Menu

Bagno piccolo in casa: praticità e design

Visite ricevute
817
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come organizzare lo spazio in un piccolo bagno di servizio


Organizzare lo spazio in un piccolo bagno di servizio è fondamentale quando si ha la necessità di sfruttare al meglio un ambiente mini, ma che deve diventare davvero utile e funzionale in casa.

In questa circostanza è molto importante ascoltare le idee e consigli dei professionisti del settore, per trovare il giusto compromesso tra praticità e design, che in un bagno dalle modeste dimensioni è ancora più importante sottolineare.


Come organizzare lo spazio in un piccolo bagno di servizio


Quella che vi vogliamo presentare oggi è una sorta di guida verso la scelta di quegli elementi che possono influire positivamente sulla perfetta riuscita del vostro progetto di interni. Piccoli o grandi suggerimenti che seguiti alla lettera, in una realizzazione ben ideata, riusciranno davvero a trasformare un anonimo bagno di servizio, in una stanza di stile con tutto ciò che di confortevole e di efficiente occorre.


Bagno piccolo in casa: praticità e design


I fattori da considerare, per organizzare e arredare un bagno piccolo in casa, riguardano:

  • l’inserimento di lavabi capienti e di stile;
  • l’utilizzo di sanitari all’avanguardia combinati;
  • l’uso di mobili sospesi multifunzione;
  • lo sfruttamento di nicchie a muro incassate;
  • la scelta di usare rivestimenti chiari;
  • la valorizzazione delle altezze con arredi ad hoc.



Bagno piccolo: inserire lavabi capienti e di stile


In un piccolo bagno di servizio i sanitari che diventano assolutamente fondamentali da impiegare sono il lavandino e il wc. Molto spesso questi elementi vengono sottovaluti, per prediligere l’idea di inserire mobiletti, scarpiere o altri pensili contenitori. Questi complementi, possono in verità essere collocati altrove e in modi spettacolari e più incisivi rispetto ai pochi centimetri dedicatigli in uno spazio ristretto. Lasciare maggiore ariosità ad oggetti che inevitabilmente devono essere sistemati in un bagno, permette di valutare delle opzioni a cui magari non si era pensato.


Bagno piccolo arredare con lavabi capienti e di stile


Chi penserebbe infatti di inserire lavabi capienti e di stile in coppia in un ambiente di servizio?

Gestendo bene le dimensioni e la disposizione di questi sanitari, è assolutamente fattibile scegliere elementi di tendenza e dalle forme particolari per coniugare praticità e design da vivere quotidianamente. Lavabi in sequenza, montati con rubinetteria autonoma e con una profondità fuori dal comune, diventano oggetti bellissimi da vedere e funzionali da utilizzare sia come lavandino comune che come una sorta di lavatoio, per pulire e igienizzare ogni genere di cosa.


Bagno piccolo arredare con lavandini capienti e di stile



Bagno piccolo: utilizzare sanitari all’avanguardia combinati


Si sa, in un bagno piccolo non è davvero possibile far rientrare tutto ciò che si desidera, anche se le tecnologie contemporanee hanno permesso di abbinare degli elementi, in modo che quasi ogni desiderio possa essere avverato. Utilizzare sanitari all’avanguardia combinati è uno degli strumenti utili per far sì che questo avvenga. Collocare in un piccolo locale di servizio in casa wc e bidet è cosa pressoché impossibile, ma scegliere la duplice mansione in un unico elemento, è ciò che salva capra e cavoli.


Bagno piccolo: organizzare con sanitari combinati


Con un unico articolo di design innovativo, sarà possibile organizzare lo spazio ridotto in un piccolo bagno, senza rinunciare alla praticità di ambedue le funzioni.



Bagno piccolo: usare mobili sospesi multifunzione


Quando la metratura in un piccolo bagno è davvero limitata al minimo, usare mobili sospesi multifunzione è l’unico modo per riporre biancheria e accessori vari senza opprimere l’intero spazio con complementi esageratamente ingombranti.


Bagno piccolo: organizzare con mobili sospesi multifunzione


L’ariosità e la leggerezza all’interno di un bagno piccolo, risiedono proprio nell’utilizzo di oggetti su misura e che soprattutto non intralcino il passaggio e gli spazi contenuti presenti. Appendere a parete arredi studiati con grandezze e colori ad hoc, aiuta nel duplice scopo di poter riporre il necessaire in una stanza di servizio pratica e di design, senza renderla oltremodo soffocante.


Bagno piccolo: organizzare con arredi sospesi multifunzione


Soluzioni a giorno, magari intervallate da porzioni chiuse o scelte con anta e mensole all’occorrenza, sono validissime e adottate di volta in volta, in base ai gusti personali dei padroni di casa.



Bagno piccolo: sfruttare nicchie a muro incassate


Molto spesso, quando si ricava un piccolo bagno in casa o si vuole riconvertire un mini locale di servizio per questo scopo, è abbastanza usuale trovare delle rientranze in pareti costruite con altre intenzioni. In questo caso ben vengano, poiché sfruttare le nicchie a muro incassate aiuterà a far rientrare anche se di pochi centimetri, gli elementi più importanti e con ingombro maggiore, lasciando decisamente più spazio e ariosità al centro del bagno stesso. Questo permetterà di potersi spostare agevolmente e di creare un passaggio sicuro,  senza incappare in sporgenze inappropriate.


Bagno piccolo: organizzare le nicchie a muro incassate


Se le cavità sono troppo esigue altra soluzione è quella di decorare con mensole su misura per riporre profumi, candele e altri accessori che in un bagno, anche se piccolo, non mancano assolutamente.



Bagno piccolo: usare rivestimenti chiari


In un bagno piccolo è sempre da preferire la scelta di usare rivestimenti chiari. La metratura limitata e la concentrazione di sanitari e arredi deve essere valorizzata dalla luminosità proveniente da pavimenti e pareti. Optare per piastrelle o tinteggiature tenui aiuta ad illuminare un bagno di servizio con eleganza e charme, lasciando al contempo la possibilità di giocare con qualche accento per personalizzare l’ambiente.


Bagno piccolo: usare colori chiari


Questo espediente è sempre da preferire in locali ciechi dove anche una luce artificiale ben ponderata, contribuirà a far spiccare i rivestimenti chiari scelti, esaltando il design di un piccolo bagno ben organizzato e pratico.



Bagno piccolo: valorizzare le altezze con arredi ad hoc


Oltre a gestire gli elementi da inserire, ai colori da usare e ai rivestimenti tra cui optare, organizzare lo spazio in un piccolo bagno di servizio, vuol dire anche saper sfruttare ogni metro disponibile per ottimizzare la capienza di un ambiente molto contenuto. Valorizzare le altezze con arredi ad hoc è un escamotage da non sottovalutare. Realizzazioni su misura di mobili slim, ma che utilizzano lo spazio sino al soffitto, sono perfetti per intervallare l’andamento lineare della collocazione dei sanitari, con pezzi originali e caratteristici che diventano pratici, oltre ad infondere quel tocco di design che non deve mai mancare.


Bagno piccolo: valorizzare le altezze con arredi ad hoc


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla