Menu

Piergiorgio Miserendino

Casa m+v - Palermo (PA)

Numero di immagini
12
Visite ricevute
44
Like ricevuti
In un gioco dialettico tra sinuosità e tensioni lineari, una residenza nel quartiere libertà di palermo, funzionale rifugio metropolitano per una coppia di professionisti e la loro figlia. La ristrutturazione dell'appartamento è firmata dall'arch. Piergiorgio miserendino titolare dello studio pm architecture. Tutto si fonda su una misurata sintesi di equilibrio formale e cura del particolare in cui la materia, grande protagonista all'insegna della purezza e delle sfumature soft, crea un'atmosfera di sofisticato charme con palette dalle raffinate tinte grigio, bianco ,nero, oro e beige . Il fil rouge funzionale è caratterizzato da parquet ,marmi, boiserie in legno naturale e specchi fumè. L'interpretazione monocromatica del bianco nelle pareti e nei controsoffitti consente di enfatizzare il decor circostante in cui il made in italy riveste un ruolo da protagonista con la presenza di aziende storiche. L'arredo è essenziale affidato al design contemporaneo dalla inossidabile estetica enfatizzato ulteriormente da lampade a sospensione incisive come sculture , quali la arrangements line di flos e la ic sempre di flos , accessori sartoriali e pezzi classici appartenenti ai proprietari. La luce naturale è la chiave di tutto esaltata dalle ampie finestre protagoniste dell'impianto architettonico originario. Uno specchio fumè incastonato tra una parete di noce canaletto, una porta scorrevole in vetro grigio ed una consolle disegnata dall'architetto per combaciare alla perfezione con la vicina boiserie caratterizza l'ingresso all'abitazione padronale.il grigio , il legno , il nero amplificano i volumi e riflettono la luce di questo ambiente. Nell'intero ambiente sono presenti corpi illuminanti tecnici dell'azienda flos architectural. L'abitazione padronale è un arioso open space dove a segnare il passaggio da un ambiente all'altro è l'alternanza fluida dei rivestimenti , il concept prevede che la totalità delle funzioni sia concentrata nella zona giorno sviluppata in un unico grande ambiente di circa 80 mq . Le ampie vetrate enfatizzate dal gioco dei controssoffitti promuovono il dialogo tra l'area relax caratterizzata dalla presenza di complementi d'arredo (b&b italia, minotti, knoll ) spalancata sullo scenario metropolitano, un angolo degli hobby in cui gli elementi dello sport, della musica e della letteratura si mixano caparbiamente rivelando uno stile di vita familiare, un' area dining in cui protagonista è l'azienda molteni&c, una zona food customizzata e separata, da eterei pannelli scorrevoli in vetro trasparente dalle sfumature grigie incastonati in un telaio metallico color antracite di rimadesio, dalla cucina dada serie hi- line dalle forme rigorose, cura dei dettagli, praticità e qualità costruttiva. All'interno dell'ambiente cucina è presente una comoda e funzionale isola , una serie modulare di colonne in noce canaletto, pensili, moduli e mensole in fenix in cui spiccano i complementi di arredo dell'azienda alessi con utensili e stoviglie. Nella progettazione complessiva è stata dedicata particolare attenzione agli impianti tecnologici di climatizzazione, ventilazione meccanica controllata (vmc), ed illuminazione con sistemi led che garantiscono una progettazione mirata alla efficienza energetica per un comfort abitativo nel rispetto dei canoni di architettura sostenibile. Un' atmosfera nel complesso elegante, accogliente ed amichevole in cui è comunque rispettata la privacy. L'appartamento infatti si divide in due grandi zone: una parte riservata alla socialità ed al convivio ed una parte riservata alla zona notte. Le porte presenti nell'appartamento, dalle sfumature grigie e dalle dimensioni fuori standard, fortemente volute per enfatizzare le altezze e le prospettive dei camminamenti. La zona notte è preceduta da un corridoio ed un bagno cortesia in cui spicca la palette del tortora del grigio nei rivestimenti e nei sanitari cielo e dell'oro nei rivestimenti a parete e nella rubinetteria bellosta. La zona notte disimpegnata prevede un ulteriore bagno in cui é stato utilizzato un rivestimento in gres porcellanato a chevrons dalle nuance naturali, mobili bagno rexa, un'ampia doccia in pannelli scorrevoli in vetro extra chiaro, sanitari cielo e rubinetteria in acciaio bellosta. Nella camere da letto padronale, molto confortevole ,è stato utilizzato un parquet in rovere naturale posato a spina ungherese della boen. E' altresì contraddistinta dalla presenza di un rivestimento a parete di legno di noce a doghe fa da sfondo al letto powell bed 121 di minotti . L'illuminazione è di flos architectural . Dal controsoffitto scendono due lampade a sospensione serie poe di linea light che lambiscono i comodini. A sorpresa, in camera da letto, nascosto da una porta scorrevole, si trova un bagno pavimentato in rovere naturale, dai toni incisivi di ricercata eleganza, rubinetterie nere bellosta, una confortevole doccia con pannelli scorrevoli in vetro extra chiaro, sanitari cielo, marmi e pareti dalle sfumature della terra. L'altra camera da letto in cui è stato sempre utilizzato un parquet in rovere naturale posato a spina ungherese della boen, caratterizzata da un design sofisticato, dai colori tenui del canapa , del beige e del rosa e dalle delicate geometrie è uno scrigno in cui si mixano con charme decori e complementi d'arredo disegnati dall'architetto e realizzati su misura. Scrivi qui il tuo commento
 
Vedi gli altri progetti
 
Vai su
Invia una richiesta di lavoro a Piergiorgio Miserendino
+ Allega file
Invia
 
Architetti vicino a te
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Piergiorgio Miserendino