Menu

Camera matrimoniale: idee per la zona armadi dietro al letto

Visite ricevute
3684
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come organizzare una zona armadi dietro al letto


Dove posizionare l'armadio nella camera da letto matrimoniale? Spesso si tende a dare per scontato che ogni arredo debba essere posizionato contro una parete, ma ci sono tante altre possibilità da esplorare. Un'idea originale e sofisticata per risolvere questo dilemma è collocare la zona armadi alle spalle del letto, preferibilmente inserendo tra le due aree un elemento divisorio. Si ricaverà in questo modo uno spazio intimo ed appartato dedicato al momento di vestirsi. Tutta la stanza inoltre risulterà ben organizzata ed avrà un elemento caratterizzante. Si tratta infatti di un'idea che permette di distribuire in modo efficiente le diverse aree funzionali nello spazio rendendole completamente distinte.

Grazie a questa distribuzione fuori dai soliti standard, anche un ambiente che manca di personalità si trasformerà senza dubbio in una suite piena di fascino e comfort. 


armadio dietro il letto


Ci sono diverse alternative per organizzare una zona armadi dietro al letto da valutare a seconda della forma della stanza e delle sue dimensioni. 

Sarebbe sbagliato pensare che una disposizione di questo tipo porti a sprecare spazio, poiché si tratta invece di una soluzione salvaspazio. Per realizzarla non sono necessarie infatti ampie metrature nella propria camera da letto. Lo spazio minimo da considerare per avere grande comodità è di almeno 140 cm, che includono la profondità di un armadio standard più lo spazio per un poter passare ed usufruire agevolmente di questo nuovo ambiente. A questo si aggiunge lo spessore del divisorio che dipende da come sarà realizzato e dai materiali di cui sarà costituito. Il budget investito in questo progetto influenza molto il risultato conseguito, ma anche con una spesa minima si può avere un effetto sorprendente.

Questo tipo di distribuzione è utile anche quando si vuole schermare l'ingresso nella stanza, creando in questo modo una zona di filtro con la possibilità di includere anche l'accesso al bagno se contenuto nello stesso spazio.


parete divisoria dietro al letto


Di seguito vediamo una serie di idee differenti che mostrano quali effetti si possono ottenere posizionando gli armadi dietro al letto nella camera matrimoniale.



Separa con i tessuti la zona armadi dal letto


Fissare un morbido tendaggio che scende dall'alto è un sistema poco invadente e semplice da realizzare per separare la zona letto dallo spazio dedicato al guardaroba. Basterà fissare al soffitto un bastone o un binario comunemente usato per sospendere le tende, fissare un bel tessuto coprente ed il gioco è fatto. È anche una soluzione che comporta una spesa davvero contenuta, per cui è ideale anche per case in affitto oppure quando non si ha la possibilità di realizzare grossi interventi.


tessuti camera da letto


La separazione ottenuta è versatile e trasformabile. Il tessuto delimita in modo leggero ma efficace e consente anche di contenere l'ingombro. L'armadio posto in questa posizione può essere completamente aperto, non è necessaria infatti la presenza delle ante.

Optare per un tessuto decorativo apporterà il proprio tocco unico all'ambiente per cui ci si può sbizzarrire a scegliere una stoffa con una fantasia particolare oppure realizzando un motivo originale con le proprie mani usando i colori per tessuti. 


tessuto dietro il letto



Dividi con un separé d’effetto la zona letto e l’armadio


Un separé dal design particolare permette di realizzare una divisione scenografica tra il letto e l'armadio della camera matrimoniale. Per le sue stesse caratteristiche si tratta di una soluzione mobile e facilmente rimovibile, adatta anche a situazioni provvisorie. Un tipo di approccio che non necessità lavori o opere murarie ma che non manca di fascino. Per ottenere un effetto riuscito sarà necessario che l'armadio sia completamente nascosto alla vista per cui il separé deve essere piuttosto sviluppato in altezza ed in larghezza.

Può essere anche un progetto fai da te da realizzare a partire da materiali di recupero a cui dare una nuova funzionalità.


separo camera da letto



Inserisci una parete per una cabina armadio


Realizzare una parete vera e propria è un'idea che si addice a chi ricerca essenzialità e rigore per la propria casa e preferisce soluzioni stabili e durature. Questo divisorio, in muratura o in cartongesso, si può introdurre in qualsiasi momento non solo durante una ristrutturazione più ampia poiché non comporterà grossi disagi. 

Si va a delineare in questo modo un secondo ambiente definito in maniera più conclamata. Una vera e propria cabina armadio, con accesso da uno o da entrambi i lati del letto. 

Volendo si potrebbe optare anche per una parete a mezza altezza, a cui dovranno corrispondere armadi nella stessa misura per un effetto alleggerito.


creare cabina armadio in camera da letto


La nuova parete divisoria tra letto e zona armadio diventa anche un punto focale della stanza, per cui le andrà dedicato un trattamento d'eccezione per regalarle un aspetto degno di questo ruolo. Tra le ipotesi che assicurano un ottimo risultato ci sono l'applicazione di un rivestimento in piastrelle, la posa di una carta da parati oppure la realizzazione di una boiserie ma può bastare anche un colore accattivante. Si può quindi giocare su un elegante effetto mimetico o su una finitura a contrasto con la parte retrostante.


camera da letto colori scuri



Utilizza una vetrata scorrevole per dividere le funzioni


Elegante e raffinata l'idea di realizzare una parete vetrata scorrevole alle spalle del letto usata per dividere dalla zona armadio. Grazie alla trasparenza del vetro permette alla luce presente nell'ambiente principale di passare a quello secondario, rendendolo così luminoso ed arioso.

Inoltre la camera da letto matrimoniale non perde il suo volume poiché si riesce a mantenere una certa continuità visiva.


parete vetrata scorrevole


Il meccanismo che rende scorrevole la vetrata consente di avere grande fluidità negli spazi, che con un solo gesto potranno essere uniti o separati a seconda delle esigenze del momento.

Per un risultato d'effetto la vetrata può essere impreziosita con dei profili metallici a contrasto che daranno un carattere più marcato alla stanza. Si può optare per vetri completamente trasparenti o per lastre opacizzate con effetto decorativo.


camera da letto elegante



Progetta un armadio doppio per separare la camera da letto


Infine vediamo come lo stesso armadio può fungere da divisorio nella camera da letto offrendo una soluzione chic e dallo stile contemporaneo. Lo schienale dell'armadio viene trattato come se fosse una testiera extralarge, solo voltando l'angolo si può percepire cosa cela realmente.

A questo si può aggiungere un secondo armadio gemello posizionato a specchio difronte al primo in modo da definire uno spazio che sarà molto simile ad una cabina armadio. Per realizzare in modo efficace questa soluzione non sono necessari grossi lavori, basterà realizzare un rivestimento per l'armadio che da' le spalle al letto. 


armadio dietro al letto


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla