Menu

Alessandra Iannuzzi

Appartamento bs - Napoli (NA)

Numero di immagini
9
Visite ricevute
23
Like ricevuti
Archisio - Alessandra Iannuzzi - Progetto Appartamento bs
Progetto in collaborazione con arch. Daniela faruolo Le esigenze della cliente sono state da subito molto chiare: creare una zona living con isola, rendere la seconda camera un luogo flessibile, da poter usare come studio personale o, in futuro, come cameretta, ricavare un secondo bagno. Inoltre, nello stato di fatto l’ingresso dell’appartamento si presentava piuttosto buio ed angusto. Abbiamo elaborato un progetto che rispondesse a tutte le esigenze esposte, seguendo uno stile fresco e moderno. Di seguito gli interventi principali: • e’ stata prevista, nella parte più luminosa della casa, la zona living con isola e angolo cottura. La previsione per la cucina di un’ulteriore fila superiore di pensili, che arriva ai 2,70 m del controsoffitto, consente di sfruttare in maniera efficiente e funzionale lo spazio a disposizione. • la seconda cameretta è stata progettata per rispondere all’esigenza di flessibilità funzionale, anche attraverso il progetto degli impianti che si adatta facilmente all’utilizzo sia come studio che come camera da letto. E’ stato inoltre ricavato uno spazio per una cabina armadio, che ha reso la nostra cliente pienamente soddisfatta. • e’ stato ricavato un secondo bagnetto, dotato di doccia, lavabo e wc con doccino. L’ingresso diretto dalla camera/studio consente un utilizzo indipendente del bagno, mentre il bagno padronale è accessibile dal corridoio. Per il secondo bagno è stata prevista l’installazione di un aspiratore che ne consenta l’aerazione. • arretrando la parete della camera/studio, è stato possibile ricavare un ingresso più spazioso, nel quale inserire una cappottiera e uno specchio a tutta altezza. Il rivestimento listellato effetto legno, previsto per la cappottiera, conferisce all’ingresso un aspetto elegante e al contempo contemporaneo. Piccola chicca di progetto: la previsione di un’ampia porta vetrata con vetro plissettato a tutta altezza, realizzata appositamente dal vetraio, consente di portare nell’ingresso la luce naturale, pur garantendo la privacy della cameretta. L’attenzione e la cura dei dettagli coi quali è stato progettato l’ingresso rende questa zona un vero e proprio gioiellino della casa. • e’ stata ricavata anche una piccola lavanderia/ripostiglio nella quale collocare lavatrice, asciugatrice e un piccolo lavatoio. Grande importanza ha avuto anche l’attenzione posta all’illuminazione artificiale, optando per faretti a incasso tubolari (neri o bianchi a seconda degli ambienti), strisce led per dare risalto a particolari zone del salotto e faretti in gesso negli ambienti secondari.

Interior design per appartamento - Napoli (NA)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
26
Like ricevuti
Archisio - Alessandra Iannuzzi - Progetto Interior design per appartamento
Progetto in collaborazione con arch. Daniela faruolo e ing. Antonio castello Il progetto ha riguardato essenzialmente la scelta delle nuove finiture e la sistemazione dell’arredo. La disposizione interna è rimasta, pertanto, invariata. Grande importanza ha avuto il disegno della cucina. I clienti avevano, infatti, bisogno di sfruttare il più possibile lo spazio a disposizione. Abbiamo pertanto proposto una cucina a c, così da poter sfruttare pienamente le pareti a disposizione; il top della cucina prosegue, nella parte terminale, per andare a definire una zona snack con sgabelli, che i clienti possono usare per pasti veloci. Per la camera da letto matrimoniale, è stata sfruttata la stanza adiacente per ricavare un’ampia cabina armadio, spostando l’ingresso che precedentemente era dal corridoio per creare un collegamento diretto con la camera da letto. Nei due bagni, è stata posta particolare attenzione alla scelta delle finiture. L’ampia metratura del bagno padronale, al primo livello, ha consentito la previsione di wc, bidet, doccia e doppio lavabo. La proposta di un rivestimento a parete a tutt’altezza in gres effetto marmo verde per la parete di fondo dei lavabi e gres effetto marmo chiaro per le altre pareti contribuisce alla creazione di uno spazio elegante e raffinato. Per il bagno piccolo, dotato di wc, bidet e lavabo, è stato proposto un rivestimento in mattoncini verdi.

Appartamento g&v - Marano di Napoli (NA)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
22
Like ricevuti
Archisio - Alessandra Iannuzzi - Progetto Appartamento gv
Progetto in collaborazione con arch. Daniela faruolo Il progetto ha riguardato principalmente la sistemazione del salone e l’illuminazione del corridoio. Le esigenze dei clienti sono state da subito molto chiare: creare una parete attrezzata che ospitasse anche un impianto stereo, la previsione di spazi contenitivi tramite i quali sfruttare il più possibile lo spazio a disposizione, un sistema di illuminazione scenografico e suggestivo. A seguito di un attento studio degli spazi, abbiamo elaborato un progetto che rispondesse a tutte le esigenze esposte. Di seguito gli interventi principali: • la parete attrezzata è stata interamente disegnata su misura, pensata in cartongesso con le mensole in legno. E’ stato previsto l’inserimento di un camino al di sotto del televisore. Due pannelli forati consentono di nascondere le grandi casse dell’impianto stereo, senza ostacolare la propagazione del suono. Sono state inserite strip led verticali o orizzontali che illuminano le mensole e gli oggetti che vi saranno esposti. • nella zona dell’ingresso è stata prevista un’ampia armadiatura interamente disegnata su misura, sia esternamente che internamente, realizzata poi dal falegname. • il progetto dell’illuminazione ha previsto faretti in gesso e strisce led che dessero risalto a particolari zone del salotto. La scelta di controsoffittare l’intero spazio ha consentito di giocare con le altezze e di creare delle velette per nascondere alcune strip led e delle nicchie per nascondere i binari delle tende. • nel corridoio, altra zona che i clienti avevano chiesto di valorizzare, sono stati previsti dei faretti a pavimento per l’illuminazione dal basso e delle strisce led verticali a parete e una a controsoffitto.

Relooking per un centro estetico - Colle Sannita (BN)

Numero di immagini
7
Visite ricevute
19
Like ricevuti
Archisio - Alessandra Iannuzzi - Progetto Relooking per un centro estetico
I nostri clienti avevano l’esigenza di dare un nuovo aspetto al loro centro estetico, con un progetto che rispondesse a due obiettivi principali: • migliorare la percezione dal punto di vista estetico, tramite la sostituzione delle finiture, degli elementi di arredo e degli apparecchi illuminanti; • migliorare la fruibilità degli spazi non solo per la clientela del centro estetico, ma anche per chi vi lavora come estetista. Il progetto interessava, infatti, principalmente l’area operativa, mentre la sala d’attesa posta all’ingresso non necessitava di interventi. Pertanto, dopo aver minuziosamente indagato per capire non solo i gusti della nostra cliente, ma anche e soprattutto le operazioni, le azioni e i movimenti principali che quotidianamente svolge nello spazio di lavoro, abbiamo elaborato un progetto che tenesse conto di tutte le sue esigenze. L’idea centrale era trasmettere una sensazione di relax e tranquillità: pertanto, per le pareti abbiamo scelto le tonalità del beige e del verde come richiamo ai colori della natura, che si abbinano perfettamente col pavimento effetto legno preesistente che i clienti ci hanno chiesto di non sostituire. Ciascuno dei due ambienti è stato studiato nei minimi dettagli: nella sala trucco, manicure e pedicure sono state inserite delle mensole nelle nicchie preesistenti; nella sala massaggi abbiamo previsto mobiletti bassi, pensili alti, e in una delle pareti è stata ricavata una nicchia dove riporre i prodotti maggiormente utilizzati. Abbiamo inoltre previsto un piccolo spazio destinato agli scatti fotografici. Completano l’allestimento specchi a parete dalle forme eleganti. Grande importanza ha avuto anche l’attenzione posta all’illuminazione artificiale, optando per faretti a incasso tubolari per il connettivo e binari con faretti per gli ambienti operativi. Una delle particolarità del progetto è l’impiego di tende verdi con binario ad incasso come elementi di separazione, che grazie alle loro forme morbide contribuiscono alla creazione di uno spazio elegante e flessibile. Un altro tratto distintivo è la carta da parati che col suo disegno e le sue tonalità richiama il contatto con la natura, prevista per la parete dietro i pensili della sala massaggi.
Vai su
Invia una richiesta di lavoro a Alessandra Iannuzzi
+ Allega file
Invia
 
Architetti vicino a te
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Alessandra Iannuzzi