Menu

8 tipologie di mobile tv per arredare il soggiorno

Visite ricevute
3757
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Soluzioni per scegliere il giusto mobile tv per il soggiorno


Dopo il divano il mobile tv è l'elemento più importante del soggiorno. La necessità di avere una postazione appropriata per il televisore, dispositivo immancabile in ogni soggiorno e sempre più grande. In realtà si va oltre, ed il mobile tv diviene il mobile principale del soggiorno, intorno a cui ruota tutto l'arredamento. Non sempre però, dipende molto da come viene vissuto il soggiorno di casa.

Quando si deve scegliere il mobile tv per il salotto la sfida è individuare una soluzione che permetta di unire la praticità e la funzionalità all'estetica.

Le proposte sono così tante che orientarsi verso la soluzione ideale può sembrare un'impresa ardua.


mobile tv per soggiorno in legno


Per individuare la soluzione più adatta all'ambiente da arredare bisogna sempre partire da un'analisi dello spazio dove sarà inserito il mobile tv, valutando le dimensioni dell'ambiente in modo da poter selezionare un mobile che possa essere proporzionato all'ampiezza dello spazio.

Per quanto riguarda le linee ed i materiali del mobile non si può concepire una scelta che non tenga conto delle finiture e delle caratteristiche degli altri elementi d'arredo presenti nello stesso ambiente avendo in mente l'effetto complessivo che si vuole ottenere. Non sempre l'omogeneità è la chiave per un risultato ben riuscito, ma a volte  elementi contrastanti possono creare una buona alchimia e rendere il soggiorno accogliente.

Da valutare anche se il mobile tv deve essere fissato a parete o se si tratta di soluzioni autoportanti o adatte all'uso a centro stanza, a seconda delle proprie necessità.

Anche il tipo di tv e le sue dimensioni vanno prese in considerazione nella scelta del mobile poiché vanno a costituire un insieme, oltre alla necessità di garantire una visione corretta dello schermo dal punto in cui si sta seduti. Questa distanza di almeno un metro deve essere aumentata con l'aumento dei pollici del televisore. 


mobili tv per salotti



Mobile tv: classico e coordinato in soggiorno


In un soggiorno contemporaneo ricavato in un ambiente di stampo classico, o viceversa, per ottenere un effetto armonioso bisogna bilanciare i diversi elementi.

Per richiamare ornamenti classici si può inserire un mobile tv dalle linee semplici, impreziosito da cornici e pomelli decorativi, particolari dettagli che regalano unicità. Un mobile basso ed allungato è molto elegante ed adatto anche ai salotti più tradizionali.

Per coordinare il mobile tv all'ambiente in cui si inserisce sarà opportuno puntare su una colorazione che si inserisca nella palette cromatica prescelta per l'arredamento del soggiorno, anche pensando di dipingerlo in una tonalità specifiche.


arredamento salotto



 Mobile tv in soggiorno: sospeso ed etereo



I mobili tv per soggiorno sospesi sono una soluzione moderna dal design raffinato e di concezione assolutamente minimalista. Il loro impatto nello spazio è molto leggero per cui sono adatti anche agli ambienti più piccoli dove non vanno a costituire un grosso ingombro.

Appaiono come volumi eterei che sembrano fluttuare valorizzando anche una tv dalle dimensioni importanti. In realtà mobili di questo genere devono essere saldamente fissati alla parete con appositi supporti in modo da sostenere non solo il proprio peso ma anche quello di altri oggetti che si possono collocare sopra di essi o all'interno.

Il mobile tv sospeso è ideale anche quando si intende fissare il televisore a parete, consentendo di ottimizzare lo spazio anche in profondità.

Inoltre i mobili sospesi permettono di effettuare le pulizie di casa in modo più veloce permettendo di pulire senza dover spostare nulla.


mobili tv sospesi



Mobile tv in soggiorno: basso con piedini


Un leggero stacco dal pavimento attraverso dei piedini rende il mobile tv più elegante. Si tratta di un sostegno di pochi centimetri che aiuta a caratterizzare questo elemento di arredo. Molto si può giocare con la forma di questi elementi per dare lo stile desiderato al soggiorno. Ci sono mobili tv in cui i piedini possono essere sostituiti in modo da avere una versione personalizzata. Per salotti dallo stile nordico e vintage sono ideali i piedini in legno dalla forma rastremata e ad angolo, mentre per uno stile più contemporaneo si punterà su piedi più lineari in metallo o legno, nello stile industrial invece sono frequenti le ruote che permettono di spostare più facilmente il mobile.


mobili tv con piedini



 Mobile tv: asimmetrico in soggiorno


Le soluzioni asimmetriche sono perfette quando si vuole dare un pizzico di brio al salotto. Questo tipo di mobile, che si può trovare in molte varianti differenti, è ideale se si dispone di un ambiente ampio poiché attraverso questa soluzione si andrà a riempire lo spazio senza appesantirlo eccessivamente. Alla tv viene assegnata una posizione decentrata che aggiunge dinamismo alla composizione. L'effetto è accentuato se si opta per l'installazione a parete grazie alla quale il mobile sembra sospesa a mezz'aria, apparendo più leggero di quando non sia in realtà.


mobile tv asimmetrico



Mobile tv in soggiorno: una scultura multimaterica


Volumi di diverso materiale che si intersecano creando piani a diverse altezze vanno a costituire un mobile tv per il soggiorno di concezione moderna, una soluzione che impreziosisce l'ambiente delineandosi come un elemento scultoreo. Tuttavia questo assetto particolare dal punto di vista estetico non tralascia la funzionalità, per cui in mobili di questo genere si può trovare il posto oltre che per la tv anche per tutti i dispositivi multimediali che ad essa si connettono sfruttando i vari scomparti.


mobili tv moderni



Mobile tv: una leggera mensola a parete in soggiorno


Minimale quanto efficace, l'utilizzo di una mensola in sostituzione di un più massiccio mobile tv è una soluzione adatta a chi non vuole centrare l'arredamento del proprio salotto sull'uso della tv, che in questo modo rimane un elemento quasi marginale. Se realizzata nello stesso colore della parete la mensola diventa un elemento ancora più effimero, quasi impercettibile ma molto raffinato.


mensola porta tv



Mobile tv: imponente e separatore in soggiorno


Nelle zone giorno open space il mobile tv può fungere da divisorio tra diverse aree funzionali. Usare un imponente blocco monolitico è una soluzione di grande efficacia per suddividere il soggiorno creando una zona appartata per guardare la tv.

Essendo posto a centro stanza il mobile tv dovrà necessariamente essere rifinito anche sul lato posteriore e deve essere freestanding, in modo da non richiedere il fissaggio alla parete. Lo sviluppo prevalentemente orizzontale consentirà di non avere una divisione eccessivamente alta e mantenere l'idea di uno spazio unico.


mobile tv freestanding



Mobile tv in soggiorno: capiente con ante


Un capiente mobile tv in soggiorno è sempre utile per archiviare effetti personali e documenti, lasciando la casa in perfetto ordine. Grazie alla chiusura con ante ogni cosa è nascosta, mentre qualche ripiano a giorno spezza la monotonia e si può utilizzare per mettere in evidenza degli oggetti decorativi rendendo la composizione più variegata.


mobile tv con ante


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla