Menu

Come arredare ambienti lunghi e stretti in casa

Visite ricevute
201
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

8 idee per arredare ambienti lunghi e stretti in casa


Per arredare ambienti lunghi e stretti in casa è necessario avere una forte propensione nel capire come poter sfruttare al meglio tutti gli spazi a disposizione, anche quelli più nascosti e apparentemente poco pratici. Il segreto di un buon progetto, funzionale ed esteticamente vincente, consiste nello scegliere complementi e accessori utili ma che non interferiscano con i percorsi per attraversare gli ambienti stessi. 


8 modi per arredare ambienti lunghi e stretti in casa


Gli 8 ambienti lunghi e stretti casa, suddivisi in base alla funzione della stanza in cui si andrà ad arredare, sono essenzialmente:

  • ingresso con armadi su misura;
  • studio con mensole e ripiani a muro;
  • soggiorno con pochi elementi;
  • cucina disposta su due lati;
  • bagno organizzato a tutt’altezza;
  • camera da letto con armadi ad ante scorrevoli;
  • camera per bambini: organizzata con divano letto;
  • cameretta con letti a castello.


Come arredare ambienti lunghi e stretti in casa

 


Ingresso con armadi su misura


L’ingresso è sicuramente uno tra gli ambienti lunghi e stretti in casa, che si può maggiormente trovare in tante abitazioni datate, ma anche di recente costruzione. Molto spesso questo infinito corridoio diventa un vero cruccio quando si inizia a pensare ad un progetto d’interni che prevede mobili, scaffali e ripiani. A volte poco illuminato e con tante aperture che immettono direttamente in altre stanze, arredarlo non risulta davvero una passeggiata.

Per valorizzare al meglio gli spazi e gestire con criterio ogni centimetro presente, occorre studiare bene l’inserimento di arredi capienti e poco ingombranti, ovvero armadi su misura, utilissimi in questa zona di casa.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: l'ingresso


Una soluzione di questo tipo risolve egregiamente il problema di “riempire” delle porzioni di pareti, in ambienti lunghi stretti dalle dimensioni particolari, con accorgimenti che vanno tenuti in gran considerazione per evitare passaggi troppo ingombranti e ricolmi di oggetti inutili.

Questi elementi necessari, per arredare un ingresso con armadi su misura, riguardano:

  • un’organizzazione proporzionata a tutt’altezza:
  • l’inserimento di ripiani e aste con pratici saliscendi;
  • l’utilizzo di ante scorrevoli;
  • l’installazione di illuminazione interna a sensori.

  


Studio con mensole e ripiani a muro


Sempre più spesso il lavoro che quotidianamente veniva effettuato in ufficio, è oggi giorno svolto tranquillamente dalla propria abitazione. Tale condizione implica che si debba progettare un work space razionale e che può avere anche di dimensioni ridotte dove poter inserire gli arredi essenziali.

Un ambiente lungo e stretto in casa, magari ricavato al termine di un corridoio, diventa uno studio attrezzato con mensole e ripiani a muro, di tendenza e funzionale. Sfruttare le pareti per gestire un archivio, inserire materiale e collocare stampanti e utili accessori, è la soluzione più consona quando lo spazio a disposizione è poco e strutturato in modo poco agevole.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: lo studio


Il consiglio è quello di limitare i mobili. Scrivania, a volte ottenuta da un semplice top sospeso, e sedia comoda sono sufficienti per quel che riguarda l’arredo. L’idea vincente è proprio quella di minimizzare l’ingombro a terra e ottimizzare quello in altezza su pareti altrimenti non valorizzate.



Soggiorno con pochi elementi


A volte in appartamenti o in case che sono state ristrutturate, è usuale trovare delle planimetrie particolari con ambienti lunghi e stretti per la presenza di muri portanti che non possono assolutamente subire variazioni. Se ciò è riscontrabile in un soggiorno anche piuttosto capiente, il suggerimento è sempre quello di inserire pochi elementi per evitare che lo spazio diventi sovraffollato e che gli elementi presenti si sovrastino gli uni con gli altri. Divano, tavolo da pranzo e minimi accessori per completare il look, sono gli arredi necessari in un progetto di un living con una metratura non convenzionale.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: il soggiorno



Cucina disposta su due lati


Se l’ambiente lungo e stretto in casa coincide con il vostro angolo cottura, allora una cucina disposta su due lati è l’alternativa ideale per avere spazio di movimento senza dover rinunciare a tutte le comodità indispensabili in questa zona molto vissuta. Lavello e piano cottura possono essere posizionati in sequenza o ancor meglio frontalmente, data la poca distanza da percorrere. La restante area viene allestita, garantendo la massima resa a livello di capienza, con pensili, cassettoni ed elettrodomestici, studiati su misura e molto spesso collocati sino al soffitto.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: la cucina


Design e praticità si uniscono per fronteggiare stanze con grandezze disagevoli, ma che riescono ad essere padroneggiate al meglio attraverso i progetti di professionisti preparati.



Bagno organizzato a tutt’altezza


L’escamotage a tutt’altezza è ampiamente utilizzato quando si ha a che fare con ambienti lunghi e stretti in casa, in special modo se si tratta di un bagno che deve essere organizzato, perché l’unico all’interno dell’abitazione. Con un’apertura centrale sarà vantaggioso giocare sulla simmetria degli spazi collocando i servizi su un lato corto e la doccia sull’altro. Frontalmente un mobile con lavabo verrà disegnato in modo da sfruttare i centimetri sino al soffitto e calibrato nelle profondità per poter inserire ciascun elemento senza problemi.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: il bagno



Camera da letto con armadi ad ante scorrevoli


Quando si progetta una camera da letto è possibile imbattersi in stanze che non possiedono le canoniche dimensioni usuali e regolari. Questo piccolo “problema” proietta l’intero intervento di interior design verso la ricerca di alternative valide per sfruttare al meglio gli spazi di un ambiente lungo e stretto in casa.

Una camera matrimoniale può sussistere con due fondamentali arredi: letto e armadio. Tutto il resto è superfluo, specialmente se si hanno pochi metri a disposizione per far rientrare ogni cosa.

Una struttura a contenitore, con porzioni a vista con scomparti è indispensabile per raddoppiare i metri da riempire con biancheria e vestiti.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: la camera da letto


Ma soprattutto l’inserimento di armadi con ante scorrevoli è ciò che serve quando l’ingombro per un’opzione a battente non è contemplabile, data la mancanza di superficie di passaggio disponibile e agevole a tale scopo.



Camera per bambini: organizzata con divano letto


Una camera per bambini e ragazzi prevede progettazioni differenti a seconda di ciò che si vuole inserire al suo interno, nonché alla metratura disponibile. Se l’ambiente si presenta lungo e stretto, ma non si vuole comunque rinunciare a nessun elemento che per i piccoli padroni di casa è fondamentale, allora valutare degli arredi versatili e ciò che serve. Armadi a muro per abiti e giochi, scaffali e cubotti a giorno sospesi come libreria e porta oggetti, cassettiere con rotelle spostabili e da riporre sotto il top per la scrivania, racchiudono tutto ciò che serve per vivere al meglio sia di giorno che di notte la propria cameretta lunga e stretta.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: la camera per bambini


Con pochi gesti sarà semplicissimo trasformare una sorta di salottino privato in una zona per il riposo notturno con l’elemento più indispensabile da acquistare: un divano letto comodo, pratico e di grande stile.



Cameretta con letti a castello


Come gestire la dislocazione dell’arredamento di una cameretta prevista in un ambiente lungo e stretto in casa? Dividere la stanza in due parti è un ottimo punto di partenza, dove nella prima porzione si possono inserire gli arredi necessari per rendere la zona più ariosa dove poter trascorre il proprio tempo libero o da dedicare allo studio. Nella restante area, sfruttata solo per la notte, montare dei letti a castello aiuterà ad ottimizzare lo spazio risparmio centimetri utili per lasciare più libero il passaggio che in questi casi risulta davvero sempre limitato.


Come arredare ambienti lunghi e stretti: la cameretta



Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla