Menu

Cameretta per bambini: arredare con oggetti vintage

Visite ricevute
1904
Immagini dell'articolo
9
Commenti ricevuti
0

Come realizzare una cameretta vintage per bambini


Arredare una cameretta per bambini è un passo che ciascun genitore deve compiere quando i piccini di casa passano dall’occupare una nursery a una zona notte più indipendente e personale.

Trovare il giusto equilibrio tra funzionalità, design e divertimento, risulta semplice quando si coinvolgono in modo diretto i piccoli fruitori di questo nuovo ambiente che si deve progettare. Moltissimi sono i temi e gli stili tra cui scegliere, ma spesso i bambini, legati a oggetti già presenti in casa, tendono ad optare per un mix di arredo che si colloca in un contesto attuale, ma con ricordi legati al passato.


Come arredare la cameretta in stile vintage


Ecco che nasce una meravigliosa commistione che permette di arredare con oggetti retrò un’area notte davvero fuori dal comune.

Ma come realizzare una cameretta vintage per bambini?

Quattro sono i fattori fondamentali, che combinati nel modo giusto, riescono a dare vita ad un ambiente per i piccoli di casa accogliente e non obsoleto, dinamico e protetto, unico e personalizzato.

Gli elementi da utilizzare per arredare una cameretta per bambini in stile retrò, riguardano quindi:

  • i colori pastello;
  • gli arredi in legno;
  • i mobili metallici;
  • i tessuti.


Come realizzare la cameretta per bambini in stile vintage


Combinare insieme pezzi recuperati che hanno una storia precedente, è una scelta all’insegna della sostenibilità e del relooking creativo. 

Il giusto compromesso sta nell’inserire pochi complementi d’arredo d’epoca di spicco, in un contesto comunque attuale e caratterizzato da oggetti utili e necessari per la vita quotidiana di un bambino, che trascorre molto tempo nella sua cameretta.


Arredare in stile vintage la cameretta per bambini



Recupera un letto retrò in ferro


Il pezzo forte di una cameretta vintage per bambini è naturalmente il letto. Un arredo indispensabile che deve essere comodo e confortevole per poter trascorrere tranquille notti di sonno e straordinarie avventure di giorno. Recuperare un letto retrò in ferro è il top per la realizzazione di un ambiente esclusivo. Lasciarlo al naturale o ridipingerlo per svecchiare l’atmosfera dipende dalle preferenze personali.

Nella sua nuance classica color metallo, riesce ad infondere maggiore carattere a tutta la cameretta, che può essere attualizzata con biancheria da letto a tema, cuscini e accessori vari.


Cameretta per bambini vintage con letto in ferro


Solitamente dotati di una struttura solida, testiera curvilinea e una pediera a completamento, permettono a qualsiasi tipologia di materasso di entrare perfettamente nella sua sede. Il vantaggio di avere piedini abbastanza alti fa sì che si possa recuperare dello spazio al di sotto del letto stesso, per stipare efficaci scatole contenitore a vista.



Dipingi una libreria in metallo


Gli arredi in metallo erano molto in voga nell’epoca che noi oggi definiamo vintage, ma che ancora trovano largo impiego in ogni ambiente di casa. Utilizzare una cassettiera, un armadio o uno scaffale di questo tipo è fondamentale per arredare una cameretta per bambini con oggetti retrò. Se non piace l’effetto arrugginito e consumato di mobili comunque datati, è possibile riportarli a nuova vita con una bella mano di pittura. Colori pastello, magari nelle nuance verde menta, avorio o giallo, saranno perfetti per mantenere la linea guida essenziale di uno stile mai superato e sempre in voga.


Cameretta per bambini: arredare con oggetti vintage


Escamotage perfetto per dipingere una libreria in metallo con ripiani e cassetti che risulta indispensabile e molto utile, per contenere libri, giochi e accessori in genere, in una cameretta vintage per bambini senza eguali.



Valorizza con un comò multiuso


Il comò ha da tempo subito dei cambiamenti radicali all’interno di una zona notte. Oggi giorno questi complementi d’arredo hanno assunto una funzione leggermente diversa e il termine per definirli è diventato consolle, dove ci si appoggia la tv, uno specchio o si ripongono gioielli e profumi. La tradizionale cassettiera viene spesso inserita direttamente nei grandi guardaroba o addirittura in cabine armadio accessoriate.

Valorizzare invece un comò multiuso dal sapore retrò è importante quando si vuole arredare una cameretta per bambini in stile vintage e si cerca un oggetto originale e versatile da inserire al suo interno.


Arredare una cameretta vintage con un comò retrò


Solitamente dalle dimensioni contenute e con piedini molto bassi, questi elementi diventano perfetti perché a misura di bimbo. Con ante o cassetti sono l’ottimale rifugio per giochi da tavolo, colori, pupazzi e libri. Eccellenti come ripiani e contenitori porta tutto, sono sempre in movimento per adeguarsi ad un ambiente che si evolve con la crescita del suo occupante.



Utilizza l’armadio in legno della nonna


Chi non ha mantenuto in soffitta il classico armadio in legno della nonna che per lungo tempo può essere rimasto nel dimenticatoio, ma che risulta invece ottimo per realizzare una cameretta vintage per bambini?

Con l’avvento degli stili contemporaneo e minimalista, il classico guardaroba è stato un po' messo da parte, per lasciare spazio a mobili contenitore lineari, con ante scorrevoli o a filo muro molto discreti.

Arredi più contenuti con ante a specchio centrali e cassetti incorporati sono diventati quasi dei pezzi per collezionisti da inserire altrove per la non troppa capienza.


Cameretta per bambini con armadio retrò


In una cameretta per bambini diventano invece perfetti per ospitare i vari indumenti e la biancheria in formato mini, e che non necessita di eccessivo spazio. Inoltre sono un ricordo di famiglia che viene riportato alla luce e con il calore innato di forme sinuose e del materiale con cui è stato prodotto, infonde un senso di comfort generale a tutta la stanza.



Inserisci uno scrittoio o sedie d’epoca 


Anche uno scrittorio d’epoca può diventare un oggetto retrò perfetto all’interno di una cameretta per bambini. Un piano d’appoggio vintage che si trasforma in una pratica e meravigliosa scrivania sia per lo svago che per lo studio. Lasciato nella sua finitura al naturale rispecchia benissimo il gusto stilistico di un passato non troppo lontano, ma che in un contesto attuale con elementi meno formali, come un letto futon, biancheria sbarazzina o sedute contemporanee a contrasto, viene maggiormente apprezzato.


Cameretta vintage con scrittorio retrò


La medesima sensazione la si percepisce utilizzando sedie datate ma di stile. Abbinarle a tavolini e luci moderne ne esalta ancor di più l’aspetto estetico riconoscibile ma svecchiato, che riesce a rendere assolutamente personale e caratteristica una cameretta per bambini in un vintage rivisitato e d’effetto.


Cameretta per bambini in stile vintage


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla