Menu

Frigorifero smart: tecnologia wi - fi efficiente in cucina

Visite ricevute
11185
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Cucina connessa con un frigorifero smart intelligente


Un frigorifero smart in casa, aiuta e rendere maggiormente efficiente una cucina connessa, che sfrutta la moderna tecnologia wi – fi, con relative app da gestire in completa autonomia e tranquillità.

Un cambio di rotta incisivo, dove piccoli o grandi dettagli semplificano l’utilizzo di tutti gli elettrodomestici di ultima generazione, che fanno parte della vita quotidiana di ciascuno di noi.

Un frigorifero smart è caratterizzato da una serie di funzioni intelligenti, che trasformano quest’apparecchio in un gradito alleato in cucina, dove tutto risulta più semplice e immediato da controllare.


Frigorifero smart in cucina


Quali sono le sue peculiarità e come sceglierlo?

Per rispondere a queste domande dobbiamo necessariamente capire cos’è un frigo intelligente e come funziona. Valutare tutti i pro, i differenti modelli presenti sul mercato e i costi che interessano questo elettrodomestico tecnologicamente all’avanguardia.

Vediamo nel dettaglio alcune fondamentali info su questo elettrodomestico che cambierà sicuramente la vostra idea di frigorifero.


Frigorifero smart e tecnologia wi-fi



Cucina: cos’è un frigorifero smart


I frigoriferi smart sono elettrodomestici di ultima generazione, capaci di interfacciarsi con dispositivi mobili, smartphone o tablet, che sfruttano in modo intelligente le nuove tecnologie a livello informatico.

La vita contemporanea, con la sua frenesia e abitudini, richiede che anche le apparecchiature di una casa stiano al passo con i tempi, permettendo di gestire molteplici funzioni, in modalità easy. Tutto ciò conservando sempre un design e un’estetica impeccabili, per ottenere dei progetti cucina di grande tendenza.


Frigorifero smart intelligente



Cucina: come funziona un frigorifero smart


Se vi state chiedendo come funziona un frigorifero smart, la risposta è semplicemente come un apparecchio tradizionale, ma che sfruttando la rete wi – fi di casa, diventa un elettrodomestico intelligente a cui si può accedere a tutti i suoi infiniti compiti aggiuntivi, da comandare tramite app.

Queste modalità permettono di semplificare e perfezionare nel dettaglio, il meccanismo del frigorifero stesso, rendendolo un ottimo alleato in una cucina connessa.


Come funziona un frigorifero smart


Le diverse applicazioni aiutano ad attivare o disattivare delle mansioni a seconda delle esigenze:

  • il super cool, consente di aumentare la potenza di raffreddamento se la temperatura esterna aumenta;
  • lo smart food locator, funziona per far capire quale sia la posizione più adatta per conservare meglio i vari alimenti;
  • il care – protect, agevola il funzionamento per igienizzare le superfici interne del frigo, eliminando cattivi odori e non permettendo che si creino muffe e batteri.


Cos'è un frigorifero smart


Queste, sono solo alcune delle possibili risorse che un frigorifero smart possiede e che lo fanno rientrare tra gli apparecchi più utili e richiesti degli ultimi tempi.



Cucina: quali sono i vantaggi di un frigorifero smart


In cucina è assolutamente fondamentale collocare un frigorifero per conservare cibi e bevande. I modelli odierni, ottemperano a questa e a moltissime altre esigenze, compiendo un lavoro eccezionale, senza avere particolari problematiche da risolvere.

La tipologia dei frigoriferi smart, si trova ad un livello ancora superiore, dove i vantaggi vengono raddoppiati, grazie a molteplici funzioni davvero easy, che si possono gestire con un semplice tocco di dito.


Quali sono i vantaggi di un frigorifero smart


I pro di un frigorifero intelligente, all’interno di una cucina connessa, riguardano:

  • il coordinamento indipendente dei vari scomparti (sistemi diversi regolano separatamente il funzionamento di frigo e freezer);
  • la presenza di vani con attività speciali (in base alla tipologia degli alimenti contenuti);
  • un più istantaneo processo di raffreddamento e congelamento;
  • il mantenimento di una temperatura diversificata, ma costante, per ogni singolo settore;
  • il controllo automatico della scadenza dei cibi (tramite telecamere interne o sistemi di sensori che scansionano i codici a barre);
  • un alto risparmio a livello energetico, utilizzando le corrette quantità di corrente elettrica;
  • l’ispezione costante delle varie impostazioni grazie a display presenti sull’anta esterna.


Frigorifero smart e app


Alcuni modelli, consentono anche di interagire in modo diretto con il proprio frigorifero smart, quando ci si trova nell’angolo cottura durante la preparazione dei pasti.

Sempre attraverso il display, comandato da smartphone o tablet, sarà possibile consultare ricette online, visionare tutorial istruttivi o ascoltare semplicemente la propria hit parade personalizzata.


Quali sono i pro di un frigorifero smart


Un altro aspetto positivo per un elettrodomestico fondamentale in una casa attuale e tecnologicamente avanzata!



Cucina: come scegliere il modello di frigorifero smart


Stile della cucina e gusti estetici personali sono i due principali fattori da considerare, per scegliere il modello di frigorifero smart. Prima di capire come accessoriare questo apparecchio, bisogna valutare:

  • le forme (lineari o arrotondate);
  • le grandezze (standard o sovradimensionata);
  • i colori (bianco, nero, acciaio o su richiesta in qualsiasi colorazione ral);
  • le finiture 8lucida, opaca o satinata).


Come scegliere il modello di frigorifero smart


Oltre a ciò, si deve capire che vi sono altre differenze per ogni tipologia di frigorifero esistenti e ciascuna pensata per soddisfare le più disparate richieste: ad incasso, freestanding, combinato, con freezer a cestoni indipendenti, mono porta o doppia porta, side by side (con anta più larga per il frigo e una più contenuta per il freezer), con erogatore di acqua e ghiaccio, con vetro trasparente e così via.

Insomma, una scelta non da poco e che mette in discussione l’analisi di molti elementi da esaminare con calma e cura.



Cucina: quanto costa un frigorifero smart


Quanto costa un frigorifero smart? Non ci crederete, ma il budget da preventivare per questo tipo di elettrodomestico di casa è davvero uno tra i più vari, con un range che parte dai 400 euro per arrivare anche alla soglia degli 8000 euro. Un ottimo prodotto, che rientra già tra i top di gamma si aggira sui 1200 - 1500 euro.

Ma oltre alla tipologia di installazione (ad incasso o freestanding) e al modello (combinato, americano, con o senza congelatore) vi sono altri elementi da considerare.


Quanto costa un frigorifero smart


Infatti, i fattori che maggiormente determinano questa larghissima fascia di prezzi e che delineano il costo per l’acquisto di un frigorifero smart riguardano:

·        il brand produttore (Aeg, Samsung, Zanussi, Hoover, Miele);

·        le dimensioni (larghezza, altezza, spessore);

·        la classe energetica;

·        il sistema di raffreddamento:

·        il volume utile:

·        il consumo energetico annuale:

·        il colore e la finitura.

Insomma, una serie di variabili che una volta decise in base alle necessità e richieste, vi indirizzeranno verso la scelta ottimale di un frigorifero smart dove il connubio qualità - prezzo sarà sicuramente soddisfatto. 

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla