Menu

Daybed: una tendenza innovativa per un divano di stile in casa

Visite ricevute
4494
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Idee e soluzioni per un daybed comodo e chic


Un elemento d’arredo che trova le sue origini in un passato davvero remoto che risale addirittura all’epoca romana, e che nel corso del tempo ha subito variazioni sul tema ma che di per sé ha mantenuto il suo scopo principale all’interno di un’abitazione. Il cosiddetto daybed è un complemento versatile e inserito oggi giorno in molti contesti, poiché ben si addice a molteplici utilizzi a seconda delle soluzioni di interior design che lo coinvolgono. Un mix tra un divano e un letto, è in pratica una seduta morbida, allungata e priva di schienale o braccioli molto elegante e particolarmente raffinata, che vanta una serie di modelli e varianti.


Idee e soluzioni per un daybed comodo e chic


Questo must ritrova la sua tendenza innovativa, grazie a disegni e produzioni di grandi architetti e designer, che hanno saputo arredare con questo oggetto case signorili e di classe. Molti brand contemporanei propongono, anche a costi inferiori ma con linee accattivanti e materiali di qualità, delle idee per un daybed comodo e chic, aggiungendo piccoli accessori ma che non modificano l’idea originale di fondo.

A centro stanza, addossati ad una parete o incassati, sanno esprimere la loro forza, bellezza e razionalità, in ideazioni uniche e originali.


Daybed: una tendenza innovativa per un divano di stile in casa


Questo, grazie soprattutto alle innumerevoli personalizzazioni che si possono effettuare a livello di:

  • imbottitura, dove materiali e colori vengono scelti e personalizzati di volta in volta;
  • struttura, dove è possibile passare da affusolate e filiformi gambe minimaliste, adatte a progetti attuali e dal sapore contemporaneo, per arrivare a impianti leggermente più massicci e che meglio si addicono a realizzazioni country chic o in atmosfere che provengono dal nord.



Daybed: una dormeuse naturale in rattan


A seconda della scelta stilistica che regna all’interno di una casa, un daybed assume dei connotati differenti con materiali e geometrie leggermente difformi di volta in volta. Quando l’atmosfera che si intende respirare richiama:

  • l’amore per la natura;
  • i colori neutri e riposanti;
  • le sensazioni di benessere legate alla semplicità e ad una filosofia di vita minimalista;
  • l’impiego di oggetti utili e semplici;

allora un letto da giorno non potrà che essere realizzato con materiali naturali come il rattan, il legno o il vimini, e utilizzato per arredare una zona di casa rilassante e ospitale dove una dormeuse sostenibile potrà essere accessoriata semplicemente con morbidi cuscini.


Daybed: una dormeuse naturale in rattan


Sensazioni orientali, gusto scandinavo, sapore boho chic o un mix ben calibrato dei tre stili, sarà perfetto per ospitare un daybed in una zona giorno rilassante e con una forte personalità.



Daybed: un divano con braccioli a ribalta


Se ciò che caratterizza un daybed è la sua forma rettangolare, a prima vista molto semplice e dotata di supporti materici differenti, dal legno, al metallo a soluzioni plastiche, è anche vero che in alcuni casi tale struttura può essere equipaggiata di sistemi meccanici o manuali, per rendere questa seduta ancora più performante e accogliente. Solitamente sono le parti laterali che possono elevarsi, in base a svariate inclinazioni, e fungere da pratici poggiatesta per chi non ama assumere una posizione completamente supina o prona.


Daybed: un divano con braccioli a ribalta


Tale stratagemma trasforma all’occorrenza un daybed, a tutti gli effetti, in un divano con braccioli a ribalta che ben si armonizza nelle varie stanze di una abitazione, modificandosi e convertendosi quando se ne sente la necessità o si desidera cambiare look all’ambiente in cui viene introdotto.


Daybed: divano con braccioli a ribalta



Daybed in formato chaise longue


Il daybed può anche essere considerato come il formato moderno di una chaise longue, già presente in moltissime abitazioni, ma rivisitato in chiave contemporanea e attuale nelle forme e geometrie. Solitamente questi complementi d’arredo non amano troppe curve e non avendo uno schienale si limitano ad una seduta rettilinea che può trovare variazioni nell’utilizzo di imbottiture, tessuti e materiali e rifiniture della struttura.


Daybed in formato chaise longue


Una poltrona allungata da giorno che diventa un ibrido tra un letto e un divano dalle linee essenziali e minimal che ben si addicono a tantissimi ambienti e a diversi stili di casa. Una tendenza sempre più in auge da inserire e valorizzare con idee e commistioni d’arredo sensazionali.



Daybed morbido e componibile


Se vi piace la comodità e l’essere versatili nelle situazioni dove il relax e il comfort devono fare da padroni, allora avvalersi di un daybed ultra morbido e componibile, vi sarà di grande aiuto per raggiungere questo scopo. Tantissimi brand propongono infatti delle versioni mobili di piccoli o medi componenti, che possono essere assemblati in svariate modalità per creare isole più compatte e contenute o per realizzare sedute allungate quando si aspettano ospiti, amici e familiari, e si vuole raggiungere il massimo di posti a sedere.


Daybed pratico, morbido e componibile


Entrambe le opzioni sono utili e pratiche perché riescono a sfruttare ogni tipologia di spazio, ottimizzando gli elementi a disposizione. Questi dayed, possono e richiedono nella versione più classica, l’utilizzo di schienali, trasformando un letto da giorno in un divano a tutti gli effetti.


Daybed morbido e componibile


Proprio per questi sistemi camaleontici, sono apprezzati e molto utilizzati in progetti di interior decor unici, chic e funzionali.



Daybed: su misura e incassato a parete


Una variante del tipico daybed freestanding, collocato quasi sempre a centro stanza a completamento di un salotto o posizionato in zona a sé stante quando si pensa di inserirlo all’interno di uno studio o di una camera singola, è quella della realizzazione su misura e incassata a parete. In alcuni casi è facile trovare una seduta per il relax da giorno, sotto ad una finestra, con una morbida imbottitura per rendere piacevole un momento da dedicare alla lettura o per godersi una buona cioccolata calda rilassandosi e guardando il panorama che circonda la nostra casa.


Daybed: arredo su misura


In altre situazioni, già più costruite e progettate con temi specifici, un daybed incassato prevede anche l’introduzione di una struttura vera e propria che lo avvolge e lo rende uno spazio organizzato e pensato che dà vita ad un vero luogo intimo e separato dove poter raccogliere le proprie idee e meditare e distendersi in tutta tranquillità.


Daybed: su misura e incassato a parete



Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla