Menu

Arredo vano finestra: sfruttare lo spazio in maniera utile

Visite ricevute
506
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Come arredare e decorare un vano finestra in casa 


Sfruttare lo spazio in maniera utile, è un modo ottimale per rendere funzionali e pratiche molte zone di un’abitazione che molto spesso non vengono valorizzate al meglio.

Arredare e decorare un vano finestra in casa può risultare davvero perfetto quando non si sa dove inserire alcune mansioni irrinunciabili in una zona giorno o compiti decisamente più legati al decoro, ma comunque indispensabili in una zona notte.

Lasciato un po' al suo destino un sotto finestra viene solitamente utilizzato per inserirvi i classici termosifoni o in case più datate come spazio multifunzionale, con ripiani e antine corredate.


Come arredare e decorare un vano finestra in casa


Soluzioni sicuramente da valutare ed esaltare in tanti contesti e con un tocco di design e tendenza che aiuta sia per lo scopo estetico che pratico.

Tuttavia esistono altre molteplici alternative che aiutano a servirsi di tali aree in maniera differente e creativa.

Archisio vi propone oggi, 5 idee su come arredare e decorare un vano finestra in casa, e che nel dettaglio riguardano:

  • un davanzale espositivo per un perfetto home decor;
  • una seduta versatile per una vista godibile;
  • un’area smart working per un utile impiego;
  • un pratico piano snack: piacevole e luminoso;
  • un funzionale comodino da notte.


Come arredare un vano finestra in casa



1. Davanzale espositivo per arredare la finestra


Arredare il vano finestra con un davanzale espositivo è uno tra i primi spunti e consigli di cui vogliamo parlare oggi. Idea già impiegata in molte abitazioni, diventa particolare quando il sotto finestra si trova a livelli differenti rispetto all’usuale ripiano in legno o marmo e caratterizza una parete finestrata in modo originale e da rivalutare con fantasia e creatività.


Come arredare un vano finestra in soggiorno


Abbinato a delle sedute disposte lateralmente o frontalmente, il vano finestra con davanzale, si trasforma in inusuale tavolino per riporre lampade, libri e vasi che contribuiscono a rendere accogliente una zona lettura o un soggiorno di tendenza.



2. Seduta versatile per una vista godibile


Per chi ha la possibilità di vivere in città o in campagna e di godere dalla propria abitazione di uno scenario grandioso e irrinunciabile, vale la pena soffermarsi sull’idea di attrezzare un vano finestra con una seduta versatile per riempire gli occhi di questa vista godibile.

E’ naturale che per realizzare tale progetto, è necessario valutare di ampliare il davanzale per ottenere una panca più larga e agevole da sfruttare, nonché rinforzarla con sostegni che andranno nascosti con pannelli a filo parete.


Come arredare un vano finestra in casa: seduta con vista


Anche in questo caso il vano finestra può essere arredato e decorato a diverse altezze in base alla conformazione del telaio e alla tipologia del serramento.

Avere un termosifone posizionato al di sotto del davanzale contribuisce a rendere accogliente una seduta da godere in ogni momento della giornata. In special modo se arricchita di morbidi cuscini su misura per panca e schienale e allestita con caldi e soffici plaid.


Come arredare un vano finestra in casa: una seduta con vista



3. Area smart working per un utile impiego


Oggi giorno è ormai assodato che è sempre più in aumento il numero di persone che hanno la necessità di progettare uno spazio di lavoro all’interno della propria abitazione. Stravolgere o ideare una zona stabile dove riporre documenti, computer e accessori da ufficio, e coniugarla con il ruolo domestico di una casa, non è sempre semplice.


Come arredare un vano finestra in casa: area ufficio


Ma ingegnarsi per trovare opzioni valide, poco invasive, pratiche e dal design accattivante, si può!

Sfruttare, valorizzare e riconvertire un davanzale per arredare e decorare un vano finestra a tale scopo, richiede semplicemente uno forzo nel migliorare una zona di casa che diventerà un punto fermo in un living open space, in un corridoio o in un soggiorno.


Come arredare un vano finestra in casa: area workspace


Accessoriare un’area smart working per un utile impiego, sarà un gioco da ragazzi, soprattutto per la capienza e profondità del vano stesso che permetterà di inserire nella parte sottostante, cassettiere, ripiani per stampanti e sedute comode in un workspace domestico funzionale e di tendenza.


Come arredare un vano finestra in casa: area smart working



4. Pratico piano snack: piacevole e luminoso


Per chi non avesse mai pensato di prolungare la propria cucina con un pratico piano snack, piacevole e luminoso, utilizzando il davanzale di un vano finestra, si ricrederà osservando delle magnifiche progettazioni che esaltano l’idea di arredare e decorare tale spazio.

In un angolo cottura il top per preparare cibi, consumare pasti quotidiani o organizzare aperitivi con gli amici, non è mai abbastanza capiente. Pensare di ampliare un bancone che avvolga anche due o più pareti intere, di cui una con vista, è un modo alternativo di utilizzare un’area solitamente dedicata ai lavelli sotto finestra, con l’intento di creare una zona relax accogliente e ospitale da godere appieno ogni giorno.


Come arredare e decorare un vano finestra in cucina


Per ottenere un effetto wow, è decisamente consigliabile in fase di progetto, pensare ad un unico materiale che prosegua in modo unico e lineare su tutto il piano. Avere una continuità di stile, colore e finitura superficiale renderà l’ambiente armonioso e omogeneo.



5. Funzionale comodino da notte


Se tutte le idee e i consigli precedenti hanno riguardato una valorizzazione di un vano finestra all’interno di una zona giorno, vediamo invece ora come anche in una camera da letto, può tornare utile il classico e tradizionale davanzale. L’organizzazione e la disposizione di una stanza matrimoniale o anche singola, ha subito delle variazioni nel corso degli anni e sempre più spesso si sono visti cambiamenti inerenti l’utilizzo del comodino accanto al letto. Complementi di forme diverse, sospesi, mensole, nicchie sulla testiera e così via, hanno sostituito i tradizionali tavolini da notte, e che sovente vengono anche eliminati del tutto.


Come arredare un vano finestra in camera da letto


Ecco che un vano finestra, può diventare l’alternativa per riporre abatjour, libri e l’occorrente personale che ciascuno di noi riporrebbe in un tavolino contenitore.

Un’opzione versatile che subisce trasformazioni a seconda delle esigenze, degli stili d’arredo e del modo di concepire una zona notte in movimento, che può essere rivoluzionata quando ci si accorge di essere stufi e si vuole effettuare un relooking soft e intelligente senza dover investire esagerato tempo e denaro.


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla