Menu

8 soluzioni di tendenza per illuminare l’isola in cucina

Visite ricevute
6608
Immagini dell'articolo
10
Commenti ricevuti
0

Luci in cucina: come illuminare l’isola


L'isola della cucina è una zona multifunzionale. Si usa come piano di lavoro per eseguire le varie preparazioni ma anche per consumare un pasto veloce o per svolgere altre attività seduti sugli sgabelli, come studiare o usare il computer. Questo elemento centrale contemporaneamente riveste anche un importante ruolo a livello estetico. Il disegno, i colori, i materiali e le dimensioni dell'isola, così come tutti i dettagli infatti influenzano molto l'aspetto della cucina.

Per quanto riguarda l'illuminazione della cucina è necessario che in tutto l'ambiente ci sia una luce omogenea, ma ogni zona ha necessità diverse in funzione dell'attività da svolgere. L'isola richiede una luce diretta che va ad illuminare bene il piano quando è usata per cucinare, mentre se si utilizza prevalentemente per mangiare si può inserire una luce più diffusa che rende l'atmosfera più gradevole.


isola per cucina


Le tre principali categorie di luci da valutare per l'illuminazione dell'isola della cucina sono:

  • lampade a sospensione;
  • faretti, esterni o ad incasso;
  • luci integrate nella cappa.


Le lampade a sospensione sono ideali per illuminare una zona specifica ma al tempo stesso diffondono la luce in tutto l'ambiente. Si può installare una sola lampada centrale oppure, quando si ha la necessità di illuminare una zona più ampia, si può optare per l'installazione di più lampadari allineati. 

Le soluzioni di tendenza per l'illuminazione dell'isola sono molto variegate, per essere in sintonia con i differenti stili delle cucine contemporanee. Quando si arreda la cucina bisognerà quindi valutare le proposte più in sintonia con gli altri elementi presenti nell'ambiente, in funzione delle dimensioni e delle necessità oltre che dell'estetica.

Da tenere in considerazione anche l'effetto dato dall'altezza a cui è installata la lampada. L'intensità di luce ottenuta sul piano varia infatti anche in base al punto in cui è posta la sorgente luminosa, più è in alto più la luce sarà diffusa nell'ambiente.

Faretti e luci integrate nella cappa invece sono generalmente luci più tecniche che sono indirizzate esattamente sul piano di lavoro.


illuminazione cucina



Lampadario nero in stile industriale in cucina


Per caratterizzare la cucina in modo grintoso è necessario ricorrere a degli elementi dalla personalità decisa. Un lampadario che si distingue per uno stile marcatamente industriale sarà il complemento ideale per dare alla cucina un sapore autentico ed in linea con le tendenze contemporanee. Un lampadario con paralume in metallo nero dal design sofisticato e uno stile di ispirazione vintage oppure un autentico pezzo retrò con elementi tecnici messi in risalto, come viti e catene, e una finitura impreziosita dalla patina del tempo sono due delle differenti possibilità tra cui scegliere.

Sospeso sull'isola della cucina un lampadario in stile industriale ne illumina il piano mentre contribuisce a rendere la stanza un ambiente curato nel dettaglio. 


isola per cucina in marmo



Bulbi pendenti in vetro in cucina


Le lampadine a vista sono una soluzione che per la sua essenzialità si adatta a diversi contesti. Per questo genere di utilizzo si utilizzano bulbi dall'aspetto gradevole e che non infastidiscono l'occhio quando sono accese, come le lampadine a filamenti LED. Un prodotto introdotto sul mercato da poco tempo e diventato di grande tendenza per l'aria un po' rétro che ricorda le vecchie lampadine ad incandescenza in una versione attualizzata e con una tecnologia innovativa.

Ci sono bulbi di varie dimensioni, anche in misure oversize per un effetto sorprendente. Molta varietà anche per quanto riguarda le forme per le quali si passa da sfere perfette a particolari forme irregolari come le lampadine a goccia oppure quelle di forma tubolare.


luci per cucine



Lampadari cilindrici in legno in cucina


Per illuminare ambienti in stile scandinavo o interni minimalisti, caratterizzati da forme epurate e materiali naturali sono perfetti i lampadari di forma cilindrica in legno. Sono caratterizzati da una forma sobria ed elegante che si armonizza bene con un arredamento altrettanto semplice e raffinato, completandolo senza rappresentare un segno di contrasto. 

L'isola illuminata attraverso lampadari di questa tipologia acquista ulteriore leggerezza ed equilibrio per un effetto molto rilassante.


cucina in legno



Faretti incassati a soffitto in cucina


Nessun ingombro e massima efficienza caratterizzano i faretti ad incasso. Una soluzione dal minimalismo estremo che si integra perfettamente negli interni contemporanei, ideale anche per illuminare l'isola della cucina. I faretti vengono collocati esattamente in corrispondenza dell'isola, incassati nel controsoffitto in cartongesso. Per accentuarli si possono creare dei cambi di quota o di colore nella controsoffittatura in modo da evidenziare il legame tra i due elementi. L’illuminazione diventa in questo modo parte integrante dell’architettura e aiuta a definire la distribuzione dello spazio interno.


cucine nere



Faretti incassati nella cappa in cucina


Quando sull'isola viene installato il piano cottura è necessario installare anche la cappa per l'aspirazione dei fumi e degli odori prodotti durante le cotture. In questo caso si può adottare una soluzione multifunzione e salvaspazio optando per una cappa che prevede l'integrazione dei faretti.

In questa posizione i faretti saranno delle luci più tecniche che illuminano il piano cottura senza che si possano formare fastidiose ombre mente la cappa risulta al tempo stesso un elemento funzionale ma anche decorativo.


isola con cappa



Lampadari vintage in metallo in cucina


In una cucina dal disegno semplice inserire un elemento che cattura l'attenzione può essere una buona idea per ravvivare e dare carattere alla stanza. Un lampadario dallo stile vintage in metallo si caratterizza per le forme eccentriche e le linee old style ed è ideale per dare un tocco incisivo. Collocato sopra l'isola conquista una posizione di spicco e diventa facilmente il protagonista della cucina.


cucina con lampadario vintage



Lampadari tradizionali ed eleganti in vetro in cucina


Uno design essenziale ma chic contraddistingue le lampade tradizionali in vetro con profili in metallo. Grazie alla semplicità delle linee, elementi con questo aspetto si sposano bene con interni di diverso stile, sia dove è evidente l'ispirazione tradizionale sia dove si ha una visione più contemporanea. La trasparenza del vetro lascia vedere la lampadina che deve essere quindi scelta con cura, optando per versioni dalle forme sofisticate.

Inoltre, i materiali luminosi e brillanti di cui sono composti questi lampadari aggiungono alla cucina un tocco glamour la rende uno spazio di classe.


lampadari per cucina



Lampade affusolate in bianco a cascata in cucina


Una serie di perfetti cilindri bianchi disposti in modo regolare lungo l'isola della cucina producono un effetto moderno e brioso, apparendo come una cascata di luci sospese che apportano allegria e leggerezza.

La forma allungata di lampadari con questa conformazione genera un fascio di luce molto definito sul top dell'isola per cui è necessario affiancarne più di uno per illuminare l'intera superficie e per riempiere lo spazio in modo armonioso. 


illuminazione per cucina moderna


Hai bisogno di un preventivo per il tuo progetto e i tuoi lavori?
Ricevi 4 preventivi gratuiti
Ricevi 4 preventivi gratuiti e senza impegno
Sei un professionista?
Inserisci la tua attività su Archisio
Registrati gratis
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla