Menu

9 bellissime testiere per camere da letto matrimoniali

Visite ricevute
457
Immagini dell'articolo
12
Commenti ricevuti
0

Utilizzare testiere originali in camere da letto matrimoniali


Se non siete amanti delle convenzioni e preferite creare un vostro stile sensazionale all’interno dei vari ambienti di casa, e in particolare nella zona notte, per renderli davvero unici e distintivi, ecco che investire sulla realizzazione di testiere originali in camere da letto matrimoniali fa al caso vostro.

Letti di ogni tipologia e brand (ad esempio in legno, in ferro battuto o per gli imbottiti) propongono testiere di vario genere, piene o lavorate, con altezze differenti e disegni davvero caratteristici ma tuttavia statiche perché naturalmente inglobate al letto stesso.


Testiere originali in camera da letto


Chi invece desidera utilizzare elementi versatili e intercambiabili con la possibilità di modificare stile, colore e materiale investendo budget contenuti e impiegare tempi più o meno brevi, può di sicuro trarre ispirazione da queste 9 bellissime testiere per camere da letto matrimoniali per concretizzare, in modo economico e semplice, fantasiosi e incomparabili prodotti che saranno i protagonisti di un’ intero spazio che diventerà davvero un ambiente di tendenza e alla moda.


Letto con testiera in legno



Testiera letto in pannelli in mdf o legno


Maneggevoli, sottili e facilmente applicabili a parete per soluzioni ecologiche e sostenibili dal punto di vista ambientale e della salute. Una pratica e quanto mai versatile soluzione, sono le testiere letto in pannelli in mdf (medium density fibreboard, ovvero pannelli di fibra a media densità), un materiale altamente resistente, ottenuto dalla pressatura ad elevata temperatura delle fibre di legno con l’impiego di colle e resine naturali, che vengono successivamente ricoperte da un film protettivo che rifinisce la superficie in maniera liscia e uniforme. Disponibili in diverse dimensioni e spessori, pronti all’uso e immediati da appendere sono incredibili per realizzare un appoggio davvero creativo e inusuale.


Testiera letto in pannelli MDF


Più comune l’impiego dei pannelli in legno ma pur sempre originali, intercambiabili e con un tocco di classe se trattati con vernici atossiche per mettere in rilievo le venature e il colore caldo che solamente il legno stesso può fornire. Anch’esso applicato a parete con viti e tasselli ha la praticità di poter essere rimosso, trasformato, verniciato o sostituito in qualsiasi momento.



Testiera letto in legno


Per concludere con lo stesso materiale, suggeriamo le intramontabili testiere in pannelli di legno traforati ricavate o da pallet modificati o costruiti con semplici listelli sottili. Lasciati di solito nella loro finitura al naturale, vengono avvitati a parete e arricchiti dalla possibilità di poter applicare splendidi fili luminosi con funzione di abatjour alternativo.


Legno per testiera letto originale



Testiera per letti matrimoniali in cartongesso


Costruire dei bassi muretti che simulino una testiera per letti matrimoniali in cartongesso, con o senza nicchie, luci incorporate o appese, è un ulteriore metodo per creare soluzioni di home decor fuori dal comune e non conformati alle tradizionali idee per arredare una zona notte. Grazie allo scheletro interno rivestito di lastre di dimensioni ridotte, questa testiera letto in cartongesso, costituisce un elemento maggiormente corposo, ma non statico e neppur così pesante da non poter essere comunque rimosso all’ occorrenza, e viene soprattutto messo in evidenza il suo aspetto davvero utile di incorporare la duplice funzione di comodino porta tutto con piano d’ appoggio superiore orizzontale per libri e riviste e testiera verticale vera e propria.


Testiera letto in cartongesso



Testiera letto in metallo dal sapore industriale


Per completare un look dallo stile industriale in camera da letto, oltre a comodini, armadi e panche, perché non azzardare una testiera letto removibile in metallo? Una soluzione ottimale ed efficace, all’ insegna dell’ originalità e semplicità. Una struttura leggera che può rappresentare una sorta di libreria senza piani intermedi, dove appoggiare cuscini e godere di meritati momenti di relax. Un prodotto facilissimo da rimuovere, spostare, trasformare e riutilizzare anche in altri ambienti all’interno della propria casa.


Testiera letto in metallo



Testiera letto a cornice: disegnata o in rilievo


Per chi vuole davvero ridurre ai minimi termini il concetto di testiera letto, ecco che proponiamo idee e progetti relativi a cornici posizionate direttamente sulla parete che ospita il letto nelle versioni bidimensionali o in rilievo.

La più essenziale si limita ad una piccola striscia di colore dipinta sul muro e che idealmente funge da testiera letto a cornice monocromatica, dal momento che attraverso il suo contorno delimita la zona dedicata al riposo.


Cornice dipinta come testiera letto


La testiera letto c’è o non c’è? Bellissimi decori, dipinti nelle tonalità dei colori scelti per gli accessori della zona notte, creano l’illusione che tutta la parete diventi una vera e propria testiera letto a cornice che avvolge e valorizza la semplice forma rappresentata da doghe e materassi. Un’ espediente particolare ed emblematico per chi vuole davvero stupire in fatto di decorazioni e arredo.


Testiera letto dipinta


Finte boiserie, realizzate con pannelli e cornici in polistirene o poliuretano, lasciate nel colore bianco tradizionale o verniciate nella nuance che maggiormente si preferisce, divengono un ottimo escamotage per ideare testiere letto a cornice in rilievo che donano carattere all’ambiente, definendo la posizione del letto stesso senza essere troppo invasive. Una volta stabilito il disegno che si intende realizzare è semplice applicarle con colle monocomponenti, appositamente create per incollare elementi a base polimerica.


Testiera letto bianca


Cornice però, può anche voler dire utilizzare una vera e propria struttura in legno, atta a contenere stampe e quadri ma che svuotata del suo contenuto e addossata alla parete, diventa una testiera letto ultra minimal, lasciata al suo stato naturale o dipinta.


Testiera letto con cornice in legno



La comodità della testiera letto imbottita


Nulla di più morbido e accogliente di una testiera letto imbottita che ci avvolga nei momenti di lettura o di riposo. Pratiche e multiformi se costituite da semplici cuscinoni colorati e applicati con velcro o passanti in stoffa a bastoni per tende su misura e avvitate a parete. Meravigliose se strutturate come delle vere e proprie ottomane verticali dove l’imbottitura e la stoffa vengono applicate tramite impuntura e colle a un pannello di legno leggero che può allo stesso modo essere applicato a parete, se la dimensione è ridotta, o ancorata alla struttura del letto, ma pur sempre asportabile, se realizzato in misure maggiori e predisposto per essere appoggiato anche a terra con la base intera o tramite piedini creati appositamente.


Testiera letto imbottita

Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla