Menu

Saudprojects

Exclusive hotel podstine - Hvar(croazia)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
11
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Exclusive hotel podstine
La città di hvar rappresenta l’unione della natura mediterranea, ricco patrimonio culturale e storico e un attivo presente turistico. Il progetto dell’exclusive hotel a hvar, in croazia, è stato ideato partendo dall’analisi del contesto ambientale, ricco di vegetazione e caratterizzato da panorami mozzafiato vista mare. Situato in una bellissima baia con una spiaggia privata, circondata da palmi, cipressi e vecchi pini, l’hotel è sufficientemente raccolto per far sentire gli ospiti come se fossero a casa ma abbastanza grande per offrire un servizio lussuoso e personalizzato per tutti quelli che sono i suoi visitatori. Il colore bianco è predominante e la scelta non è affatto casuale perché dona luce, brillantezza ed esalta i colori della natura circostante senza disturbare il territorio. Lo studio attento e certosino del contesto ambientale e la attenta ricerca nella cura del dettaglio, risultano essere fondamentali per donare al progetto un alto valore architettonico che si configura con la resa dello spazio assieme alla preziosa valenza materica degli elementi presenti negli interni dello spazio.

Ristorante dinamico - Dubai

Numero di immagini
8
Visite ricevute
12
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Ristorante dinamico
Sviluppato come progetto di design e architettura, il ristorante dinamico tenta di riportare al centro dell’attenzione l’uomo, cercando di suscitare in esso sensazioni attraverso l’architettura e il buon cibo. Creare uno spazio di relazione, confronto e relax in alternativa alla tradizionale idea di ristorante, è stato l’obiettivo principale del suo giovane e cosmopolita fondatore, nicola tedesco. Sito al primo piano della torre sky garden, posta nel difc – dubai international financial center – a due passi dal dubai mall e dal burj khalifa – il ristorante dinamico fonda la sua essenza su richiami dell’architettura toscana di fine cinquecento, rivisitandola e reinterpretandola mediante giochi di luce, combinazione di materiali diversi e una distribuzione spaziale a misura d’uomo. Sono stati progettati due spazi, caratterizzati da volte metafisiche, i cui archi d’imposta sono dimensionati secondo la sezione aurea. Queste due aree ospitano tavoli e sedie e permettono, allo stesso tempo, la loro fruizione anche per eventi diversi da quelli del solo consumo del cibo (corsi di cucina, eventi culturali o eventi mondani). Elemento di connessione tra le due zone è una mensola in legno, destinata ad accogliere l’ospite che, per esigenze di tempo, ha necessità di mangiare più velocemente. L’interno è, inoltre, composto da una zona cucina a vista, con macchinari di ultima generazione, sul cui fronte si staglia centralmente un grande cerchio, che contiene al suo interno il logo del ristorante. Queste idee, che hanno portato alla definizione spaziale del ristorante dinamico, si connettono anche con la scelta dei materiali, i quali sono un richiamo alla naturalità della toscana, patria di un’importante tradizione agricola, oltre che artistica e storica.

Complesso iacobitti - Lanciano (CH)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
30
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Complesso iacobitti
Il complesso iacobitti è un organismo urbano composto da diversi edifici posti nel centro storico di lanciano, che definiscono un isolato urbano unitario e riconoscibile, con la presenza di un fabbricato storico, palazzo iacobitti, realizzato nelle metà dell’ottocento, dall’attuale sede centrale della filiale di una banca locale per la città di lanciano e da un fabbricato ad uso residenziale ad oggi inutilizzato. Entrambi gli edifici, ad uso residenziale e ad uso filiale, sono stati realizzati in aderenza con il palazzo iacobitti, coprendolo in diverse porzioni delle sue facciate e snaturando le sue qualità architettoniche. La sua locazione centrale e le qualità storico-architettoniche presenti nel palazzo iacobitti, fanno di questo organismo edilizio un elemento architettonico molto riconoscibile a livello urbano in quanto connesso, allo stesso tempo, con alcuni elementi cardine del centro della città, quali il corso trento e corso trieste e l’area destinata a parcheggio denominata piazza vittoria. Attualmente inutilizzato e in stato di degrado, ad eccezione della sede della filiale, il complesso iacobitti necessita di una riqualificazione strutturale e di un recupero urbano e funzionale tale da poter riconsegnare alla città di lanciano un gioiello architettonico, segno di uno sviluppo urbano di epoche passate ove la speculazione immobiliare non era elemento primario per la crescita. Sulla base di questa idea si è provato a sviluppare un progetto tale da poter ricollocare il palazzo iacobitti nella sua funzione primaria di palazzo nobiliare e di riferimento, racchiudendo in sé aspetti legati allo sviluppo della cultura e della socialità ed al recupero e alla riqualificazione, mediante demolizione delle superfetazioni che hanno generato in passato la costruzione in aderenza del fabbricato residenziale e dell’attuale sede della filiale della banca. Attraverso la demolizione e ricostruzione, per esigenze aziendali, di una nuova sede della banca mediante un progetto che fosse connesso architettonicamente ma strutturalmente indipendente con il palazzo iacobitti, si è tentato, quindi, di recuperare e riqualificare un edificio di pregio, soprattutto per la comunità lancianese

Riqualificazione porto vecchio - Trieste (TS)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
9
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Riqualificazione porto vecchio
La proposta di riqualificazione del porto vecchio di trieste, sviluppata per un fondo di investimenti arabo, propone lo sviluppo della zona portuale dismessa, preservando nel contempo gli edifici storici dell’area. Il masterplan prevede una zonizzazione del porto in base a quattro principali funzioni, suggerite dal piano strategico locale: intrattenimento e gioco, attività finanziarie, zona residenziale e area museale. Con l’intervento viene effettuata una vera e propria modellazione della linea costiera con la creazione di un’isola destinata a parco divertimenti, un piccolo porto secondario con torri annesse, destinate ad ospitare attività economiche, un’area residenziale esclusiva con spiaggia privata e, infine, il museo del mare, un edificio semi-sommerso di importanti dimensioni.

Area fitness club - Pescara (PE)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
9
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Area fitness club
Il progetto per il restyling della palestra area fitness club trae spunto da presupposti e concetti cromatici e illuminotecnici relativi agli ambienti in cui si svolge l’attività fisica, e si sviluppa in stretta dialettica con il brand e la comunicazione che hanno preceduto l’inaugurazione del nuovo spazio. Lo sviluppo del progetto si è concentrato sulla ricerca delle condizioni cromatiche e di illuminazione (naturale e artificiale) ottimali rispetto alla specifica attività svolta all’interno di ogni spazio. Forme, colori, luci, materiali: tutto studiato per soddisfare la necessità dell’utente finale di essere in una condizione di benessere in senso lato all’interno dei vari ambienti del fitness club. Attraverso un lungo corridoio luminoso, una sorta di pausa cromatica, è possibile accedere agli spogliatoi maschili e femminili. Gli spogliatoi sono caratterizzati da accenti molto freschi. Giochi di colori, elementi forti e caratterizzanti, inaspettati materiali sono gli ingredienti che caratterizzano il progetto della palestra, luogo innovativo.

Spazi espositivi versace tiles - Martinsicuro (TE)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
9
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Spazi espositivi versace tiles
Studio del concept per la realizzazione di spazi espositivi per versace tiles all’interno della globo ceramiche per gardenia orchidea. Lo studio saudprojects ha caratterizzato il progetto ideando vari box che offrono direttamente la possibilità di “vivere” lo spazio del bagno in scala reale così che il cliente, oltre che toccare con mano le piastrelle proposte, riesce visivamente ad osservare la composizione di esse nell’ambiente reale. L’idea è stata quella di creare dei moduli in cui far vivere al cliente l’esperienza diretta e di toccare con mano la materia oltre che la funzionalità delle piastrelle in relazione con degli ipotetici arredi. Il progetto, studiato con particolare attenzione alla modularità, ha avuto enorme successo proprio per l’idea concettuale differente dalle proposte standard utilizzate fino a questo momento. Ogni modulo è stato progettato affinché fosse facilmente smontabile, trasportabile e ricostruibile in un altro contesto e ambiente.

Casa g 2018 - Pescara (PE)

Numero di immagini
3
Visite ricevute
11
Like ricevuti
Archisio - Saudprojects - Progetto Casa g 2018
Intervento di ristrutturazione di un fabbricato privato nel centro storico di pescara. La complessità di questo progetto risiede nella prossimità di due edifici in aderenza, un complesso residenziale e la caserma della guardia di finanza. Questo ovviamente rende il prospetto principale protagonista dell’intero intervento. Il piano terra si evidenzia attraverso l’uso di rivestimenti effetto legno e un’arretramento rispetto al fronte dell’edificio stesso. Sui livelli superiori si innestano balconi in corten dalle forme indipendenti e plastiche, seguendo un dinamismo che caratterizza l’intera facciata. A coronamento del prospetto, un dior con terrazza giardino che sovrasta il panorama di pescara vecchia.
Vai su
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Saudprojects