MENU

Furrer

Sydney airport, qantas first lounge - Carrara (MS)

5
1
Archisio - Furrer - Progetto Sydney airport qantas first lounge
Sono le due splendide first lounges marchiate quantas a sydney e melbourne, a "detta" di tutti gli esperti del settore, le due "first class" regine a livello mondiale per i loro lussuosi saloni e servizi offerti a chi ha la fortuna di passare da quelle parti. Il geniale lead designer marc newson con il suo associated architect il francese sébastien segers sono i progettisti e designers di questi due gioielli di eleganza e di stile. I due materiali usati per la realizzazione del progetto sono il marmo bianco carrara camapnili e lo statuario venato, materiale conosciuto anche come venatino, due marmi pregiati che provengono dalle cave di proprietà furrer nelle alpi apuane. Tutto il progetto è stato disegnato da marc newson appositamente per le sale e prodotto da importanti artigiani internazionali. Anche la musica è stata creata appositamente per completare l'atmosfera e la funzione di ogni area della lounge. Enormi pareti di rovere americano separano lo spazio salotto in aree definite. Un giardino verticale progettato dal botanico patrick blanc fa da scenografia e separa le lussuose suite della spa con doccie in marmo e mobili esclusivi con finiture di lusso, tra cui sedie a sdraio in pelle, poltrone e divani di poltrona frau, sedie e tavoli di cappellini, e la furrer con i suoi splendidi manufatti in marmo tagliati su misura dello splendido progetto. Awards: leaf international design award 2007 ​- winner.

Yacht benetti 11/11 fb265 - Carrara (MS)

8
3
Archisio - Furrer - Progetto Yacht benetti 1111 fb265
Uno dei più importanti progetti firmati furrer carrara nel 2015 è sicuramente il lussuoso 11.11 yacht di 63m, costruito all'interno dei cantieri azimut benetti a livorno. La perfetta sintesi tra creatività, innovazione, tecnologia, ingegneria e artigianalità, ha permesso alla splendida imbarcazione di vincere, nel 2016, un importante e prestigioso premio riservato ai migliori yacht del mondo, il world superyachts awards edizione 2016, confermando i cantieri azimut benetti e furrer come due importanti protagonisti della progettazione e realizzazione di opere luxury nel settore navale contemporaneo. Il tutto grazie anche all'estetica singolare anche negli interni, con due cabine armatoriali e l'accesso privato a ponte, piscina e solarium. Per la realizzazione dei lussuosi pavimenti interni, corridoi e imponenti bagni dello yacht 11.11, furrer carrara ha utlizzato marmi preziosi come bianco raffaello, bianco rhino e una splendida varietà di onice bianco, materiali pregiati che imprezioscono tutti gli ambienti con la loro naturale bellezza. Per i pavimenti delle zone esterne dedicate al relax, il marmo usato è stato il classic royale, conosciuto anche come marmo moon cream che, grazie allo sfondo caratterizzato da un caldo color crema, mette in risalto l'intramontabile eleganza dell'imbarcazione, la comodità che caratterizza ogni elemento di design e l'atmosfera rilassante pensata per trascorrere momenti in compagnia.

Fulham reach - Carrara (MS)

9
6
Archisio - Furrer - Progetto Fulham reach
Posizionato sulle sponde del tamigi con una vista mozzafiato, fulham reach a londra - nel quartiere hammersmith, interessato negli ultimi anni da un notevole sviluppo a livello commerciale, residenziale e infrastrutturale - è uno dei progetti più complessi per i quali furrer carrara ha messo a disposizione la propria esperienza ingegneristica e l'abilità artigianale nella lavorazione del marmo. Fulham reach si divide in due diverse strutture abitative: faulkner house - block f1 e goldhurst house - block g, ognuna con caratteristiche architettoniche proprie, finiture e dettagli pensati su misura. L'opera di riqualificazione dell'area verrà completata nel 2018. Faulkner house è un struttura imponente che comprenderà 104 appartamenti con due o tre camere da letto e altrettanti bagni, balcone o terrazza privata, eleganti interni e attici con una straordinaria vista sul tamigi e sui giardini progettati attorno al complesso residenziale, che rivestono di verde le strutture architettoniche, vero emblema del lusso e della privacy in una città sempre in movimento. In questo scenario espressivo, il marmo furrer riveste i bagni e le moderne cucine ma è usato anche per realizzare i pavimenti, destinati all'uso privato e per le aree comuni, rivestite da un patchwork di pezzi rettangolari di varie dimensioni. La decorazione degli interni e i dettagli di design giocano un ruolo fondamentale: le tonalità calde affiancano quelle scure creando contrasti cromatici contemporanei e moderni, dettagli arricchiti dalle gradazioni e sfumature che solo il marmo possiede. Il materiale principale usato da furrer per faulkner house a londra è il marmo white rhino, una pietra pregiata di colore bianco attraversata da esili venature color burro. Goldhurst house invece si erge sempre sulle sponde del tamigi e comprenderà 21 spaziosi appartamenti di design con dettagli esclusivi, il meglio dello stile di vita londinese in riva al fiume. L’area dove nasce goldhurst house è una delle più cosmopolite e rilassanti, circondata da parchi e giardini, ristoranti esclusivi ed eleganti negozi. L’uso intelligente dei materiali naturali crea un continuum tra spazio esterno e quello interno, mentre le scelte architettoniche aprono splendide vedute sul tamigi. Il design scelto è attuale, contemporaneo e intelligente, e ha come primo obiettivo la realizzazione di spazi eleganti e di alta qualità, ambienti di prestigio che possano rispondere al meglio alle esigenze di uno stile di vita moderno. L’abbinamento tra marmo, legno ed elementi di design attuale crea un’atmosfera seducente, uno stile classico contemporaneo senza tempo. I materiali che furrer ha messo a disposizione per rivestire i minimalistici bagni, arricchire le moderne cucine di goldhurst house e le aree comuni sono marmo grey wood, botticino, azul moleanos, classic royale, spanish grey, marmo coreno, bianco floe o volakas e il marmo new lunel.

Yeoman's row - Carrara (MS)

1
5
Archisio - Furrer - Progetto Yeomans row
Situato nell'esclusivo quartiere londinese knightsbridge, il complesso abitativo knighton place è formato da cinque splendide ville a schiera, ognuna costruita su sette livelli, avendo una superficie abitabile di circa 558 mq. La location del complesso abitativo di nuova costruzione è una vera rarità in una città come londra: anche se vicina a luoghi di grande interesse come harrod's, victoria & albert museum, sloane street e hyde park, knighton place sorge in un'area residenziale popolata da eleganti ville costruite nello stile architettonico georgiano, uno dei quartieri londinesi più eleganti che permette di godere la grande città in un modo del tutto unico. In questo scenario di elevata artisticità ed eleganza londinese, furrer carrara firma la fornitura del marmo usato per rivestire i lussuosi bagni, sontuosi pavimenti e corridoi di aree comuni. Insieme al prestigioso partner developer del progetto, finchatton londra, furrer impiega materiali pregiati come marmo statuario venato, marmo bardiglio, breccia capraia - materiali di un'eleganza classica senza tempo con materiali dal sapore moderno e attuale come il marmo emperador light, grey wood, pietra grey, paradigma brown e travertine silver. Il complesso residenziale ultimato conterà cinque eleganti villete a schiera e quattro appartamenti, ognuno prendendo l'ispirazione dall'architettura georgiana, introducendo uno stile classico contemporaneo di un'eleganza senza tempo.

Circa - Carrara (MS)

7
3
Archisio - Furrer - Progetto Circa
Hanson la architecture.

Kingwood, hans place - Carrara (MS)

5
4
Archisio - Furrer - Progetto Kingwood hans place
Kingwood è una struttura residenziale extra-luxury che si affaccia sui giardini di hans place, nel cuore del quartiere esclusivo londinese knightsbridge, a due passi da harrods e dal centro comerciale di sloane street. Tutti appartamenti di design, kingwood a hans place sono abitazioni davvero eccezionali, caratterizzati da eleganza, originalità, lusso, contrasti cromatici che interpretano al meglio il gusto dell'arredamento moderno e finiture attentamente scelte che bilanciano eleganza senza tempo con la raffinatezza contemporanea, per rispondere al meglio ai gusti di una clientela sempre più esigente e attenta ai dettagli. Insieme a finchatton london, sviluppatore dell'intero progetto, furrer carrara ha messo a disposizione la sua esperienza ingegneristica e abilità artigianale nella lavorazione e trasformazione dei marmi usati per i pavimenti dell'imponente hall e lussuosi bagni degli appartamenti kingwood. Per i pavimenti della hall della 55 hans place a londra, furrer carrara ha impiegato marmi esclusivi come lo statuario e il marmo pietra grey, la cui combinazione offre un vero spetacolo di stile e distinzione. Per i bagni la scelta è caduta su bianco volakas e grigio legno, due marmi estremamente eleganti e prestigiosi, perfetti per rispondere alle esigenze di uno stile di vita moderno.

Odeon tower sky penthouse - Carrara (MS)

4
2
Archisio - Furrer - Progetto Odeon tower sky penthouse
Situata in uno dei quartieri più esclusivi di monte carlo, la torre odeon (in francese tour odéon) con i suoi 58 piani e 170 metri di altezza, è la struttura più alta del principato di monaco e rappresenta perfettamente lo stile di vita monegasca e il lusso senza limiti. Alla costruzione della torre odeon hanno partecipato nomi risonanti dell'architettura, design ed edilizia monegasca e internazionale tra cui lo studio di architettura alexandre giraldi - i maestri dello stile belle epoque, vinci costruzioni, cabinet alberto pinto per l'architettura dei lussuosi interni e satri del gruppo marzocco con cui furrer spa carrara ha collaborato alla realizzazione e posa dei marmi per diverse aree del penthouse come zona fitness con piscina interna, hammam, bagno turco, sauna, zona massaggi e palestra ma soprattutto alla realizzazione dell'imponente scala interna a forma elicoidale. Lo sky penthouse della tour odéon si sviluppa su 3,500 m2 e 4 piani, dal 45° al 48° ed è con molte probabilità, il penthouse più costoso al mondo, la cui costruzione, iniziata nel 2014, venne ultimata nel 2016. Per la realizzazione dei diversi ambienti del penthouse sono stati usati marmi esclusivi tra cui il marmo statuario nella zona fitness, onice bianco e onice miele per la straordinaria scala interna il cui rivestimento, realizzato da pezzi monilitici sagomati da maselli scavati, è curvilineo e retro-illuminato a led, una vera opera d'arte. Per le restanti zone del penthouse - hammam, bagno turco, zona masaggi e sauna - sono stati usati marmi come portoro, emperador dark e crystal white, azul macaubas e marmo zebrino, nero zimbabwe e ambarino, marmo nero marquina e nero zimbabwe, tutte pietre in grado di offrire eleganza, distinzione e personalità a tutti gli ambienti.

Beechwood private house - Carrara (MS)

4
1
Archisio - Furrer - Progetto Beechwood private house
Beechwood house è un edificio di particolare importanza storica, essendo stato costruito nel 1840 in un sobborgo a nord-ovest di londra, dall’architetto george basevi. La costruzione indipendente estesa su bene 4,5 ettari di terreno è passata nel corso dei decenni da vari personaggi di spicco in diversi ambiti; attualmente è di proprietà dell’uomo d’affari uzbeko alisher usmanov. Furrer carrara ha contribuito alla realizzazione degli interni dei bagni, da quelli di servizio ai vip, passando per i bagni his e hers, e degli ambienti più prestigiosi: lussuosa spa e comfort zone al piano seminterrato, prima di giungere alla zona dedicata alla doccia emozionale e alla piscina interna coperta; il tutto senza dimenticare l’ingresso principale e i corridoi di collegamento, soprattutto a piano terra, di questo edificio storico reso moderno e funzionale da furrer.

Four seasons hotel - Firenze (FI)

6
5
Archisio - Furrer - Progetto Four seasons hotel
L'hotel four seasons di firenze è uno straordinario luogo, denso di storia e di opere d'arte, situato nella quiete delle mura del più grande parco privato di firenze. L'hotel è composto da due palazzi rinascimentali, che in passato sono stati villa urbana del primo ministro di lorenzo de' medici e successivamente residenza papale, convento, sede della prima compagnia ferroviaria italiana, per cinque secoli residenza della nobiltà fiorentina e palazzo di un vicerè egiziano (che lo vendette quando gli fu proibito di insediarci il suo harem). Oggi, l'articolata e secolare storia dei palazzi che ospitano l'hotel si svela attraverso i dipinti e le preziose “decorazioni artigianali” che sono tornati alla loro originale bellezza dopo sette anni di meticoloso restauro al quale furrer carrara ha pertecipato. L'albergo è situato in prossimità del centro storico di firenze ed include due edifici, il "palazzo della gherardesca" del xv secolo e il "conventino", palazzo del xvi secolo, una volta convento. Per la ristrutturazione di questo storico e splendido edificio sono stati usati i marmi che furrer carrara ha in esclusiva, splandidi materiali come il marmo verde aver e il marmo bianco carrara campanili, il marmo giallo siena, il calacatta vagli e lo splendido marmo bardiglio. Tra i due palazzi si estendono 4,5 ettari di parco botanico e il giardino della gherardesca - uno dei più belli e inesplorati spazi verdi della città, sulla sponda destra del fiume arno.

Hotel silken puerta américa - Carrara (MS)

11
2
Archisio - Furrer - Progetto Hotel silken puerta amrica
12 piani diversi, 12 modi di intendere l'architettura e il design. Un hotel unico al mondo. L'hotel silken puerta américa a madrid è un'idea di libertà che si avvera, uno spazio che raccoglie e fonde diversi modi di interpretare l'architettura e il design in un modo più unico che raro. Un capolavoro che risveglia i sensi degli ospiti, che rompe gli schemi con diversi colori, materiali e forme per offrire sensazioni diverse in ogni ambiente, grazie a originalità e ai materiali usati, tra cui anche il marmo estratto nelle cave di carrara. Un hotel a 5 stelle di lusso che introduce gli ospiti in ambienti innovativi invitando le persone a sognare, al relax in ambienti creativi e inaspettati. Al lead designer marc newson e al suo associated architect sébastien segers sono stati commissionati il grande bar marmo al piano terra e 30 camere suite al sesto piano. Originalità, lusso, innovazione e libertà formale, il meglio del design d'avanguardia e architettura, dove la creatività e la libertà lasciata agli interpreti di sviluppare e progettare è stata totale. Il bancone del bar marmo ne da il senso forse più di ogni altro elemento. Eleganza e tecnologia, il miglior uso che si possa fare dello statuario venato calocara di furrer, un materiale che grazie alla sua bellezza eleva lo splendore e l'eleganza del design e della moderna architettura. Tutti gli interpreti dell'hotel: Arnold chan, fernando salas, javier mariscal, felipe saes de gordoa, vittorio & luchino, teresa sapey, richard gluckman, araki, plasma studio, ron arad, harriet bourne, jonnie bell, arata isozaki, jason bruges, kathryn findlay, david chipperfield, christian liaigre, norman foster, zaha hadid, jean nouvel, john pawson, marc newson.

Aeroporto privato del sultano a doha - Carrara (MS)

3
0
Archisio - Furrer - Progetto Aeroporto privato del sultano a doha
La capitale del qatar doha - oltre all’aeroporto internazionale hamad, in precedenza noto come nuovo aeroporto internazionale di doha e nella sua nuova versione inaugurato nel 2014 – ospita l’aeroporto privato del sultano del paese asiatico. La struttura è privata, pensata in particolare per ricevere i capi di stato e governo e situata a circa trenta minuti d’auto dall’ex doha international airport. A questa grande struttura frequentata da pochi e selezionati ospiti, furrer carrara ha contribuito nel 2012 con i suoi splendidi manufatti in marmo dai letti ai tavoli, dai bagni in massello alle poltrone, utilizzando marmi di altissima qualità come lo striato olimpico e il bianco carrara campanili.

Melbourne airport, qantas first lounge - Carrara (MS)

5
1
Archisio - Furrer - Progetto Melbourne airport qantas first lounge
Sono le due splendide first lounges marchiate quantas a sydney e melbourne, a "detta" di tutti gli esperti del settore, le due "first class" regine a livello mondiale per i loro lussuosi saloni e servizi offerti a chi ha la fortuna di passare da quelle parti. Il geniale lead designer marc newson con il suo associated architect il francese sébastien segers sono i progettisti e designers di questi due gioielli di eleganza e di stile. Tutto è stato disegnato da marc newson appositamente per le sale e prodotto da importanti artigiani internazionali. Anche la musica è stata creata appositamente per completare l'atmosfera e la funzione di ogni area della lounge. Enormi pareti di rovere americano separano lo spazio salotto in aree definite. Un giardino verticale progettato dal botanico patrick blanc fa da scenografia e separa le lussuose suite della spa con doccie in marmo e mobili esclusivi con finiture di lusso, tra cui sedie a sdraio in pelle, poltrone e divani di poltrona frau, sedie e tavoli di cappellini, e la furrer con i suoi splendidi manufatti in marmo tagliati a misura. Per la realizzazione del progetto sono stati usati marmi come il bianco carrara campanili e il marmo statuario venato.

Yacht benetti genesis ii fb266 - Carrara (MS)

6
1
Archisio - Furrer - Progetto Yacht benetti genesis ii fb266
Il super yacht benetti genesis ii fb266 è un progetto che furrer ha firmato nel 2014. In un connubio perfetto tra oriente e occidente, come testimoniato dagli ambienti sobri e accoglienti e che rispecchiano un appeal “internazionale” su misura dell’armatore, questo yacht di lusso offre tutto ciò che è bellezza, comfort e tecnologia, per una navigazione in totale relax. Il risultato è un gioiello di 56 metri, la cui classe è pari solo alle eccellenti prestazioni nautiche. L’architettura navale del panfilo non tradisce però l’eleganza senza tempo degli yacht benetti, arricchendosi piuttosto di un’incisiva contemporaneità. Caratteristiche uniche dello yacht benetti genesis ii fb266 sono i bagni imponenti, il salone principale, gli stupendi corridoi e pavimenti interni. Tutti elementi che confermano furrer e i cantieri azimut benetti all’eccellenza assoluta a livello di progettazione e realizzazione di opere di lusso nel settore navale contemporaneo. Lo stile del design e l’atmosfera rilassante a bordo si accompagnano in questa imbarcazione ad un’eleganza incredibile, garanzia e marchio di fabbrica di furrer carrara.

Cruiser ship - Monfalcone (GO)

2
1
Archisio - Furrer - Progetto Cruiser ship
Interni di navi da crociera disegnati dall'architetto giacomo erasmo mortola, una delle massime firme del design navale. Molti sono i materiali pregiati che furrer impiega per la realizzazione dei progetti, marmi come l'emperador dark, di un intenso colore scuro, usato maggiormente per rivestimenti interni, il marmo botticino, materiale che con le sue tonalità calde e accenti dorati, dona eleganza e stile agli ambienti, il marmo rosa portogallo che, grazie alle sfumature rosa, aggiunge modentità e attualità a tutte le applicazioni. Cantieri di monfalcone, gorizia.

Spa center aleksandar palace - Carrara (MS)

5
0
Archisio - Furrer - Progetto Spa center aleksandar palace
Nel 2012, furrer collabora con gli architetti slave gjorgjevski e ilija stojchevski per la costruzione della spa center dell'hotel aleksandar palace di skopje, macedonia. Il materiale usato per la realizzazione della spa è il marmo botticino, una pietra italiana di colore beige che dona calore ed atmosfera agli ambienti, riuscendo a caratterizzarli. Lo spa dell'hotel aleksandar palace diventa, grazie l'impiego del marmo botticino, un posto rilassante e dove prevale l'armonia tra l'est e l'ovest, tra lo spazio destinato al benessere e la stimulazione dei sensi attraverso i materiali naturali come il marmo.

Nuovo casinò a campione d'italia - Campione d'Italia (CO)

11
0
Archisio - Furrer - Progetto Nuovo casin a campione ditalia
L’area destinata alla progettazione del nuovo casinò municipale e dei relativi servizi è in posizione contigua all’agglomerato del centro storico e posta ai piedi della collina dove sorge campione d’italia. Nel contesto geografico l’area, che si estende da monte fino a lago, presenta un’articolazione territoriale particolare rispetto agli allineamenti del lungo lago che assumono in questo punto direzioni diverse. L‘area è quindi un luogo in cui convivono contesti geografici e tessuti edilizi differenti: da un lato il nucleo edilizio storico e dall’altro il tessuto novecentesco. Questa peculiarità è alla base dell’impostazione progettuale che traccia due percorsi pedonali da monte a lago perpendicolari ai tessuti contigui. I tracciati formano un sistema di scale di utilità pubblica: vere e proprie contrade di collegamento fra la zona a lago e quella posta in collina. è un sistema di percorsi che raccoglie le arterie esistenti lateralmente e disegna un grande vuoto centrale. L‘edificazione del nuovo casinò è concentrata a monte [...] permettendo la creazione di un grande parco urbano al di sotto dell’attuale piazza milano. Il parco costituisce un sistema di vuoti che fanno da contrappunto al grosso volume sovrastante, e rappresenta uno spazio urbano di convergenza dei due tessuti contigui: a sud quello del centro storico e a nord quello novecentesco. Questa disposizione permette di trasformare una zona densamente sviluppata vicino al lungolago in un sistema completamente libero e verdeggiante di percorsi e passeggiate che si snodano per 6’000 mq. Il volume edilizio del casinò è organizzato in funzioni sovrapposte le une alle altre.

Giorgio armani store - Carrara (MS)

2
1
Archisio - Furrer - Progetto Giorgio armani store
Situato in avenue montaigne, di fronte all'hotel plaza athénée lo store è stato progettato dallo studio dell'architetto claudio silvestrin, un abituale collaboratore dello stilista italiano, insieme ad un team di architetti di interni. Il negozio giorgio armani a parigi ha una superficie di 400 m2 su due piani con un ambiente intimo e personale, dove le collezioni sono presentate in armadi e bauli. Per la realizzazione di questo progetto furrer ha usato come rivestimenti per i pavimenti lo splendido onice bianco.

Quai kennedy - Carrara (MS)

4
7
Archisio - Furrer - Progetto Quai kennedy
Situato in una straordinaria posizione, affacciato sullo specchio d’acqua di port hercule, uno dei club nautici più famosi al mondo. La sua eclettica e composita architettura è arricchita da una base di marmo striato olimpico fornito e lavorato da furrer, che dona alla struttura l’eleganza e la distinzione degne del principato di monaco. Il sontuoso e lussuoso edificio residenziale sito in quai kennedy, per la cui costruzione è stato impiegato anche il marmo bianco sivec, lungo la sponda meridionale di port hercule è stato costruito dal j.b. Pastor & fils. Questa posizione particolare consente di percepire al meglio la particolarità del marmi usati - lo striato olimpico e il sivec - che costituiscono la base dell’edificio e ne connotano fortemente la personalità. Lo sviluppo orizzontale delle venature ad andamento parallelo che marcano tutto il piano terreno e il mezzanino, formano un basamento di grande impatto visivo che sembra sostenere l’edificio con il suo andamento orizzontale. Furrer carrara ha messo come sempre a disposizione del costruttore tutta la sua esperienza ingegneristica e abilità artigianale per il taglio, la lucidatura e la posa in opera di questa particolarissimo e ormai raro marmo. L’edificio è perfettamente posizionato anche rispetto all’evento forse più famoso al mondo fra i molti che si svolgono nel principato: il gran premio di formula 1. Infatti il percorso passa esattamente sotto le sue finestre, appena prima di infilarsi nel tunnel che passa sotto l’hotel fairmont.

The grand hotel du cap ferrat - Carrara (MS)

3
0
Archisio - Furrer - Progetto The grand hotel du cap ferrat
Lavori di restauro e ampliamento per uno degli alberghi più belli e famosi della costa azzurra, il grand hotel du cap ferrat.

Villa la casa del mare - Carrara (MS)

3
2
Archisio - Furrer - Progetto Villa la casa del mare
Il plateau di cap martin è una lunga penisola composta da magnifiche ville circondate da parchi alberati, nella splendida natura mediterranea rigogliosa. Le sontuose dimore presenti a roquebrune cap martin indicano che scrittori, artisti e architetti sono venuti a cercare l'ispirazione ed il riposo in questi luoghi d'eccezione. Villa "la casa del mare" per posizione, imponenza e stile ne è sicuramente la regina. L'intervento della furrer con la controllata "furrer france" riporta ai fasti degli antichi splendori i preziosi marmi della villa e, grazie al marmo di carrara, ogni decoro e complemento di arredo riacquista il suo originale valore. Furrer ha impiegato diversi tipi di marmo nella realizzazione degli interni della villa "la casa del mare", tra cui il marmo bardiglio, il marmo bianco carrara campanili, bianco thassos e ancora cremo marfill e lo spendido onice miele.

New york's gagosian gallery - Carrara (MS)

6
2
Archisio - Furrer - Progetto New yorks gagosian gallery
Esposizione di opere realizzate dal designer internazionale marc newson.
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Furrer