Menu

Thesign Progettazione Dinterni srl

Stile moderno - Roma (RM)

Numero di immagini
22
Visite ricevute
13
Like ricevuti
Archisio - Thesign Progettazione Dinterni srl - Progetto Stile moderno
Un attico concepito in chiave child-friendly, l’appartamento si presenta con ambienti ampi, spaziosi e modulari; i vincoli strutturali non impongono limiti, sono pochi e strettamente necessari così da permettere futuri restyling, novità o modifiche: una casa mutevole ed elastica che cresce insieme alla famiglia che la abita. Il palazzo è degli anni ’60 e l’appartamento in cui thesign ha effettuato una ristrutturazione edilizia per rispondere alle diverse esigenze di spazio collettivo (soggiorno e cucina) e al contempo privato (camere e tre bagni) occupa l’intero ultimo piano dell’edificio. Dal riscaldamento a pavimento, all’impianto di trattamento dell’aria canalizzato ci si è volutamente orientati verso un concetto di tecnologia sempre più integrato alla casa in sé, strizzando l’occhio ai concetti di domotica. Un modo ludico di vivere la casa: in funzione dei bambini (3…e maschi), ma anche dei genitori, si è pensato a degli elementi/arredi distintivi e funzionali che potessero interpretare tale richiesta.

Stile minimal - Roma (RM)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
12
Like ricevuti
Archisio - Thesign Progettazione Dinterni srl - Progetto Stile minimal
Lo stile minimal è caratteristico di ambienti moderni e sobri: mobili dalle strutture geometriche, arredi essenziali e colori neutri sono gli elementi tipici di questo stile. Ordine, eleganza, funzionalità e praticità sono le parole chiave di questo genere di arredamento, il che però non significa ambienti asettici o freddi ma al contrario molto piacevoli e rilassanti. Gli spazi devono risultare aperti, privi di orpelli inutili o elementi ingombranti. A livello di elementi decorativi le uniche eccezioni sono fatte per qualche quadro moderno o scultura contemporanea In un tale contesto di modernità ed essenzialità i colori da scegliere sono il nero, il bianco, il grigio e il beige, insomma tinte neutre e sempre monocrome che non distraggono ma anzi tendono a tranquillizzare: gli unici tocchi di colore sono consentiti in spazi limitati e circoscritti e comunque non devono assolutamente essere evidenti ma passare quasi inosservati. I materiali privilegiati sono il legno, il cemento, le resine, il metallo e l’acciaio cromato, non viene poi disdegnata la pelle per divani e poltrone e il cristallo o il vetro per i tavoli, Gli arredi in stile minimal nascono dall’esigenza di un design dalle linee semplici e pulite, privo da tutti quegli eccessi che hanno caratterizzato l’arredamento degli anni passati, risultando però sempre eleganti proprio per l’ essenzialità e la sobrietà. Un design all’apparenza rigoroso ma che non dimentica il confort e soprattutto non disdegna materiali altamente pregiati, sofisticati e mai appariscenti Mobili e mensole, le cui superfici possono essere laccate e lucide o opache a seconda del gusto, hanno forme lineari, squadrate e regolari: molto usate sono le forme a cubo e parallelepipedo su cui vengono appoggiati pochissimi soprammobili. Ampia importanza viene infine data all’elemento luce: grandi vetrate, prive di tende, favoriscono l’entrata della luce naturale e lampade dal design essenziale offrono un illuminazione artificiale mai invadente, privilegiando soprattutto la luce bianca e fredda.

Stile new classic - Roma (RM)

Numero di immagini
11
Visite ricevute
10
Like ricevuti
Archisio - Thesign Progettazione Dinterni srl - Progetto Stile new classic
Stili d’arredamento s’incontrano nel classico contemporaneo. Un melange sapiente di tradizione e innovazione. Le forme classiche su moderna sostanza e su un nuovo concept razionalistico. L’obiettivo è sfruttare appieno gli spazi, senza sovraccaricarli. Laddove la funzione necessita, ivi l’estetica abbellisce. In una un’ambientazione new classic, la palette di colori delle parti e degli arredi ruotano attorno al bianco contrastato soltanto dai beige-sabbia e dai marroni. Predominano le forme arrotondate e armoniose dei mobili, a cominciare da tavolo e sedie fino alla testata del letto spesso imbottita. Anche i lampadari devono avere linee importanti, perfette quelle barocche rivisitate dall’utilizzo di materiali attuali e dal disegno stilizzato. Caldi e morbidi, i tappeti in lana e i tessuti in materiali naturali renderanno ogni ambiente più accogliente. Per maniglie e pomoli e accessori in genere, puntare su finiture metalliche verniciate bianco o argentate, che attualizzano l’effetto d’insieme.

Stile eclettico - Roma (RM)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
12
Like ricevuti
Archisio - Thesign Progettazione Dinterni srl - Progetto Stile eclettico
E’ il meno codificato tra gli stili per arredare casa, essendo un crossover di stili diversi, miscelati in base alla personalità di chi abita la casa. Uno “stile non stile” o meglio uno stile sopra gli stili. Se siete curiosi e vi piace sperimentare questo è lo stile che fa per voi. Il motivo di fondo che traspare da questo interno è il frutto di mescolanze e ispirazioni mediate ed edulcorate da una cultura urbana. Una sorta di meltin pot che scavalca il tempo e le mode cosi come lo spazio e le tradizioni che vi si radicano. Gli interior design in stile eclettico sono caratterizzati dalla combinazione degli elementi di epoche diverse creando delle combinazioni sorprendenti ma coerenti. è uno stile perfetto per chi ama un arredamento moderno ma pur avendo un debole per gli ornamenti rococò e i mobili dal sapore antico. Raccomandato alle persone coraggiose con il buon senso del gusto. Lontana dagli schemi e avulsa dai diktat che delineano la struttura degli ambienti domestici, questa casa è un’opera d’arte che fa dell’inversione dei canoni la propria forza creativa. Valorizzata da una luce che riverbera la sua presenza in ogni angolo, l’architettura eclettica dell’ambiente gioca con i livelli abitativi invertendo la classica suddivisione della zona giorno- notte. La palette di colori che caratterizza le pareti delle stanze ruota attorno a due diverse gradazioni di grigio, che nella loro elegante neutralità divengono la giusta cornice pronta ad accogliere ed esaltare la bellezza equilibrata del melange. Via libera quindi, per gli amanti dello stile eclettico, alle stampe che ritraggono un’iconografia del passato e ai cimeli della nonna mixati in maniera ponderata ad accessori geometrici in vetro o in acciaio, per un gioco d’arredo che onora il sacro e strizza l’occhio al profano. Lavorare con i contrasti è la parola d’ordine dell’estetica eclettica, che punta sull’equilibrio tra passato e presente per ricreare effetti extratemporali negli ambienti domestici. E’ bene però prestare attenzione alla scelta e al posizionamento dei complementi d’arredo: lo stile eclettico richiede sensibilità e intuito, e senza le dovute accortezze è facile suscitare incoerenza e confusione nello spazio.

Stile urban - Roma (RM)

Numero di immagini
11
Visite ricevute
11
Like ricevuti
Archisio - Thesign Progettazione Dinterni srl - Progetto Stile urban
Lo stile urban è una particolare tipologia di arredamento che si caratterizza per un gusto contemporaneo e atmosfere metropolitane e industriali. In effetti, è una declinazione del più generale stile moderno, da cui attinge le caratteristiche di minimalismo, essenzialità e morbidezza delle linee. Arredare la casa in stile urban permette di realizzare degli ambienti di tendenza, mantenendo allo stesso tempo un clima caldo, colorato e accogliente. E’ uno stile oggi particolarmente ricercato e flessibile, in quanto può essere impiegato facilmente in residenze private, uffici o negozi ed è adatto sia ad ambienti cittadini che a località poste al di fuori di contesti metropolitani. Lo stile urban ha un carattere deciso che si identifica nel color bianco, grigio e nero, nei materiali come l’acciaio ed il vetro e nelle forme geometriche. L’arredo in stile urban trova la sua massima espressione in ambienti ampi e spaziosi, come loft e open-space: ispirandosi ai principi del minimalismo e dell’essenzialità, ogni stanza deve dare un’immediata sensazione di ariosità. Per ottenere quest’effetto, si prediligono ambienti unici all’interno dei quali lo sguardo dell’osservatore può spaziare liberamente, con pareti dipinte a toni neutri e pochi elementi d’arredo a completare la composizione

Work in progress - Roma (RM)

Numero di immagini
14
Visite ricevute
11
Like ricevuti
Archisio - Thesign Progettazione Dinterni srl - Progetto Work in progress
Le nuove tecnologie di modellazione e renderizzazione ci consentono di passare, da una planimetria bidimensionale, a un modello 3d dello spazio progettato. Attraverso la minuziosa selezione di materiali, luci e arredi, si può vedere la propria casa ancor prima che sia realizzata.
Vai su
Invia una richiesta di lavoro a Thesign Progettazione Dinterni srl
+ Allega file
Invia
 
Architetti vicino a te
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Thesign Progettazione Dinterni srl