MENU

Studio Aurea

Bioclimatic housing - Roma (RM)

5
18
La tipologia a schiera si offre senza dubbio come la più idonea per l’applicazione dei principi della bioarchitettura, sia per il più diretto rapporto dell’edificio con gli spazi verdi e/o aperti di pertinenza, sia per ragioni di opportunità costruttive: la ridotta altezza dei fabbricati consente infatti di utilizzare strutture portanti in muratura, evitando sistemi a telaio in cemento armato, pur nel pieno rispetto delle normative nazionali antisismiche; inoltre il doppio affaccio di tutti gli alloggi in esposizione nord-sud ne favorisce la ventilazione naturale e garantisce un costante ricambio d’aria in tutti gli ambienti interni. La soluzione prescelta dal progetto prevede un corpo di fabbrica a schiera, la cui profondità complessiva è di ml. 9,40 per una lunghezza di 68 ml., in cui tutti gli alloggi presentano gli accessi sul lato lungo posto a nord, lato dove la facciata si presenta caratterizzata da movimenti volumetrici che rispecchiano le funzioni interne e dove le aperture sono state ridotte al minimo rispetto alle altre esposizioni, dotando questo lato delle aperture necessarie ad assicurare i livelli ottimali di ventilazione ed illuminazione degli ambienti. Il distributivo dell’alloggio-tipo è concepito in maniera che il fronte nord al piano terra sia destinato agli ambienti cucina, bagni e corpo scala, tutti protetti comunque da un involucro murario differenziato rispetto alla restante parte dell’edificio con spessori di 42 cm. Di muratura portante monostrato. Su tutti gli ingressi, sulla parete che li separa dalle cucine, sono state collocate le canne fumarie e i camini del vento, speciali condotti, dotati di aperture ai due livelli, che convogliano l’aria proveniente dal nord (vento dominante su matera), e possono essere chiusi o aperti manualmente. Tramite un disimpegno, l’alloggio si sviluppa con gli ambienti soggiorno-pranzo e una delle tre camere da letto a due posti (si è scelto di attribuire al piano terra almeno una delle tre camere per favorire quei nuclei familiari con presenza di anziani); ambedue si affacciano sul lato sud del fabbricato, sui giardini privati; in particolare il soggiorno è in diretto contatto con la serra solare ubicata al piano terra e affacciata sullo spazio verde di pertinenza dell’alloggio. In questa maniera si è voluto che l’edificio volgesse le spalle all’inquinamento acustico della strada di distribuzione posta a nord, mentre si apre al sole, alle visuali migliori e al verde attrezzato di progetto; l’impostazione distributiva colloca tutti gli spazi di distribuzione verticale, le cucine e i servizi verso nord, mentre il lato orientato a sud è destinato al tutti gli spazi di vita e soggiorno delle abitazioni. Il secondo livello contiene le altre due stanze da letto, e un bagno disimpegnati; le camere presentano ambedue il doppio affaccio nord-sud, mentre il bagno è esposto a nord. Le camere hanno ambedue un terrazzo con affaccio verso sud, uno direttamente sopra la serra solare, che quindi durante la stagione estiva ne viene in parte protetta dal suo ombreggiamento, e l’altra è dotata su parte della parete esposta a sud di un muro di trombe per ottenere un guadagno termico invernale.
Archisio - Studio Aurea - Progetto Bioclimatic housing
0
Archisio - Studio Aurea - Progetto Bioclimatic housing
1
Archisio - Studio Aurea - Progetto Bioclimatic housing
0
Archisio - Studio Aurea - Progetto Bioclimatic housing
0
Archisio - Studio Aurea - Progetto Bioclimatic housing
0
 
Vedi gli altri progetti
 
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Studio Aurea