Menu

8 soluzioni per arredare con legno di recupero

Visite ricevute
2165
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Arredare con oggetti di design in legno di recupero


Il legno di recupero ha un'estetica autentica che dona maggiore valore alla casa. In ambienti caratterizzati da uno stile moderno, qualche elemento realizzato con del legno recuperato da utilizzi precedenti rende l’atmosfera più calda grazie alle imperfezioni che fanno parte della storia che ha portato quel pezzo di legno fino a noi.

Sono molti gli oggetti di design di vario genere realizzati proprio a partire da questo materiale, fatti in modo da esaltarne le caratteristiche. Si tratta di una soluzione che privilegia il riciclo di un materiale dismesso piuttosto che l’impiego di materie prime costose e non sostenibili a livello ambientale.

Il legno proveniente da vecchie costruzioni, recuperato durante interventi di restauro o demolizione, può acquistare nuova vita e caratterizzare le case con la sua presenza che apporta un tocco vintage e nostalgico.


Cucina moderna


Si tratta di antico legno recuperato da solai, travi, pavimenti, rivestimenti e serramenti demoliti. Sono legni di recupero anche tutti quei prodotti in legno che una volta usati potrebbero essere dismessi ma a cui viene data una seconda possibilità. Tra questi i pallet, le cassette in legno, le bobine in legno. Se il legno è stato impiegato in ambienti esterni ed esposto al sole, nel tempo il colore naturale dell’essenza si sarà schiarito assumendo un aspetto ancora più interessante.

Un legno di buona qualità ed in buono stato di conservazione è ancora un materiale valido per diversi impieghi. Dopo le necessarie lavorazioni di pulizia e disinfestazione da eventuali tarli questo materiale di recupero deve essere reso stabile ed è pronto per essere trasformato in nuovi elementi d’arredo, parquet o rivestimenti con cui arredare la casa donandole un tocco autentico. 


letto con pallet



Soggiorno: consolle sospesa e mensole in legno


Utilizzando vecchi pezzi di in legno si possono realizzare vari elementi d'arredo per dare un tocco particolare al soggiorno. Si potranno così ammirare i numerosi dettagli del legno, resi unici dalla patina del tempo. Ricorrendo a delle tavole in legno invecchiate si potranno realizzare anche mobili piuttosto grandi, come una elegante consolle sospesa dalla superficie rustica. Un arredo di questo genere si concilia indifferentemente con diversi stili d’arredo, apportando un tocco esclusivo. Realizzarlo donandogli la resistenza necessaria non è così semplice per cui per progetti così complessi è consigliabile rivolgersi ad un artigiano per la sua realizzazione.

Il legno di riciclo può essere usato anche per dare vita a complementi più piccoli come delle mensole fissate a parete con cui decorare ed abbellire il soggiorno.


mobili realizzati con legno di recupero



Tavolino in legno: design unico per una zona relax


Ogni prodotto realizzato a partire da legno di recupero ha un design unico che dipende dal materiale impiegato. Si può quindi ottenere un tavolino particolare a costo praticamente zero, sfruttando del legno avanzato da altri lavori o ritrovato in soffitta. A seconda dei pezzi di legno a disposizione si potrà orientare il proprio progetto. In ogni caso, per esaltare al massimo le qualità del legno antico, si dovranno fare poche lavorazioni per non compromettere l’autenticità del materiale.


arredamento con legno di recupero



Tavolino in legno di recupero: pratico e utile


Un’idea per realizzare un originale tavolo in legno è il riutilizzo di bobine in legno che si utilizzano normalmente per avvolgere cavi o funi. Sono perfette per questa nuove funzione poiché sono solide e resistenti e non serve altro che porle su una delle basi per ottenere un tavolo. Per migliorarne la funzionalità si potrebbe pensare di aggiungere un piano aggiuntivo in vetro o legno, ma solo se sarà possibile fissarlo bene sul rocchetto. 


tavolo con bobina in legno



Tavoli da pranzo originali in legno riciclato


Per realizzare un tavolo d’effetto il legno di riciclo è un’ottima soluzione, ideale per chi preferisce apparecchiare senza utilizzare la tovaglia. Delle assi in legno massiccio antico potranno trasformarsi in un solido piano per un tavolo da pranzo. 

In questo caso più che in altri, è importante che le superfici vengano levigate per eliminare il rischio di graffi, stuccati per riempire le eventuali fessure e protette con apposite vernici impermeabilizzanti per agevolare la pulizia e l'igiene. 

La base del tavolo potrà essere realizzata anche in altri materiali come il metallo così da ottenere un contrasto.


tavolo con legno riciclato



Mensola e davanzale: particolari in legno riciclato


Il legno di recupero è ideale anche per creare degli elementi di dettaglio che completano l’arredamento della casa. Questi particolari andranno infatti realizzati su misura, per adattarsi perfettamente al luogo in cui si inseriscono. Utilizzare del legno antico gli darà ulteriore personalità. 

Rendere il davanzale interno di una finestra comodo e funzionale, da sfruttare per sedersi a guardare fuori o come mensola dove appoggiare degli oggetti. Se sotto alla finestra c’è anche un calorifero questo potrà essere coperto ma andranno realizzate delle aperture per far fuoriuscire il calore verso la stanza.


arredamento con legno di recupero



Legno di recupero: testiera in camera da letto


Per dare un tocco esclusivo alla camera da letto la testiera è un elemento su cui puntare molto. Una testiera in legno di recupero è un elemento che si distingue per i segni lasciati dal tempo, una patina creata anno dopo anno in modo naturale e che dona un effetto decorativo sempre unico. 

Un’idea per realizzare in modo semplice una testiera per il letto è il ricorso ad una vecchia porta in legno, che porta con se un’infinità di storie. Fissata al muro sarà la cornice ideale per un’alcova piena di stile.


testiera letto con legno riciclato



Cassetti per comò in legno di recupero


Sono tante le idee per impiegare il legno di recupero in casa. Alcune puoi realizzarle anche in autonomia se ami arredare la casa con dei progetti fai da te e renderla così ancora più personale.

Un’idea per caratterizzare in modo singolare un mobile dallo stile essenziale è la creazione dei frontali con del legno di recupero. Si può realizzare con i cassetti di un comò oppure con le ante di un mobiletto andando a sostituire il frontale originale oppure applicando il legno di recupero incollandolo direttamente sulla superficie che si vuole trasformare.

L’effetto ottenuto affiancando ad un mobile dalla struttura semplice e moderna dei dettagli in legno di recupero la rende un pezzo davvero unico.


mobile con cassetti in legno di recupero



Scrivania in legno riciclato: essenziale e utile


Avere una scrivania economica e sostenibile in poche mosse è possibile utilizzando del legno di recupero. Una tavola abbastanza ampia, oppure delle assi messe insieme, sono tutto ciò che serve per create un piano da scrivania in legno riciclato. Basterà aggiungere dei piedi da scrivania o delle staffe ed ecco ottenuta una scrivania caratterizzata da un design essenziale, sempre molto utile per sbrigare delle attività lavorative comodamente o per creare una postazione smart working ecologica.


scrivania con piano in legno di recupero


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla