Menu

Divano chesterfield: un’icona di design per arredare casa

Visite ricevute
1480
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Divano chesterfield: un capitonné vintage senza tempo


Con il suo aspetto signorile e un look mai fuori moda, il divano chesterfield è diventato un’icona di design per arredare casa, che ha saputo caratterizzare con fascino i vari ambienti di tante abitazioni, personalizzando svariati orientamenti e tendenze con un capitonné vintage senza tempo.

Un divano che ha origine all’inizio dell’Ottocento proprio nella contea di Chersterfield, in Inghilterra, ma che attraverso i secoli è riuscito sempre a sorprendere nel suo utilizzo e ancora oggi, con uno charme invariato, riesce a legare in modo naturale e affascinante il gusto contemporaneo al sapore retrò in progetti d’interni di grande stile.


Divano chesterfield


Gli aspetti che rendono il divano Chesterfield un simbolo di prestigio e di puro design, per arredare casa in maniera elegante e distintiva, sono sostanzialmente quattro e riguardano:

  • la sua struttura interna, caratterizzata da molle legate insieme da cinghie in juta, e piedini torniti entrambi rigorosamente in legno;
  • la sua forma originale che nella geometria curvilinea dei braccioli arrotondati e imbottiti, rimanda la mente alle sembianze della testa d’ariete;
  • il materiale utilizzato per la sua finitura originaria, ovvero una pelle bovina di prima qualità, molto pregiata e lavorata con massima cura dai migliori artigiani, per renderla morbida e liscia al tocco e senza alcun tipo di difetto superficiale;
  • la lavorazione dell’imbottitura, detta capitonné, con i tipici bottoni disposti in modo asimmetrico ed equidistante, per mantenere il classico disegno a rombo che fissa il rivestimento in modo perfetto mantenendo sotto tensione la pelle per una comodità di seduta eccellente.


Divano chesterfield per arredare casa


Al fine di utilizzare questo divano in svariati contesti di arredo di interni è necessario tenere in considerazione fattori variabili di questa seduta d’epoca imbottita, per ottimizzare un progetto di casa in ogni minimo dettaglio.

Vediamo insieme come fare!



Stile: versatile per ogni tipologia di ambiente


Se molti complementi d’arredo delineano in modo inequivocabile un’unica e precisa scelta estetica, il divano chesterfield, con questa lavorazione capitonné vintage senza tempo, riesce a soddisfare le richieste di ciascuno stile che si intende seguire per arredare casa, diventando un oggetto versatile per ogni ambientazione.


Divano chesterfield in capitonné vintage


Infatti, in relazione allo styling, ovvero alla linea guida su cui si basa un progetto d’interni, questa seduta imbottita esalta in maniera sempre differente i caratteri fondamentali della sua natura, mettendo ogni volta in maggiore evidenza ciò che lo stile di casa richiede. Sensazioni eleganti e signorili in un soggiorno dal gusto classico, percezioni di vissuto in un open space vintage dal sapore industriale o impressioni distintive in un living con accenti minimalisti, trovano in questo elemento comune un alleato per arredare gli ambienti di casa con un divano evergreen che sa davvero stupire in ogni progettazione.


Divano chesterfiled in pelle



Materiale: classico in pelle o rivisitato in tessuto


Il divano chesterfield ha saputo mantenere il suo stato di icona di design senza tempo per arredare casa, grazie alla ricercatezza nel salvaguardare gli elementi originali che lo hanno da sempre contraddistinto, come la tipica pelle che lo riveste nella sua totalità. Nell’evoluzione di varie correnti di pensiero e per motivi legati al tema ecologico verso teorie sostenibili, questo materiale ha subito delle varianti in corso d’opera, dove un classico in pelle ha lasciato spazio anche ad una teoria più green dove l’eco-pelle ha preso piede.


Divano chesterfield, capitonné in pelle


Alternativa sicuramente valida e ricca di qualità, che si presta a personalizzazioni su richiesta in base a esigenze e necessità e che non modifica in alcun modo l’aspetto iconico di una seduta capitonné vintage senza tempo.

Anche rivisitato in tessuto, assume un look particolare e fresco che per nulla altera il suo fascino originario e intramontabile. Decisamente elegante nelle versioni in velluto trova spazio in living, studi e soggiorni di casa, diventando il vero protagonista di questi ambienti.


Divano chesterfield in velluto



Dimensione: versione XL o poltrona


Le misure sono fondamentali e indispensabili per capire l’effettivo ingombro di una seduta importante che andrà ad arredare uno o più ambienti di una casa. Le grandezze del divano chesterfield, sono state stabilite e classificate in base ai posti disponibili per sedersi, con degli aggiustamenti che lo rendono unico anche a livello di dimensioni che si regolano su due estremi, versione XL o poltrona, con elementi intermedi disponibili.


Divano chesterfield 3 posti


Di seguito riportiamo un pratico elenco da considerare per realizzare una progettazione d’interni ben proporzionata valutando le dimensioni che riguardano il divano chesterfield:

  • divano a 1 posto: con lunghezza di 104 cm, profondità di 92 cm e altezza di 67 cm;
  • divano a 2 posti: con lunghezza di 165 cm, profondità di 92 cm e altezza di 67 cm;
  • divano a 3 posti: con lunghezza di 189 cm, profondità di 92 cm e altezza di 67 cm;
  • divano a 4 posti: con lunghezza di 234 cm, profondità di 92 cm e altezza di 67 cm.


Divano e poltrona chesterfield


Per soluzioni su misura, volendo arredare casa in modo differente con alternative ad angolo semplici o con chaise longue annessa, le dimensioni variano a seconda delle richieste in relazione allo spazio progettato ma con grandezze indicative pari a 250-280 cm per le due lunghezze, profondità 92 cm e altezza 67 cm.



Forma: originale ma personalizzabile nelle texture e fantasie


Una forma originale, ma personalizzabile nelle texture e fantasie che molte aziende di oggi propongono, rendono questo divano così famoso ancor più particolare e inconfondibile. Quest’icona di design assume versioni eclettiche ed estrose nelle sue varianti patchwork, in combinazioni materiche di pelle e tessuto, in alternative in pelle multi color o ancora in proposte particolari come la tipica scelta della bandiera inglese. Ciascuna opzione, pur nella sua unicità e individualità, racchiude in sé i tratti tipici del divano più riconoscibile al mondo, dotato però di un aspetto nuovo per ideazioni di interni sempre al passo con i tempi.


Divano chester con bandiera inglese




Costo: contenuto per la qualità artigiana


Ma quale può essere il costo del divano chesterfield? Contenuto per la qualità artigiana che lo contraddistingue e che ne innalza pregio e valore duraturi nel tempo. Come per ogni altro complemento d’arredo gli aspetti da considerare e che determinano prezzi differenti, riguardano principalmente le seguenti tipologie di:

  • dimensioni;
  • materiali;
  • rivestimenti;
  • finiture.


Arredare casa con un divano chesterfield


La combinazione di questi quattro fattori produce budget molto diversi ma la fascia su cui ci si attesta varia dai 1.400 ai 3.000 euro, considerando come base un divano a 1 posto, prodotto con pelle serie antique per arrivare al top con una seduta a 4 posti, realizzata con pelle di primissima scelta della serie old english.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla