



Camera matrimoniale con lampade a sospensione XXL


Altro ambiente in cui un lampadario XXL a sospensione crea una piacevole atmosfera è la camera da letto. In questo caso, se la stanza ha una forma regolare si può installare il lampadario a centro stanza per ottenere un effetto equilibrato oppure lo si può posizionare centrato rispetto al letto, elemento principale della camera matrimoniale.


lampadario grande in camera da letto


Per ottenere un effetto alleggerito è preferibile utilizzare lampadari che hanno un ingombro importante ma che non essendo costituiti da un volume pieno appaiono quasi immateriali. Ad esempio un lampadario composto da tante lampadine sospese a dei fili illumina la superficie della camera da letto creando un ambiente suggestivo.


lampadari sospesi per camera da letto

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla