Menu

Il termoarredo diventa un complemento trendy in bagno

Visite ricevute
4437
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Soluzioni di tendenza per un termoarredo in bagno 


Da anni la soluzione di inserire un termoarredo in bagno ha preso piede nella quasi totalità dei progetti che riguardano un ambiente di casa, che deve essere confortevole e funzionale al tempo stesso. Una validissima alternativa ai tradizionali caloriferi, maggiormente ingombranti e meno malleabili a livello di forme e design. Oltre ad apportare il corretto calore nella stanza, un termoarredo, permette di appoggiare su di sé asciugamani e teli, sostituendo il consueto attaccapanni, con la funzione, in inverno, di renderli meno umidi e di farli asciugare più velocemente.


Soluzioni di tendenza per un termoarredo in bagno


Minimo spazio occupato, innovativa funzionalità, ottima resa e bellezza delle geometrie, rendono questo scalda salviette un complemento trendy in bagno che è in continua evoluzione, grazie a nuovi modelli proposti sul mercato che presentano linee, colori e profili sempre all’avanguardia.

Le finiture odierne, lucide o satinate, li rendono degli elementi resistenti e duraturi negli anni benché sottoposti a forte presenza di umidità e vapori tipici di una zona bagno. Esistono molteplici soluzioni di tendenza tra cui scegliere, e ponderare alcune tra le più importanti caratteristiche che contraddistinguono un termoarredo, è necessario per non incappare in errori di valutazione che potrebbero rendersi noti in un breve tempo di utilizzo. Dimensione, disposizione e tipologia di funzionamento sono le qualità che devono soddisfare al 100% uno scalda salviette efficiente e pratico. E design ed estetica?


Il termoarredo diventa un complemento trendy in bagno


Vediamo insieme come coniugare scelta stilistica e prestazioni performanti di alcuni termoarredi eleganti e distintivi.



Termoarredo in bagno: piastra moderna porta salviette


Per gli amanti della semplicità e del minimalismo delle forme, optare per una piastra moderna porta salviette in un bagno a tema contemporaneo, gioverà sicuramente al look attuale che si desidera ottenere a livello estetico e progettuale. Un prodotto ottimo, senza fronzoli e con una capacità riscaldante perfetta su tutta la superficie considerata, con elementi aggettanti per ospitare la biancheria da toilette. Disponibile in varie grandezze, questa tipologia di termoarredo si sviluppa solitamente in altezza per ottimizzare lo spazio a disposizione ed evitare di interferire con l’inserimento di sanitari, docce o vasche da bagno.


Termoarredo in bagno: piastra moderna porta salviette


Realizzati in alluminio si trovano in commercio in svariati colori, che in un contesto di modernità, ben si adattano tutti e con risultati davvero sorprendenti. Tuttavia, nella quasi totalità delle realizzazioni, viene scelto e impiegato il bianco o tutt’al più il grigio e il nero, proprio per non discostarsi troppo dall’intento essenziale che deve caratterizzare tutto l’ambiente.



Termoarredo in bagno: a terra dal gusto vintage


Valutare al contrario delle opzioni create ad hoc per ricordare quel sapore retrò di un bagno d’altri tempi, è un modo per arricchire la propria stanza di servizio con connotati dal gusto vintage, grazie ad un termoarredo vecchio stile posizionato a terra. Un connubio straordinario tra un design rivisitato e un funzionamento tecnologicamente avanzato per uno scalda salviette “antico” e con uno stile riconoscibile con pomelli, piedini e valvole.


Termoarredo in bagno: a terra dal gusto vintage


Per essendo collocato a pavimento e non a muro, si presenta comunque nella sua classica realizzazione salva spazio e con la possibilità di appoggiarvi sopra asciugamani e piccoli teli da bagno. Incredibile nelle versioni in nero o nel colore naturale dell’acciaio, proprio per enfatizzare ulteriormente quell’atmosfera apparentemente demodé ma che in realtà trova larghissimi consensi nelle progettazioni odierne.



Termoarredo in bagno: design minimalista


Linearismo spiccato e design minimalista qualificano ulteriori modelli di tendenza per un termoarredo particolare da inserire in un bagno.


Termoarredo in bagno: design minimalista


Se solitamente questi elementi di calore vengono proposti in alluminio, in questo caso vi sono prodotti realizzati anche in acciaio che permette di creare disegni geometrici differenti, grazie alla duttilità nel processo di lavorazione. Il costo è leggermente più elevato ma il risultato è estremamente notevole, pur nella semplicità delle tubazioni che si interrompono o si intersecano verticalmente e orizzontalmente per dar adito a complementi che sembrano a volte dei quadri astratti collocati a parete.


Termoarredo in bagno: minimal design



Termoarredo in bagno: geometrico come divisorio


Quando la funzionalità deve raggiungere livelli altissimi, è necessario utilizzare dei termoarredi creati ad hoc che racchiudono differenti peculiarità e che devono servire per:

  • riscaldare l’ambiente;
  • asciugare le salviette;
  • dividere le funzioni in un bagno;
  • risultare esteticamente perfetti.


Termoarredo in bagno: geometrico come divisorio


Al colpo d’occhio tali elementi sembrano dei ricchi separé impiegati per abbellire il bagno e adoperati come escamotage per rendere meno rettilinea e banale la disposizione degli elementi al suo interno. In verità questi complementi trendy riescono in un unico prodotto ad offrire la possibilità di poter raggiungere le 4 sopracitate caratteristiche con facilità e agevolezza.



Termoarredo in bagno: particolare scala per asciugamani


Altro modo per camuffare con forme differenti un termoarredo in bagno o per meglio dire, volendolo inserire in modo meno invasivo o evidente, è possibile trovare delle soluzioni in commercio che riproducono elementi di uso quotidiano ma che sembrano semplicemente appoggiati a parete e che tono su tono si adattano al meglio e si rendono ben integrate con lo stile e l’arredo circostante.


Termoarredo in bagno: particolare scala per asciugamani


Ideali per chi desidera un’estetica soft e delicata che vada di pari passo con tutto l’ambiente circostante per concretizzare un progetto bagno accogliente e ospitale oltreché patico e funzionale.

Una particolare scala per asciugamani può diventare davvero l'idea originale per caratterizzare una zona di servizio bella ed efficiente.



Termoarredo in bagno: curvilineo e contemporaneo


Finora abbiamo visto come rette parallele in varie direzioni possono formare una grafica accattivante per dei termoarredi glam ma statici. Optare per silhouette sinuose, dal tocco curvilineo e contemporaneo, è sicuramente un’alternativa per progetti differenti e più movimentati. In alluminio o in acciaio, tinteggiati o lasciati nel colore naturale del materiale di produzione, sono bellissimi associati a qualsiasi stile ed estetica pensata per la creazione di un bagno efficiente e alla moda.


Termoarredo in bagno: curvilineo e contemporaneo


Come accade anche per altre forme e dimensioni, queste scalda salviette, possono essere collegate alla caldaia tramite impianto classico o direttamente alla rete elettrica per poter funzionare anche quando tutto il sistema di riscaldamento è spento. Mantenere una temperatura ad hoc sarà più semplice utilizzando un termostato con orario regolabile, per portare il calore desiderato al livello corretto nel momento in cui si dovrà utilizzare il bagno stesso. 


Termoarredo in bagno elettrico: curvilineo e contemporaneo


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla