Menu

Doccia XXL: 8 bellissime idee per il bagno

Visite ricevute
3758
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Idee per realizzare una doccia extra large in bagno


Concedersi un ambiente bagno da sogno è un desiderio di molti. Realizzarlo è possibile attraverso l'inserimento di alcuni elementi particolari che apporteranno il proprio contributo nel raggiungimento di questo obiettivo. L'idea di inserire una doccia formato extra large è una di quelle mosse che permette di poter beneficiare ogni volta che si vuole di un'esperienza da Spa tra le mura domestiche. Adottando soluzioni di questo genere l'ambiente bagno va oltre la funzione di igiene personale per trasformarsi in uno spazio accogliente e lussuoso.

Le docce di dimensioni particolarmente grandi assicurano un alto livello di comfort e funzionalità avanzate. Disponendo di uno spazio ampio, ad esempio, si possono integrare più facilmente differenti tipologie di getti d'acqua i cui effetti risultano benefici per il corpo e per la mente così come risulta più semplice adottare soluzioni moderne sofisticate che agevolano l'utilizzo della doccia. Inoltre è possibile dare alla doccia un formato fuori dal comune con realizzazioni originali ed esclusive.


doccia ampia ed elegante


In questo articolo non vedremo box doccia standard, ma soltanto idee spettacolari a cui ispirarsi per valorizzare il proprio bagno. Docce spaziose e confortevoli, sofisticate ed ineccepibili anche dal punto di vista estetico.

Naturalmente anche il bagno dovrà essere proporzionato alla doccia di grande taglia, quindi non sempre il progetto di realizzare una doccia xxl si può attuare in ambienti dalle dimensioni contenute.

La realizzazione di una doccia extra large può essere la soluzione ideale anche quando si vuole eliminare una vasca da bagno dopo utilizzata rinnovando completamente il bagno. Lo spazio precedentemente occupato dalla vasca viene quindi convertito in doccia, lasciando invariata la distribuzione degli altri elementi all'interno dello spazio.

Una doccia ampia inoltre può essere necessaria per esigenze particolari, quando ad esempio si ha difficoltà ad accedere all'interno di una doccia normale o di una vasca da bagno a causa di problemi nella mobilità.


idee doccia grande


Vediamo 8 differenti proposte in cui la protagonista del bagno è una doccia davvero molto grande, una doccia XXL.



Doccia XXL: ampia con comoda seduta


Integrare all'interno di un ampio box doccia una seduta ne aumenta la comodità in varie situazioni. È un elemento che può agevolare l'utilizzo della doccia da parte di persone anziane o con disabilità motorie prevedendo l'aggiunta di un maniglione di sicurezza, ma si può sfruttare anche per rilassarsi se si dispone della funzione bagno turco o cromoterapia. La presenza della seduta rende lo spazio doccia anche più gradevole alla vista, costituendo un dettaglio particolare che va a caratterizzare il bagno. Una piccola panca su misura coniuga infatti funzionalità ed estetica. Se costruita in muratura può essere personalizzata nella forma ed attraverso la scelta del rivestimento, che può essere uguale alle pareti della doccia per ottenere la massima omogeneità oppure in contrasto in modo che sia messa in rilievo. 


doccia con seduta



 Doccia in bagno: doppia con due ingressi


Non una ma ben due docce indipendenti nello stesso bagno sono una scelta inusuale e chic. Due docce speculari perfettamente identiche all'interno di un bagno non sono di certo qualcosa che si vede tutti i giorni, ma è un esempio di ciò che si può realizzare in uno spazio ampio.

Potrebbe essere una soluzione ideale per un bagno padronale spazioso e sofisticato, dove grazie a questo sdoppiamento ognuno può avere la sua personale doccia ed utilizzarla allo stesso momento dell'altro ma mantenendo la propria indipendenza, un grande vantaggio quando si hanno gli stessi orari.


doppia doccia



Doccia walk in a filo pavimento


Eleganti e pratiche, le docce walk-in in formato extralarge hanno tutte le carte in regola per essere il pezzo forte di un bagno dal design spettacolare.

Questa tipologie di docce si caratterizza per le linee minimaliste e per la presenza di una parete fissa che segna la separazione tra doccia e ambiente bagno. Molto più semplice a livello formale rispetto ad un classico box doccia composto da pareti fisse ed ante apribili che consentono l'ingresso. Nelle docce walk in l'ingresso è invece libero ed oltre alle ante scompare anche il piatto doccia. È l'inclinazione data al pavimento stesso a far fluire l'acqua verso la canalina di scarico per un effetto di continuità molto sofisticato. Presuppone una realizzazione a regola d'arte per evitare ristagni d'acqua o pericolose infiltrazioni, così come un corretto posizionamento del soffione o della colonna doccia in rapporto alle pareti per evitare fuoriuscite d'acqua durante l'utilizzo.


doccia walk in



Doccia in bagno: grande senza chiusura


Ci sono diversi modi per realizzare una doccia walk-in, la cui caratteristica è proprio quella di non avere una chiusura. Ad esempio sostituendo il box doccia con pareti in muratura ad esempio si offre un'immagine raffinata e di tendenza dove il rivestimento utilizzato viene notevolmente enfatizzato. In un bagno contemporaneo ci si può permettere una doccia di questo genere, dove uno dei lati è completamente aperto. Se ben progettata e realizzata infatti non vi è il rischio che l'acqua possa invadere tutto il bagno.

Un ulteriore vantaggio di questa opzione è l'assenza di barriere architettoniche e dunque la possibilità di avere un accesso agevolato per chiunque. 


doccia aperta



Doccia XXL: di stile a centro stanza


Porre una doccia di taglia xxl in una posizione centrale all'interno del bagno può essere una scelta scenografica oppure può essere dettata da necessità di layout. In ogni caso, la posizione al centro della scena di questo elemento richiede degli accorgimenti particolari affinché non sia compromesso l'effetto. Ad esempio, è preferibile optare per pareti in cristallo perfettamente trasparenti che permettono di vedere attraverso in modo da non ridurre visivamente le dimensioni del bagno ed alleggerire la presenza della doccia oltre che ad ottenere un effetto di pregio.


doccia a centro stanza



Doccia in bagno: capiente ad angolo


Per essere scenografica comunque non deve per forza trovarsi al centro della stanza. Anche posta in un angolo una doccia ampia fa una bella figura. La doccia ad angolo offre la possibilità di sfruttare bene lo spazio e godere di conseguenza di una distribuzione che lascia libertà nei movimenti. Se il bagno è ampio, non dovendo preoccuparsi troppo dello spazio occupato, si avrà modo di poter realizzare una doccia d'angolo spaziosa. 


ampia doccia d'angolo



Doccia in bagno: passante dietro il lavabo


Chi vuole osare una distribuzione dello spazio meno tradizionale può puntare su una soluzione con doccia passante. Un'idea minimalista ed originale, che consente di avere un bagno più libero e fluido privo di chiusure e di numerose superfici da pulire. Particolare l'idea di realizzare una parete che sarà sfruttata su entrambe le facce, da una parte per ospitare il lavabo e alle sue spalle per installare la colonna doccia accessibile da due lati. 


idee doccia passante



Doccia in bagno: con box su misura


Realizzare un box doccia su misura porta sempre ad ottimi risultati, poiché si riesce a personalizzare il progetto e valorizzare lo spazio disponibile. Questo è utile soprattutto quando si ha un ambiente di forma irregolare, dove un box doccia di misure standard non si riuscirebbe ad inserire. Ad, esempio si può realizzare una doccia con due soffioni in modo che possa essere utilizzata da due persone.


doccia su misura


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla