Menu

Ati Project

Nuovo ospedale universitario - Roma (RM)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
54
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Nuovo ospedale universitario
Luogo Odense, danimarca Anno 2017 - 2022 Stato Progetto in corso Dimensioni 250.000 mq Discipline Ar – st – mep Awards The plan award 2019 - categoria: future Hospital bim & digital award 2018 – categoria: edifici pubblici Credits Concept di progetto: c.f. Møller” Il progetto del nuovo ospedale universitario a odense è un complesso organismo tecnologico e urbano al tempo stesso; dà forma e spazio al sistema di relazioni che lega pazienti, comunità locale e ambiente. La struttura si articola attorno a quattro blocchi, ospitanti cliniche, day hospital, uffici e spazi di formazione, attraversati trasversalmente da due spine di collegamento che descrivono spazi ora inclusivi e immersi nel verde, ora aperti alla città. La progettazione integrata del nyt ouh è sviluppata in ambiente bim e, grazie ai processi di informatizzazione del progetto spazio, estetica e tecnologia lavorano assieme nel definire uno dei più grandi ospedali d’europa.

Museo della scrittura - Roma (RM)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
62
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Museo della scrittura
Luogo Corea del sud Tipologia Cultura Anno 2017 Stato Progetto preliminare Dimensioni 15.000 mq Discipline Ar Sviluppando l’idea del tratto come essenza della scrittura, il progetto per il nuovo museo della scrittura si presenta come una piega continua all’interno della città. La torsione del volume nega la spazialità alla vista da strada, rivelandosi, al contrario, al central park di songdo. Il movimento fluido dell’edificio, in sé scrittura urbana, è al tempo stesso principio formale e distributivo che si rilegge nel sistema dei flussi, nelle partizioni interne e nel sistema di illuminazione. Il lucernario in copertura fa sintesi di questi concetti, riportando al centro il tema della luce naturale, carattere fondamentale e fondativo di ogni spazio museale.

Padiglione italia – expo 2020 - Roma (RM)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
63
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Padiglione italia expo 2020
Luogo Dubai (emirati arabi) Tipologia Cultura Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 5.150 mq Discipline Ar ‘beauty connects people’, tema del padiglione italia ad expo dubai 2020, viene qui interpretato come espressione del genio creativo e della ricchezza culturale del nostro paese. Forti dello storico rapporto fra estetica e tecnica, la proposta progettuale riprende il tema dell’impianto tipologico a corte, ora scrigno di un simbolico albero centrale, metafora della centralità e della bellezza propri della natura. Attorno alla corte si sviluppa il percorso espositivo, leggibile dall’esterno tramite il gioco di bucature che disegna i prospetti. L’involucro riprende i temi della tradizione portandoli ad un livello estetico e tecnico fatto di contrasti espressivi e materici, all’interno del quale la luce e trasparenza giocano un ruolo cardine nel dare ordine allo spazio.

Polo scolastico dino compagni - Firenze (FI)

Numero di immagini
21
Visite ricevute
76
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico dino compagni
Luogo Firenze, italia Tipologia Educazione Anno 2017 Stato Completato Dimensioni 8.000 mq Discipline Ar – st – mep L’idea di scuola sviluppata all’interno del progetto reinterpreta gli spazi didattici come un sistema integrato di volumi. La disposizione dei diversi corpi caratterizza gli spazi esterni per disegno e attività. Tale strategia permette un dialogo forte con la città e la comunità locale, rileggendo il ruolo della scuola come vero e proprio centro civico. Ciascun volume è stato studiato specificatamente al fine di raggiungere elevati livelli di funzionalità, comfort e benessere, in un gioco concertato fra tecnologia ed estetica. Efficienza energetica e sostenibilità ambientale sono temi centrali del concept, strutturato secondo i criteri di certificazione leed platinum.

Stadio di pisa - Pisa (PI)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
55
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Stadio di pisa
Luogo Pisa, italia Tipologia Sport Anno 2010 Stato Progettazione ultimata Dimensioni 20.000 spettatori Discipline Ar – st – mep La proposta per il nuovo stadio di pisa nasce dal forte legame fra la città e atiproject. Lo scopo del progetto è rispondere alle esigenze logistico-infrastrutturali che caratterizzano la squadra, i tifosi e più in generale l’intera città. Due campi da gioco, un hotel-resort per gli atleti, un’area commerciale e numerosi parcheggi costituiscono il programma dell’intervento. Ampi spazi verdi integrano il disegno nel territorio, conferendone forte continuità paesaggistica. Lo stadio è il fulcro: una doppia membrana (blu a nord e rossa a sud), abbraccia le tribune. La forma dell’edificio è ottimizzata a livello bioclimatico, simbolo di sostenibilità e comunità al tempo stesso.

Polo scolastico grignano-torretta-sant’elia - L'Aquila (AQ)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
55
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico grignano-torretta-santelia
Luogo L’aquila Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Preliminary project Dimensioni 2.750 mq Collaboratori Atiproject – oks architetti L’architettura di una scuola richiede un linguaggio semplice, capace di garantire resistenza e longevità. Tali concetti sono alla base del concept proposto. La struttura, semplice ed efficiente, è costituita da un telaio in legno che inquadra spazi collettivi e aule. La corte interna porta la natura all’interno della scuola, illuminando gli ambiti didattici. La copertura green completa la proposta progettuale: sistemi tecnologici verdi creano un dialogo attivo con l’ambiente, integrando l’edificio nel territorio. Il paesaggio diviene un tema proprio della sostenibilità.

Scuola media di via strozzi - Milano (MI)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
58
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola media di via strozzi
Luogo Milano, italia Tipologia Educazione Anno 2016 Stato In costruzione Dimensioni 6.800 mq Discipline Ar – st – mep Progettare una scuola è innanzitutto un’operazione di riattivazione urbana e di riscatto sociale. Su questa linea si muove la proposta per la nuova scuola secondaria di via strozzi a milano, proposta che rientra nel programma di riqualificazione promosso dalla municipalità di milano per il recupero di un’area in forte degrado urbano e sociale. Il progetto è luogo di sperimentazione tipologica e tecnologica. La flessibilità degli spazi interni e la modularità degli elementi costruttivi, per lo più in legno, restituiscono uno spazio stimolante e innovativo, in cui il variare delle funzioni incontra le esigenze sempre diverse dell’utente. Sostenibilità e comunità si muovono sinergicamente nella definizione del polo scolastico.

Centro direzionale “umberto forti” - Pisa (PI)

Numero di immagini
15
Visite ricevute
56
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Centro direzionale umberto forti
Luogo Pisa, italia Tipologia Uffici Anno 2013 - 2016 Stato Completato Dimensioni 4.750 mq Discipline Ar – st – mep Awards Leed gold certification La nuova sede della “forti holding spa” è una delle esperienze più significative di atiproject, all’interno della quale si rileggono gli enzimi della trasversale creatività dell’intero team. Il progetto è un contenitore tecnologico in termini di efficienza energetica. L’involucro si compone di una serie di superfici curve, ora trasparenti ora opache. L’uso dei pannelli fotovoltaici diventa parte integrante dell’immagine architettonica che, unitamente ai sistemi schermanti, conferiscono grande dinamismo e diversità nel disegno dei prospetti, rispondendo ad una strategia bioclimatica di impatto sulle prestazioni dell’edificio. Il progetto, completato nel 2016, ha ottenuto la certificazione leed gold nel 2018, primo nella regione toscana.

Scuola elementare di via brocchi - Milano (MI)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
53
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola elementare di via brocchi
Luogo Milano, italia Tipologia Educazione Anno 2016 Stato Under contruction Dimensioni 6.400 mq Discipline Ar – st – mep Il progetto muove dall’idea di scuola quale nuovo riferimento culturale per la città di milano, nonché orientamento per l’edilizia scolastica del futuro. Gli spazi esterni assumono un ruolo chiave nel progetto, ora vero e proprio parco urbano, ora motore distributivo dei volumi; da qui la costante ricerca fra interno ed esterno. Gli spazi interni sono concepiti come ambiti polifunzionali e flessibili, diversificando così l’offerta didattica e garantendo l’accesso anche in orario extrascolastico. L’obiettivo è rendere la struttura un vero e proprio centro civico. L’edificio è stato progettato per raggiungere prestazioni energetiche elevate. L’utilizzo di legno e acciaio, inoltre, ha permesso di ridurre i tempi di costruzione.

Cohousing zeroluogo - Pisa (PI)

Numero di immagini
16
Visite ricevute
71
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Cohousing zeroluogo
Luogo Pisa, italia Tipologia Residenziale Anno 2014 - 2016 Stato Completato Dimensioni 1.200 mq Discipline Ar – st – mep Ch zero nasce da e per atiproject, un progetto che trova senso pieno nel forte team building dello studio. L’intervento è una sperimentazione diretta, dal progetto alla cantierizzazione, di un design bioclimatico e sostenibile, anche attraverso l’adozione di materiali e strategie ecologiche. Centrale è l’utilizzo del legno: la struttura in pannelli xlam ha permesso tempi di costruzione brevissimi, con una conseguente riduzione sui costi di costruzione. Completamente autosufficiente, l’edificio è dotato di un avanzato sistema domotico per il controllo integrato degli impianti meccanici ed elettrici. Ch zero costituisce la sintesi piena, nella mente e nel corpo, di atiproject.

Scuola normale superiore - Pisa (PI)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
32
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola normale superiore
Luogo Pisa, italia Tipologia Educazione Anno 2013 - 2019 Stato Completato Dimensioni 1.900 mq Discipline Ar – st – mep Il compendio di san silvestro, prima sede della scuola normale di pisa, ospita oggi il nest – national enterprise for nanoscience and nanotechnology. L’intervento di restauro opera criticamente nell’analisi dell’edificio, finalizzato da un lato alla conservazione della materia e dell’immagine, dall’altro all’adeguamento impiantistico e tecnologico del manufatto, con lo scopo di accogliere i nuovi laboratori scientifici. Un esempio di progettazione integrata in contesto storico reso possibile dalla metodologia bim. La creazione di un modello as build, in collaborazione con l’impresa di costruzione, ha permesso l’ottimizzazione di tutte le fasi del progetto, dal rilevamento alla gestione delle attrezzature tecnologiche.

Polo scolastico romolo capranica - Amatrice (RI)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
46
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico romolo capranica
Luogo Amatrice, italia Tipologia Educazione Anno 2017 Stato Completato Dimensioni 4.400 mq Discipline Ar – st – mep I terremoti causano vuoti fisici e vuoti psicologici. Operare in contesti post sismici vuol dire operare con semplicità e attenzione all’impatto sociale. è da questa considerazione che nasce il polo ‘romolo capranica’ ad amatrice. L’intervento si articola in sei padiglioni, ognuno con specifica funzione e attività, tutti orientati secondo uno specifico asse al fine di garantire i dovuti livelli di comfort interno. Il complesso, inaugurato a luglio 2019, è frutto di un approccio integrato, in cui un attento project management ha permesso la costruzione in tempi brevi e in linea con le particolari esigenze del contesto.

Residenze green houses - Massa e Cozzile (PT)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
33
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Residenze green houses
Luogo Massa e cozzile, italia Tipologia Residenziale Anno 2019 Stato Progetto completato Dimensioni 800 mq Discipline Ar Il progetto nasce da un attento studio dei parametri tipologico e ambientali, da cui derivano tre differenti unità abitative, diversificate per dimensioni e livelli. L’intero intervento è caratterizzato dalla forte presenza del legno, il quale restituisce un’immagine environmental friendly del progetto. Il concept riprende chiaramente le forme architettoniche della tradizione locale. Il sistema di schermature esterno articola il disegno della facciata, in un gioco leggero fra estetica e tecnologia che sottolinea l’imprinting sostenibile del progetto.

Recupero ex stallette - Pisa (PI)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
53
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Recupero ex stallette
Luogo Pisa, italia Tipologia Cultura Anno 2012 Stato Completato Dimensioni 2.000 mq Discipline Mep Anticamente a servizio dei macelli cittadini, le ex stallette di pisa accolgono oggi il nuovo centro di cinematografia “manifatture digitali”. L’obbiettivo è la sintesi tra progettazione integrata, sostenibilità e contesto storico. L’idea progettuale è basata sul grande spazio esterno, luogo di aggregazione per la comunità locale. Attorno a questo, quattro edifici offrono riparo a sale computer, sale proiezione e ambiti per attività cineportuali. L’intervento si caratterizza per la forte interdisciplinarità, attento al recupero dei materiali esistenti: un recupero a scarti zero, progettato per essere sostenibile nella forma e nella tecnica.

Ospedale centrale di bucarest - Roma (RM)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
55
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ospedale centrale di bucarest
Luogo Bucarest, romania Tipologia Ospedali Anno 2019 Stato Studio di prefatibilità e fattibilità in corso Dimensioni 75.000 mq Discipline Ar Credits Eurocerad international s.r.l. & uti grup sa

Polo scolastico lentate sul seveso - Lentate sul Seveso (MB)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
43
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico lentate sul seveso
Luogo Lentate sul seveso Tipologia Educazione Anno 2017 Stato Preliminary project Dimensioni 12.000 mq Discipline Ar – st – mep Il progetto completa il distretto scolastico della città di lentate. La scuola diventa il centro di aggregazione delle frazioni limitrofe e trova una sintesi nel polo scolastico. La copertura verde integra l’edificio nel contesto fortemente rurale, incrementando i livelli di confort interno. Il sistema di corti conferisce grande continuità visiva con l’esterno, permettendo al contempo l’ingresso della luce. Tali segni si rileggono anche nel progetto degli interni, determinando una distribuzione fluida e continua. Flessibilità degli spazi e moltiplicazione dei piani sono un aspetto chiave in ogni ambito della scuola. L’utilizzo del legno, dalla struttura alle schermature in prospetto, restituisce un’immagine calda e confortevole, oltre a ridurre sensibilmente i tempi di costruzione. Sostenibilità ed estetica si incontrano per definire una nuova immagine di scuola.

Scuola secondaria nimis - Nimis (UD)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
35
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola secondaria nimis
Luogo Nimis Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Progetto definitivo completato Dimensioni 1.400 mq Discipline Ar – st – mep Il progetto della scuola secondaria di primo grado di nimis si pone a completamento del polo scolastico della città. Gli spazi esterni hanno un rapporto privilegiato con la struttura dalla forma compatta. Gli ambiti di connessione sono qui pensati come luoghi ibridi, ora spazi di relazione, ora spazi per attività extra didattiche. Sotto il profilo architettonico, il disegno dei prospetti risponde alle esigenze bioclimatiche con aggetti e schermature, da cui deriva la particolare volumetria. Un edificio estremamente moderno: fortemente antisismico grazie alla struttura in pannelli xlam, nonché energeticamente performante grazie ai pannelli fv in copertura. Non una semplice scuola quindi, ma uno spazio a disposizione della collettività.

Scuola dell’infanzia calenzano - Calenzano (FI)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
46
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola dellinfanzia calenzano
Luogo Calenzano Tipologia Educazione Anno 2013 Stato Completato Dimensioni 1.200 mq Discipline Ar – st – mep La scuola dell’infanzia di calenzano è un esempio concreto di bioarchitettura. L’edificio è completamente in legno, soluzione che ha permesso una sensibile riduzione dei tempi e dei costi di costruzione, oltre che caratterizzare positivamente gli ambienti didattici in termini di percezione e accoglienza. La copertura ricorda nel disegno le ali di una libellula e accoglie soluzioni tecnologiche orientate al soddisfacimento del fabbisogno di calore. Forte è il rapporto con il contesto; il disegno dei prospetti, differenti per ogni lato, presentano aperture di dimensione diversa in relazione all’orientamento. Da un lato piccoli oblò, dall’altro grandi superfici vetrate necessarie all’ingresso della luce solare, all’integrazione con l’area giochi e, soprattutto, al collegamento con l’adiacente parco del neto.

Polo scolastico “e. Mestica” - Macerata (MC)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
47
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico e Mestica
Luogo Macerata Tipologia Educazione Anno 2018 Stato In costruzione Dimensioni 5.100 mq Velocità, efficacia ed efficienza sono i termini che dovrebbero caratterizzare un progetto in contesti di emergenza. Sono questi gli aspetti cardine del nuovo polo scolastico “e. Mestica” a macerata, realizzato in sostituzione al precedente istituto, già compromesso dal terremoto del 2016. L’approccio bim-oriented ha permesso l’ottimizzazione dei processi e delle discipline all’interno di un approccio integrato, capace di sintetizzare qualità e tempistiche ristrette. Le tecniche a secco, come l’impiego del legno, hanno un ruolo fondamentale sulle alte prestazioni antisismiche della struttura, incidendo sia sulla qualità degli ambienti che sui tempi di costruzione.

Scuola primaria “pietro santini” - Loro Ciuffenna (AR)

Numero di immagini
5
Visite ricevute
44
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola primaria pietro santini
Luogo Loro piceno Tipologia Educazione Anno 2018 Stato In costruzione Dimensioni 800 mq Discipline Ar – st – mep La scuola “pietro santini” è uno dei principali esempi di ricostruzione nel cantiere del sisma del 2016 nelle marche. Importante tassello del polo scolastico loretese, è un edificio altamente efficiente sotto il profilo energetico. Cuore del progetto è la corte interna, caratterizzata da percorsi in quota che definiscono l’insieme di relazioni fra i corpi della scuola e l’orografia del sito. Tale soluzione ricopre un ruolo strategico anche sotto il profilo bioclimatico, permettendo il controllo della ventilazione naturale interna. Le attività didattiche si concentrano tutte al primo piano e mantengono un rapporto visivo diretto con la vallata. Le soluzioni tecnologiche per il controllo della luce solare si integrano in una soluzione progettuale che riprende le linee dell’edilizia locale sia in sezione che nel prospetto principale.

Palazzo cova adaglio - Casale Monferrato (AL)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
48
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Palazzo cova adaglio
Luogo Casale monferrato, italia Tipologia Educazione Anno 2019- Stato In costruzione Dimensioni 1.035 mq Discipline Ar – st – mep Il progetto di ampliamento di palazzo cova adaglio segue un approccio di tipo prestazionale, all’interno del quale i criteri di progettazione derivano dalle esigenze didattiche e organizzative della scuola. L’impianto si pone in continuità con l’edificio storico, dai forti caratteri innovativi sotto il profilo architettonico e tecnologico. Il volume delle aule è realizzato in pannelli xlam, implementato in copertura con pannelli fv necessari al fabbisogno energetico dell’edificio. La palestra presenta struttura a telaio in legno, completato da una facciata ventilata in metallo che permette performance elevate sotto il profilo bioclimatico. La flessibilità è un tema cardine della proposta: le aule sono separate da pareti manovrabili in funzione delle esigenze accademiche. Un approccio di estrema sensibilità che restituisce un vero e proprio esempio di ecosostenibilità ed ecocompatibilità.

Polo ospedaliero di cisanello - Pisa (PI)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
39
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo ospedaliero di cisanello
Luogo Pisa, italia Tipologia Ospedali Anno 2018 Stato Completato Dimensioni 1.050 mq Discipline Ar – st – mep La nuova accettazione unica e sala di attesa di endocrinologia presso il p.o. Di cisanello costituisce uno dei tasselli del processo di umanizzazione dell’assistenza. L’uomo e il proprio benessere rappresentano i temi chiave del progetto; la nuova sala d’attesa risponde alle esigenze di maggiore tutela della privacy e di maggior comfort ambientale e psicologico. L’utilizzo del legno per la struttura ha sensibilmente ridotto i tempi di costruzione, restituendo uno spazio fruibile e piacevole che, date le ampie vetrate, vive un costante rapporto con l’esterno, sottolineando il ruolo chiave della luce naturale. Un uso attento del colore completa il disegno degli interni, utilizzato come dispositivo di orientamento e di caratterizzazione estetica al tempo stesso.

Liceo artistico “a. Vittoria” - Trento (TN)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
37
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Liceo artistico a Vittoria
Luogo Trento, italia Tipologia Educazione Anno 2017 Stato Progetto preliminare Dimensioni 9.600 mq Discipline Ar L’obiettivo del progetto è la trasformazione di un tassello significativo della città, qui inteso come luogo di relazioni fra dimensione didattica e contesto. La proposta è in armonia con il territorio, riprendendone materiali e colori nelle attente scelte tecnologiche e architettoniche. La pelle esterna svela il layout funzionale, lasciando emergere gli spazi distributivi come veri e propri ambiti espositivi. La corte costituisce il fulcro della strategia bioclimatica: la posizione baricentrica all’interno dell’organismo edilizio permette il contemporaneo controllo del microclima interno, nonché la regolazione e la diffusione della luce naturale in tutti gli ambienti. Le pareti mobili di separazione fra le aule riflettono uno dei criteri chiave dell’intervento, la flessibilità della distribuzione planimetrica e funzionale.

Sede centrale del comando vvff - Lecco (LC)

Numero di immagini
14
Visite ricevute
46
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Sede centrale del comando vvff
Luogo Lecco, italia Tipologia Uffici Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 6.300 mq Collaboratori D / d architetti Discipline Ar L’obiettivo della proposta è accogliere all’interno di un unico edificio, funzionale e rappresentativo al tempo stesso, la sede del comando centrale dei vvff della provincia di lecco. Il complesso sistema di vincoli, le soluzioni spaziali e architettoniche e le problematiche tecnico-impiantistiche sono state risolte attraverso l’approccio integrato permesso dalla metodologia bim. Il progetto è costituito da quattro corpi che riprendono il disegno urbano del contesto. Una spina trasversale interseca i volumi al pian terreno, descrivendo una serie di corti verdi che riprendono il forte carattere naturalistico del territorio. L’immagine esterna è caratterizzata da sistemi di controllo solare che variano costantemente i fronti dell’edificio, felice incontro fra estetica e progettazione ambientale.

Scuola secondaria pordenone - Pordenone (PN)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
41
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola secondaria pordenone
Luogo Pordenone, italia Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 4.400 mq Collaboratori Oks architetti Discipline Ar La nuova scuola secondaria di pordenone aspira ad essere un punto di riferimento culturale per il territorio, icona di sostenibilità e armonia con il contesto. La tecnologia a secco caratterizza l’intero edificio, definendone il disegno dei prospetti, in stretta relazione con il layout distributivo. Il progetto, a scarti quasi zero, è pensato in simbiosi con il contesto. Gli spazi esterni creano un filtro verde con l’urbano, concedono la giusta intimità alle aree didattiche e offrono alla città un nuovo parco. Un design sostenibile che si estende alla copertura con piazze alberate e dispositivi green per il controllo del microclima interno. Il concetto di scuola si fa qui definizione di contenitore culturale e sostenibile.

Polo scolastico campus kid - San Lazzaro di Savena (BO)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
46
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico campus kid
Luogo San lazzaro di savena (bologna) , italia Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 8.800 mq Discipline Ar – st – mep L’obiettivo della visione proposta è costituire il cuore verde del corridoio ecologico che connette il centro urbano al parco delle ville. Le nuove costruzioni sono in stretta relazione con l’edificato, lasciando ampie visuali e permettendo alla natura di penetrare nel campus, vera e propria infrastruttura verde. La disposizione degli edifici, realizzati in pannelli x-lam, favorisce la creazione di spazi di aggregazione, strategia che consente la ricucitura di aree in precedenza frammentate. Su tutto emerge il grande anello interno, un tracciato completamente sostenibile che pone a sistema i diversi episodi, facendo del progetto uno “smart green system”, esempio di efficienza energetica a scala urbana.

Villa york - Roma (RM)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
55
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Villa york
Luogo Roma, italia Tipologia Cultura Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 700,00 mq edificato – 8 ettari parco Collaboratori Archistart Discipline Ar

Nuovo r&d center di nice s.p.a - Oderzo (TV)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
47
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Nuovo rd center di nice spa
Luogo Oderzo, italia Tipologia Uffici Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 6.250 mq Discipline Ar

National concert hall “tautos namai” - Roma (RM)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
48
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto National concert hall tautos namai
Luogo Vilnius, lithuania Tipologia Cultura Anno 2019 Stato Progetto preliminare Dimensioni 17.000 mq Discipline Ar La nuova national concert hall “tautos namai” è pensata come un organismo vivo e in continuo movimento. Un concetto totalizzante reso attraverso un sistema di lamelle che si piega nello spazio, la cui forma è ottimizzata per il controllo solare all’interno degli ambienti. Una soluzione che organizza flussi e accessi di uno spazio circolare e dai continui cambi di quota. Fulcro del movimento è la sala principale, caratterizzata da una serie di superfici curve che restituiscono agli ascoltatori un’acustica naturale. Un esempio di progettazione integrata che vuole sintetizzare valori simbolici e qualità tecnologiche.

Extension des ecoles de courrendlin - Roma (RM)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
31
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Extension des ecoles de courrendlin
Luogo Courrendlin Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Preliminary project Dimensioni 2.300 mq Collaboratori Studio totale Discipline Ar – st – mep Il tetto costituisce la principale figurazione del concetto di riparo. Muovendosi attorno questa idea, l’ampliamento della scuola di courrendlin va a completare l’esistente polo scolastico, nonché il brano urbano nel quale si inserisce. I volumi sono caratterizzati da un sistema irregolare di bucature, orientate verso le principali emergenze naturalistiche del contesto. Il trattamento delle superfici riflette lo schema funzionale: le attività didattiche sono tutte concentrate ai piani superiori, restituendo il piano terra come luogo della condivisione e della convivialità. La distribuzione interna è morbida e flessibile grazie a partizioni in legno che stimolano creatività e curiosità nei bambini. I lucernari in copertura completano il concept, inquadrando al tempo stesso collegamenti verticali e doppie altezze.

Ireland house tokyo - Roma (RM)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
40
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ireland house tokyo
Luogo Tokyo, giappone Tipologia Residenziale Anno 2019 Stato Preliminary project Dimensioni 3.900 mq Collaboratori Lissoni associati Discipline Ar – st – mep Sperimentazione, persone e ambiente sono protagonisti nella proposta per la ireland house a tokyo. La trama delle facciate costituisce il cuore della proposta progettuale. Lamelle verticali in metallo corrono lungo tutto il volume dell’edificio e permettono il pieno controllo dell’apporto solare negli ambienti, in riferimento alle foreste di bambù largamente presenti nel territorio. Il movimento volumetrico e le pieghe delle facciate interne fanno spazio a nuovi ambiti verdi in copertura e nella corte. L’ireland house è la sintesi architettonica di natura e paesaggio urbano.

Ex caserma dei lupi - Firenze (FI)

Numero di immagini
5
Visite ricevute
65
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ex caserma dei lupi
Luogo Firenze, italia Tipologia Residenziale Anno 2016 Stato Progettazione preliminare Dimensioni 5.300 mq Discipline Ar – st – mep Rigenerare vuol dire definire un nuovo ordine all’interno di un sistema degradato. A partire da tale considerazione prende forma il concept per l’area dell’ex caserma lupi di toscana. Il disegno trae ispirazione dall’analisi del contesto territoriale, inteso come pattern sociale qui altamente frammentato, e ha l’obbiettivo di restituire una nuova qualità e immagine. Il progetto è la sintesi di tre concetti: organismo, sistema urbano circolare e sostenibile, ecosistema di nuova generazione; green infrastructure, che supera i limiti funzionali diventando vettore ecologico per l’intero quartiere; luogo, come mediazione del rapporto tra spazio aperto e spazio costruito, che restituisce ambiti urbani di sodalità e ricreazione identitari.

Residence nadrazi zizkov - Roma (RM)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
34
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Residence nadrazi zizkov
Luogo Zizkov, praga Tipologia Residenziale Anno 2019 Stato Preliminary project Dimensioni 4.600 mq Discipline Ar – st – mep Il concept per il residence nadrazi zizkov sposta l’esperienza dell’abitare condiviso da una dimensione collettiva ad una privata e indipendente. Il progetto cerca in ogni sua parte il giusto equilibrio tra scala umana, sostenibilità e contesto, palette cromatica e materica. I residenti sono i destinatari della proposta progettuale che definisce la forma e il luogo unitamente ad un’idea di comunità pienamente moderna. Il risultato è un sistema dinamico e interconnesso, caratterizzato da uno studio approfondito delle soglie, dal pubblico al privato, messe in relazione attraverso percorsi in quota.

Universita’ humboldt e max planck society - Roma (RM)

Numero di immagini
1
Visite ricevute
42
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Universita humboldt e max planck society
Luogo Berlino, germania Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Progettazione preliminare Dimensioni 1.375 mq Discipline Ar – st – mep Il progetto per i nuovi spazi della università humboldt e della max planck society declina e sfrutta la luce naturale proiettandola all’interno degli spazi di lavoro e di ricerca. I volumi interni vengono così definiti e la loro scansione si adegua alle condizioni del contesto. La loro articolazione, così come la pelle esterna permettono un’intensità variabile, generando un ambiente mutevole, mai uguale a se stesso. Nelle ore notturne l’edificio rivela la spazialità interna, una lanterna di cultura e lavoro nel cuore di berlino. Un’idea di architettura per uffici e ricerca che sviluppa in maniera nuova il tema dell’adattabilità e della trasparenza.

Centro diurno husum - Husum, Germania

Numero di immagini
5
Visite ricevute
33
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Centro diurno husum
Luogo Husum, germania Tipologia Educazione Anno 2019 Stato Preliminary project Dimensioni 4.000 mq Discipline Ar – st – mep Il nuovo centro diurno a husum è sintesi architettonica di integrazione e protezione. I volumi costituiscono un filtro fra la città e la natura circostante. Il sistema di copertura restituisce movimento alla struttura pur cercando continuità visiva con il costruito. Una strategia percettiva e bioclimatica al tempo stesso. L’orientamento delle falde riduce l’incidenza solare, facendosi schermatura nell’avanzamento verso i fronti interni al parco. Colori e trasparenze sono dispositivi di orientamento e graduano il rapporto fra interno ed esterno in relazione alle attività. Il nuovo centro diurno a humus è un edificio per e con le persone, all’interno del quale il progetto dello spazio è strumento di terapia e solidarietà.

Campus essligen - Esslingen, Germania

Numero di immagini
4
Visite ricevute
34
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Campus essligen
Luogo Esslingen, germania Tipologia Educazione Anno 2016 Stato Progettazione preliminare Dimensioni 50.00 mq Collaboratori Kühnl + schmidt architekten Discipline Ar – st – mep Il nuovo campus universitario di esslingen si identifica nella modernità tecnologica, nel rapporto con la natura e nell’ atmosfera familiare. L’edificio vive in stretto rapporto con l’area, mentre la pelle esterna è al tempo stesso schermatura solare e acustica. La forometria variabile è il risultato parametrico dal rapporto input esterno – attività interna, e definisce un’estetica solo in apparenza astratta. All’interno un paesaggio morbido e vibrante in cui la corte, unitamente ai percorsi in quota, crea molteplici livelli di profondità. Il verde lavora in maniera sinergica con l’edificio restituendo un ambiente confortevole e a misura di studente. Un esempio di progettazione integrata che fa del dialogo fra ambiente, tecnologia e uomo il proprio punto di forza.

Uffici atiproject - Pisa (PI)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
42
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Uffici atiproject
Luogo Pisa, italia Tipologia Uffici Anno 2015 - 2018 Stato Opera realizzata Dimensioni 600 mq Discipline Ar – st – me

Uffici atiproject milano - Milano (MI)

Numero di immagini
2
Visite ricevute
34
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Uffici atiproject milano
Luogo Milano, italia Tipologia Uffici Anno 2019 Stato Opera realizzata Dimensioni 200 mq Discipline Ar – st – mep

Ospedale stella maris - Pisa (PI)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
49
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ospedale stella maris
Luogo Pisa, italia Tipologia Ospedali Anno 2015 Stato Progetto preliminare Dimensioni 12.000 mq Discipline Ar – st – mep

Scuola primaria calcinaia - Calcinaia (PI)

Numero di immagini
11
Visite ricevute
30
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola primaria calcinaia
Luogo Calcinaia, italia Tipologia Educazione Anno 2017 Stato Progetto completato Dimensioni 4.100 mq Discipline Ar – st – mep Media Animazione Il nuovo polo scolastico di calcinaia è il risultato di una sfida architettonica e tecnologica nella costruzione di uno spazio didattico. Il rapporto fra i due livelli scolastici, per l’infanzia e primaria, è risolto dalla corte centrale, baricentro della distribuzione. L’edificio è il prodotto dell’ottimizzazione sia degli aspetti multidisciplinari che intervengono a realizzazione ultimata, ma anche delle fasi costruttive: la struttura in pannelli x-lam ha permesso l’ottimizzazione dei processi di cost control e time control. I pannelli fotovoltaici in copertura rispondono ai fabbisogni energetici e termici che, unitamente a sistemi domotici per il controllo solare, restituiscono un organismo architettonico tecnologicamente all’avanguardia. Lo studio degli spazi interni esaudisce le richieste delle nuove metodologie didattiche, coniugando apprendimento pratico e teorico in luoghi che fanno delle partizioni mobili e dell’uso del colore il proprio senso d’essere.

Polo scolastico vedelago sud - Vedelago (TV)

Numero di immagini
5
Visite ricevute
33
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico vedelago sud
Luogo Vedelago (tv) , italia Tipologia Educazione Anno 2018 Stato In costruzione Dimensioni 3.000 mq Discipline Ar – st – mep Media Animazione L’evoluzione delle metodologie educative e didattiche richiede un modo nuovo di pensare la scuola, capace di abbracciare logiche di apertura, modularità e innovazione. A partire da questo nuovo sentire nasce il polo scolastico di vedelago sud. L’organismo architettonico coniuga in un unicum socialità e sostenibilità. I prospetti rispondono con trattamenti diversi alle diverse esigenze: ora schermate orizzontalmente, in cui le ombre disegnano le facciate, ora compatte e massive, dal cui chiaroscuro emergono i vuoti e le trasparenze dell’ingresso. L’atrio si pone come filtro vetrato verso il giardino interno. Le aule superano l’impostazione della didattica frontale grazie a pannelli semoventi che rendono gli spazi didattici flessibili e riorganizzabili. Efficienza impiantistica, fonti rinnovabili e involucro performante fanno del nuovo polo un avamposto dell’edilizia scolastica nzeb.

Sede sdk fellbach - Roma (RM)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
38
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Sede sdk fellbach
Luogo Fellbach, germania Tipologia Uffici Anno 2018 Stato Progetto completato Dimensioni 24.000 mq Collaboratori Kühnl + schmidt architekten Discipline Ar La nuova sede sdk di fellbach è innanzitutto un progetto di sostenibilità urbana. L’edificio è caratterizzato da aree verdi su più livelli, soluzione che intercetta esigenze bioclimatiche ed offerta sociale. Il trattamento degli esterni tramite fasce verdi e alberate restituisce ambiti confortevoli per personale e cittadini. La ricerca distributiva supera l’idea classica di uffici, con spazi progettati per promuovere la cooperazione e il team building. Le zone di lavoro si alternano ad aree relax, fra cui ristorante e centro benessere. L’efficienza costituisce un punto di forza dell’intervento. Sistemi fotovoltaici e sonde geotermiche permettono una completa autonomia dell’impianto sotto il profilo termico ed energetico. All’esterno, i pannelli e lame in alluminio disegnano le facciate, da cui deriva il caratterizzante gioco di luci e ombre dell’edificio.

Ampliamento palazzo dei diamanti - Ferrara (FE)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
41
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ampliamento palazzo dei diamanti
Luogo ferrara, italia Tipologia cultura Anno 2017 Stato progetto completato Dimensioni 1.500 mq Discipline ar – st – mep La proposta mira alla costituzione di un rapporto virtuoso fra palazzo diamanti e l’area verde retrostante, creando un nuovo ingresso dalla città. Tale dialogo si concretizza nella realizzazione di un nuovo padiglione polifunzionale, contenitore culturale e al tempo stesso sistema d’ingresso del pubblico dell’area. L’interazione con la preesistenza si articola in tre strategie: geometria, la semplicità formale del nuovo impianto richiama le volumetrie del palazzo; leggerezza, il padiglione si pone come presenza autonoma e flessibile, il cui involucro restituisce un’immagine rispettosa e orientata all’integrazione; luce, come mezzo descrittivo che permette di rileggere palazzo diamanti attraverso un nuovo punto di vista.

Centro culturale san donato a novoli - Firenze (FI)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
88
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Centro culturale san donato a novoli
Luogo firenze, italia Tipologia cultura Anno 2019 Stato progetto esecutivo completato Dimensioni 2.185 mq Discipline ar – st – me

Scuola primaria pistoia - Pistoia (PT)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
42
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola primaria pistoia
Luogo pistoia, italia Tipologia educazione Anno 2014 Stato completato Dimensioni 1.500 mq Discipline ar – st – mep Media animazione La scuola primaria “da vinci” di pistoia è un edificio che nasce come gesto naturale dal contesto architettonico e paesaggistico della città. La copertura ne riprende i caratteri essenziali, sostanziati da strategie ecologiche e ambientali. Il tetto verde incrementa i livelli di comfort del microclima interno, mentre la falda interamente fotovoltaica conferisce all’organismo un’elevata efficienza in termini energetici. Le facciate sono movimentate da aggetti e depressioni che mitigano l’apporto termico solare sull’involucro. Gli ambiti didattici sono organizzati sulla base dei nuovi parametri educativi. Il giardino esterno conferisce permeabilità al disegno complessivo, carattere che restituisce l’intervento alla città come un vero e proprio ecosistema didattico.

Riqualificazione centro piacentino - Bergamo (BG)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
38
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Riqualificazione centro piacentino
Luogo bergamo, italia Tipologia riqualificazione urbana Anno 2017 Stato preliminary project Discipline ar – st – mep Il progetto di riqualificazione del centro piacentiniano di bergamo mette a sistema entità architettoniche di pregio storico, ambiti naturalistici e infrastruttura. La nuova proposta cerca costantemente un rapporto organico fra i diversi attori che concorrono alla definizione dello spazio pubblico, carattere che emerge tanto dalle geometrie delle pavimentazioni, quanto dal sistema di percorsi. Un’operazione di riqualificazione urbana che abbandona ogni logica di sintesi, ma che esalta ogni suo singolo elemento, dai lotti storici alle piazze esterne.

Polo scolastico san giacomo - Bolzano (BZ)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
34
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico san giacomo
Luogo laives, italia Tipologia educazione Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 4.000 mq Discipline ar – st – mep Il polo scolastico di san giacomo di laives è progettato come spazio civico aperto alla città. Le traiettorie urbane determinano la matrice formale dell’intervento. Lo spazio pubblico è l’elemento caratterizzante del progetto, e si muove dalla quota terreno alla copertura degli edifici. Ogni singolo corpo è stato realizzato in legno, carattere che emerge dall’involucro esterno. Il telaio delle facciate incornicia un sistema variabile di trame, studiato per il miglior controllo solare. Un’architettura site-specific, modello progettuale che evidenzia come l’approccio integrato in ambiente bim sia in grado di accogliere e risolvere anche aspetti di natura socio-culturale.

Istituto comprensivo salvatore farina - Sassari (SS)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
50
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Istituto comprensivo salvatore farina
Luogo ottava, italia Tipologia educazione Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 1.600 mq Discipline ar – st – mep La posizione baricentrica del “civic center” sottolinea l’idea di luogo d’incontro che si basa sull’interconnessione di piazze e spazi didattici. Scuola primaria e scuola dell’infanzia sono a diretto contatto con il giardino esterno grazie al gioco continuo di trasparenze che determina i prospetti. Flessibilità e modularità modellano gli spazi interni, progettati in modo da realizzare un’integrazione fra le aree verdi e gli spazi didattici. L’uso del legno e del colore determinano il carattere dello spazio progettato. Il medesimo tocco permea l’involucro esterno, un sistema di controllo solare che fa della spezzata il motivo estetico delle facciate. L’istituto comprensivo “salvatore farina” è un luogo che vive un dialogo continuo e sostenibile fra vita sociale e vita educativa.

Scuola secondaria manara valgimigli - Bagno di Romagna (FC)

Numero di immagini
2
Visite ricevute
33
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola secondaria manara valgimigli
Luogo bagno di romagna, italia Tipologia educazione Anno 2019 Stato preliminary project Dimensioni 2.000 mq Il progetto per la nuova scuola secondaria di primo grado “mana valgimigli” opera una sostanziale ricucitura fisica e sociale che coinvolge spazi pubblici, infrastrutture e persone. Le geometrie richiamano il contesto montuoso tramite una copertura dalla piega continua. L’edificio si apre al centro abitato tramite terrazze e ampie vetrate, portando la natura al centro dello spazio architettonico. La distribuzione interna consente una forte integrazione fra i vari spazi, caratterizzati da wayfinding e segnaletiche quali nuovi input educativi. L’applicazione di logiche “nature based solutions” restituiscono un’architettura resiliente ai cambiamenti climatici, facendo della nuova scuola un esempio di efficienza energetica.

Science center - Občina

Numero di immagini
3
Visite ricevute
54
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Science center
Luogo lubiana Tipologia cultura Anno 2018 Stato preliminary project Dimensioni 11.900 mq L’idea principale della proposta è creare un centro per la scienza e la ricerca che sia prima di tutto un luogo di urbanità. La piazza assume un ruolo cardine come spazio introduttivo, catalizzatore sociale e polo per la mobilità lenta. Nel suo relazionarsi al contesto, lo science center vede nel paesaggio la principale risorsa. I vicini giardini pubblici sono stati trasformati in orti sociali, affiancando in tal modo agricoltura e ricerca scientifica. Cuore del programma è il planetario, attorno al quale prendono posto gli spazi destinati alla ricerca e gli ambiti di supporto. All’esterno la facciata è stata sviluppata come un filtro fra interno ed esterno, la cui composizione è in grado di ridurre l’inquinamento atmosferico nelle aree urbane. Un contenitore tecnologico dalla elevata efficienza, riflesso dello sguardo della scienza moderna. Gallery

3×3 / 3 ostelli per 3 citta’ - Firenze (FI)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
33
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto 33 3 ostelli per 3 citta
Luogo firenze, berlino, praga Tipologia ospitalità Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 8.000 mq Discipline ar – st – mep La proposta 3 ostelli per 3 città vuole orientare il futuro rinnovamento degli ostelli nelle città di firenze, berlino e praga. Ne consegue una soluzione unica, riconoscibile, sostenibile e adattabile al tempo stesso. Una strategia capace di promuovere e incentivare un turismo “intelligente”. Principio ordinatore dello spazio è l’open space, nel quale l’arredo diviene dispositivo di orientamento e organizzazione dei flussi. Il layout delle camere è stato studiato sulla base di sistemi multifunzionali e modulari, in grado di rispondere alle diverse funzioni ed esigenze della clientela. Colori, materiali e dettagli conferiscono carattere e riconoscibilità. Spazi comuni dentro e fuori le camere hanno lo scopo di incentivare la socialità fra gli ospiti, segno fondativo degli ostelli.

Policlinico san matteo - Pavia (PV)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
35
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Policlinico san matteo
Luogo pavia Tipologia ospedali Anno 2016 Stato progetto completato Dimensioni 16.200 mq Il progetto di adeguamento del policlinico san matteo di pavia punta a coniugare in un’unica soluzione le qualità storico-tradizionali del complesso con le nuove funzionalità, tecnologicamente d’avanguardia. All’interno di questo dialogo, il verde gioca un ruolo chiave, restituendo un ambiente piacevole e protetto a pazienti e personale. La presenza del legno negli spazi interni crea un’atmosfera accogliente, pienamente integrato nei locali di degenza e di primo intervento. L’uso del colore è studiato come dispositivo di orientamento. Le diverse discipline coinvolte, unitamente alle complessità impiantistiche e strutturali, hanno reso necessario lo sviluppo di un modello bim, strumento di controllo e di project management al tempo stesso, punto di forza dello studio.

Sede granulati zandobbio - Bolgare (BG)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
51
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Sede granulati zandobbio
Luogo bolgare, italia Tipologia uffici Anno 2017 Stato progetto completato Dimensioni 3.500 mq Discipline ar Stone city rappresenta un’espressione architettonica unica, in grado di fondere i valori contemporanei dell’azienda granulati zandobbio. Il progetto trae spunto dalla cava di pietra, tradotta in una facciata circolare in pietra che, nei suoi tagli, richiama le tecniche di scavo. Un gesto monumentale integrato nel paesaggio che si ancora al sito tramite una grande piazza pubblica che dirige i visitatori verso l’ingresso. Aree verdi e superfici pavimentate completano il disegno urbano, seguendo un’organizzazione lineare di massima permeabilità. Attento alla salute e al benessere di tutti gli occupanti, stone city è stato sviluppato seguendo i principi della progettazione nzeb. Centrale l’uso di fonti rinnovabili, quali solare termico e fotovoltaico. Il risultato è un esempio di sostenibilità, garantita attraverso la certificazione leed platinum.

Polo scolastico alberghiero - Ariano Irpino (AV)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
82
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico alberghiero
Luogo ariano irpino Tipologia educazione Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 4.770 mq Il progetto del polo scolastico alberghiero fa proprie le variazioni morfologiche per instaurare un dialogo con la città. Concavità e convessità sono relazionate al contesto, come con la chiesa di s. Francesco e con la vallata. Il movimento delle superfici esterne assicura l’illuminazione naturale a tutti gli spazi. Un dinamismo che coinvolge anche flussi e programma. All’esterno il belvedere è luogo passante e indirizza i percorsi che organizzano la città. Le funzioni si incontrano in spazi ibridi, capaci di trasformabilità. Il progetto sviluppa i principi della progettazione bioclimatica. Il sistema costruttivo in x-lam, lo sfruttamento di fonti rinnovabili e l’adozione di partizioni interne flessibili fanno del progetto un modello di sostenibilità targato leed school livello platinum.

Complesso scolastico grazia deledda - Alghero (SS)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
26
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Complesso scolastico grazia deledda
Luogo alghero Tipologia educazione Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 3.050 mq La nuova didattica prevede architetture scolastiche volte a rinnovare il concetto di aula, da sempre l’unico luogo deputato all’istruzione. Una concezione che nel “grazia deledda” di alghero non viene persa, ma affiancata a momenti e spazi dedicati alla ricerca, alla condivisione e all’esposizione. Il progetto è prima di tutto il disegno di una nuova visione didattica e sociale: aumento del senso di responsabilità dei ragazzi, aumento del senso di cura dei luoghi. In tal senso il rapporto con il territorio assume nuovi significati: la scuola diviene luogo di comunità, motivando un approccio partecipato al progetto capace di aprire i processi di ideazione e definizione degli spazi ai diretti fruitori. L’idea di scuola proposta oltrepassa la sola funzione didattica, e diventa un vero e proprio centro culturale e luogo di integrazione dell’intero territorio.

Scuola media calci - Calci (PI)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
37
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola media calci
Luogo calci Tipologia educazione Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 2.200 mq Il progetto per la scuola media di calci assorbe e sintetizza i caratteri distintivi del contesto, operando una reinterpretazione architettonica degli stessi. La matrice formale si costruisce attorno ai principali coni visivi, la cui comune origine è costituita dalla corte centrale. La sezione dei volumi didattici richiama la casa rurale, tenuti assieme da due corpi trasversali. L’involucro esterno rispecchia la duplice natura dell’edificio, ora scuola ora civiccenter. Flessibilità e modularità definiscono gli spazi educativi, promuovendo nuovi stili cognitivi. L’organizzazione dell’edificio in macroaree funzionali consente di utilizzare la scuola nel suo intero durante lo svolgimento delle attività didattiche. La scuola diviene uno spazio neutro, nel quale l’accoglienza costituisce il principio compositivo e ordinatore.

Scuola bivalente san benedetto dei marsi - San Benedetto dei Marsi (AQ)

Numero di immagini
5
Visite ricevute
36
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola bivalente san benedetto dei marsi
Luogo san benedetto dei marsi Tipologia educazione Anno 2017 Stato preliminary project Dimensioni 2.500 mq La scuola bivalente di san benedetto dei marsi si configura come espressione di un dialogo continuo con il contesto, grazie a volumetrie dall’altezza variabile che ne seguono gli allineamenti. La corte verde rappresenta il cuore verde del progetto, una composizione dinamica accentuata dall’involucro esterno in lamelle di legno. L’atrio d’ingresso è il motore della distribuzione, flessibile e multifunzionale. Gli spazi educativi rompono i legami con l’impostazione propria della lezione frontale. Pareti manovrabili composte da moduli dalle elevate prestazioni rendono gli ambienti didattici cangianti, completando l’apprendimento con momenti di ricerca e condivisione.

“b. Malfatti” middle school - Mori (TN)

Numero di immagini
10
Visite ricevute
39
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto b Malfatti middle school
Luogo mori (trento), italy Tipologia educazione Anno 2018 Stato preliminary project Dimensioni 5.500 mq Discipline ar – st – mep The proposal for the “b.malfatti middle school extends the spaces for learning to that of the community, promoting the inherent purpose of sharing knowledge and culture. Thereby shapes a building with a strong symbolic value, an architectural flat that embraces the surrounding nature. The semicircle composition is mirrored in the circulation that, as designed, provides a better way-finding to the different locations. The classrooms are versatile and can be rearranged. The “b.malfatti” school is a project for the community, entirely conceived and developed through bim technology, conceptually and technically carried out to meet all criteria and assessments encoded by leed platinum and casaclima certifications.

Complesso scolastico carracci - Bologna (BO)

Numero di immagini
2
Visite ricevute
32
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Complesso scolastico carracci
Luogo bologna Tipologia educazione Anno 2019 Stato preliminary project Dimensioni 3.325 mq Luogo di passaggio tra pianura e collina, il progetto costituisce la naturale prosecuzione dell’infrastruttura verde esistente. L’obiettivo è rivitalizzare un tassello marginale dell’arcipelago metropolitano bolognese tramite un’idea di scuola che sia al tempo stesso centro civico e di socializzazione. All’interno di questa visione l’edificio è concepito come armoniosa continuazione della collina che lo accoglie, un corpo dalle forme organiche che ripropone i segni dell’edificato del territorio: i portici urbani. Nel plesso “carracci” la tipologia della villa rurale viene mutuata in spazio didattico e innovativo. Orti didattici ed esperienziali estendono lo spazio dell’aula, consolidando il forte rapporto con la natura. Lo sviluppo del progetto mediante un approccio metodologico integrato basato su piattaforma bim ha permesso il pieno controllo della gestione e dell’ottimizzazione dei tempi e dei costi di realizzazione

Polo scolastico empoli - Empoli (FI)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
25
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Polo scolastico empoli
Luogo empoli Tipologia educazione Anno 2018 Stato progetto definitivo completato Dimensioni 4.550 mq Il concept del progetto fa dell’integrazione con la natura la propria cifra distintiva. L’agorà, centro distributivo e funzionale dell’impianto, costituisce un filtro visivo fra natura esterna e corte verde interna. I volumi sono orientati e caratterizzati secondo le direttrici ambientali del contesto, integrandosi in maniera armoniosa e audace al suo interno. L’involucro esterno restituisce un’immagine sempre diversa: ora fortemente disegnata dai chiaroscuri e dalle schermature solari, ora compatta e massiva, articolata in un gioco di pieni e vuoti. La struttura completamente in legno conferisce all’edificio massima flessibilità nel tempo, definendo un’idea di spazio mutevole che accoglie le esigenze dei singoli fruitori.

Compact hospital - Roma (RM)

Numero di immagini
12
Visite ricevute
67
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Compact hospital
Luogo thailandia Tipologia ospedali Anno 2015 Stato progetto completato Dimensioni 34.000 mq Media animazione Morfologie cubiche o compatte sono fra le tipologie più diffuse nell’edilizia ospedaliera, universalmente applicabili a tutte le condizioni urbane. Tuttavia, le caratteristiche volumetriche intrinseche a questo tipo di soluzione comportano forti limiti nell’introduzione della luce naturale, oltre all’integrazione di sistemi e logiche bioclimatiche. Facendo di queste criticità le vere risorse del progetto, il concept per il compact hospital ruota attorno ad un unico corpo vetrato, destinato alla degenza, al quale si ancorano simbolicamente le restanti parti del programma, ognuna con forme e dimensioni proprie. Le facciate traslucide ne sostanziano la presenza nei prospetti. Uno studio tipologico e formale da cui deriva un’architettura dinamica, dalle geometrie semplici ed efficienti.

International hospital - Cambogia

Numero di immagini
10
Visite ricevute
26
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto International hospital
Luogo cambogia Tipologia ospedali Anno 2015 Stato progetto completato Dimensioni 27.000 mq Media animazione Progettato per aree in via di sviluppo, il modello dell’international hospital affronta il tema dell’edilizia ospedaliera secondo un’organizzazione verticale delle attività tramite superfici che, piegandosi nello spazio, accolgono il complesso programma. Tale strategia permette di definire entità funzionali indipendenti, soluzione di grande efficienza energetica e ambientale. Il movimento architettonico delle partizioni è stato studiato in relazione al miglior orientamento, integrando concetto spaziale e strategie bioclimatiche. Il risultato è un’architettura sinuosa, replicabile e sostenibile, espressione di qualità tramite cui declinare standard di livello in contesti di forte arretratezza assistenziale.

Green hospital - Cambogia

Numero di immagini
8
Visite ricevute
63
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Green hospital
Luogo cambogia Tipologia ospedali Anno 2015 Stato progetto completato Dimensioni 30.000 mq Media animazione Green hospital rientra nell’ampia proposta di rinnovo ospedaliero nella regione asiatica, con metodi di progettazione innovativa ed integrata. L’edificio riprende il contesto naturalistico locale, con particolare attenzione all’assetto bioclimatico. Il programma è articolato su due livelli. Al primo corrispondono le attività chirurgiche, terapeutiche e diagnostiche. Al secondo la degenza. L’involucro riflette tale sistema, trovando strategie aderenti alle funzioni accolte, soluzioni linguistiche e tecnologiche al tempo stesso. Il gioco dei cortili interni garantisce l’illuminazione naturale a tutti gli ambienti, migliorando il livello di sostenibilità e di comfort dell’ospedale. L’adozione di fonti rinnovabili e l’utilizzo della ventilazione naturale ne fanno un esempio di efficienza energetica.

Scuola materna capuana - Firenze (FI)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
33
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola materna capuana
Luogo firenze Tipologia educazione Anno 2012-2014 Stato completato Dimensioni 1.700 mq Media animazione Il progetto prevede uno sviluppo dell’impianto esistente, orientato secondo i principi di sostenibilità ed ecologia. La disposizione dei volumi è ottimizzata al fine di garantire la giusta articolazione distribuzione in relazione alle prestazioni termiche. L’involucro esterno è articolato con aggetti e sistemi schermanti per il miglior controllo solare e la protezione delle aule nei mesi più caldi. L’adozione di sistemi strutturali in legno e l’impiego di materiali di derivazione vegetale restituiscono un progetto chiave nello scenario odierno della bioarchitettura italiana.

Residenze erp - Massa (MS)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
40
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Residenze erp
Luogo massa, italia Tipologia residenziale Anno 2013 Stato costruzione in corso Dimensioni 2.110 mq Discipline ar – st – mep Le nuove residenze erp di massa rappresenta un’operazione di ricucitura e riqualificazione urbana, il cui fulcro compositivo e concettuale è costituito dall’ecosistema fluviale del frigido. Il progetto reinterpreta le varietà dei segni naturalistici ed antropici presenti, sintetizzandoli in una soluzione sostenibile ed ecologica al tempo stesso. La progettazione integrata degli spazi residenziali ha dato forma ad un sistema di relazioni che intercettano percorsi, natura e geometrie. La nuova visione del micro-paesaggio fluviale urbano inverte il concetto di margine in concetto di filtro. Le residenze cercano tutte armonia e continuità fra nuovo ed esistente. La grafica dei prospetti deriva dall’assetto impiantistico delle residenze, nelle quali i corpi scala costituiscono i nodi principali del layout energetico. Lo studio dei parametri ambientali, la riduzione dei consumi e lo sfruttamento della risorsa solare restituiscono un progetto con attestazione classe a casa clima.

Scuola primaria fornacette - Calcinaia (PI)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
32
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola primaria fornacette
Luogo fornacette Tipologia educazione Anno 2013 Stato progetto definitivo completato Dimensioni 3.850 mq Il progetto per la nuova scuola primaria di fornacette restituisce a livello architettonico le esigenze legate al benessere di bambini e insegnanti. Il portico è il centro della ricerca progettuale. Esteso all’intero perimetro, assume carattere e funzioni diverse in relazione all’orientamento: ora facciata fotovoltaica, ora schermatura solare, dispositivo ibrido dal punto di vista energetico e ambientale. La corte verde e gli orti scolastici rappresentano strumenti educativi tramite cui orientare i bambini all’educazione ambientale. All’interno un percorso informale ad anello attorno alla corte incentiva l’incontro e l’aggregazione. Nicchie e sedute integrate nelle aperture permettono modalità di studio sempre diverse, facendo della nuova scuola un luogo di condivisione e socialità.

Scuola itis divini - Macerata (MC)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
44
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Scuola itis divini
Luogo san severino marche, macerata Tipologia educazione Anno 2019 Stato in costruzione Dimensioni 7.850 mq

Porto di maratea - Maratea (PZ)

Numero di immagini
6
Visite ricevute
32
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Porto di maratea
Luogo maratea, italia Tipologia cultura Anno 2017 Stato progetto preliminare Discipline ar – st – mep

Porto culturale parma - Parma (PR)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
52
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Porto culturale parma
Luogo parma, italia Tipologia cultura Anno 2016 Stato progetto preliminare Dimensioni 4.300 mq Discipline ar – st – mep

Eu village - Topola

Numero di immagini
7
Visite ricevute
55
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Eu village
Luogo topola, serbia Tipologia cultura Anno 2010 Stato completato Dimensioni 17.500 mq Discipline ar – st – mep

Salza selfservice - Pisa (PI)

Numero di immagini
5
Visite ricevute
40
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Salza selfservice
Luogo pisa, italia Tipologia residenziale Anno 2013 Stato progetto completato Dimensioni 700 mq Discipline ar – st – mep

Complesso turistico salerno - Salerno (SA)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
42
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Complesso turistico salerno
Luogo salerno, italia Tipologia cultura Anno 2013 Stato progetto completato Dimensioni 2.100 mq Discipline ar – st - mep Media animazione

Ospedale plateau state - Roma (RM)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
30
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ospedale plateau state
Luogo jos, plateau state, nigeria Tipologia ospedali Anno 2009 Stato progetto completato Dimensioni 18.000 mq Discipline ar – st – mep

Ospedale in angola - Angola

Numero di immagini
3
Visite ricevute
35
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ospedale in angola
Luogo angola Tipologia ospedali Anno 2010 Stato progetto completato Dimensioni 7.000 mq Discipline ar – st – mep Media animazione

Ospedale ha long - Roma (RM)

Numero di immagini
4
Visite ricevute
45
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Ospedale ha long
Luogo ha long, vietnam Tipologia ospedali Anno 2010 Stato progetto completato Dimensioni 25.000 mq Discipline ar – st – mep

Casa passiva - Pisa (PI)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
42
Like ricevuti
Archisio - Ati Project - Progetto Casa passiva
Luogo marina di pisa, italia Tipologia residenziale Anno 2010 Stato opera realizzata Dimensioni 350 mq Discipline mep
Vai su
Invia una richiesta di lavoro a Ati Project
+ Allega file
Invia
 
Architetti vicino a te
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Ati Project