Menu

Divani 5 soluzioni per disporli in un soggiorno trendy

Visite ricevute
2211
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come sistemare i divani in una zona giorno di tendenza


In base allo spazio fruibile, alla forma e alla dimensione che stiamo cercando per i divani del soggiorno di casa, è fattibile progettare la perfetta disposizione di queste sedute così comode e che non possono mancare in una zona giorno ospitale; che deve risultare contemporaneamente confortevole, capace e trendy.

Infinte sono le combinazioni possibili e attuabili, ma per quanto riguarda la loro disposizione i divani possono seguire 5 soluzioni principali a seconda del gusto personale e soggettivo e della metratura che si ha nella propria abitazione.


Come sistemare i divani in una zona giorno di tendenza


Bisogna inoltre fare attenzione ad alcuni particolari che non sono da trascurare, ovvero la posizione di altri elementi importanti e che devono dialogare e non ostacolarsi a vicenda con i divani stessi nella zona giorno. Importante, per disporli nel modo corretto, è capire in anticipo la posizione della tv o del tavolo da pranzo e l’insieme delle vie di passaggio e di fuga ottimali e funzionali da mantenere.

Ma vediamo insieme quali opzioni belle e pratiche possono rendere alla moda un soggiorno con divani disposti ad hoc in casa.


Divani 5 soluzioni per disporli in un soggiorno trendy



Divani in soggiorno: rivisitati in linea


Un divano in linea è forse il modello a cui tutti noi siamo abituati a vedere in un’abitazione, e che una volta o l’altra abbiamo sperimentato all’interno del soggiorno di casa. Ma disporre due o più divani secondo questa modalità non è davvero un’idea a cui si è avvezzi, non fosse altro che per il fatto che ambienti così ampi e vasti sono riscontrabili solamente in alcune dimore. Case antiche, di lusso o loft sono tra quelle più gettonate dove poter inserire sedute di questo tipo per rendere davvero trendy una zona giorno con stile e classe. 


Divani in soggiorno: tradizionali in linea


Una soluzione come questa prevede un salone decisamente grande con una metratura importante, dove oltre ai divani in linea sia possibile arredare anche con altri complementi, aggiungendo molti posti a sedere per un conviviale e accogliente angolo salotto in un living che può ospitare davvero molti amici e familiari. Se si pensa di attuare un’ideazione lineare di questo genere, è possibile valutare anche opzioni miste e ad incastro, dove porzioni removibili e componibili possono essere posizionate in modo differente a seconda delle esigenze del momento.



Divani in soggiorno: classici frontali


Anche i divani disposti frontalmente sono una validissima e affermata alternativa da studiare quando ci appresta ad arredare il soggiorno. E’ una metodologia dal look impeccabile quando l’area salotto diventa protagonista in una zona giorno, dal momento che i due divani con tavolino annesso e altri accessori, necessitano di uno spazio centrale ben proporzionato dove poter essere sistemati in modo rigoroso e simmetrico.


Divani in soggiorno: classici frontali


Nelle progettazioni più contemporanee, per donare un aspetto un pochino più attuale, è usuale che i divani siano differenti per tipologia e colore o che magari uno di essi sia composto da due grandi isole affiancate e asportabili e intercambiabili all’occorrenza. In altre situazioni si può invece mantenere il medesimo colore, tessuto e finitura, e giocare sulle diverse forme, dimensioni e schienali che i due divani frontali possono avere. In alcuni soggiorni uno dei due divani diventa la seduta principale, magari con un disegno che ricorda una chaise longue, mentre quello frontale si pone come un’isola con schienale più compatta, ma sempre comoda e funzionale.



Divani in soggiorno: innovativi bi-frontali


Per chi ama le novità in campo di design e arredo casa, una delle ultime scoperte in termini di home decor riguarda i divani in soggiorno bi-frontali che spopolano tra le progettazioni contemporanee per versatilità di stile e pensiero. A livello pratico non si tratta d’altro che di un doppio divano con lo schienale in comune e che ha la peculiarità di potersi affacciare sui due lati opposto di un living o dell’open space in cui vengono collocati.


Divani in soggiorno: innovativi bi-frontali


Anche in questo caso la disponibilità di spazio non deve mancare perché l’ingombro della seduta è ovviamente raddoppiato. E’ un modello utilizzato in special modo in quegli ambienti lunghi e stretti e dove le varie mansioni di una zona giorno si susseguono. L’immagine che ne scaturisce è davvero esclusiva e di tendenza, e se da un lato i bambini possono guardare comodamente la tv, dall’altro mamma e papà possono chiacchierare dalla cucina con gli amici, seduti tranquillamente sul secondo lato dei divani.


Divani in soggiorno bi-frontali



Divani in soggiorno: pratici ad angolo


Tipica disposizione di due divani all’interno di un soggiorno, in special modo se uno dei due viene posizionato a parete o sul lato delle aperture finestrate, con il gemello che circoscrive un’area relax compatta e rigorosa. Una disposizione ad angolo è decisamente tradizionale e relativamente classica ma per la quale, in verità, esistono moltissimi escamotage che riescono a stemperare questo look un po' austero e rigido.


Divani in soggiorno: pratici ad angolo


Tra le tante varianti, che vanno necessariamente a definire anche l’orientamento stilistico della zona giorno, possiamo citare:

  • l’utilizzo di materiali differenti per il rivestimento dei divani, magari uno in pelle e uno in tessuto, ma del medesimo colore in tipico modern style;
  • l’impiego dello stesso materiale ma con nuance a contrasto, contemporaneo e dal sapore urban;
  • l’uso di forme completamente opposte, lineari e curvilinee per uno stile eclettico d’eccezione;
  • il relooking creativo di divani che si possiedono, con tessuti e cromie naturali per un boho chic ben riuscito.


Divani in soggiorno: pratici ad angolo


Queste solo alcune delle tante possibilità che i divani angolari possono assumere, in una disposizione consueta, ma che può dar vita a una serie di tante varianti su uno stesso tema.



Divani in soggiorno: funzionali a L


Se nella collocazione ad angolo in soggiorno i due divani sono a tutti gli effetti due elementi singoli e disposti in modo da creare uno spazio geometrico sgombro ed attiguo ad entrambi dove poter inserire un tavolino, una lampada o una pianta sempreverde, nella progettazione con un divano a L quest’area vuota comune non si viene invece a creare poiché il divano è pensato per essere un tutt’uno con una seduta che si sviluppa a 90°.

Questa tipologia, rispetto ad altre, richiede una superficie abbastanza ampia per poter essere valorizzato al meglio.


Divani in soggiorno a L


Infatti dovendo tener conto sia della lunghezza di entrambi i lati, dove solitamente uno è maggiore dell’altro, va considerata anche la profondità dei cuscini sui quali ci si siede, per valutare al meglio la fattibilità di un progetto con un divano di questi tipo, che non chiuda troppo l’ambiente soggiorno e non rischi di risultare esageratamente ingombrante al suo interno.


Divani in soggiorno: funzionali a L



Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla