Menu

Camino da esterno per un giardino di stile

Visite ricevute
1079
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Idee outdoor su come realizzare un camino da esterno


Quando il periodo estivo lascia il posto all’imminente arrivo dell’autunno, è assolutamente normale pensare di riporre tavoli, sedute e arredi outdoor in ricoveri coperti, pronti per essere riutilizzati dalla successiva primavera. Pensare però di attrezzare un patio o un giardino di stile con un camino da esterno, è senz’altro un modo intelligente e innovativo per prolungare l’uso di spazi accoglienti e gestibili per un periodo di tempo che può andare al di là delle classiche giornate calde e assolate dell’estate.


Idee outdoor su come realizzare un camino da esterno


Realizzare un progetto del genere non risulta troppo complicato, ma vanno considerate e progettate nel dettaglio le varie fasi di costruzione e inserimento, a seconda della tipologia, del modello e delle dimensioni del camino stesso. Se si pensa alla sua collocazione in progetti di nuova costruzione, si dovranno naturalmente valutare alcuni elementi legati alla struttura della casa che sta prendendo forma, se al contrario, si deciderà di collocare un camino da esterno in abitazioni esistenti, le scelte dovranno indirizzarsi verso altre soluzioni, legate e pensate in base a ciò che è già presente, armonizzando il nuovo con la preesistenza.


Camino da esterno per un giardino di stile



Camino da esterno: ubicazione e posizione


Scegliere l’ubicazione per una posizione ottimale di un camino da esterno, è il primo passo da compiere in questa progettazione outdoor così coinvolgente. La fonte di calore può essere collocata in vari punti accanto all’abitazione in base anche alla conformazione della casa e al tipo di camino che si intende utilizzare. All’interno di un patio sarà usuale trovare il braciere ad angolo, magari in corrispondenza e speculare rispetto ad un caminetto presente nel soggiorno adiacente, oppure antistante la casa e collegato alla struttura coperta da una parete fittizia al cui interno è stata inserita la canna fumaria.


Camino da esterno: ubicazione e posizione


Molto usuale vedere camini da esterno in porzioni di pareti perimetrali in soluzioni bifacciali dove il medesimo elemento viene sfruttato indipendentemente sia internamente che esternamente alla casa.

In aree più aperte e leggermente distanziate dall’abitazione principale, è possibile trovare posizioni differenti per un camino da esterno. Suggestive le soluzioni accentrate dove l’intero arredo viene disposto intorno al focolare per creare intimità e comfort o più pratiche e funzionali, le opzioni che prevedono un camino con struttura a casetta dove viene data anche la possibilità di cucinare al suo interno.


Camino da esterno: collocazione in giardino



Camino da esterno: materiali e finiture


I materiali e le finiture utilizzate per un camino da esterno sono esattamente le stesse che possono essere scelte per uno da interni, anche se optare per prodotti maggiormente durevoli nel tempo e alle intemperie e differenze di temperatura è di sicuro un fattore da considerare. La parte interna che costituisce il braciere vero e proprio, viene realizzato con materiali refrattari come l’acciaio, principalmente impiegato, o la ghisa. Per quanto riguarda il rivestimento ci si può invece sbizzarrire con infinite soluzioni e adatte alla tendenza estetica scelta per arredare un soggiorno outdoor con camino da esterno.


Camino da esterno: materiali e finiture


Se le pareti di casa possiedono già una finitura importante, magari in pietra o mattoni a vista e il camino stesso si trova adiacente a tali superfici murarie, sarebbe bene continuare ad utilizzare il medesimo prodotto per evitare di ottenere una commistione materica in stile arlecchino. Al contrario se l’abitazione si presenta intonacata e si vuole rendere grintosa e di spicco la zona dedicata al caminetto nel patio o nel giardino, sarebbe ottimale puntare su progetti di design ricercati e anche innovativi, con finiture metalliche, in rame o in bronzo, o con piastrelle contemporanee ma eleganti per un look contemporaneo e distintivo.



Camino da esterno: combustibile e sicurezza


La sicurezza che riguarda l’utilizzo di un camino da esterno è importante quanto quella di uno da interni, benché ci si trovi all’aria aperta. Avere cura di controllare l’andamento del fuoco e di assicurarsi del suo spegnimento sono operazioni ordinarie da compiere ogni volta che si intende godere di un bel calduccio nel proprio living outdoor. Per quanto riguarda il combustibile, i principali utilizzati sono naturalmente il legno, sempre in voga, il bioetanolo e il pellet.


Camino da esterno: combustibile e sicurezza


Valutare le differenze di ciascun può indirizzare verso l’una piuttosto che l’altra scelta:

  • la legna implica un calore asciutto e residuo molto alto, con una temperatura elevata che crea un piacevole confort in tutta l’area antistante. Cenere e brace sono però da eliminare ogni volta che si intende farne uso e naturalmente i ciocchi devono essere costantemente introdotti per alimentare il fuoco. Inoltre è indispensabile avere uno spazio non troppo lontano dove stipare riserve facili da trasportare;
  • il bioetanolo è una soluzione per chi non vuole attrezzarsi con una canna fumaria e per chi ama la pulizia immediata. Questo liquido raffinato viene versato all’interno di un serbatoio nella quantità prestabilita e acceso semplicemente con un accendigas. La fiamma è quella di un fuoco a tutti gli effetti ma non è necessario rinvigorirlo dal momento che brucia in autonomia il combustibile precedentemente introdotto. Il calore è maggiormente umido poiché del vapore acqueo fuoriesce impercettibilmente durante l’impiego e una volta spento si percepisce in modo immediato l’assenza di calore. La pulizia però è istantanea ed è sufficiente passare un panno umido per igienizzare;


Camino da esterno: combustibile a bioetanolo


  • il pellet è un’alternativa alla legna e un modo versatile di gestire un caminetto tradizionale. Un mini contenitore può essere posizionato all’interno del braciere a cui viene dato fuoco con un’apposita diavolina, il materiale viene reintrodotto durante il consumo ed è molto più maneggevole e leggero.



Camino da esterno: semplice o accessoriato


Optional e accessori possono essere scelti durante l’acquisto di un camino da esterno o valutati successivamente. I modelli più semplici sono quelli dotati di vetro con apertura a battente (per legna o pellet) per poi passare a soluzioni saliscendi per i bifacciali.


Camino da esterno bifacciale


Gli accessori interessano maggiormente le soluzioni fisse o trasportabili dei camini da esterno a bioetanolo, a cui si può aggiungere un fondo di pietre o ciocchi in ceramica apposita che simulano in modo veritiero legna e pigne. In alcuni prodotti aperti è fattibile inserire delle griglie per cucinare e cuocere alla brace.


Camino da esterno: semplice o accessoriato


Insomma, potrete davvero rendere il vostro camino da esterno personalizzato in ogni momento e allestirlo o renderlo più lineare a seconda delle necessità e gusti.



Camino da esterno: manutenzione e pulizia


La manutenzione di un camino da esterno non prevede particolari operazioni da compiere. I modelli senza canna fumaria possono essere rimossi con facilità, dato il peso contenuto e posti al riparo per chi non intende usufruirne durante il periodo più freddo dell’inverno. Controllare il tiraggio della canna fumaria per quelli tradizionali, rientra nella manutenzione ordinaria, così come la pulizia di braciere e bocchette per l’aria calda.


 Camino da esterno: manutenzione e pulizia

La costanza di mantenere in ottimo stato questo elemento utile e non solo accessorio per arredare e riscaldare un soggiorno outdoor, in termini di conservazione strutturale e igiene, aiuterà notevolmente la sua durata nel tempo.

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla