Menu

Cucina eclettica: funzionalità e commistione di stili

Visite ricevute
5384
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Tendenza cucina: 8 elementi per renderla eclettica


Lo stile eclettico è uno tra le più versatili tendenze da sperimentare in casa, specialmente all’interno di una cucina: un ambiente elastico e in continua evoluzione per le tecnologie di elettrodomestici, materiali e finiture di complementi d’arredo e colori su rivestimenti e pareti, proposti da designer e aziende del settore.


Cucina eclettica: funzionalità e commistione di stili


Inoltre, quando più di una scelta stilistica rientra nelle nostre corde e non si sa come districarsi verso l’una piuttosto che l’altra soluzione, coniugarle e farle dialogare in un unico spazio, è il miglior modo per giungere alla perfetta progettazione di interni che stiamo ricercando.

Una cucina eclettica, dove funzionalità e commistione di stili vanno di pari passo, può essere realizzata in modi differenti e a volte anche abbinando un unico elemento di spicco in uno stile particolare e completamente differente da ciò che costituisce le restanti parti dell’ambiente, ma che riescono ad armonizzarsi in maniera ottimale per creare una soluzione per un interior bellissimo e con un look accattivante e trendy.


Tendenza cucina: 8 elementi per renderla eclettica



Cucina eclettica: elettrodomestici vintage


Volete far rivivere un’atmosfera da Happy Days nella vostra cucina in stile country chic? Nulla di più semplice. Sarà sufficiente inserire un meraviglioso frigorifero freestanding, dalle forme arrotondate e con le classiche maniglie cromate, per richiamare i meravigliosi gli anni ’50 e legarlo con il colore giusto agli altri accessori o complementi d’arredo presenti nell’ambiente.


Cucina eclettica: elettrodomestici vintage


L’avanguardia nelle linee e geometrie dell’epoca e la classicità di uno stile agreste rivisitato e ingentilito dalle tinte chiare, dialogheranno in modo perfetto e sublime in una zona cottura accogliente e davvero speciale.



Cucina eclettica: sedute di design


Una cucina legata alle tradizioni, in nordic style, dove il bianco fa da padrone così come il legno utilizzato in modi differenti: dal pavimento ai complementi d’arredo, dal rivestimento per la cappa all’oscurante per la finestra.


Cucina eclettica: sedute di design


Osare con sedute di design, per creare un’immagine alla moda unendo due stili oltremodo opposti ma accomunati dal linearismo e dall’essenzialità, offre un risultato inaspettato di un connubio eclettico ben riuscito, dove soluzioni materiche moderne e industriali incontrano il re dei materiali, classico e naturale per eccellenza.



Cucina eclettica: piani di lavoro materici


Molte volte per combinare più stili che piacciono all’interno di una cucina, è sufficiente realizzare una commistione di materiali che abbracciano l’intero ambiente a 360°. Inserire piani di lavoro materici differenti, dove ciascuno connota le qualità e peculiarità della propria tendenza è un modo semplice ma efficace per far emergere quel pizzico di eclettismo in casa.


Cucina eclettica: piani di lavoro materici


Top in acciaio, tipico di un industrial style spiccato, bel si amalgama ad una penisola in legno chiaro, naturale e dal sapore scandinavo. Come due poli opposti, queste scelte si attraggono per dar vita a progettazioni inaspettate: bellissime da vedere e concretamente gestibili sotto ogni punto di vista.



Cucina eclettica: cappa moderna


Uno stile sobrio, lineare ed elegante in cucina è sempre apprezzato, in special modo se tratti caratteristici la differenziano in stile e classe. Renderla però un pochino più frizzante, accorpando elementi contemporanei per forma, materiali e finitura, non potrà che aumentarne le sue proprietà qualitative e garantirle il podio tra le commistioni eclettiche più soft ma ben riuscite.


Cucina eclettica: cappa moderna


Una cappa moderna, curvilinea e lucida, è una delle tante possibilità tra cui scegliere. Impeccabile, non troppo invasiva ma di spicco, per donare quel giusto tocco di attualità ad una cucina dal look tradizionale.



Cucina eclettica: commistione di mobili


L’eclettismo puro, nasce dalla combinazione di oggetti differenti per stile, forma, colore, tendenza e finitura. Pertanto organizzare una cucina seguendo questa ideologia è uno dei progetti più semplici da concretizzare, grazie ad una commistione di mobili, apparentemente scelti a caso e disposti l’uno accanto all’altro. In verità anche una realizzazione di questo tipo, richiede abilità nel creare una visione d’insieme armonica e formata da un design casuale ma studiato.


Cucina eclettica: commistione di mobili


Mobiletti stile fattoria, complementi vintage e d’antiquariato, diventano amici inseparabili in una cucina eclettica informale, accogliente e ricca di comfort.



Cucina eclettica: disposizione contemporanea e arredi classici


Se lo stile che volete far emergere in cucina è solamente uno, ma volete renderla flessibile e versatile in un modo differente da come l’eclettismo viene solitamente pensato, ecco che giocare sulla pianta per creare una disposizione contemporanea di arredi classici, aiuterà ad attualizzare gli spazi di un trend retrò ma mai fuori moda. Composizioni attuali senza pensili, con isola centrale e divieto per i paraschizzi vs ante in legno massello bianco e intarsiate con le tipiche geometrie, faranno emergere i tratti distintivi delle due combinazioni in una cucina ariosa e ben organizzata.


Cucina eclettica: disposizione contemporanea e arredi classici



Cucina eclettica: abbinare i materiali


Abbiamo già visto come i materiali in ogni parte di una cucina la possano rendere eclettica e particolare. Ma quando si tratta di creare una connessione tra veri e propri complementi differenti, il traguardo progettuale è leggermente più arduo da raggiungere ma sensazionale. Accostare mobili in legno, misti nella colorazione scelta, a scaffalature metalliche e credenze con pannelli in pvc rifiniti a fantasia, può sembrare un miscuglio azzardato e rischioso in un progetto per una cucina. In verità, avere un elemento anche minimo, come una nuance, che viene richiamata in ogni singolo oggetto, sarà sufficiente per creare un continuum perfetto e coerente in una cucina eclettica chic e distintiva.


Cucina eclettica: abbinare i materiali



Cucina eclettica: eco furniture


Altra modalità per ottenere una cucina eclettica, è quello di gestirla nel modo usuale per quel che riguarda la scelta dei principali complementi d’arredo ed elettrodomestici, ma di accostarla ad altre funzioni a lei connesse, come dispensa, porta spezie e piante aromatiche, magazzino o cantinetta vino, realizzata con eco furniture.


Cucina eclettica: eco furniture


Le cassette in legno della frutta, sono perfette per questo scopo e per dare un’impronta DIY, dedicata al riciclo e al recupero, in una cucina eclettica dove poter per realizzare un angolino aggiuntivo in casa utile, pratico e modificabile all’occorrenza.



Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla