Menu

Anna Ferrara

Appartamento zona politecnico - Milano (MI)

Numero di immagini
8
Visite ricevute
15
Like ricevuti
Nella zona di piola , dove ha sede il politecnico di milano , due giornalisti trovano finalmente la casa che cercavano: un’appartamento di tre locali abbastanza ampio da consentire al progettista di dare adito alla propria fantasia , senza stravolgerne la suddivisione interna e senza intervenire con opere di muratura , ma solo giocando con l’arredo . Un’ ingresso troppo ampio e poco sfruttabile infatti , ha suggerito l’idea di creare un soppalco in legno , la cui parte sottostante è stata adibita a guardaroba e ripostiglio , mentre nella parte superiore è stato ricavato un piccolo studio cui si accede attraverso una scala in legno a sbalzo . L’effetto finale ottenuto è quello di un ponte di una nave , rafforzato dalla presenza di una finestra a forma di oblò. Dall’ingresso , si scorge la zona pranzo con il tavolo rotondo con piano in cristallo e struttura in acciaio ,disegnato da norman foster per tecno. La cucina , aperta sul soggiorno , è separata da un basso tavolato , lungo il quale si sviluppano i mobili costituiti da basi sormontate da un piano in acciaio . Il rivestimento della cucina è stato realizzato utilizzando le piastrelle di bardelli della serie tema e variazione disegnate da fornasetti . Inconsapevolmente è stato reso omaggio a fornasetti proprio nella stessa via di milano , dove negli anni ’50 , aveva sede il suo showroom , in seguito trasferito e ampliato in via manzoni . Piero fornasetti , il cui segreto era l’immaginazione , è stato decoratore , stampatore , disegnatore , artigiano , insonne creatore di facce , simboli , sguardi , cose . I suoi oggetti sono dotati di una quarta dimensione : la poesia , poesia da abitare .e’ proprio questa la sensazione che si percepisce entrando nel locale bagno con le pareti in smalto arancione , che mettono in risalto ancora una volta “i soli e le lune “di fornasetti , che con le loro smorfie e i loro sguardi sembra che dialoghino con chi si reca a fargli visita . La scelta del pavimento , “le ultime notizie” , oltre che per motivi estetici è stata suggerita dalla professione dei suoi fruitori , due giornalisti che si occupano di comunicazione e che non perdono occasione per ricordarsi quanto sia appagante , creativo e allo stesso tempo effimero il loro lavoro , tanto effimero quanto le colorate farfalle che compaiono qua e là sugli stralci di quotidiani di vari paesi nel mondo . Infine la camera matrimoniale , essenziale ma d’effetto , con il letto con la grande testata in pelle rossa, appoggiata alla cabina armadio , realizzata sempre su disegno , cui si accede da entrambe i lati del letto tramite due porte volutamente a scomparsa . Ancora una volta fa capolino l’arte del maestro con i cuscini di marcato . Un progetto all’apparenza semplice ma pieno di contenuti e di citazioni in cui il colore fa da padrone mettendo in risalto i bianchi e neri delle creazioni di piero fornasetti , padre nobile del design.
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
1
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
0
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
0
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
0
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
0
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
0
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
0
Archisio - Anna Ferrara - Progetto Appartamento zona politecnico
Like ricevuti
1
 
Vedi gli altri progetti
 
Vai su
Invia una richiesta di lavoro a Anna Ferrara
+ Allega file
Invia
Professionisti selezionati:
Cambia filtri
INVIA
Modifica filtri
Annulla
Chiedi un preventivo gratuito a Anna Ferrara